Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 297 il Ven 11 Giu 2021, 13:52
Ultimi argomenti attivi
» Regolarità nel palleggio...
Da Andrea-s Ieri alle 22:18

» Berrettini
Da scimi65 Ieri alle 22:03

» la corsa al record degli slam
Da veterano Sab 19 Giu 2021, 12:46

» COVID, notizie NO-MAINSTREAM
Da DrDivago Ven 18 Giu 2021, 22:42

» Scarpe pianta larga
Da Raf81 Ven 18 Giu 2021, 08:52

» Jannik Sinner
Da yatahaze Ven 18 Giu 2021, 08:18

» Federer riparte e ......
Da Incompetennis Ven 18 Giu 2021, 00:11

» Wimbledon 2021
Da squalo714 Ven 18 Giu 2021, 00:04

» Roland Garros 2021
Da Incompetennis Mar 15 Giu 2021, 11:39

» Perchè Nole è più forte di Roger
Da max1970 Lun 14 Giu 2021, 13:58

» Consiglio nuova racchetta
Da derwelt Lun 14 Giu 2021, 13:19

» Yonex Vcore Pro HD 18.20
Da Ospite Mar 08 Giu 2021, 21:26


catena cinetica: da dove inizia?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Lun 05 Nov 2012, 16:13

Promemoria primo messaggio :

premessa:
non so se dal basso del mio livello è giusto che io mi interessi a questa cosa che sto per chiedere, e magari rischio solo di confondermi le idee..però l'argomento mi interessa quindi chiederò a voi saggi...

domanda:
domenica sono andato a fare una lezioncina vicino a casa mia per testare un nuovo maestro, così, giusto per vedere metodi diversi di insegnamento e per farmi un'oretta di sano tennis...
questo qui mi accorgo da subito che ha un metodo/approccio più preciso all'insegnamento..iniziamo a palleggiare a metà campo e si esalta perchè seguo sempre la palla...
poi ci mettiamo da fondo ed inizo a fare un po' diritti..mi fa notare che spesso non sono fermo sugli appoggi quando colpisco ma sono ancora in movimento mentre sto colpendo..sistemo questa cosa e passiamo al rovescio...e lì il baratro...innanzitutto scopro di usare un'impugnatura "estrema" western di rovescio...effettivamente mi accorgo spesso dopo aver sbagliato un rovescio, di guardarmi l'impugnatura e torvarmi troppo indietro...sistemo sta cosa e ricominciamo a palleggiare sul rovescio...alchè mi ferma e mi dice di essersi di un problemino: mi dice che quando faccio il movimento sul rovescio inizio il movimento verso la palla prima con l'avambraccio quindi siccede che arrivo al momento di colpire che ho il braccio disteso ma il polso/racchetta ancora girata un po' indietro e questo mi porterebbe a sbagliare molto spesso...a quel punto mi introduce il tema della catena..mi dice che devo immaginarmi il movimento come una catena di eventi che devono accadere l'uni dietro l'altro altrimenti qualcosa esce male...mi dice di immaginarmi di far partire il tutto dalla testa della racchetta...mi applico e mi sembra di riuscire meglio...
stamattina vado in internet e cerco qualche informazione su questa catena e, da quanto mi sembra di capire, sembra che l'ultimo anello della catena sia proprio la racchetta...
quindi: come funziona questa catena? sicuramente ho capito male io quello che ha detto il maestro perchè non mi sembrava uno che potesse dire delle cose a caso....
grazie mille a tutti


La particolarità di Federer è che è Mozart e i Metallica allo stesso tempo, e l'armonia è sopraffina.
David Foster Wallace
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 39
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso


catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Mar 06 Nov 2012, 09:30

in tutto questo io ammetto di essermi bloccato alla storia dell'ombrello...
sarà che io gli ombrelli non li uso praticamente mai Very Happy
comunque finalmente sono riuscito a lanciare una discussione tecnica spinta con un mio post!!!!

malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Lupo65 Mar 06 Nov 2012, 09:44

@malcolmx82 ha scritto:in tutto questo io ammetto di essermi bloccato alla storia dell'ombrello...
sarà che io gli ombrelli non li uso praticamente mai Very Happy
comunque finalmente sono riuscito a lanciare una discussione tecnica spinta con un mio post!!!!

