Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 18 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Giampi83

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 283 il Lun 17 Mag 2021, 02:56
Ultimi argomenti attivi
» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da max1970 Oggi alle 18:04

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Oggi alle 16:15

» Master 1000 a Roma
Da scimi65 Oggi alle 06:27

» Addio profilate
Da Chiros Ieri alle 23:06

» COVID, notizie NO-MAINSTREAM
Da gabr179 Ieri alle 18:35

» Lorenzo Musetti
Da Admin Dom 16 Mag 2021, 12:44

» Carboidrati nella dieta preistorica
Da giascuccio Dom 16 Mag 2021, 10:16

» Lorenzo Sonego
Da Chiros Dom 16 Mag 2021, 09:46

» differenza atw e box
Da paoletto Ven 14 Mag 2021, 12:33

» Cancellazione Account "Giovanni62"
Da Admin Ven 14 Mag 2021, 07:50

» Camila Giorgi
Da nw-t Gio 13 Mag 2021, 14:57

» Cosa ne pensate?
Da Matteo1970 Gio 13 Mag 2021, 10:54


Corde Pro's Pro

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Corde Pro's Pro

Messaggio Da JacopoB Gio 06 Dic 2012, 23:53

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti!

Volevo chiedere agli esperti come possono le bobine Pro's Pro costare così poco rispetto alle altre marche?? E incordando in negozio comunque sono ancora in pochi a portarmi matasse di questa marca. Ho visto sul sito olandese della casa prezzi anche inferiori a 30€ per 200m di corda!

Grazie in anticipo! corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 925962

J
JacopoB
JacopoB

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 25.01.12
Età : 33
Località : Gemona del Friuli

Torna in alto Andare in basso


corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Lupo65 Ven 07 Dic 2012, 17:41

La difficolta' principale (e qui mi riconnetto ai commenti di Janko e di Mario) sta proprio nel assegnare al concetto di qualita' parametri misurabili tipo:

- spessore
- qualita' del polimero (senz'altro ci sara' un determinato grado di purezza ecc)
- devianza qualitativa tra il prodotto finale ed il prodotto campione in fatto di peso, spessore, allungamento su trazione ecc ecc

Purtroppo noi abbiamo solo il braccio per giudicare, ma sembra che quasi tutti concordino che l'impressione generale e' negativa.

Ma qui entra in causa l'ultimo parametro, la dicotomia tra costi/benefici - in tal caso la Pro's Pro avendo costi molto bassi e' un beneficio per chi puo' o preferisce incordare spesso.

Sulla qualita' dei vari modelli, anche qui bisogna provarli tutti e poi decidere se il gioco vale o meno la candela. Pensate ad un synth gut in ibrido sulle O, volto esclusivamente ad ammorbidire il piatto corde. Beh, usare il Prince synth gut o un Gosen uber raffinato...mah, meglio usare un synth gut senza tante pretese. Se invece lo metti sulle verticali il discorso cambia.

Quindi la scelta diventa non solo personale (gusti) ma anche situazionale (cioe' come impieghi la corda).

Da incordatore devo garantire la bonta' del mio lavoro, e a tal scopo uso marche che a me son piaciute (onestamente monto solo quello che provo a meno che uno non mi arrivi con un set suo), quindi son d'accordo con Bradipo.

Da utilizzatore invece son d'accordo con m4nd.


Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da marco61 Ven 07 Dic 2012, 17:49

Chiarisco meglio cosa ho scritto: la discussione è partita dal fatto che le corde Pro's Pro costano molto meno di quelle di marche blasonate. Resta da stabilire se il prezzo più vicino al valore reale di una corda da tennis sia quello praticato da Pro's Pro oppure debba essere necessariamente più alto.
Pro's Pro propone prodotti mediamente di bassa qualità e qualcosa di decente, ma in commercio si trovano corde di marchi più blasonati che spesso valgono meno di una "discreta" corda venduta da Arfaian.
Torno a fare l'esempio della Dunlop Explosive perchè ho avuto modo di maneggiarla. Se devo scegliere tra 5 matasse di Nano Vendetta ed una di Explosive allo stesso prezzo, scelgo le prime tutta la vita. Ma sceglierei le prime anche se dovessi prenderne una matassa sola, anche se mi venisse proposta una matassa di Explosive allo stesso prezzo.
In questo caso non credo possa influire il costo di produzione, perchè non posso pensare che Dunlop abbia investito centinaia di migliaia di euro per produrre una ciofeca simile.
In definitiva, non tutte le corde sono uguali, ma nessuno mi potrà mai convincere che il prezzo medio di una Black Code o di una RPM Blast sia vicino al loro vero valore.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11265
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da marco61 Ven 07 Dic 2012, 18:56

@Eiffel59 ha scritto:Le linee di produzione dei multi di TF (l'insieme dei macchinari dal miscelatore alla trafila) costano circa 250.00€ e producono circa 4 armeggi l'ora.
Quelle dei mono vanno sui 150.000€ ed arrivano a 90 metri l'ora per i modelli più pregiati' 120/150 per i più semplici
Ed il controllo qualità prevede un incaricato ogni singolo stage di lavorazione ed un controllo postproduzione.
Scusami Mario, ma qualcosa mi sfugge: se ho ben capito, per ogni linea di produzione escono 4 matassine di multi in un'ora ed una matassa di mono in poco più di due ore.
Ora, lasciando da parte l'X-One che forse ancora ci starebbero dentro, se prendiamo ad esempio un buon multi quale può essere l'NRG2, proposto al pubblico a circa 18 euro, in un'ora Tecnifibre produrrebbe un totale di 72 euro di corda. Nei 18 euro devono mangiarci minimo in 4: produttore, importatore, rappresentante e venditore. Va da sè che di quei 18 euro a Tecnifibre andranno meno della metà, supponiamo 8 euro a matassina. Sarebbero quindi 32 euro in un'ora. Considerando solo il costo del personale (una persona), che non può essere inferiore alla stessa cifra incassata, senza considerare le spese accessorie e l'ammortamento dei macchinari, come farebbe Tecnifibre a stare nei costi? scratch
E per i mono non è che il discorso si discosti molto eh...
Oh, non sto mettendo in dubbio nulla. Vorrei solo comprendere meglio.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11265
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Ven 07 Dic 2012, 20:12

@janko60 ha scritto:
non disquisivo certo sul prodotto in se' ovviamente, su cui almeno tu hai dato una spiegazione con un fondamento ragionevole dal tuo punto di vista , ma dal Presidente Irsa nonche' Mod. del Forum nonche' esperto Internazionale, un minimo di professionalita' me la sarei aspettata. admin power

Liquidare cosi' un marchio, mi e' parso molto superficiale, tutto qui .


