Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Attila17

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

correre al mattino

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

correre al mattino Empty correre al mattino

Messaggio Da Maurizio il Lun 27 Ago 2012, 12:35

Ieri ne ho sentita un'altra e non so cosa pensare.
Nella chiacchiere da ascensore con un mio vicino si cita il fatto che entrambi, lui per mantenersi in forma e io nell'attesa di riprendere a giocare a tennis, facciamo un po' di corsa. Quando gli dico che in questa stagione, anche per il caldo, vado a correre il mattino presto prima di andare in ufficio, questi mi risponde che sarebbe meglio evitarlo perché "correre al mattino presto abbassa le difese immunitarie" Shocked

L'argomento non è stato approfondito, ammesso che ciò fosse mai stato possibile, perché l'ascensore era arrivato, perciò sono rimasto col dubbio scratch
Me è vero o è una baggianata? lui era evidentemente in buona fede, ma non si occupa di medicina, né di sport a livello professionale, perciò non posso ritenerla una fonte attendibile a priori.
qualcuno ne sa qualcosa?
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Bertu il Lun 27 Ago 2012, 13:06

Dal famoso ed affidabile sito di Albanesi.

http://www.albanesi.it/corsa/correre_mattino.htm

Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da LaRana il Lun 27 Ago 2012, 15:18

Phuket ha scritto:Dal famoso ed affidabile sito di Albanesi.

http://www.albanesi.it/corsa/correre_mattino.htm


Aggiungo che correre al mattino aiuta ad innalzare un po' anche i ritmi del metabolismo. Cosa utile se si deve perdere peso.
LaRana
LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 49
Località : Roma

http://www.andrearanalli.com

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Nostradamis il Lun 27 Ago 2012, 15:37

3) Non eseguire prove di qualità, se non almeno 2 ore dopo che ci si è svegliati; tale periodo è giustificato dal fatto che solo dopo un paio d'ore tutte le funzioni organiche sono arrivate a regime e l'organismo può dare il massimo.

Questo punto è interessante. Solitamente quando nei weekend gioco di mattina presto mi sveglio solo un'ora prima di scendere in campo. Poi infatti mi servono almeno 30 min di palleggio per uscire dalla fase "zombie" Smile
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 36
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Maurizio il Lun 27 Ago 2012, 16:00

Nostradamis ha scritto:3) Non eseguire prove di qualità, se non almeno 2 ore dopo che ci si è svegliati; tale periodo è giustificato dal fatto che solo dopo un paio d'ore tutte le funzioni organiche sono arrivate a regime e l'organismo può dare il massimo.

Questo punto è interessante. Solitamente quando nei weekend gioco di mattina presto mi sveglio solo un'ora prima di scendere in campo. Poi infatti mi servono almeno 30 min di palleggio per uscire dalla fase "zombie" Smile

in effetti al mattino presto si rende fisicamente un po' meno, ma in questo periodo esco a correre alle 6-6.30 e di certo non mi posso alzare alle 4!
e faccio comunque i miei bravi allunghi e scatti e compagnia bella, non ho scelta

a parte questo, quella che ho sentito in ascensore mi pare di capire sia un po' una cavolata
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da oedem il Lun 27 Ago 2012, 16:12

corro sempre al mattino appena sveglio e non avverto mai alcun problema

il punto 3 riportato da Nostradamis però mi fa pensare.
se è vero che a tennis, giocando la mattina presto, sono scandaloso, per la corsa avverto che, dopo un riscaldamento di una mezz'oretta, mi sento fresco e pronto a qualsiasi cosa
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da miguel il Lun 27 Ago 2012, 16:27

effettivamente concedere all'avversario mezzora vuol dire regalargli perlomeno il primo set e 1/2
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Lupo65 il Lun 27 Ago 2012, 18:04

Corro solo se inseguito correre al mattino 786556
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da aless il Lun 27 Ago 2012, 19:04

Maurizio ha scritto: in questo periodo esco a correre alle 6-6.30 e di certo non mi posso alzare alle 4!

anch'io in questo periodo corro alla stessa ora, 40-50min di corsa blanda ... in attesa di fare colazione Very Happy
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Bestroger il Mer 05 Set 2012, 17:29

Si corre meglio anche perchè la mattina la cappa di umidità-smog non è presente!