...e ce li hai fatti ovalizzare a tutti Very Happy lol!
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da oedem Mar 06 Nov 2012, 09:50

Chiros,
se stavi sviluppando un'apertura troppo ampia e articolata con la conseguenza di farti perdere tempo e timing sulla palla, allora ci sta tutta la correzione.

Però, vedendo il video del tuo diritto
https://www.dailymotion.com/video/xtwxcc_dritto-visto-di-lato_sport?start=3
si vede come comunque ci sia l'ovalizzazione dello swing e come l'apertura non avvenga in modo diritto.

Nel tuo rovescio invece
https://www.dailymotion.com/video/xtwz89_vid-20120927-00004_sport?start=2
apri linearmente portando la racchetta indietro

Però, se vedi le immagini e i video prima proposti, io noto come i pro, anche nel rovescio ad una mano, ovalizzino. Poi ovvio che c'è chi lo fa più e chi lo fa meno e che ci saranno anche "correzioni" temporanee basate sul tipo di palla che si va ad affrontare (e quindi un'eccessiva ovalizzazione può far perdere tempo) o in base anche al tipo di colpo (per esempio si vede che in alcuni casi la seconda parte dello swing, da apertura finita all'impatto possa essere più rettilinea )

Ora ti prendo il rovescio di un altro utente, zaphod, che gioca più che discretamente (quarta alta, Lupo lo considera prossimo alla terza) e nota come ovalizzi (apertura molto alta tipo gasquet/kuerten) anche nel rovescio


Per questo dico che non concordo con Simone in quanto, vedendo tanti video dei pro si nota come ci sia l'ovalizzazione sia nel diritto che nel rovescio ad una mano, ossia come tutta la fase dall'apertura all'impatto abbia un movimento circolare.

Ora però sono curioso di sapere vet e Satrapo cosa ne pensano, così come dag e tutti gli esperti


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Chiros Mar 06 Nov 2012, 09:51

Si si, Spalama, il rovescio è più naturale.
Tornando al dritto ed in particolare al video di Federer, ti faccio una domanda.
Il mio maestro mi ha insegnato un dritto diverso, in neutral, ma soprattutto senza una torsione esasperata del tronco. Il braccio quasi si deve tirare dietro il tronco! Altri maestri infatti mi dicono che uso poco la torsione.

Invece nel dritto di Federer ci vedo un anticipo della torsione del tronco rispetto all'uscita del braccio. Ti giuro che lo so fare, in palleggio ci riesco su palla facile. Lui dice che è un altro tennis, non per me e nemmeno per lui, che la torsione esasperata fa male alla schiena, dice di lasciar perdere.
Lascio perdere?
Chiros
Chiros

Messaggi : 5221
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Chiros Mar 06 Nov 2012, 09:53

Amedeo, non mi prendere come esempio, proprio no Very Happy
Io sono come i preti, predico bene...
Chiros
Chiros

Messaggi : 5221
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da spalama Mar 06 Nov 2012, 10:16

Oedem: non bisogna per forza concordare, tu hai la tua visione, io la mia che viene dal campo da tennis per esperienza diretta.
Credo che Gasquet e Kuerten possano tirare un rovescio migliore di quello di tutti noi messi insieme anche con la spalla inchiodata al tronco e da sdraiati su un letto di ospedale roteando solo il polso.

Per Chiros: divertiti a provare ma finchè non lo provi in partita è diffcile da stabilire cosa va bene e cosa va male.
Quindi non sarò io a farti desistere, non sono un maestro e non ti ho mai visto.

Il problema è che la lezione è uno sport, il palleggio è un altro sport, la partitella tra amici, colleghi e compagni è ancora un altro sport, la partita di torneo è uno sport completamente diverso.

Se un gesto tecnico porta dei risultati fino alla partita di torneo, ovalizzazione compresa, perchè abbandonarlo?

spalama
spalama

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Chiros Mar 06 Nov 2012, 10:21

Spalama, i risultati non ci saranno mai perchè il maestro mi blocca dal principio. In teoria il movimento anticipato di torsione mi garantisce più spin perchè il braccio va più veloce. Mi spaventa solo l'idea di distruggermi la schiena, non ne vale la pena.
In effetti io spiego sempre ai miei lavoratori come fare per non torcere la schiena, movimento ritenuto ufficialmente pericoloso.