Gianca, la corda che tu vedi in quella foto che io ho postato e' stata misurata male. Invece di buttarla via, ne e' stato legato un pezzo per raggiungere i 200 metri e poi messa sul mercato.

Questo spiega il perche' quelle corde costino cosi' poco.

Da incordatore e negoziante, non posso permettermi di acquistare un prodotto del genere e poi buttarne nel bidone una parte.
A conti fatti, preferisco spendere di piu' (anche a costo di guadagnare meno!) ma offrire un prodotto di qualita'.

Se un cliente viene da me e vuole comprare una bobina, quale reazione pensi che possa avere quando scopre un problema del genere?
Conoscendo come i clienti ragionano, tornerebbe da me e mi chiederebbe di dargliene un'altra gratis. Ovvio, lui l'ha pagata per buona!

E io verrei visto come colui che vende prodotti di bassissimo livello. Meglio proporre un prodotto piu' costoso ma la cui qualita' sia indiscutibile.
Possiamo discutere fino a domani se Luxilon si fa strapagare ed e' probabilmente vero. Ma sulla qualita' non si discute.
Se una corda costa 30 euro a matassa e un'altra ne costa 30 a set, non posso pensare che la differenza stia solo nel nome o nel giocatore che la usa.

Mario ha ragione: "you get what you pay for".

Se tutto va come deve andare, le corde sono l'UNICA cosa che colpisce la pallina quando si gioca a tennis. Che senso ha comprare una racchetta top di gamma e poi montarci della robaccia?

E' un concetto che non capiro' e non approvero' mai!


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da oedem Ven 07 Dic 2012, 20:55

@Stefano ha scritto:....
Se tutto va come deve andare, le corde sono l'UNICA cosa che colpisce la pallina quando si gioca a tennis.
come sei ottimista lol!


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da janko60 Ven 07 Dic 2012, 21:47

@Stefano ha scritto: Ma sulla qualita' non si discute.
Se una corda costa 30 euro a matassa e un'altra ne costa 30 a set, non posso pensare che la differenza stia solo nel nome o nel giocatore che la usa.

Mario ha ragione: "you get what you pay for".

Se tutto va come deve andare, le corde sono l'UNICA cosa che colpisce la pallina quando si gioca a tennis. Che senso ha comprare una racchetta top di gamma e poi montarci della robaccia?

E' un concetto che non capiro' e non approvero' mai!

Doc

posso concordare sui presupposti , ma assolutamente non sul metodo.

Se una corda costa 30 euro a matassa, non mi devo lasciar fuorviare dal prezzo , ma la testo , la provo , ne traggo dei giudizi tecnici e poi la colloco nel giusto posto anche secondo il prezzo.

Un giudizio a priori dato solo secondo il costo, mi dispiace ma da TE soprattutto, non lo posso accettare.

Scommetto che se potessimo fare una prova in doppio cieco con corde tutte dello stesso colore senza sapere cosa sono, ci sarebbe da divertirsi un sacco. asd

Ma questo vale per tutti , non solo per i marchi meno blasonati.

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Ven 07 Dic 2012, 22:52

@janko60 ha scritto:
Scommetto che se potessimo fare una prova in doppio cieco con corde tutte dello stesso colore senza sapere cosa sono, ci sarebbe da divertirsi un sacco. asd

Ma questo vale per tutti , non solo per i marchi meno blasonati.

Su questo ti straquoto!

Esistono moltissime corde vendute con nomi diversi, ma si tratta dello stesso identico prodotto.

Non succede pero' con i marchi piu' blasonati. Non troveremo mai una Luxilon, Babolat o Tecnifibre venduta con altri marchi a meta' prezzo. Forse i synthetic gut, la maggior parte dei quali (almeno per i marchi di punta) sono prodotti da Toalson a Taiwan. Ma non certo i prodotti di punta. Su un syngut non si puo' risparmiare molto, i prezzi sono tutti piu' o meno allineati.

Personalmente, e non l'ho mai nascosto, io non sono un amante del poliestere, anche se un paio di settimane fa ho testato le nuove Head Speed incordate con Sonic Pro 17 e devo dire che i poli danno grossi vantaggi. Ho giocato mezzora contro Joe Sirianni e riuscivo a tenere in campo colpi che forse con il mio normale set up mi sarebbero scappati via lunghi. Ma il feeling era comunque diverso. Siccome io a fondocampo ci vado solo per servire, non mi interessa il top spin e altre belle balle. A me serve una corda che mi dia tocco e potenza senza picchiare forte. E per questo, il budello non ha concorrenti.

Ma questo vale per tutti i poli. Per me, Luxilon, MSV o Pro's Pro non fa nessuna differenza.

Ma in questi ultimi 3 mesi ho dato a Joe alcune corde da testare per me e i risultati sono stati sorprendenti.
Anche prodotti di marchi abbastanza blasonati sono stati scartati immediatamente. Joe si accorge immediatamente quando una corda perde tensione e la maggior parte la perdono troppo in fretta.