Bestroger

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 14.08.12

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 12:41

Proprio in questa calda estate appena passata (sigh...) ho letto da TANTISSIME PARTI (siti, riviste, etc...) che l'orario migliore per correre in questa stagione è il mattino!
Ovviamente sono le ore in cui il clima è più sopportabile per l'organismo, ma in ogni caso non credo che abbia nulla a ce vedere con le difese immunitarie, che comunque vada sono sempre più deboli in chi fa molta attività fisica: ciclisti, fondisti, etc... si ammalano molto spesso!
Si parla di malattie non gravi, come le influenze di stagione, sia chiaro.

Scusate se vado leggermente OT, ma sfrutto la presenza di molti podisti per una domanda: trovate beneficio "estetico" dalla corsa? Intendo: vi sentite più snelli e magri rispetto ad esempio a quando non la praticavate con regolarità? è stato un cambio minimo o piuttosto evidente?
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Lupo65 il Lun 17 Set 2012, 13:02

Beh, evidente che se di colpo fai un esercizio aerobico che prima non facevi qualche chilo lo perdi (se in sovrappeso). Io che ho un peso medio sui 85kg quando corsi una maratona ero sceso a 81kg e correvo 3 volte a settimana, e solo verso la fine con chilometraggi decenti, ma mangiavo anche di piu'. Il fatto e' che con l'attivita' fisica il metabolismo sale anche quando sei a riposo.

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da marco61 il Lun 17 Set 2012, 13:55

Tempo fa mi ero un po' montato la testa e mi ero rivolto ad un personal trainer, che mi ha allenato per qualche mese. Mi disse che correndo si perde peso solo superando una certa soglia, e per sapere quando questa soglia viene superata serve un cardiofrequenzimetro . All'inizio si perdono solo liquidi che vengono prontamente reintegrati bevendo altri liquidi. Superando però un certo numero di battiti al minuto dato dalla formula 220 - anni di età, si iniziano a bruciare grassi. C'è però anche un limite di battiti al minuto che non va superato, ma onestamente non ricordo quanto fosse.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 14:09

Certo, grazie per le risposte che confermano un po' il mio dubbio ovvero consideriamo il mio caso:
Ho 31anni sono 1.79m x 79kg, gioco a tennis regolarmente dalle 3 alle 5 volte alla settimana e la mia attività sportiva si può considerare medio-alta (integro ogni tanto anche con calcio, corsetta, etc...).

Esteticamente, però, vorrei "limare" quei cuscinetti che si appoggiano dolcemente su pancetta e fianchi (ah, le buone vecchie maniglie dell'amore...)....

Per ottenere questo scopo, una costante corsetta mattutina di 5km (20/25min.) può avere un senso? Aiuterebbe (ache se insufficiente)?

johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da LaRana il Lun 17 Set 2012, 15:06

secondo me, ma non sono affatto un trainer, con 15km a settimana ci faresti poco Wink
LaRana
LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 49
Località : Roma

http://www.andrearanalli.com

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da oedem il Lun 17 Set 2012, 15:22

marco61 ha scritto:...Mi disse che correndo si perde peso solo superando una certa soglia, e per sapere quando questa soglia viene superata serve un cardiofrequenzimetro. All'inizio si perdono solo liquidi che vengono prontamente reintegrati bevendo altri liquidi. Superando però un certo numero di battiti al minuto dato dalla formula 220 - anni di età, si iniziano a bruciare grassi. C'è però anche un limite di battiti al minuto che non va superato, ma onestamente non ricordo quanto fosse.
Marco, la formula da te indicata ossia
220 - età (formula di Karvonen)
è una formula che da, orientativamente la frequenza cardiaca massima, quindi direi che non è proprio il caso di superarla correre al mattino 786556
il valore della FC max serve per calcolarsi tutte le soglie di intensità degli sforzi per poter definire gli intervalli allenanti, tra cui anche le zone aerobiche e anaerobiche.
Una formula che secondo alcuni risulta più precisa è:
208 - (0.7*età)

Però, ripeto, sono solo formule indicative perché la reale FC max si può conoscere con una buona visita medico sportiva o col test di Cooper

A partire poi dalla FC max si possono calcolare le soglie di allenamento, conoscendo la propria FC a riposo

http://www.atletix.net/public/code/cp_dpage.php?aiocp_dp=article_corsa_cardiofrequenzimetro