Però quanto mi piace farlo ogni tanto Very Happy Very Happy Very Happy
Chiros
Chiros

Messaggi : 5221
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da spalama Mar 06 Nov 2012, 10:24

Allora fidati del tuo maestro.

Genralmente è il busto che segue il braccio, non il contrario, però oramai non ci sono più regole fisse dal punto di vista tecnico, ognuno insegna il tennis come gli viene..... catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 106988
spalama
spalama

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da veterano Mar 06 Nov 2012, 15:23

In fase di preparazione la racchetta deve muoversi veloce,io non mi perderei tanto in pensieri strani,per carita' mede le curiosita' ed i dubbi sono leciti,ma pensa meno e muovi sta cacchio di racchetta indietro veloce,il movimento dell' apertura dell ombrello rende bene l'idea.Che poi andando a colpire ci sia piu o meno questa ovalizzazione poco mi importa,fa parte dello swing.percio anche se la rachetta incomincia con la punta alta sembra dal basso e sotto la palla dovra passare,se vogliamo chiamare questo movimento ovalizzazione bene...io lo chiamo swing.Che poi ci siano degli accorgimenti sul rovescio ad una mano tipo il preparare con la punta bassa ci puo anche stare e anzi specialmente in fase d'aprendimento i problema con l'apertura della punta rachetta alta puo generare dei problemi,infatti quando si vede che si hanno delle difficolta' a digerire il movimento d'apertura ed a schiacciare la palla si fanno degli esercizi obbligando l'allievo ad aprire con la punta bassa proprio per evitare di schiacciare la palla ed imparare ad andare bene sotto la palla e dal baso verso l'alto.che poi nel susseguirsi degli anni o del tempo questa apertura rimanga bassa puo anche andare bene ,magari non si picchiera come gasquet,ma credo che per le categorie piu basse si possa giocare un ottimo rovescio anche con una preparazione, punta bassa.
veterano
veterano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da oedem Mar 06 Nov 2012, 16:20

vet, ma figurati se mi faccio pippe su ste cose, era per parlare e per imparare

io penso solo a colpire la palla.....se ci riesco catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 786556


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Lupo65 Mar 06 Nov 2012, 17:26

E dopo colpire la palla e gira la palla, di Bruscolotti-Moggi e Ferlaino il lato B, stoppa la palla:

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da oedem Mar 06 Nov 2012, 18:30

Very Happy

Mauro, sei un mito! catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 786556


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da superpipp(a) Mar 06 Nov 2012, 19:04

Ho letto con interesse queste tre pagine di post su questa benedetta catena cinetica ed ho capito che non e' una catena costruita in Cina catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 106988 lol! ...... questi cinesi costruiscono di tutto!!!! Very Happy


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3885
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Mer 07 Nov 2012, 14:53

e dopo averli ovalizzati a chiunque mi sento di citare questa frase del buon veterano

pensa meno e muovi sta cacchio di racchetta

e aggiungerei anche "e manda di là sta palla"
ovviamente la rivolgo a me...
perchè ieri ho giocato un'ora con un mio amico ancora più principiante di me...neanche una lezione presa in tutta la sua vita, 3 anni in meno di me ma più che correre in qualsiasi parte del campo e rimandarmi di qui tutto in una qualsiasi maniera (spesso delle mega palombelle a caso) non fa...
eppure sono riuscito, in un'ora, a portarmi a casa un 2-6 1-4...
ieri sono andato a cas così depresso che mi sono chiesto cosa cavolo ci faccio da un anno sui campi da tennis tra lezioni e partitelle...
il pessimismo è durato tutta stamattina ma adesso ho già voglia di affrontare questa cosa della mia scarsezza...
io DEVO riuscire a giocare decentemente...lo voglio con tutto me stesso!!!!
scusate lo sfogo


La particolarità di Federer è che è Mozart e i Metallica allo stesso tempo, e l'armonia è sopraffina.
David Foster Wallace
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 39
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da spalama Mer 07 Nov 2012, 17:03

Una serataccia capita a tutti e capiterà ancora a tutti.....non drammatizzare.