I risultati migliori sono venuti da Luxilon 4G, Flex Infinity e Solinco Tour Bite, che non sono esattamente le corde piu' economiche sul mercato. Ma Joe non cerca il risparmio, cerca le prestazioni.

Io comunque non mi lascio assolutamente fuorviare da prezzo. Al contrario, il prezzo e' una conseguenza. Quella matassa Pro's Pro di cui ho postato una foto non puo' costare 250 euro! Ma con una corda che costa 350 euro non troveremo mai un problema del genere.

Una corda con un problema del genere io la scarto a priori, il prezzo per me non e' un problema. E non lo e' neppure per la maggior parte dei miei clienti. Molti di loro sono ben felici di pagare 60 dollari per una Flex Infinity.

Forse bisogna fare un distinguo: le Pro's Pro possono andare benissimo per chi cerca SOLO il prezzo. Per chi cerca altro, meglio rivolgersi altrove e spendere un po' di piu'...



Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Lupo65 Sab 08 Dic 2012, 07:26

Stefano, d'accordissimo, ma la risposta che Janko voleva -interpreto- era diversa. C'e' senz'altro un valore assegnabile ad ogni criterio di analisi di una corda e come in tutte le valutazioni uno dei criteri e' senz'altro il rapporto qualita' prezzo.
Per quanto le flex infinity siano buone (mai provate, quindi non ne ho idea ma mi fido del tuo giudizio) a che ne so 30 euro a matassa ci si possono avvolgere le loro palle corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556 , e questo non ha niente a che fare come le mie origini friulo-liguri e la mia residenza scozzese lol!
30 euro a set andranno anche bene al tuo amico o a chi ha soldi, ma al giocatore pseudo normale (e parlo di agonisti, 3e e 2e cat) che cambia/spacca ogni 6 ore e si deve pagare le corde da solo, beh....
Un giudizio su queste corde si potrebbe dare secondo i classici criteri:

-facilita' di incordatura
-giocabilita'
-durabilita'
-controllo
-potenza
-tenuta di tensione
-tocco
-potenziale di spin
-qualita'/prezzo
-

Messo cosi' il giudizio sulle Pro's Pro (che sarebbe necessariamente comparativo, cioe' valido come confronto) magari le inserirebbe in valori di classifica ben piu' alti di cio' che si pensa.

Comunque come giustamente hai notato da negoziante il rischio non vale la candela, ma da utente.... Smile


Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Bertu Sab 08 Dic 2012, 08:14

Qui si confonde la rava con la fava, si scambia Roma per toma lol!

Il discorso é nato parlando del rapporto qualitá prezzo e non della qualitá in modo assoluto.

Non paragoneró mai una Fiat Panda ad una Mercedes classe S.
Sono entrambe macchine ma sono state costruite per target differenti.
Se la devi comperare per te, probabilmente prenderesti una Panda, tanto ci
fai le stesse cose anche se con meno comfort, se invece la devi usare per un servizio di noleggio con autista, ovviamente opteresti per la Mercedes, perché nessuno vorrebbe la Panda con autista. (ovviamente ho esagerato ma era per rendere l'idea)

Ben venga che esistono corde sul mercato da 30€ x 200mt. Perdono tensione in fretta?
Echissenefrega!! Durano poco? echissenefrega!! Non vanno bene? echissenefrega!! Ho fatto un acquisto sbagliato perché la corda fa schifo? echissenefrega.............la butto via!
E poi, se incordo da solo le posso cambiare spesso ed amen e posso provare setup diversi senza svenarmi.
(Marco61 docet)

Se invece le devi vendere, la situazione é completamente diversa.
Considerando il costo dell'incordatura che é fisso, il cliente normalmente preferisce spendere 5€ in piú ma avere un prodotto di qualitá piuttosto che rischiare un'incordatura sbagliata
In questo caso il gioco non vale la candela né per il negoziante né per il cliente e quindi il discorso di Stefano non fa una piega.



Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3439
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da zaphod Sab 08 Dic 2012, 08:50

Al solito probabilmente la verità sta nel mezzo però io rimango tra quelli che, parlando di monofilamenti, trova più onesti e comprensibili 30€ per 200 metri delle pro's pro che i 300 di alcune Luxilon per quanto superiori qualitativamente.

Ho la netta sensazione che con i mono le aziende (su tutte Luxilon) abbiano davvero approfittato dell'ignoranza e della salute di molti. Non sapete quante persone sento in giro che sostengono "si le luxilon costano tanto ma mi durano 60 ore" non comprendendo minimamente a discapito di cosa vi sia questa durata. Ovviamente su 60 ore il tennista della domenica si distruggerà il braccio, giocherà da cani ma economicamente sosterrà di essere soddisfatto non capendo nemmeno lontanamente che una corda del genere nasce per dare il meglio di se per 3-4 ore massimo,.

Personalmente mai spenderei 22 euro per un monofilo perchè sono convinto che sia una specifica categoria merceologica i cui prezzi sono resi del tutto irrazionali da logiche di marketing.


cit. Miguel "internet é stata la rovina di noi pipparoli mentali"
zaphod
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 41
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 09:59

Grazie Phuket!

Inoltre, il tuo discorso Panda/Mercedes non fa una grinza.

Ma sono andato a rileggere come e' iniziato questo thread:

@JacopoB ha scritto:
Volevo chiedere agli esperti come possono le bobine Pro's Pro costare così poco rispetto alle altre marche??

Io la risposta l'ho data: costano poco perche' valgono poco!

Poi posso anche essere d'accordo su una cosa: per chi rompe ogni 10 minuti quelle corde possono anche andare bene. Le rompo, le cambio spendendo pochissimo.

Ma non hanno nessun altro vantaggio. Dalla loro parte hanno solo il prezzo. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da janko60 Sab 08 Dic 2012, 10:17

@Lupo65 ha scritto:
Stefano, d'accordissimo, ma la risposta che Janko voleva -interpreto- era diversa. C'e' senz'altro un valore assegnabile ad ogni criterio di analisi di una corda e come in tutte le valutazioni uno dei criteri e' senz'altro il rapporto qualita' prezzo.


