Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» I tennisti "poveri"
Da Matusa Oggi alle 04:25

» Flood control
Da paoletto Ieri alle 23:51

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da doppiofallo Ieri alle 22:45

» Montecarlo master 1000
Da paoletto Ieri alle 21:06

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 17:27

» Tensione corde
Da paoletto Ieri alle 17:15

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Ieri alle 14:21

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 13:55

» Addio profilate
Da Giulio81 Gio 15 Apr 2021, 15:00

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Giovanni62 Gio 15 Apr 2021, 14:37

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Mer 14 Apr 2021, 18:23

» Jannik Sinner
Da max1970 Mer 14 Apr 2021, 18:15


Quale incordatrice?

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Gio 11 Ott 2012, 15:42

Promemoria primo messaggio :

Siccome prevedo un inverno da passare a casa, siccome non ho la racchettite perchè la mia Pro Open fa tutto (a meno che la prossima prova con la Organix 8 non mi faccia cambiare idea Smile ), siccome Paxmax non mi vende la sua incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556 , siccome non sopporto i multifili, sto pensando a una incordatrice.
Requisiti:
piccola, possibilmente ripiegabile e richiudibile in armadio incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556
economica
non vorrei prenderla usata; la prenderei solo da persone di strasicuro affidamento.

Se manuale non importa, anzi mi piace di più. Non esigo precisioni assolute nella tensione, tanto cambia dopo pochi minuti Smile

Suggerimenti?
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso


incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Lupo65 Dom 18 Nov 2012, 08:08

@Chiros ha scritto:Qualcuno sa come fare il Liam ATW con le pinze volanti? Servono 2 pinze d'inizio oppure devo applicare la trazione alle prime due corde?

La spiegazione che ti ho mandato in MP era per macchina con pinze fisse e starting clamp....che macchina hai?

Non capisco la domanda; stai parlando dell'inizio delle verticali? Di solito tiri le due centrali assieme, blocchi quella lato lungo, poi ritiri la prima lato corto e via cosi' a due a due o come fa Liam ad esempio a 3 a 3. Ecc ecc

Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Dom 18 Nov 2012, 11:16

Io ho usato la starting clamp per iniziare e pensavo che poi non fosse disponibile per bloccare la verticale secondo metodo liam. In realta' il problema non si pone proprio, ho scritto una fesseria.

Ho una 441 plus della protennis. Leggera, a vista resistente e credo che con le pinze volanti si faccia prima. Tutti quei meccanismi manuali in piu' non mi convincevano pensando alla durata nel tempo.

Comunque ieri avevo mio figlio che mi saltava addosso e ho tirato troppo la corda. Per cui con lo spezzone ci faccio il 4 nodi.
Stamattina ho fatto le verticali con mezz'ora e ho legato. Pero' quando passo la corda per legare, perdo necessariamente tensione e le ultime 2 verticali risultano piu' lente. Rimedi?
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Lupo65 Dom 18 Nov 2012, 11:43

@Chiros ha scritto:Io ho usato la starting clamp per iniziare e pensavo che poi non fosse disponibile per bloccare la verticale secondo metodo liam. In realta' il problema non si pone proprio, ho scritto una fesseria.

Ho una 441 plus della protennis. Leggera, a vista resistente e credo che con le pinze volanti si faccia prima. Tutti quei meccanismi manuali in piu' non mi convincevano pensando alla durata nel tempo.

Comunque ieri avevo mio figlio che mi saltava addosso e ho tirato troppo la corda. Per cui con lo spezzone ci faccio il 4 nodi.
Stamattina ho fatto le verticali con mezz'ora e ho legato. Pero' quando passo la corda per legare, perdo necessariamente tensione e le ultime 2 verticali risultano piu' lente. Rimedi?

Il team Wilson aumenta la tensione del 20% prima di tirare i nodi (compatibilmente con le tensioni usate, se gia' tiri a 28kg seguire sta procedura e' rischiosa per il telaio). Altri aumentano latensione delle verticali prima del nodo del 20% e delle orizzontali prima del nodo del 10%.
Altri tirano le corde due volte prima del nodo, altri ancora (vedi Liam) se ne sbattono e chiudono il nodo e basta.