E' normale anche se sei un fuoriclasse, ed ancora di più se sei in fase di apprendimento.

Tranquillizzati e.....lavora....lavora.....lavora..... sparapalle
spalama
spalama

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da albesca Mer 07 Nov 2012, 20:03

e che dire allora di quel pazzo ( giuro, non lo conosco) , che tempo fa suppose l'esistenza di una micro-ovalizzazione nella volee ... Smile

siamo andati abbastanza OT...

Comunque, sia la postura del braccio a fine caricamento che la forma dello swing, insieme all'impugnatura, influenzano, direi ovviamente, il modo in cui il piatto corde si presenta all'impatto, quindi è giusto porre una certa attenzione alla forma del caricamento nel senso di non farlo a casaccio, anche perchè "masterizzare" un proprio stile ben definito di caricamento, semprechè rispetti i canoni generali, consente certamente di migliorare in termini di consistenza in quanto diventa piu' semplice ripetere lo stesso gesto piu' volte con una meccanica simile.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Gio 08 Nov 2012, 08:37

è qualcosa di incredibile...
giocando martedì sera mi sono accorto ancora di più di questo errore di impugnatura...mi metto lì convinto di avere impugnato con una eastern di rovescio, faccio tutte le mie cosine, colpisco, sbaglio, mi guardo l'impugnatura e mi accorgo di aver girato troppo l'impugnatura...
mi sa che farò degli esercizi a casa, ad occhi chiusi, cercando di automatizzare l'impugnatura corretta...
probabilmente ho dei problemi mentali...perchè quando ad esempio voglio colpire in back (sempre di rovescio) mi piazzo per impugnare con una continental, poi quando sbaglio guardo l'impugnatura e mi accorgo di impugnare con una eastern di rovescio...
ho dei seri problemi... scratch boh


La particolarità di Federer è che è Mozart e i Metallica allo stesso tempo, e l'armonia è sopraffina.
David Foster Wallace
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 39
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da squalo714 Gio 08 Nov 2012, 12:23

Secondo me ti stai incasinando complicando le cose piu' di quello che dovresti, cerca di giocare piu' semplice e "scolastico" che puoi.
Calcola che fino ai tempi delle racchette di legno si giocavano tutti i colpi con la continental..i personalismi lasciali per piu' avanti. catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 3728290596


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2654
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Chiros Gio 08 Nov 2012, 14:24

Io lascerei stare il back.
Impara una cosa alla volta. Solo il top. Almeno il mio maestro consiglia questo.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5221
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Gio 08 Nov 2012, 18:17

@Chiros ha scritto:Io lascerei stare il back.
Impara una cosa alla volta. Solo il top. Almeno il mio maestro consiglia questo.

eh lo so hai ragione...
solo che ogni tanto in partitella mi viene l'ansia da rovescio e colpisco in back pensando che serva per non sbagliare...
e facendo così non solo sbaglio ma in più va a finire che non miglioro neanche il colpo normale...


La particolarità di Federer è che è Mozart e i Metallica allo stesso tempo, e l'armonia è sopraffina.
David Foster Wallace
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 39
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Federyonex Gio 08 Nov 2012, 18:36

@malcolmx82 ha scritto:e dopo averli ovalizzati a chiunque mi sento di citare questa frase del buon veterano

pensa meno e muovi sta cacchio di racchetta

e aggiungerei anche "e manda di là sta palla"
ovviamente la rivolgo a me...
perchè ieri ho giocato un'ora con un mio amico ancora più principiante di me...neanche una lezione presa in tutta la sua vita, 3 anni in meno di me ma più che correre in qualsiasi parte del campo e rimandarmi di qui tutto in una qualsiasi maniera (spesso delle mega palombelle a caso) non fa...
eppure sono riuscito, in un'ora, a portarmi a casa un 2-6 1-4...
ieri sono andato a cas così depresso che mi sono chiesto cosa cavolo ci faccio da un anno sui campi da tennis tra lezioni e partitelle...
il pessimismo è durato tutta stamattina ma adesso ho già voglia di affrontare questa cosa della mia scarsezza...
io DEVO riuscire a giocare decentemente...lo voglio con tutto me stesso!!!!
scusate lo sfogo