30 euro a set andranno anche bene al tuo amico o a chi ha soldi, ma al giocatore pseudo normale (e parlo di agonisti, 3e e 2e cat) che cambia/spacca ogni 6 ore e si deve pagare le corde da solo, beh....
Un giudizio su queste corde si potrebbe dare secondo i classici criteri:

-facilita' di incordatura
-giocabilita'
-durabilita'
-controllo
-potenza
-tenuta di tensione
-tocco
-potenziale di spin
-qualita'/prezzo
-

Messo cosi' il giudizio sulle Pro's Pro (che sarebbe necessariamente comparativo, cioe' valido come confronto) magari le inserirebbe in valori di classifica ben piu' alti di cio' che si pensa.

Comunque come giustamente hai notato da negoziante il rischio non vale la candela,
ma da utente.... Smile


ave

Credo che siamo qui anche perche' non vogliamo farci condizionare da negozianti o da personaggi vari, magari poco competenti, il cui unico scopo e' vendere e fare soldi a prescindere da tutto.

Un telaio , una corda o altro materiale tecnico, merita minimo una prova seria sul campo , e non va certo scartata a priori con criteri da bar

Questo secondo me, e' l'approccio serio e corretto di un professionista.

Che poi si decida di vendere o meno un certo Brand , e' palese e i motivi che determinano quale, ognuno se li sceglie.

Se viene un atleta a incordare da me con in mano una matassina di Pros' , cosa gli dico ?

"Costa poco e quindi fa schifo perche' regalano un set annodato su una matassa ?"

Siamo seri suvvia, da un MRT mi aspetto un giudizio + tecnico e motivato.

Che poi ci siano le cattive premesse da cui si intuisce gia' come lavora un certo marchio, non ci dovrebbe condizionare a priori, o perlomeno, non deve essere il criterio con cui affrontare una prova seria

E' + onesto dire : non l'ho provata quindi non ho un giudizio

Doc

hai fatto tanto per cercare di renderci partecipi di cultura tecnica tennistica adeguata ( ti sei dimenticato le battaglie sui Syngut e sui telai adatti al livello tecnico ) e poi te ne esci con cose simili ?

Mah scratch scratch

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da JacopoB Sab 08 Dic 2012, 11:28

Beh che dire, ho aperto una discussione davvero accesa! Mi sono fatto una personale opinione grazie a voi che siete tutti molto preparati...alla fine dei conti mi sa che avevano ragione i romani IN MEDIA STAT VIRTUS
JacopoB
JacopoB

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 25.01.12
Età : 33
Località : Gemona del Friuli

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 12:21

@janko60 ha scritto:
ave

Credo che siamo qui anche perche' non vogliamo farci condizionare da negozianti o da personaggi vari, magari poco competenti, il cui unico scopo e' vendere e fare soldi a prescindere da tutto.

Un telaio , una corda o altro materiale tecnico, merita minimo una prova seria sul campo , e non va certo scartata a priori con criteri da bar

Questo secondo me, e' l'approccio serio e corretto di un professionista.

Che poi si decida di vendere o meno un certo Brand , e' palese e i motivi che determinano quale, ognuno se li sceglie.

Se viene un atleta a incordare da me con in mano una matassina di Pros' , cosa gli dico ?

"Costa poco e quindi fa schifo perche' regalano un set annodato su una matassa ?"

Siamo seri suvvia, da un MRT mi aspetto un giudizio + tecnico e motivato.

Che poi ci siano le cattive premesse da cui si intuisce gia' come lavora un certo marchio, non ci dovrebbe condizionare a priori, o perlomeno, non deve essere il criterio con cui affrontare una prova seria

E' + onesto dire : non l'ho provata quindi non ho un giudizio

Doc

hai fatto tanto per cercare di renderci partecipi di cultura tecnica tennistica adeguata ( ti sei dimenticato le battaglie sui Syngut e sui telai adatti al livello tecnico ) e poi te ne esci con cose simili ?

Mah scratch scratch

J

Gianca, forse non riesco a spiegarmi...

Un MRT deve valutare TUTTO!

Ti faccio un esempio, magari stupido ma che credo renda l'idea.
Una Panda costa 10mila euro, una Mercedes ne costa 50mila.
"Se devo andare da casa al supermercato e ritorno, compro la Panda. Basta e avanza". Daccordissimo!
Costa poco, costi di gestione bassi, consumi ridotti.

Ma se tu sapessi che le Panda perdono il motore per strada dopo 1 km., le compreresti ancora solo perche' costano poco? Io NO!

E non parlo da negoziante o da MRT, parlo da TENNISTA! Non mi importa di quanto una corda costi. A me il budello naturale non lo regalano mica. Ma sono felice di spendere i miei soldi in quella che e' la corda migliore che esista!
Io spendo tutto cio' che posso permettermi di spendere.

Quando si ha una passione, si deve essere disposti ad investire in quella passione! Cercare cio' che costa poco e' svilente! Altrimenti non e' una passione.

Invece di giocare a tennis 4 ore la settimana ne gioco solo due e investo la differenza in corde, comprando SOLO il meglio!

E con il negozio mi comporto allo stesso modo. Non sono il meno caro di Melbourne, ma offro sicuramente la qualita' piu' alta.

Vi siete mai chiesti come mai alcune aziende non mandano i loro prodotti alla USRSA per i test? Credo che la risposta la conosciate...

Mauro sostiene che con le corde Flex Infinity ci si possono legare le palle. Punti di vista. Io me le legherei con le Pro's Pro e altra robetta simile, con le Flex Infinity invece ci gioco a tennis.

Spero di essermi spiegato meglio...