Comunque le verticali esterne lasche non e' che siano un difetto - una maniera e' (come fa il solito Liam) di trattare le corde come una chitarra. Ci sono due modi per farlo, uno prima della chiusura del nodo e uno dopo aver fatto i nodi. Mettiamo che hai fatto le V e le hai annodate; ora a partire dal centro pizzica le corde come se fossero quelle di un violino o una chitarra. La prima V lato corto e lato lungo dovrebbero produrre lo stesso suono ecc. Se non lo fanno allora a comunciare dalla seconda verticale le tiri un po con le mani (dalla seconda V a uscire lato corto, e poi dalla seconda V a uscire lato lungo). Praticamente la tensione si compensera'. La ragione principale e' ovviamente la risposta uniforme del piatto corde, non necessariamente la tensione delle V esterne.

Per le V esterne c'e' un altro trucchetto "Liamese" anche se in questo caso e' una cosa che e' risaputa tra gli incordatori piu' che una scoperta del leppercorn incordatore; se di compensare te ne sbatti ma sei un esteta e incordatura delle V finita Le due esterne son lasche, allora tira un po (un po) le penultime verticali, la tensione delle verticali esterne si alzera' e fine problema. Che pero' ripeto, non e' un problema, e se non lo e' per Djokovic....

Il Liam ATW Liam l'ha fatto apposta, si era rotto ippalle (termine irlandese) di avere gente che metteva i pollici sulle verticali esterne e diceva "eccheminchia, so molle".

E comunque e' meglio che ti do il mio numero di tel in MP, mi sto consumando i polpastrelli lol!
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Dom 18 Nov 2012, 12:10

Very Happy Very Happy Very Happy
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da magazzie Dom 18 Nov 2012, 13:18

@Lupo65 ha scritto:
@Chiros ha scritto:Io ho usato la starting clamp per iniziare e pensavo che poi non fosse disponibile per bloccare la verticale secondo metodo liam. In realta' il problema non si pone proprio, ho scritto una fesseria.

Ho una 441 plus della protennis. Leggera, a vista resistente e credo che con le pinze volanti si faccia prima. Tutti quei meccanismi manuali in piu' non mi convincevano pensando alla durata nel tempo.

Comunque ieri avevo mio figlio che mi saltava addosso e ho tirato troppo la corda. Per cui con lo spezzone ci faccio il 4 nodi.
Stamattina ho fatto le verticali con mezz'ora e ho legato. Pero' quando passo la corda per legare, perdo necessariamente tensione e le ultime 2 verticali risultano piu' lente. Rimedi?

Il team Wilson aumenta la tensione del 20% prima di tirare i nodi (compatibilmente con le tensioni usate, se gia' tiri a 28kg seguire sta procedura e' rischiosa per il telaio). Altri aumentano latensione delle verticali prima del nodo del 20% e delle orizzontali prima del nodo del 10%.
Altri tirano le corde due volte prima del nodo, altri ancora (vedi Liam) se ne sbattono e chiudono il nodo e basta.

Comunque le verticali esterne lasche non e' che siano un difetto - una maniera e' (come fa il solito Liam) di trattare le corde come una chitarra. Ci sono due modi per farlo, uno prima della chiusura del nodo e uno dopo aver fatto i nodi. Mettiamo che hai fatto le V e le hai annodate; ora a partire dal centro pizzica le corde come se fossero quelle di un violino o una chitarra. La prima V lato corto e lato lungo dovrebbero produrre lo stesso suono ecc. Se non lo fanno allora a comunciare dalla seconda verticale le tiri un po con le mani (dalla seconda V a uscire lato corto, e poi dalla seconda V a uscire lato lungo). Praticamente la tensione si compensera'. La ragione principale e' ovviamente la risposta uniforme del piatto corde, non necessariamente la tensione delle V esterne.

Per le V esterne c'e' un altro trucchetto "Liamese" anche se in questo caso e' una cosa che e' risaputa tra gli incordatori piu' che una scoperta del leppercorn incordatore; se di compensare te ne sbatti ma sei un esteta e incordatura delle V finita Le due esterne son lasche, allora tira un po (un po) le penultime verticali, la tensione delle verticali esterne si alzera' e fine problema. Che pero' ripeto, non e' un problema, e se non lo e' per Djokovic....