Ti ricapiterà chissà quante volte ancora. Il problema sta nel tuo obiettivo: giocare tecnicamente bene.
Perché dall'altra parte di solito hai soltanto uno che invece vuole solo giocare o, peggio, giocare per vincere. Lui ha un problema (buttarla di là) tu ne hai tre (colpire bene, essere soddisfatto tecnicamente dell'esito del tuo gesto e buttarla di là). Ti capisco tanto perché a me capita ancora, avendo il tuo stesso desiderio di bellezza tecnica. Quando poi non mi riesce mi deprimo ma dopo poco mi viene anche voglia di rimettermi a giocare per migliorare.


Oedem : le racchette migliori sono quelle che hanno le corde
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da malcolmx82 Gio 08 Nov 2012, 18:42

esatto...proprio così...
e infatti ieri sera in preda all'ansia da apprendimento ho chiamato il maestro da cui sono andato domenica per prendere un'altra oretta di lezione anche questa domenica Smile
lavorare lavorare e ancora lavorare

sparapalle


La particolarità di Federer è che è Mozart e i Metallica allo stesso tempo, e l'armonia è sopraffina.
David Foster Wallace
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 39
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty sulla catena cinetica

Messaggio Da tfight Dom 11 Nov 2012, 15:05

La catena cinetica, in effetti inizia dai piedi o, come dico spesso, dalla terra sotto i piedi.
infatti e' composta da tutti quesi movimenti che iniziando dal caricamento delle gambe per passare alla torsione del busto, al caricamento del braccio e all'esecusione. Tutto al fine discaricare
questa energia (cinetica appunto) sulla palla. se uno solo degli "anelli" di questa catena si spezza si perde energia.

Insomma ( molto semplicemente ) pensate di tirare il colpo con il solo braccio. poi pensate di sggiungervi la torsione del busto. poi pensateci di aggiungervi il caricamento delle gambe.
Come detto, questo e' un modo molto "basic" di spiegarla e va vista all'inverso dai piedi alle gambe al bacino alle busto alle spalle al braccio alla racchetta fino alla palla. TUTTO IN MODO FLUIDO

il vs coach probabilmente sa tutto questo e ,in questo caso, si riferiva alla successione dei movimenti del braccio che se non fatti in modo fluido e sequenziale non rendono efficente il colpo.

buon tennis
mauro

tfight

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 11.11.12

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da albesca Mar 13 Nov 2012, 21:39

A proposito del cominciare con i piedi, una cosa che mi aiuta a prendere bene l'appoggio e a caricare correttamente, è pensare che il movimento si svilupperà ruotando sopra l'articolazione dell'anca della gamba posteriore.

Questa idea che l'asse di rotazione sia decentrato sopra un anca in particolare,
e non al centro del bacino, mi induce a spostare il peso e fermare bene a terra il piede posteriore e a flettere la gamba, altrimenti non posso avvitarmi con tutto il corpo sopra la testa del femore.

Sono i muscoli alti della coscia e il gluteo destro, tutti i muscoli in qualche modo coinvolti con l'articolazione dell'anca posteriore che, secondo me, si attivano per primi: è il primo anello della catena cinetica che produce direttamente energia.

In breve questa è la famosa spinta di gambe nel dritto moderno, ovvero un movimento muscolare intorno alla già menzionata articolazione e coinvolge molto piu' gluteo e parte alte della coscia, rispetto al quatricipite, con il quale invece, spesso , cerchiamo inutilmente una spinta che ci scollega inesorabilmente dalla catena cinetica.

albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da michele-yonex Dom 13 Gen 2013, 21:56

Phuket ha scritto:Magari trovassi io un maestro cosí !!!!!!!

quoto,magari avessi anch io un maestro cosi!!!!
comunque per quello che so io la catena cinetica parte dal piede,ma questo in generale,ora nel tennis francamente non so se le cose sono diverse....
mannaggia che sport difficile....

michele-yonex

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

catena cinetica: da dove inizia? - Pagina 2 Empty Re: catena cinetica: da dove inizia?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.