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da janko60 Sab 08 Dic 2012, 12:40

@Stefano ha scritto:
Gianca, forse non riesco a spiegarmi...

Un MRT deve valutare TUTTO!

Ti faccio un esempio, magari stupido ma che credo renda l'idea.
Una Panda costa 10mila euro, una Mercedes ne costa 50mila.
"Se devo andare da casa al supermercato e ritorno, compro la Panda. Basta e avanza". Daccordissimo!
Costa poco, costi di gestione bassi, consumi ridotti.

Ma se tu sapessi che le Panda perdono il motore per strada dopo 1 km., le compreresti ancora solo perche' costano poco? Io NO!


Ma certo Doc , pero' la Panda bisogna averla provata , a dare il giudizio basandoti solo sul prezzo, si fa presto e son capaci tutti

E' questo il gradino in + che , nella mia mente bacata, un Pro come te e gli altri, dovreste avere.

@Stefano ha scritto:

E non parlo da negoziante o da MRT, parlo da TENNISTA! Non mi importa di quanto una corda costi. A me il budello naturale non lo regalano mica. Ma sono felice di spendere i miei soldi in quella che e' la corda migliore che esista!
Io spendo tutto cio' che posso permettermi di spendere.

Quando si ha una passione, si deve essere disposti ad investire in quella passione! Cercare cio' che costa poco e' svilente! Altrimenti non e' una passione.

Non sono d'accordo. Questo discorso vale solo per chi se lo puo' permettere. La passione vera prescinde dai soldi.
Preferisco giocare e divertirmi piuttosto che non giocare perche' non posso permettermi l'attrezzatura + avanzata


@Stefano ha scritto:
Invece di giocare a tennis 4 ore la settimana ne gioco solo due e investo la differenza in corde, comprando SOLO il meglio!

Ma nemmeno per sogno . Noi abbiamo famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese e permettere ai figli di giocare a tennis e' ancora un lusso.

Dobbiamo dare a tutte le persone la possibilta' di giocare al meglio senza spendere capitali, materiali compresi.

Poi chi se lo puo' permettere, spende tranquillamente per il Top ( sempre se ne vale veramente la pena Wink )

E per farlo serve una oculata campagna di prove condotte seriamente e senza pregiudizi .

Poi , si estrapolano nella miriade di porposte commerciali, le scelte migliori per utilizzo , prestazioni e rapporto prezzo/ qualita' ecc.

Quello che descriveva benissimo Lupo + sopra

@Stefano ha scritto:Spero di essermi spiegato meglio...

Ti sei spiegato, ma qui non ti condivido

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Bertu Sab 08 Dic 2012, 12:45

@Stefano ha scritto:
..............................
Io spendo tutto cio' che posso permettermi di spendere.

Quando si ha una passione, si deve essere disposti ad investire in quella passione! Cercare cio' che costa poco e' svilente! Altrimenti non e' una passione.

Invece di giocare a tennis 4 ore la settimana ne gioco solo due e investo la differenza in corde, comprando SOLO il meglio!

.............................

Se io avessi problemi di budget, preferirei giocare 4 ore con la racchetta di mio nonno piuttosto che 2 con l'attrezzatura in ordine. corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556

Io darei la prioritá alla quantitá di gioco perché é il gioco stesso che mi gratifica piú che i risultati che ottengo o che potrei ottenere con attrezzatura migliore.
In fondo si tratta sempre di un gioco e quindi, dipende da come lo si interpreta.

Stefano, tu hai un punto di vista molto "professionale" ma la gente "normale" la vede diversamente



Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3439
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Lupo65 Sab 08 Dic 2012, 13:46

@Stefano ha scritto:
Invece di giocare a tennis 4 ore la settimana ne gioco solo due e investo la differenza in corde, comprando SOLO il meglio!

Onestamente se non potrei permettermelo giocherei anche con una Tefal antiaderente - io mi diverto giocando. Con una racchetta migliore e corde fresche sarebbe meglio, ma se non posso permettermelo gioco con qualsiasi cosa pur di giocare.



@Stefano ha scritto: Mauro sostiene che con le corde Flex Infinity ci si possono legare le palle. Punti di vista. Io me le legherei con le Pro's Pro e altra robetta simile, con le Flex Infinity invece ci gioco a tennis.

Stefano, non me legherei con niente a meno che non sia Pamela Anderson a sciogliermi i nodi corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556 Non intendevo dire che non sono buone, ma che il prezzo al quale le propongono e' un po proibitivo e il gioco non vale la candela.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 21:04

Ragazzi, Pinocchio al vostro confronto e' un principiante! corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556

Ma come fate a dirmi che giochereste con qualsiasi cosa??? Siamo sempre qui a discutere di mille problemi...

Se la corda che usate costasse pochissimo ma vi desse zero potenza, zero controllo, zero durata, zero tenuta di tensione, un po' di epicondilite, dolori alla spalla eccetera, ci giochereste perche' costa poco?

NO! Non lo fareste! E lo sapete benissimo! Altrimenti non ci sarebbe tutta questa gente qui sul forum con la racchettite e a chiedere consigli sulle corde. Comprerebbero tutti UNA racchetta, corde da mille lire e problemi zero.

Mauro, io uso prezzi australiani perche' non conosco quelli in Italia. Tu hai ragione, le Flex Infinity costano tanto. Ma danno tanto. A chi? A chi le sa usare!
E ritorniamo sempre al solito discorso vecchio, trito e ritrito. Le F.I. non sono corde per un 4.6, a cui un syngut basta e avanza. La base della corda e' identica alla MSV Hepta Twist. Ho mandato alcuni set ad un maestro di tennis in Italia, il quale ha incordato due racchette identiche alla stessa tensione. Una con F.I., una con MSV. Le sue parole sono state "Il test e' durato meno di 5 minuti, tra le due corde c'e' un abisso!"