Il Liam ATW Liam l'ha fatto apposta, si era rotto ippalle (termine irlandese) di avere gente che metteva i pollici sulle verticali esterne e diceva "eccheminchia, so molle".

E comunque e' meglio che ti do il mio numero di tel in MP, mi sto consumando i polpastrelli lol!

Io ultimamente ho notato una cosa: in tantissimi tendono a colpire la palle sempre più verso la testa della racchetta(e addio teorie sullo s.s.), e le palle steccate o decentrate vicino al telaio sono la regola.
Con una mia amica top 300WTA stiamo sperimentando un po' di corde e soluzioni e si lamentava che anche con corde relativamente morbide sentiva l'impatto troppo "duro" e "rigido" in testa.
Premesso.....io appartengo alla scuola +3kg prima dei nodi Cool
Insomma........per prima cosa ho evitato di tirare +3 kg la prima orizzontale e le cose sono migliorate. Successivamente ho evitato di ritensionare anche le verticali esterne ed abbiamo avuto meno episodi di rottura.
Stessa cosa poi testata con alcuni 3a categoria ed under14: tutti erano contenti per la rigidità minore nei colpi decentrati ed in queste famose palle prese sempre più verso la testa.
E' una cosa banale, vero, però penso che al di là delle tecniche ed alla capacità di incordare correttamente, si debba sempre più andare su un servizio "ad personam" sapendo evolversi come si evolve il gioco dei giocatori in base ai tempi, attrezzature e tecniche sempre in continuo aggiornamento.
Per cui, secondo me, bisogna sempre partire da delle basi e farle proprie, poi saper metterci il proprio tocco. Wink


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Lupo65 Dom 18 Nov 2012, 16:41

E basta che non tocchi la tua amica pig incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Lun 19 Nov 2012, 08:57

Ieri mentre i bimbi dormivano, in mezz'ora ho finito le orizzontali.
Mentre lego l'ultimo nodo mi dico: "Questo lo faccio entrare nel grommet". Tiro un po' più forte con la pinza e rompo la corda proprio vicino al nodo. incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 106988
Alla fine ho dovuto legare due fori prima, più vicino all'uscita della corda perchè ormai era troppo corta.

Comunque la prima è fatta, ora non resta che provarla ma dvorò aspettare fino a giovedì/venerdì.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Eiffel59 Mer 21 Nov 2012, 08:33

Lupo, visti i muscoli, meglio che non la tocchi o je fa del male...ma proprio male fisico Very Happy
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da oedem Mer 21 Nov 2012, 09:54

ma non è che magazzie sta facendo scuola di ballo e sta provando il tuca tuca? incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da magazzie Mer 21 Nov 2012, 13:22

al massimo il "suca suca"...... lol!


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da patillo Mer 21 Nov 2012, 13:59

.....che il massacro abbia inizio.......

dunque....ma su una pro's pro challenger I.....aggiungere un motore elettronico tipo quello della SX01 che dovrebbe avere una sorta di constant pull (ho tradotto con gooooooooooooogle)........il cui costo si aggira sui 180€.........secondo voi.......mi da qualche vantaggio?......(farmi un corso ok lo farò a febbraio magari.....ma sono già il top come mio incordatore unico e incapace!!).......dai su che avevte di che sbellicarvi!!! Very Happy
patillo
patillo

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da janko60 Mer 21 Nov 2012, 14:07

@patillo ha scritto:.....che il massacro abbia inizio.......

dunque....ma su una pro's pro challenger I.....aggiungere un motore elettronico tipo quello della SX01 che dovrebbe avere una sorta di constant pull

Il motore della SX01 e' una konstant skifezz che di costante non ha proprio nulla incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 106988

Lascia perdere , o vai su una manuale almeno discreta , o l'unico motore per upgrade degno di nota e' il Wise

Ti sei dato una letta ai molti topic sull'argomento ?

https://tennisteam.forumattivo.com/t4009-un-consiglio-upgrade-si-o-no

tipo : https://tennisteam.forumattivo.com/t3364-incordatrici-economiche-gioie-e-dolori

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da patillo Mer 21 Nov 2012, 14:15

si Janko ho letto......solo che ho anche provato un paio di incordatrici con motore elettrico (credo sia così la scaglia) ed elettronico (sx01)......e sinceramente adesso sono molto confuso.......
Sul wise....bello...molto..e anche troppo caro.......ma doverlo spedire da zio sam per le riparazioni perchè in europa ci sono solo rivenditori è una nota dolente.......

Inoltre mi pare che il motore tipo quello della sx01 è montato su incordatrici di ogni marca ed è guarda caso presente sul catalogo Siboasi....possibile sia così skifezz???? (ovvio lo è se parliamo di incordatrici serie!!!)......

patillo
patillo

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da janko60 Mer 21 Nov 2012, 14:37

@patillo ha scritto:
Sul wise....bello...molto..e anche troppo caro.......ma doverlo spedire da zio sam per le riparazioni perchè in europa ci sono solo rivenditori è una nota dolente.......

Non e' cosi': dalle recenti vicende con un motore Wise guasto, abbiamo appreso direttamente da Mr. Herb, che l'assistenza qualificata in Europa esiste ed e' appannaggio degli Inglesi i quali, se il motore ha guai seri, te lo sostituiscono in garanzia senza battere ciglio

UK
Robin Ford
W+D Strings
Conghurst Lane
Hawkhurst, Kent TN18 5ED
Work: (0)1580 753133
Fax: (0)1580 754054
www.watdon.co.uk/wd-strings

Professionali e veloci . Tutt'altra cosa dell'assistenza tecnica e postvendita inqualificabile di tennisman.de

@patillo ha scritto:
Inoltre mi pare che il motore tipo quello della sx01 è montato su incordatrici di ogni marca ed è guarda caso presente sul catalogo Siboasi....possibile sia così skifezz???? (ovvio lo è se parliamo di incordatrici serie!!!)......


Ovviamente e' tutto relativo............. quello che per me e' skifezz , x altri va benissimo Wink

Chiariamo innanzitutto che non e' un constant pull ma un constant lock che lavora nemmeno molto bene.

Se trazioni una corda e ci metti in mezzo un dinamometro digitale, ti rendi conto di cosa vuol dire la differenza.

La ruota di bloccaggio della corda, e' un'altra meraviglia mal copiata e realizzata con componenti al risparmio assoluto

Tra sx01 e il wise ( che tra i motori e' un apparecchio onesto, ma niente di +) , c'e' gia' un abisso

Poi Pat, intendiamoci : se incordi un telaio alla settimana e ti accontenti e non vuoi nulla di + , va bene qualunque cosa.

Ma una macchina mediamente seria, meccanicamente e' tutta un'altra minestra

Che poi la differenza la faccia la mano siamo tutti d'accordo, ma bisogna farsela............. incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da patillo Mer 21 Nov 2012, 14:47


Se trazioni una corda e ci metti in mezzo un dinamometro digitale, ti rendi conto di cosa vuol dire la differenza

sono sempre più confuso...........ma una cosa è certa.....non incordo molti telai....quindi i miei dubbi sono legati molto a quello e a non sapere effettivamente (vedi corso) se incordo in modo accettabile o ejectable......
patillo
patillo

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da janko60 Mer 21 Nov 2012, 14:53

@patillo ha scritto:

Se trazioni una corda e ci metti in mezzo un dinamometro digitale, ti rendi conto di cosa vuol dire la differenza

sono sempre più confuso...........ma una cosa è certa.....non incordo molti telai....quindi i miei dubbi sono legati molto a quello e a non sapere effettivamente (vedi corso) se incordo in modo accettabile o ejectable......

Allora spendi il meno possibile e comprati una manuale ( magari usata poco Wink )

Inizia a incordare e fatti le ossa.

Se poi ti piace e ti appassioni, vedrai che con l'esperienza ti rendi conto da solo di cosa vorresti avere in meglio

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da janko60 Mer 21 Nov 2012, 15:15

@patillo ha scritto:

Se trazioni una corda e ci metti in mezzo un dinamometro digitale, ti rendi conto di cosa vuol dire la differenza

sono sempre più confuso...........