In merito alla FC di allenamento, ci sono 2 metodi diversi di calcolare: una calcola la percentuale direttamente sulla FC max, l'altra sulla sulla Frequenza residua

eccoti un link dove c'è un calcolatore che ti mostra direttamente le differenze
http://www.ottawarun.com/heartrate.htm

Ecco le zone di allenamento:
1 molto leggero mantenersi in forma 50%-60%
2 leggero perdere peso-bruciare grassi 60-70%
3 moderato incrementare la resistenza 70-80%
4 elevato prepararsi ad una gara 80-90%
5 massimale migliorare la prestazione anaerobica 90-100%

johnnyyo ha scritto:Certo, grazie per le risposte che confermano un po' il mio dubbio ovvero consideriamo il mio caso:
Ho 31anni sono 1.79m x 79kg, gioco a tennis regolarmente dalle 3 alle 5 volte alla settimana e la mia attività sportiva si può considerare medio-alta (integro ogni tanto anche con calcio, corsetta, etc...).

Esteticamente, però, vorrei "limare" quei cuscinetti che si appoggiano dolcemente su pancetta e fianchi (ah, le buone vecchie maniglie dell'amore...)....

Per ottenere questo scopo, una costante corsetta mattutina di 5km (20/25min.) può avere un senso? Aiuterebbe (ache se insufficiente)?

Johnny,
se riuscissi, senza grossi allenamenti alle spalle, a fare 5km in 20-25min, saresti un possibile campione.
viaggiare a 4min/km o poco sopra è un passo che pochi riescono ad avere anche da allenati!

Inizia a pensare che per fare 5km al fine di bruciare grassi dovrai impiegarci credo sopra i 35'......e comunque correre solo 20 minuti è pochino per il fine che ti poni visto che proprio a partire da 20 minuti si inizia realmente a bruciare.

Quindi esci, inizia a correre e tieni come riferimento per la velocità anche la respirazione: per bruciare grassi, devi correre ad un passo che ti permetta di canticchiare o parlare senza problemi con un amico
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da zaphod il Lun 17 Set 2012, 15:36

Yes cyclette/bici/corsa al 60 70% almeno 35/40 minuti perchè, come detto da Amedeo, per i primi 20 minuti non bruci quel che serve Razz.
zaphod
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 40
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 15:51

[quote="oedem"]
marco61 ha scritto:
Johnny,
se riuscissi, senza grossi allenamenti alle spalle, a fare 5km in 20-25min, saresti un possibile campione.
viaggiare a 4min/km o poco sopra è un passo che pochi riescono ad avere anche da allenati!

Inizia a pensare che per fare 5km al fine di bruciare grassi dovrai impiegarci credo sopra i 35'......e comunque correre solo 20 minuti è pochino per il fine che ti poni visto che proprio a partire da 20 minuti si inizia realmente a bruciare.

Quindi esci, inizia a correre e tieni come riferimento per la velocità anche la respirazione: per bruciare grassi, devi correre ad un passo che ti permetta di canticchiare o parlare senza problemi con un amico

Attenzione, qui mi stai dicendo una cosa molto interessante e vorrei capirci meglio: all'esterno del mio circolo (che è in campagna) c'è un "circuito" tra i campi di poco più di 4km che faccio normalmente in 18/19min (20/21 quando non mi alleno da parecchio). Io mi sono sempre sforzato nell'abbassare i tempi, pensando che una corsa più rapida potesse farmi perdere più peso (ed allenarmi meglio alla resistenza). Quindi mi state dicendo, in poche parole, che per dimagrire sarebbe meglio andare più piano e metterci più tempo?
Facendo un esempio pratico: meglio fare 6km in 40' che 4 in 18'?

Io banalmente traduco il consumo di grassi = fatica fatta, e ovviamente quando faccio i 4km spingendo a tutta, arrivo DEVESTATO Smile mentre, venendo dal calcio, riuscirei a correre anche per 30/40 min in modo leggere e continuativo...