Ora, se le F.I. costano 58 dollari e un syngut ne costa 35, io uso il syngut tutta la vita e sono a posto. Ma non uso le MSV pensando che sono uguali alle F.I. ma costano meno, perche' non e' cosi'!

Invece qui mi sembra di vedere il "vorrei ma non posso". Volere le F.I. ma comprare le Pincopalla perche' costano poco in veste di surrogato. E' SBAGLIATO!
Quelle Pincopalla non saranno mai uguali alle F.I.! Non si avvicineranno neppure alle F.I.

Le Flex Infinity (cito quelle perche' le conosco bene) sono uscite sul mercato dopo la bellezza di 13 anni di ricerca. Il processo per ottenerle costa una follia! Ma non hanno concorrenza in termini di tenuta della tensione e capacita' di generare spin. E' ovvio che il prezzo salga, no?

Un budello naturale costa il doppio di qualsiasi altra corda, ma mantiene la tensione e la giocabilita' 3 volte piu' a lungo. Per cui, se parliamo di investimento, e' la corda piu' conveniente. Perche' spendere 20 euro alla settimana quando se ne possono spendere 50 e giocarci 1 mese?

Ma la quantita' a mio parere non conta. Preferisco giocare bene per 1 ora anziche' male per 3.

Meglio un giorno da leone... corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556 Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 21:18

@janko60 ha scritto:
Ma certo Doc , pero' la Panda bisogna averla provata , a dare il giudizio basandoti solo sul prezzo, si fa presto e son capaci tutti

Ma io le HO provate, Gianca! Come ho provato le Discho e altre corde di fascia di prezzo bassa. Se ti ricordi, proprio tu mi avevi mandato un paio di set di qualcosa che non ricordo...

Esperimento fallito! Valgono cio' che costano, ne' piu' ne' meno.

Ci sono corde che sul mercato non hanno un UGUALE.

UGUALE significa: uscite dalla stessa macchina, stessa identica composizione chimica, stesso processo di lavorazione, stesse prestazioni. In quel caso, sono uguali.

Ma corde come le F.I., le Luxilon, le Solinco Tour Bite - tanto per citarne alcune - non hanno un UGUALE. Possono anche essere prodotte nello stesso posto (penso a Isosport, che produce Isospeed, Superstring e mille altre), ma non sono UGUALI. E il prezzo cambia. Poi posso essere d'accordo sul fatto che se le corde le usa Federer costano di piu' rispetto alle corde che uso io...Si chiama marketing. Ma la qualita' non e' comunque la stessa.

Tutte le aziende (e dico TUTTE!) hanno provato a copiare le Luxilon. Ma nessuno e' ancora riuscito ad eguagliarle. Se fosse possibile, in tour molti giocatori le userebbero. Magari gratis. E invece pagano di tasca propria le Luxilon!
Tennis Warehouse ha un accordo con l'ATP. I membri ATP possono comprare bobine di Luxilon ALU Power e pagarle 150 dollari. E lo fanno! Non si mettono ad usare le Pincopalla perche' costano poco!

Capito mi avete? corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Simba Sab 08 Dic 2012, 21:32

@Stefano ha scritto:
@janko60 ha scritto:
Ma certo Doc , pero' la Panda bisogna averla provata , a dare il giudizio basandoti solo sul prezzo, si fa presto e son capaci tutti

Ma io le HO provate, Gianca! Come ho provato le Discho e altre corde di fascia di prezzo bassa. Se ti ricordi, proprio tu mi avevi mandato un paio di set di qualcosa che non ricordo...

Esperimento fallito! Valgono cio' che costano, ne' piu' ne' meno.

Ci sono corde che sul mercato non hanno un UGUALE.

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556
Ehmmmm....ti avevo spedito io un paio di set delle DISCHO Jontec 1,20 appena uscite perchè all'epoca un mio collega di stringforum.net le aveva decantate MOLTO bene corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 106988
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da marco61 Sab 08 Dic 2012, 21:46

Nessuno però mi ha ancora spiegato perchè le Dunlop Explosive costano 70 euro a matassa. Insisto ma questo mi sembra l'esempio più eclatante che dimostra che non sempre prezzo e qualità vanno di pari passo.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11265
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 21:49

@Simba ha scritto:
Ehmmmm....ti avevo spedito io un paio di set delle DISCHO Jontec 1,20 appena uscite perchè all'epoca un mio collega di stringforum.net le aveva decantate MOLTO bene corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 106988

Si Gianni, me lo ricordo. E ricordo anche che quelle corde erano durate un set di doppio. Poi le avevo tagliate via! corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Sab 08 Dic 2012, 21:50

@marco61 ha scritto:Nessuno però mi ha ancora spiegato perchè le Dunlop Explosive costano 70 euro a matassa. Insisto ma questo mi sembra l'esempio più eclatante che dimostra che non sempre prezzo e qualità vanno di pari passo.

Marco, non le conosco.

Ma hanno un marchio, Dunlop. Probabilmente valgono 30 euro, ma vengono vendute a 70 perche' Dunlop.

Credo, non so...


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da janko60 Sab 08 Dic 2012, 23:12

@Stefano ha scritto:
Ma io le HO provate, Gianca! Come ho provato le Discho e altre corde di fascia di prezzo bassa. Se ti ricordi, proprio tu mi avevi mandato un paio di set di qualcosa che non ricordo...
Ricordo benissimo , erano Goran
@Stefano ha scritto:
Esperimento fallito! Valgono cio' che costano, ne' piu' ne' meno.

Si', ma rispetto a cosa ? Cioe' , di che prodotto stiamo parlando e soprattutto, confrontato con cosa?

Credo che nessuno abbia in mente di confrontare Pro's con LX , non era questo il succo della faccenda

@Stefano ha scritto:
Ci sono corde che sul mercato non hanno un UGUALE.