Vedo se riesco a spiegarlo in poche parole , ma sarebbe + facile e immediato se fossimo davanti a una macchina :

Qando trazioni la corda con vero motore in costant pull, se metti come verifica un dinamometro digitale tra la corda e il carrello che la traziona , vedi che quando il motore si ferma , sul display ti resta visualizzata sempre la stessa tensione, decimali compresi.

Il motore in realta' sembra fermo, ma sta continuamente in trazione sulla corda come 2 squadre di tiro alla fune per capirci, e un circuito elettronico tarato su una cella di carico di precisione, ne garantisce la costanza.

Questo ti permette di fare tutte le operazioni successive alla prossima corda da trazionare, senza perdere nulla dei Kg. impostati .

Sx01 o simili , arrivati alla tensione impostata, i motori si bloccano ma non continuano a trazionare la corda. Tu vedi sul dinamometro, che la tensione scende + o meno rapidamente a seconda del tipo di armeggio e soprattutto , in maniera non costante tra una corda e l'altra , e non ci puoi fare nulla se non essere veloce a bloccare la corda sul telaio.

In teoria , questi motori hanno un sensore che, accortosi che la tensione e' scesa sotto un certo valore ( quale non si sa, non e' regolabile dall'utente ed e' realizzato in maniera a dir poco grossolana) , rimettono in moto il motore e ritrazionano la corda alla tensione impostata. Fanno un continuo sù e giù se ti fermi ad osservare.

Ma ti assicuro che questo meccanismo , sulla sx01 che ho monitorato, funziona alla "carlona" ed e' un rimedio accrocchiato che e' anche peggio del male

Decisamente molto meglio una manuale seria Wink

J


Ultima modifica di janko60 il Mer 21 Nov 2012, 15:18 - modificato 1 volta.
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da patillo Mer 21 Nov 2012, 15:17

Janko......ho iniziato così quasi 4 anni fa.......adesso mi son rotto un po' di sto bilanciere cric cric cric cric.......poi per il resto, qualità dei punti di fissaggio, blocco piatto corde, qualità delle pinze......sinceramente non ho esperienza come molti di voi e mi sembra che il basic di una pro's pro permetta cmq un buon lavoro (ma sto cric cric cric da sui nervi!!)......ma ripeto.....dovrei capire cosa significa incordare con una macchina di qualità........cosa vorrei?......mi piacerebbe un wise........minkia che casino!!!!!....possibile che tennis italiano non ti dia una baiardo da assemblare in comode uscite mensili da 5€ a fascicolo???? Very Happy
patillo
patillo

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da patillo Mer 21 Nov 2012, 15:19

Adesso è tutto più chiaro sul constant pull SX01 like!......Grazie! Jankilissimo!!!
patillo
patillo

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da janko60 Mer 21 Nov 2012, 15:28

@patillo ha scritto:
poi per il resto, qualità dei punti di fissaggio, blocco piatto corde, qualità delle pinze......sinceramente non ho esperienza come molti di voi e mi sembra che il basic di una pro's pro permetta cmq un buon lavoro (ma sto cric cric cric da sui nervi!!).

L'ho scritto + volte in altri post: se mi fai scegliere e ho la possibilita' , elettronica tutta la vita.

Se e' gia' 4 anni che vai di cric cric, o ci metti l'olio e ti abitui, o sx01 non e' la soluzione

E credo che di esperienza ne hai + di molti altri e + di me di sicuro

Io mi intendo un poco di meccanica , come incordatore faccio schifo ( al momento non incordo) , ma smonto e mi diletto a riparare qualcosa quando mi capita.............