ILLUMINATEMI, please!!! Wink
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da oedem il Lun 17 Set 2012, 16:00

jonnhy, allora rallenta il passo, e di tanto!
devi correre ad un ritmo blando

hai uno smartphone? ha Android?
in caso affermativo, scaricati questa app
https://play.google.com/store/apps/details?id=si.modula.android.instantheartrate&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwxLDMsInNpLm1vZHVsYS5hbmRyb2lkLmluc3RhbnRoZWFydHJhdGUiXQ..

Appena ti svegli, dopo un paio di minuti, ti misuri la FC che sarebbe la FC a riposo (è preciso, verificato con altri strumenti).
poi metti i valori in questo sito http://www.ottawarun.com/heartrate.htm
e con un cardio corri seguendo la fascia (io mi baso su quelli della colonna di destra, li reputo più corretti)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 16:13

oedem ha scritto:jonnhy, allora rallenta il passo, e di tanto!
devi correre ad un ritmo blando

hai uno smartphone? ha Android?
in caso affermativo, scaricati questa app
https://play.google.com/store/apps/details?id=si.modula.android.instantheartrate&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwxLDMsInNpLm1vZHVsYS5hbmRyb2lkLmluc3RhbnRoZWFydHJhdGUiXQ..

Appena ti svegli, dopo un paio di minuti, ti misuri la FC che sarebbe la FC a riposo (è preciso, verificato con altri strumenti).
poi metti i valori in questo sito http://www.ottawarun.com/heartrate.htm
e con un cardio corri seguendo la fascia (io mi baso su quelli della colonna di destra, li reputo più corretti)

Quindi se arrivo devastato non è mai un buon segno??? Smile
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 16:14

Ah, cmq ho iPhone, non Android, guardo se esiste app analoga!
THANKS!!!
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da oedem il Lun 17 Set 2012, 16:28

johnnyyo ha scritto:Quindi se arrivo devastato non è mai un buon segno??? Smile
vuol dire che sei andato al massimo che potevi e quindi non hai ottenuto il tuo obiettivo di bruciare grassi.

per caso li hai mai fatti con un cardio e visto che FC massima hai raggiunto?

johnnyyo ha scritto:Ah, cmq ho iPhone, non Android, guardo se esiste app analoga!
THANKS!!!
eccolo per iphone
http://itunes.apple.com/it/app/instant-heart-rate-heart-rate/id409625068?mt=8
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da johnnyyo il Lun 17 Set 2012, 16:40

no, con un cardio mai...
grassie grassie Smile
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da marco61 il Lun 17 Set 2012, 16:46

oedem ha scritto:
marco61 ha scritto:...Mi disse che correndo si perde peso solo superando una certa soglia, e per sapere quando questa soglia viene superata serve un cardiofrequenzimetro. All'inizio si perdono solo liquidi che vengono prontamente reintegrati bevendo altri liquidi. Superando però un certo numero di battiti al minuto dato dalla formula 220 - anni di età, si iniziano a bruciare grassi. C'è però anche un limite di battiti al minuto che non va superato, ma onestamente non ricordo quanto fosse.
Marco, la formula da te indicata ossia
220 - età (formula di Karvonen)
è una formula che da, orientativamente la frequenza cardiaca massima, quindi direi che non è proprio il caso di superarla correre al mattino 786556
Vuoi dire che mi faceva andare troppo forte? correre al mattino 106988
A parte gli scherzi, in effetti ricordavo vagamente cosa mi aveva detto e hai fatto benissimo a correggermi. Il concetto comunque era quello: sotto una certa soglia non si dimagrisce.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da aless il Lun 17 Set 2012, 17:28

marco61 ha scritto: sotto una certa soglia non si dimagrisce.

il discorso è molto più complesso.

per semplificare: se il fine è quello di dimagrire, piuttosto che andare a ritmo blando, conviene tenere un'andatura che nel periodo a disposizione faccia percorrere quanta più strada.
E' intuitivo che se se in un'ora percorro 10km brucio e dimagrirò di più se invece la distanza percorsa fosse 7km.

Naturalmente tutto deve essere fatto gradualmente e con raziocinio ...

Per chi è un novellino del running io consiglierei, almeno all'inizio, di lasciar perdere calcoli di soglia e cardio e suggerirei solo di correre cercando di divertirsi.

PS: non sono un medico né un esperto: i miei consigli sono dettati da anni di frequentazione di forum di ciclismo, sport molto vicino al running
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

correre al mattino Empty Re: correre al mattino

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum