Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 17 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da max1970 Oggi alle 20:26

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Oggi alle 20:24

» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da gabr179 Oggi alle 18:35

» 28 aces in due set, considerazioni
Da superpipp(a) Oggi alle 18:14

» Berrettini
Da veterano Oggi alle 16:25

» Master 1000 a Roma
Da Incompetennis Oggi alle 14:32

» Pince Phantom 107G
Da Incompetennis Sab 08 Mag 2021, 14:33

» Gambali, polpacciere
Da scimi65 Ven 07 Mag 2021, 21:40

» SIM telefonica ricaricabile
Da Bertu Ven 07 Mag 2021, 19:28

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17


Le migliori corde del 2012

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Nostradamis Lun 07 Gen 2013, 12:31

Promemoria primo messaggio :

Per chi non l'avesse ancora visto su Stringforum si è concluso il sondaggio annuale sulle migliori corde dell'anno. Per quanto riguarda i poly ha rivinto per il secondo anno consecutivo la Tour Bite con subito a ruota la Yonex Poly Tour Pro: http://www.stringforum.net/string2012.php

I multi sono gli sempre gli stessi invece, nessuna novità.

Come scritto anche da loro è importante sottolineare che si tratta di un semplice sondaggio basato sulle preferenze della gente, non sono classifiche basate su test.


“Roger ha giocato troppo bene oggi. Ho provato a batterlo tirandogli un lavandino e mi è tornata indietro una vasca da bagno.” Andy Roddick

“Io sto bene, soprattutto se mi paragonate a Djokovic. Lui ha circa 16 infortuni: problemi alla caviglia? Ma non erano tutte e due? E la schiena. E il fianco. E i crampi. L’influenza aviaria. Antrace. Sars. Senza dimenticare tosse e raffreddore” Andy Roddick
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 37
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso


corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Sab 19 Gen 2013, 08:35

Io Smile (e qualche "accolito", ovviamente Wink )
Fabbricate da String Technology UK su specifiche di John Elliott.
In pratica, X-tennis sotto steroidi.
Ottime (non eccelse) nella resa se montate col metodo JET, meno -decisamente meno- se montate "classiche": in questo caso, scompaiono nella media (delle corde di alta gamma, beninteso) ma col solito problema del prezzo.
Per inciso, quella del montaggio "particolare" (tensioni 8-10% meno di un normale poly + prestretch) è una caratteristica che aumenta la resa e la vita dinamica di qualunque corda di ultima generazione, così come il montaggio uno/due giorni prima dell'uso.
Sempre per inciso, e non con intento polemico, i test di FI sono stati eseguiti con i telai incordati dallo stesso Groom secondo le linee guida suindicate, mentre per quel che riguarda i telai di raffronto (con corde RPM , BBAlu, BBOriginal) sono stati montati e subito testati, senza alcun setting time neppur minimo (come invece sarebbe da procedura consigliata da LXN e Babolat).

Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Lupo65 Sab 19 Gen 2013, 08:43

@Eiffel59 ha scritto:Io Smile (e qualche "accolito", ovviamente Wink )
Fabbricate da String Technology UK su specifiche di John Elliott.
In pratica, X-tennis sotto steroidi.
Ottime (non eccelse) nella resa se montate col metodo JET, meno -decisamente meno- se montate "classiche": in questo caso, scompaiono nella media (delle corde di alta gamma, beninteso) ma col solito problema del prezzo.
Per inciso, quella del montaggio "particolare" (tensioni 8-10% meno di un normale poly + prestretch) è una caratteristica che aumenta la resa e la vita dinamica di qualunque corda di ultima generazione, così come il montaggio uno/due giorni prima dell'uso.
Sempre per inciso, e non con intento polemico, i test di FI sono stati eseguiti con i telai incordati dallo stesso Groom secondo le linee guida suindicate, mentre per quel che riguarda i telai di raffronto (con corde RPM , BBAlu, BBOriginal) sono stati montati e subito testati, senza alcun setting time neppur minimo (come invece sarebbe da procedura consigliata da LXN e Babolat).

E bon, ma sai, commercialmente (perche' di beneficienza non si tratta, ovvio) tutti in qualche modo tirano l'acqua al loro mulino. Si tratta di marketing e di un minimo di acume da venditore.

Ne parlavo con Marco61 l'altra sera a riguardo del pre-stretch, nel senso che mi piacerebbe fare una prova con un poliestere buono (tipo Solinco o Unique Big Hitter, o Weiss Cannon Scorpion, Volkl Cyclone ecc) fare il pre-stretch, montarlo alla stessa maniera delle FI (cioe' quel tot di percentuale in meno rispetto al poly medio) e vedere il DT come si comporta.

Anzi, Picchio, Federyonex, Ivan e Marco, Gianni, Luisito, Sergio (e ovviamente Stefano) e gli altri incordatori IRSA che son qui ma che non conosco, questa sarebbe una bella prova da fare, no? Ho chiesto ad un amico che al momento lavora a Sydney di prendermi 2 sets e di portarmeli quando se ne torna in Scozia a fine Febbraio, poi la prova la faro' anche io.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da MARKTATI Sab 19 Gen 2013, 08:59

Lupo credimi costeranno care e su questo posso anche essere d' accordo , ma giocano meglio in termini di presa di rotazioni e velocità di palla rispetto a qualsiasi mono, considera che io le ho montate per me e io uso le racchette per fare lezione , quindi non per giocare ma al massimo per palleggiare con allievi che fanno tornei e il commento dei ragazzi e' sempre stato " La palla e' più' pesante del solito".
A parte questo la cosa secondo me più particolare e' che durano una cifra


Irsa pro stringer
Irsa racquet technician
MARKTATI
MARKTATI

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.02.11
Età : 52
Località : pisa

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Sab 19 Gen 2013, 09:01

Fatto lo stesso con Beppe al quale stanno facendo un mazzo tanto agli AO (ieri 40 telai) e pure con un paio di amici stringer di Talk Tennis (ovviamente a mezzo "scambio merce" fiufiu ).
Già avevo ricevuto tre altri armeggi di Grey (che io chiamerei Carbon tant'è scuro...) adesso ne aspetto qualcuno di White. Al demoday di febbraio qualcuno potrà finalmente provarle...

A proposito di Beppuzzo mio, nel filmato della Stringer's Room degli AO è proprio dietro all'intervistatore all'inizio con la racchetta nel sacchetto, e tra breve apparirà anche in un'intervista su Supertennis (avevo avvisato anche la "rosea" ma me sa tanto che sulla Gazza gli articoli li scrivono da Milano... Rolling Eyes )
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=mxNahCDnWbw
Primo -e finora unico- stringer italiano agli AO... ave
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Lupo65 Sab 19 Gen 2013, 09:20

@MARKTATI ha scritto:Lupo credimi costeranno care e su questo posso anche essere d' accordo , ma giocano meglio in termini di presa di rotazioni e velocità di palla rispetto a qualsiasi mono, considera che io le ho montate per me e io uso le racchette per fare lezione , quindi non per giocare ma al massimo per palleggiare con allievi che fanno tornei e il commento dei ragazzi e' sempre stato " La palla e' più' pesante del solito".
A parte questo la cosa secondo me più particolare e' che durano una cifra

No, ti credo, figurati, e' per quello che le ho ordinate.

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da marco61 Sab 19 Gen 2013, 20:09

@Eiffel59 ha scritto:quella del montaggio "particolare" (tensioni 8-10% meno di un normale poly + prestretch) è una caratteristica che aumenta la resa e la vita dinamica di qualunque corda di ultima generazione, così come il montaggio uno/due giorni prima dell'uso.
Questa è un po' una novità, perchè io ho sempre saputo che il poliestere non necessita di prestretch.
Però qualche giorno fa, parlando di corde in olefine, si diceva che stranamente perdono meno tensione se sono ben tese, mentre con tensioni basse la perdita di tensione sarebbe più marcata.
In definitiva, se vogliamo giocarci qualche ora in più, che approccio dobbiamo avere con queste corde?


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11252
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Jasperge Sab 19 Gen 2013, 20:34

Caspita, mi son letto 19 pagine ed ho letto poco riguardo le migliori corde Smile

Io voto
Pacific XCite
Solinco TB
Starburn Turbo 6
Starburn Vortex3

Jasperge

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 19.01.13

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Federyonex Sab 19 Gen 2013, 21:50

@marco61 ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:quella del montaggio "particolare" (tensioni 8-10% meno di un normale poly + prestretch) è una caratteristica che aumenta la resa e la vita dinamica di qualunque corda di ultima generazione, così come il montaggio uno/due giorni prima dell'uso.
Questa è un po' una novità, perchè io ho sempre saputo che il poliestere non necessita di prestretch.
Però qualche giorno fa, parlando di corde in olefine, si diceva che stranamente perdono meno tensione se sono ben tese, mentre con tensioni basse la perdita di tensione sarebbe più marcata.
In definitiva, se vogliamo giocarci qualche ora in più, che approccio dobbiamo avere con queste corde?

No, MArco, non è una novità. Ne ha parlato anche il titolare di Stringway in un articolo su RSI, e avevamo anche fatto un post quà sul forum.
Mi stai perdendo i colpi, ultimamente... troppi spiedi, troppi spiedi Very Happy Very Happy


Oedem : le racchette migliori sono quelle che hanno le corde
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da marco61 Sab 19 Gen 2013, 22:07

Un attimo. Eiffel ha parlato di qualunque corda di ultima generazione, non solo di alcune in particolare.
Questa sarebbe la novità, le corde che escono ora non sono mica tutte uguali eh.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11252
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Dom 20 Gen 2013, 06:17

Ti cito un esperimento fatto con un caro amico/cliente, contrattista Head, al quale è stata fornita la nuova Sonic pro Edge, versione sagomata/migliorata della classica, ma senza l'uso di olefine come avviene invece nei prodotti equivalenti dello stesso fabbricante. Normalmente la sua tensione è 22/21. A questa tensione, sulla nuova Speed, l'uscita di palla era tutto meno che soddisfacente e la durata dinamica non superava le cinque/sei ore, con rotture immediatamente dopo e comunque entro l'ottava ora.
Abbiamo abbassato la tensione a 20/19, eseguito un prestiraggio al 10% ed incordato il telaio esattamente un giorno prima dell'uso. Subito ha riscontrato un aumento di potenza senza perdita percepibile di controllo, la corda gli è durata undici ore prima di rompersi ma mantenendo la sua vivacità fino all'ultimo. Considerato che si tratta di un buon "terza" molto "fisico" nei colpi, il risultato è stato soddisfacente, al punto che i compagni di allenamento hanno pensato avesse cambiato corda.
Abbiamo ripetuto il test su un altro telaio utilizzando un altra corda che ben conosceva, più "antica" (ergo non solo senza olefine/polietilene ecc. ma anche senza gli ultimi sviluppi in campo di trattamenti termici/chimici di superficie ed interno), la Signum Pro PolyPlasma. I vantaggi in potenza non ci sono stati o sono stati minimamente percepibili, e la durata è aumentata in media di una sola ora. Non solo, la corda pur essendo tesa meno è risultata più secca e fastidiosa, ed in un caso di palla decentrata si è riscontrata una rottura netta.
Sicuramente i nuovi materiali meglio si adattano a questo tipo di montaggio, però è cosa certa che le "ultime uscite" sono oggi molto più curate per quel che riguarda la conoscenza di giusta temperatura di lavorazione, cicli di raffreddamento e rilavorazione/estrusione/torsione quando presente, anche non in presenza di materiali high tech...
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Lupo65 Dom 20 Gen 2013, 08:16

@marco61 ha scritto:Un attimo. Eiffel ha parlato di qualunque corda di ultima generazione, non solo di alcune in particolare.
Questa sarebbe la novità, le corde che escono ora non sono mica tutte uguali eh.

Marco, giusto in caso avevi perso il link all'articolo di Timmer:

http://www.racquetsportsindustry.com/articles/2012/02/20_the_complete_stringer_from.html
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Dom 20 Gen 2013, 09:35

Ovvero, la summa di quanto dico/scrivo/suggerisco da quando sono nei forum.
Prendendomi -e neppure tanto di rado- pure del demente...
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Federyonex Dom 20 Gen 2013, 14:36

@Eiffel59 ha scritto:Ovvero, la summa di quanto dico/scrivo/suggerisco da quando sono nei forum.
Prendendomi -e neppure tanto di rado- pure del demente...