UGUALE significa: uscite dalla stessa macchina, stessa identica composizione chimica, stesso processo di lavorazione, stesse prestazioni. In quel caso, sono uguali.

Ma corde come le F.I., le Luxilon, le Solinco Tour Bite - tanto per citarne alcune - non hanno un UGUALE. Possono anche essere prodotte nello stesso posto (penso a Isosport, che produce Isospeed, Superstring e mille altre), ma non sono UGUALI. E il prezzo cambia. Poi posso essere d'accordo sul fatto che se le corde le usa Federer costano di piu' rispetto alle corde che uso io...Si chiama marketing. Ma la qualita' non e' comunque la stessa.

Tutte le aziende (e dico TUTTE!) hanno provato a copiare le Luxilon. Ma nessuno e' ancora riuscito ad eguagliarle. Se fosse possibile, in tour molti giocatori le userebbero. Magari gratis. E invece pagano di tasca propria le Luxilon!
Tennis Warehouse ha un accordo con l'ATP. I membri ATP possono comprare bobine di Luxilon ALU Power e pagarle 150 dollari. E lo fanno! Non si mettono ad usare le Pincopalla perche' costano poco!

Capito mi avete? corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556
Doc

forse c'e' un fraintendimento

Nessuno , e men che meno io , sta dicendo che una corda da 30 euro a bobina possa essere uguale a un LX o a una Solinco.

Stiamo parlando di altro, cioe' , dare un giudizio tecnico su una corda e compararla a quanto presente sul mercato in termine di prestazione e poi vedere come si colloca il prezzo, a parita' di tipologia intendiamoci , che qualcuno non pensi che voglio paragonare mono a multi corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556

Guarda , nel mio piccolo ho fatto provare LX Alu P. pagate di tasca mia , senza informare il tester di cosa fossero , e ti assicuro che non sono state apprezzate come mi aspettavo, cioe' ne' + ne' meno di altre (ovviamente in 4a cat. )

Ti sto parlando di questo : troviamo e consigliamo all'atleta , all'amatore , al giocatore di 2a, 3a o 4a cat, la corda migliore con un rapporto qualita'/prezzo appetibile per tutte le tasche, che tanto la LX o altra "ferrari", non la sanno guidare e rischiano anche di finire fuori strada.

Poi facciamo pure la lista dei riferimenti assoluti ma pero' diamo alle persone un termine di differenza di prestazioni che giustifichi il prezzo , cosi' che uno possa decidere se il sacrificio valga la candela.

I 15 anni di ricerca , il C.Q eccelso, la materia prima migliore, la possono apprezzare sicuramente gli addetti ai lavori, ma per l'utente finale e' marginale, a lui interessano prestazioni e costo.

Stai insistendo su corde strafamose e costosissime e sembra che tutti debbano ambire ad avere quelle perche' le altre sono quasi tutte ciofeche. Non e' cosi' vero ? Wink

Chiarisci bene i termini del problema , ma per favore , fallo con esempi concreti di paragone fra corde, non con ovvie deduzioni ; questo e' il bagaglio richiesto a un professionista serio e preparato.

Se tu avessi provato la Pro's Pro Gutex Extra , per esempio, multifilo che io credevo erroneamente fosse un Syngut , mi aspetterei da te un giudizio rapportato ad altri multi o magari anche Syngut e forse, dico forse eh, potresti onestamente dire che sono soldi ben spesi perche' molte altre corde di marchi famosi, offrono prestazioni e durata analoghi a un prezzo decisamente + alto. ( e' una mia personale interpretazione, sia ben chiaro )

E diresti magari pure a ragion veduta, che le TF X-one Biphase sono inarrivabili, come del resto sarebbe logico aspettarsi, ma motivando la differenza di prestazioni , non con altro.

Perche' l'utente medio e basso, spende + volentieri ( se esiste ) su una mediocre/buona pro's o Discho , Alpha, Forten o altro piuttosto che 20 e + euro a matassa per una eccelsa TF X-one, di cui + di tanto magari non ci cava il classico ragno.

Cioe' la' fuori, le corde buone che costano un botto, ci sono e circa sappiamo quali sono. ma ce ne sono una montagna che per i non professionisti, vanno altrettanto bene , magari anche meglio sapendo quanto posso risparmiare in maniera accorta.

Finisco con un esempio : LX Alu P. , arrivi a pagarle circa 210 Euro a bobina comprandole oculatamente.
Solinco T.B. puoi pagarle 90

Io non so chi , dagli NC alla 2a cat , dovendo guardare sacrosantamente al portafoglio, investisse sulla sua carriera rinunciando magari a dei turni di allenamento col coach, per poter farsi montare le LX che deve tagliare dopo magari 2 ore.

Nessuno con un po' di senno.
Guarda Monte : e' arrivato 2.8 giocando con quella "schifezza" delle vendetta corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 768460

Pensi che sarebbe gia' un Pro se avesse giocato con le LX ?

Stefano ,
ma tu sei sempre la stessa persona , o hai preso qualche pozione magica e ti sei trasformato in Dr. Jekyll e Mr.Hide ? Smile

Non eri tu quello che scriveva :

@Stefano ha scritto:
Janko, straquoto questi tuoi tre punti.

C'e' pochissima informazione.

La maggior parte dei giocatori di club anche "agonisti" (parlo di quarta categoria, ma anche di terza bassa), bambini, principianti, amatori e giocatori in eta' pensionabile dovrebbero rivolgersi al synthetic gut.

Come ho detto mille volte, sono palle che il mono da' piu' spin.

