Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 52 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 51 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Incompetennis

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 131 il Dom 16 Mag 2021, 15:42
Ultimi argomenti attivi
» Master 1000 a Roma
Da max1970 Oggi alle 21:15

» Addio profilate
Da Chiros Oggi alle 18:56

» Lorenzo Musetti
Da Admin Oggi alle 12:44

» Carboidrati nella dieta preistorica
Da giascuccio Oggi alle 10:16

» Lorenzo Sonego
Da Chiros Oggi alle 09:46

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Ieri alle 21:17

» differenza atw e box
Da paoletto Ven 14 Mag 2021, 12:33

» Cancellazione Account "Giovanni62"
Da Admin Ven 14 Mag 2021, 07:50

» Camila Giorgi
Da nw-t Gio 13 Mag 2021, 14:57

» Cosa ne pensate?
Da Matteo1970 Gio 13 Mag 2021, 10:54

» Un buon torneo
Da Ospite Mer 12 Mag 2021, 10:32

» Bill Tilden
Da max1970 Mar 11 Mag 2021, 22:01


Corde: feeling vs comfort

Andare in basso

corde - Corde: feeling vs comfort Empty Corde: feeling vs comfort

Messaggio Da Nostradamis Dom 06 Gen 2013, 22:46

Feeling e comfort possono anche non andare di pari passo per quanto riguarda le corde? Una corda può essere molto confortevole ma allo stesso tempo non avere un buon feeling?


“Roger ha giocato troppo bene oggi. Ho provato a batterlo tirandogli un lavandino e mi è tornata indietro una vasca da bagno.” Andy Roddick

“Io sto bene, soprattutto se mi paragonate a Djokovic. Lui ha circa 16 infortuni: problemi alla caviglia? Ma non erano tutte e due? E la schiena. E il fianco. E i crampi. L’influenza aviaria. Antrace. Sars. Senza dimenticare tosse e raffreddore” Andy Roddick
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 37
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde: feeling vs comfort Empty Re: Corde: feeling vs comfort

Messaggio Da Eiffel59 Lun 07 Gen 2013, 10:45

Beh ci sono multi come ad esempio il Mantis che sono abbastanza "arm-friendly" ma al tempo stesso pure piuttosto secchi all'impatto, cosa non gradita a tutti..
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde: feeling vs comfort Empty Re: Corde: feeling vs comfort

Messaggio Da Nostradamis Lun 07 Gen 2013, 12:24

Ok grazie, la domanda mi era venuta guardando stringforum, visto che puoi classificare le corde a seconda dei voti ricevuti per ogni caratteristica.


“Roger ha giocato troppo bene oggi. Ho provato a batterlo tirandogli un lavandino e mi è tornata indietro una vasca da bagno.” Andy Roddick

“Io sto bene, soprattutto se mi paragonate a Djokovic. Lui ha circa 16 infortuni: problemi alla caviglia? Ma non erano tutte e due? E la schiena. E il fianco. E i crampi. L’influenza aviaria. Antrace. Sars. Senza dimenticare tosse e raffreddore” Andy Roddick
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 37
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde: feeling vs comfort Empty Re: Corde: feeling vs comfort

Messaggio Da Lupo65 Lun 07 Gen 2013, 12:26

La risposta te l'ha data Mario...in generale corde in poly -anche se confortevoli - non avranno il tocco di un budello. Se ci pensi e' una cosa piuttosto logica date le caratteristiche dei materiali usati.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde: feeling vs comfort Empty Re: Corde: feeling vs comfort

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.