Mario, spero la prenderai nel modo giusto, ma la differenza fondamentale tra quello che tu dici nei forum e quello che si trova pubblicato su riviste di settore o anche articoli scientifici a cui talvolta facciamo riferimento, é che questi ultimi sono dati pubblicati, spesso riportando anche numeri da valutare. Voglio dire che finché tu stesso non ti sporchi le mani, pubblicando a tua volta sulle stesse riviste, o altre, "compromettendoti", se si puó dire, cioé esponendoti poi ad eventuali critiche degli addetti al settore, le tue possono essere lette solo come personali conferme a chi ha già detto la stessa cosa.

É un pó il discorso che personalmente ho fatto anche a Stefano sui tornei: ok sapere il come va fatta una cosa, ma poi ci si deve personalmente sporcare le mani ed andarci in sala incordature in un torneo internazionale: sono 3 anni che Stefano potrebbe andare ad incordare agli AO, addiritura garantisce per lui Sam Chan, ma per pur legittimi interessi del suo negozio (come anche lui ha ricordato tempo fa, quello é alta stagione come periodo, per lui) declina l'invito. Ha tutte le competenze necessarie, ma preferisce non sfruttarle.
Come ho già detto una volta a Marco Gazziero, nel mondo (e ribadisco nel mondo) si conoscono Sam Chan, Liam Nolan, Roman Prokes, Nate Ferguson, Trimmes, il signor "weiss cannon" ecc... Mentre gli italiani non sono nessuno, nessuno li conosce e questo non é certo colpa di nessun utente del forum: é semplicemente un dato di fatto.

Invece di perdere il vostro tempo in punzecchiature che fanno perdere a noi utenti tempo e alla fine fiducia, sporcatevi le mani.

E poi ne riparliamo volentierissimo.
Se invece lo avete già fatto e noi non lo sappiamo, vi prego, indicateci dove poter trovare queste informazioni con tanto di vostra firma, e almeno io saró ben felice di riconoscervelo.

Ripeto, non c'é nessuna animosità nelle mie intenzioni, e spero neppure nelle mie parole, ma il mondo si giudica sulle parole scritte nelle opportune sedi, e sui fatti pubblicamente riconoscibili, tutto quà.


Oedem : le racchette migliori sono quelle che hanno le corde
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da magazzie Dom 20 Gen 2013, 15:34

Non è che io se domani mi metto in mente una cosa, la testo, magari pago per avere dei dati autenticati......in automatico me la pubblicano.
Su tennis best qualcosa ci hanno già pubblicato, sulle olefine ecc....
Sui tornei abbiamo pubblicato la testimonianza della presenza al RG di 3 anni per esempio, a Roma gli ultimi 2 anni non ci sono dubbi ecc.....e qui non tutti hanno a curriculum anche solo 3 Roland Garros e 2 master 1000(fossero anche solo questi).
Il fatto che in tanti nel mondo del tennis conoscano sia Stefano che Mario , anche solo se sanno chi sono......è già qualcosa di importante secondo me.
Poi non tutti hanno il tempo per fare certe esperienze ......o i contatti per poter pubblicare a destra e manca. Come ben sai basterebbe avere un amico potente nell'ATP per farsi passare da DIO e scrivere qualunque cosa ovunque e farsi baciare i piedi.
Qdo una parla una persona che ha creato una associazione di incordatori ed è conosciuto nel suo campo come Stefano, qdo parli con uno che ha fatto vari slam e master mille ed è altrettanto conosciuto in Italia come Mario.......beh, intanto sono più titolati di tanti barlandini che ci sono in giro e per questo meritano di essere ascoltati, anche se non vanno a fare conferenze in giro per il mondo.


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Dom 20 Gen 2013, 15:57

Su una cosa hai ragione, le mie sono personali conferme -per esperienza diretta- a quanto affermato da altri.

E contestate, comunque, da gente che questa conoscenza diretta non l'ha nè l'ha mai avuta, anche se gli auguro di tutto cuore di averla in futuro.