Il mono permette di ottenere piu' spin se lo si ha, punto e basta


Non so se stavolta mi sono spiegato drunken

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da dag Dom 09 Dic 2012, 00:02

Ciao a tutti, cerco di entrare nella discussione con i piedi di piombo. Premesso che in Italia non c'è cultura e su questo non ci piove, effettivamente le valutazioni andrebbero fatte più tecnicamente ma "intelligentemente". Mi spiego meglio.....quello che noi possiamo osservare attraverso i test che si fanno, possono avere 2 punti di vista: quello meccanico e quello delle sensazioni. Allora se si parla di test meccanico possiamo osservare come si comporta la corda dal montaggio alla sua rottura osservando le perdite di tensione piuttosto che l'usura, ma se parliamo di sensazioni ognuno di noi dirà la sua. Telaio, classifica tipo di gioco, esperienza, cultura sono solo alcune variabili che possono dare risultati diversi. Anch'io ho provato corde Pro's pro che avrei utilizzato forse come corda da decespugliatore, altri modelli sempre pro's pro invece si avvicinano a marchi più blasonati. Dire se nel tempo abbiano subito variazioni, non lo so.
Allora dove sta la verità? Non esiste!!!
L'abilità dovrebbe stare nel montare o nel far montare la corda più giusta al prezzo più adeguato per ogni giocatore. Poi tra tecnici ci parliamo di tecnicismi e ci confrontiamo e condividiamo le nostre esperienze e i nostri test. Se siamo disposti a fare questo forse riusciamo abbattere un muro non più di gomma. Dobbiamo trovare elementi di discussione oggettivi e soggettivi per una crescita di tutta la comunità dei tennisti italiani, dove la parola contaminazione deve essere lo strumento di miglioramento. Che questo intervento non passi come una morale, ma semplicemente come il mio punto di vista. La mia esperienza etica e professionale come incordatore mette al primo posto la tutela dei giovani e non più giovani tennisti, di li in poi la voglia di acquisire sempre più informazione per una stessa migliore informazione verso tutti.
dag
dag

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 24.07.11
Età : 51
Località : Basiliano (UD)

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Stefano Dom 09 Dic 2012, 00:30

Gianca, tu hai quotato me in rosso dove dico una cosa che ho scritto di nuovo qualche post fa.

E come vedi io non ho assolutamente cambiato idea.

Forse il mio problema e' questo: ho a che fare con principianti, "agonisti", ragazzini e pro. Ovviamente, ognuno di loro ha esigenze diverse.
Poi ci sono i principianti che si credono fenomeni, i 4.6 che "a confronto a me, Federer non e' nessuno" eccetera corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 786556
E con questi personaggi le cose si complicano. E' successo a me con un cliente. L'unica cosa che gli interessava era l'avere una corda che non si rompesse mai. Avevo qualche set di un poliestere ABOMINEVOLE di marca blasonata, calibro 1.30, che non ho mai venduto per la vergogna. Ma a lui l'ho montato. E' tutto bello felice, non sente la palla (non la sentirebbe comunque) ma le corde gli durano due anni! Contento lui, il gomito e' il suo...

Ti riporto cosa e' stato scritto proprio poche ore fa nel forum IRSA riguardo ad una marca di corde MOLTO economiche, omettendo chi ha scritto e chi le produce, anche perche' forse il produttore non lo conosce nessuno...

"Il buon XXXXX vende corde di fatto economiche, però per quello che si pagano può forse valerne la pena, sempre che dopo 2 o 3 ore le cambi.

Occhio che le matasse da 200 metri sono forse 120 o al massimo 140metri.

Qua in zona ha girato tutti i circoli e ha venduto un bel pò di matasse.

Più di qualcuno dopo un pò si è lamentato del mal di braccio, le tenevano sino alla rottura e come ti dicevo all'inizio devi tagliare dopo 2 o 3 ore.
"

Esistono corde buone e corde pessime, senza dubbio. Ci sono corde un pochino sovrapprezzo e altre piu' economiche ma di qualita' discreta.

Ma non possiamo pensare che una corda da 30 euro a matassa valga come una corda da 30 euro a set! Sarebbe folle, convieni con me? Sono entrambe corde...Ma anche una Ferrari e una Ziguli' hanno entrambe 4 ruote e un motore...

Un processo come il Biphase di Tecnifibre costa probabilmente un occhio della testa. Miglior multi sul mercato, prezzo di conseguenza.

Ripeto, se un giocatore rompe ogni 2 ore allora possiamo montargli di tutto. Ma in quel caso io suggerirei altre cose che non sono l'usare una corda dal prezzo basso...

Il mio amicone Joe Sirianni porta sempre le corde a rottura. Che significa, 1 ora al massimo! Gli ho montato un poli di marca famosa e mi ha chiesto di tagliarla via. Ci ha giocato 15 minuti e la tensione e' scesa drammaticamente!

Ma Joe tira 10 diritti, ne mette dentro 10 e SEMPRE sulla riga! Se la palla gli va lunga di 20 centimetri lui se ne accorge. Quanti di noi ne sono in grado?

Lo so, io forse ragiono male. Me ne rendo conto. Ma sono cosi' per tutto. Non compro 3 polo al mercato, compro UNA Lacoste e mi dura 10 anni. Non vado al ristorante 3 volte alla settimana, ci vado una volta ogni 15 giorni ma spendo 100 dollari a testa.

Stessa cosa con le corde. Se una corda perde tensione dopo 10 ore e un'altra la perde in 15 minuti, io investo sulla prima.

Io non cerco di paragonare una LXN con una Pro's Pro, sto solo spiegando il perche' una costa 250 euro a bobina e l'altra ne costa solo 30.

Ho dei file che non posso pubblicare, mi e' stato chiesto di non farlo. Sono test effettuati in laboratorio che provano che le Flex Infinity perdono il 56% di tensione in meno rispetto a TUTTI i poliestere piu' blasonati.

La differenza di prezzo e' la logica conseguenza.

E comunque io dico ai miei clienti proprio cio' che tu trovi assurdo: non e' la quantita' che conta, e' la qualita'. Invece di 10 ore di coaching alla settimana, fanne 9 e cambia le corde! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Pro's Pro - Pagina 2 Empty Re: Corde Pro's Pro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.