Credimi , pro's pro entry-level ( le altre non le ho mai toccate ) sono un vero cesso di meccanica

@patillo ha scritto:
....possibile che tennis italiano non ti dia una baiardo da assemblare in comode uscite mensili da 5€ a fascicolo???? Very Happy

A voglia di fascicoli..................... Very Happy Very Happy Very Happy

mi accontenterei di una Star V incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Gio 22 Nov 2012, 10:27

Ieri finalmente ho provato la racchetta.
Ero di ritorno da un viaggio di 4 ore dopo aver lavorato la mattina nelle Marche.
La voglia però di provarla era troppa e ho trovato Frank disponibile.
Nonostante la gran forma di Frank, anche fisica, devo dire che è andata bene.
Non ho trovato differenze rispetto ad altri incordatori e quindi è stata una bella soddisfazione.
Le corde ancora non si sono segnate, al contrario di quanto mi è accaduto in passato. Ho il sospetto che qualcuno giocasse con la mia racchetta appena incordata Suspect
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da frank Gio 22 Nov 2012, 11:02

@Chiros ha scritto:Ieri finalmente ho provato la racchetta.
Ero di ritorno da un viaggio di 4 ore dopo aver lavorato la mattina nelle Marche.
La voglia però di provarla era troppa e ho trovato Frank disponibile.
Nonostante la gran forma di Frank, anche fisica, devo dire che è andata bene.
Non ho trovato differenze rispetto ad altri incordatori e quindi è stata una bella soddisfazione.
Le corde ancora non si sono segnate, al contrario di quanto mi è accaduto in passato. Ho il sospetto che qualcuno giocasse con la mia racchetta appena incordata Suspect

Ti ho visto bene.....il segreto per noi?
profilata (qualsiasi) e buon monofilo ben incordato!

Poi la Pro Open è un gran telaio, anche se preferisco di poco le mie T Flash 300!
Visto che Frank? incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 150354

Comunque le tue corde mi sembrano buone e il telaio ben incordato!
Azzeccata anche la tensione secondo me...bravo!
frank
frank

Messaggi : 5697
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 49
Località : Latina...già Littoria Olim Palus

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Gio 22 Nov 2012, 11:32

@frank ha scritto:
@Chiros ha scritto:Ieri finalmente ho provato la racchetta.
Ero di ritorno da un viaggio di 4 ore dopo aver lavorato la mattina nelle Marche.
La voglia però di provarla era troppa e ho trovato Frank disponibile.
Nonostante la gran forma di Frank, anche fisica, devo dire che è andata bene.
Non ho trovato differenze rispetto ad altri incordatori e quindi è stata una bella soddisfazione.
Le corde ancora non si sono segnate, al contrario di quanto mi è accaduto in passato. Ho il sospetto che qualcuno giocasse con la mia racchetta appena incordata Suspect

Ti ho visto bene.....il segreto per noi?
profilata (qualsiasi) e buon monofilo ben incordato!

Poi la Pro Open è un gran telaio, anche se preferisco di poco le mie T Flash 300!
Visto che Frank? incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 150354

Comunque le tue corde mi sembrano buone e il telaio ben incordato!
Azzeccata anche la tensione secondo me...bravo!

Frank, ti ho descritto in Partite Pontine. Ormai sei troppo avanti rispetto a me, un po' mi spiace perchè faremo meno partite. Comunque bravo.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Sab 24 Nov 2012, 20:44

Very Happy Very Happy Very Happy
Chiros ATW a 4 nodi!

Mica ho pensato a lasciare un capo piu' lungo dell'altro e cosi' sono rimasto a poco piu' di meta con le orizzontali!
Allora ho fatto scendere la verticale e ho continuato le orizzontali. Arrivato in fondo, la sfortuna ha voluto che finissi sul lato opposto alla verticale mancante. Insomma ho saltato l'ultima orizzontale e sono risalito in verticale a chiudere. Alla ultima orizzontale ho aggiunto uno spezzone di corda con 2 nodi.

Chiros ATW! Smile
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da bradipo Mar 04 Dic 2012, 21:36

@Chiros ha scritto:
Le corde ancora non si sono segnate, al contrario di quanto mi è accaduto in passato. Ho il sospetto che qualcuno giocasse con la mia racchetta appena incordata Suspect

O forse tirava le orizzontali dritto per dritto con friction burn a manetta! incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556 incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 786556

Wink
bradipo
bradipo

Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 22.01.10
Località : Pomezia/Eur

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Chiros Mer 05 Dic 2012, 09:02

Il figlio agonista gioca con la Pro Open, come me. Quindi...
Chiros
Chiros

Messaggi : 5154
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Quale incordatrice? - Pagina 5 Empty Re: Quale incordatrice?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.