Parli di "sporcarsi le mani".
Per me è lavorare ed imparare e cercare di apprendere qualcosa di nuovo ogni giorno, per altri apparire in un video od in un servizio fotografico.
Poi diventando un personaggio pubblico un po' mi ci hanno costretto a farlo, ma credimi, se devo andare a raccontare aneddoti -falsi- come quelli di Mr. Roman Prokes sulla Davis a Palermo o mimetizzarsi da "utente soddisfatto" come ha fatto il signor Timmer (non Trimmes... Wink ) su Talk Tennis ne faccio volentieri a meno. Così come faccio a meno di appropriarmi di parte o tutto il lavoro di altri facendone un sunto, una ripetizione con parole diverse od una traduzione.

"Cose mie" ne ho in studio e le pubblicherò, quando sarà il momento, solo se sarò sicuro che non rientreranno nel novero del "già detto/già scritto/già sentito".
Che gli italiani "siano" nessuno è condivisibile o meno, se lo fossero però non ci sarebbe stato alcun stringer nostro connazionale agli AO, cosa che invece è.

Il significato più o meno recondito del resto mi sfugge..se per "sporcarsi le mani" intendi "pubblicare un articolo", ci sono quelli di Stefano su TI ed i miei e di Marco su Tennisbest. Per il resto, vedi sopra...al momento, stiamo facendo un giro di conferenze in diversi tennisclub nazionali per illustrare l'importanza dei materiali e del relativo servizio. Senza cultura di base -quella si assente nel nostro paese più che in altri- posso/possiamo fare migliaia di test e relativi fogli di Xcel, mandarli a qualche rivista del settore che magari ha nelle sue file un pazzo scatenato come me e le pubblica, ma alla fine resterà sempre un qualcosa che ha valenza per un ristretto o ristrettissimo numero di persone.

Ergo, disponibilissimo a farlo se e quando mi si presenterà l'occasione, ma non mi strapperò certamente le vesti qualora non dovesse succedere..
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Federyonex Dom 20 Gen 2013, 15:59

Marco, quello che vuoi, ma trovami una, una sola citazione internazionale del lavoro di Mario e Stefano in qualunque livello e ti do ragione. Se no, é come essere famoso perché si é il bullo del quartiere. Noi italiani dobbiamo imparare a stare nel mondo, e fare meno i chiacchieroni. Dobbiamo fare.
E teniamo sempre conto il come ci potrebbero vedere gli altri, perché non é vero che gli altri sbagliano sempre, non ci capiscono, ce l'hanno con noi. É estremamente piú probabile che noi abbiamo o sbagliato qualcosa o detto male qualcosa, o anche detto la cosa sbagliata.
Non c'é cattiveria, solo amarissima constatazione che il mondo va un pó diversamente da come talvolta crediamo. L'abbiamo vissuto tutti, l'ultimo anno, no?


Oedem : le racchette migliori sono quelle che hanno le corde
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Eiffel59 Dom 20 Gen 2013, 16:16

Scusa, ma continua a sfuggirmi il senso dei tuoi post.

Il giorno che "sentirmi figo" sarà la mia prima ragion di vita, e non cercare di far capire qualcosa che personalmente capisco ad altri, forse che ti sentirai meglio?

Quanto a "fare", quello -il secondo intendo- è il mio.

Del resto, non me ne può fregar di meno...

Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da oldblack Dom 20 Gen 2013, 18:17

Le migliori corde del 2012, ma anche di sempre sono queste:

- il Synth Gut che ho montato ad un ragazzino U10 a cui qualche imbecille continuava a consigliare le Luxilon AP e che non cacciava la palla oltre la metà campo. Finalmente ha vinto la sua prima partita.
- il Budello Naturale che ho installato ad un pensionato che da allora vince i suoi doppi della domenica e dice di aver ritrovato "il tocco di una volta"
- il monofilo calibro 1.15 che ho montato ad un giocatore 50enne ex-agonista ma dal gioco piatto che nell'ultima settimana ha perso 3 games con i suoi compagni di sempre.
- l'ibrido che questa estate ho montato ad un ragazzino U14 che aveva appena vinto il torneo a Malta, felice perchè il DT che mi è risultato era identico a quello del suo incordatore IRSA abituale (segno che il metodo funziona anche se cambia la mano)
- le corde che installerò domani e che cercherò (come sempre) di trovare tra le più adatte per chi mi chiederà un aiuto per migliorare il suo tennis.

Tutto il resto, a partire dalle olefine ai raggi gamma (anche se Rod quando gli si chiede se li usa ride ma non viene certo a spiegare a me o a Stefano che cosa fa alle sue FI) sono solo argomenti di conversazione che al giocatore medio non cambieranno mai la vita.

La vita gliela cambia l'incordatore competente...

Siamo ancora convinti che esista la corda migliore ???


Non ragionar di lor, ma guarda e passa...

IRSA Founder & Member
IRSA Pro Stringer
[b]IRSA Racquet Technician

IRSA Tutor & Tester
USRSA Master Racquet Technician
ERSA Master Racquet Technician
UKRSA Tournament Stringer [/b]
oldblack
oldblack

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 57
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Lupo65 Dom 20 Gen 2013, 18:28

@oldblack ha scritto:


Siamo ancora convinti che esista la corda migliore ???

Ecco qui, la corda migliore non esiste, ma come dicevi nella parte che non ho quotato ognuno ha la sua di "corda migliore", nel senso che sono talmente tanti i parametri che l'unica strada e' la personalizzazione sia della racchetta che della corda. Io sono diviso 50/50 tra racchetta e corda, ma una volta scelta la racchetta la corda e' senz'altro la cosa alla quale porre in assoluto la maggior attenzione....lezioni di tennis a parte. Smile



Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Lupo65 Dom 20 Gen 2013, 18:31

@Federyonex ha scritto:Marco, quello che vuoi, ma trovami una, una sola citazione internazionale del lavoro di Mario e Stefano in qualunque livello e ti do ragione. Se no, é come essere famoso perché si é il bullo del quartiere. Noi italiani dobbiamo imparare a stare nel mondo, e fare meno i chiacchieroni. Dobbiamo fare.
E teniamo sempre conto il come ci potrebbero vedere gli altri, perché non é vero che gli altri sbagliano sempre, non ci capiscono, ce l'hanno con noi. É estremamente piú probabile che noi abbiamo o sbagliato qualcosa o detto male qualcosa, o anche detto la cosa sbagliata.
Non c'é cattiveria, solo amarissima constatazione che il mondo va un pó diversamente da come talvolta crediamo. L'abbiamo vissuto tutti, l'ultimo anno, no?

Anche estrapolandolo dal contesto puramente forumistico o tennistico, condivido sinceramente tutto cio' che hai scritto.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da magazzie Dom 20 Gen 2013, 18:35

Ci sono in giro dei prodottini validi con un ottimo rapporto qualità prezzo........difendo la categoria........frutto anche di prove, di test, di un pizzico di follia. Perchè dietro ad un prodotto di qualunque marca c'è sempre una persona, un volto. E le corde non sono tutte uguali.
Per l'importanza dell'incordatore sfondi una porta aperta: siamo i primi a crederci, a non promettere materiale alieno ma a sostenere che la cosa importante è l'accoppiata telaio-tipo e livello di gioco-corda......la miglior corda del mondo alla persona sbagliata o sul telaio sbagliato non soddisferanno mai. E? importante saper consigliare.....ma per poter consigliare bisogna avere dei prodotti da consigliare. Ed alcuni prodotti sono migliori di altri. A prescindere. Wink


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da magazzie Dom 20 Gen 2013, 18:40

@Federyonex ha scritto:Marco, quello che vuoi, ma trovami una, una sola citazione internazionale del lavoro di Mario e Stefano in qualunque livello e ti do ragione. Se no, é come essere famoso perché si é il bullo del quartiere. Noi italiani dobbiamo imparare a stare nel mondo, e fare meno i chiacchieroni. Dobbiamo fare.
E teniamo sempre conto il come ci potrebbero vedere gli altri, perché non é vero che gli altri sbagliano sempre, non ci capiscono, ce l'hanno con noi. É estremamente piú probabile che noi abbiamo o sbagliato qualcosa o detto male qualcosa, o anche detto la cosa sbagliata.
Non c'é cattiveria, solo amarissima constatazione che il mondo va un pó diversamente da come talvolta crediamo. L'abbiamo vissuto tutti, l'ultimo anno, no?

Stai parlando di una persona che, pur vivendo in Australia, è stata la prima a creare una associazione di incordatori in Italia e di un'altra che non solo ti può dimostrare di essere attualmente uno degli incordatori italiani col migliore "palmarès sportivo" in attività e che da un'idea ha creato un'azienda, un marchio di corde, ne ha fatto una SRL e la sua principale attività.
E di entrambi, almeno in Italia, ne hanno scritto i giornali.

E questo ti sembra il "non fare"?!


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da picchio000 Dom 20 Gen 2013, 18:52

@oldblack ha scritto:

La vita gliela cambia l'incordatore competente...

Siamo ancora convinti che esista la corda migliore ???

Parole Sante! corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 3728290596


perché il tennis è passione, ma incordare con passione è un'arte

IRSA PRO STRINGER & USRSA MRT

www.liveinadream.com ...il mio blog
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 45

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da MSport Dom 20 Gen 2013, 19:06

la corda migliore è quella che deve ancora uscire....... Very Happy


Meglio un giorno da Vanni che 100 da Fognini.
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 50
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da mattacchione90 Dom 20 Gen 2013, 19:08

@oldblack ha scritto:Le migliori corde del 2012, ma anche di sempre sono queste:

- il Synth Gut che ho montato ad un ragazzino U10 a cui qualche imbecille continuava a consigliare le Luxilon AP e che non cacciava la palla oltre la metà campo. Finalmente ha vinto la sua prima partita.
- il Budello Naturale che ho installato ad un pensionato che da allora vince i suoi doppi della domenica e dice di aver ritrovato "il tocco di una volta"
- il monofilo calibro 1.15 che ho montato ad un giocatore 50enne ex-agonista ma dal gioco piatto che nell'ultima settimana ha perso 3 games con i suoi compagni di sempre.
- l'ibrido che questa estate ho montato ad un ragazzino U14 che aveva appena vinto il torneo a Malta, felice perchè il DT che mi è risultato era identico a quello del suo incordatore IRSA abituale (segno che il metodo funziona anche se cambia la mano)
- le corde che installerò domani e che cercherò (come sempre) di trovare tra le più adatte per chi mi chiederà un aiuto per migliorare il suo tennis.

Tutto il resto, a partire dalle olefine ai raggi gamma (anche se Rod quando gli si chiede se li usa ride ma non viene certo a spiegare a me o a Stefano che cosa fa alle sue FI) sono solo argomenti di conversazione che al giocatore medio non cambieranno mai la vita.

La vita gliela cambia l'incordatore competente...

Siamo ancora convinti che esista la corda migliore ???

Condivido in toto quello che dici!
Non sono intervenuto nella discussione proprio perché secondo me non ha senso discutere se il prezzo di una corda sia o meno troppo alto.
Più che altro bisogna chiedersi se, in rapporto a tipo di corda e prezzo, al giocatore che mi richiede un'incordatura sto montando quello che ritengo essere il miglior compromesso possibile.


IRSA Pro Stringer
IRSA Tutor & Tester
UKRSA Tournament Stringer
mattacchione90
mattacchione90

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 30
Località : Codroipo (UD)

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Federyonex Dom 20 Gen 2013, 19:58

@magazzie ha scritto:
@Federyonex ha scritto:Marco, quello che vuoi, ma trovami una, una sola citazione internazionale del lavoro di Mario e Stefano in qualunque livello e ti do ragione. Se no, é come essere famoso perché si é il bullo del quartiere. Noi italiani dobbiamo imparare a stare nel mondo, e fare meno i chiacchieroni. Dobbiamo fare.
E teniamo sempre conto il come ci potrebbero vedere gli altri, perché non é vero che gli altri sbagliano sempre, non ci capiscono, ce l'hanno con noi. É estremamente piú probabile che noi abbiamo o sbagliato qualcosa o detto male qualcosa, o anche detto la cosa sbagliata.
Non c'é cattiveria, solo amarissima constatazione che il mondo va un pó diversamente da come talvolta crediamo. L'abbiamo vissuto tutti, l'ultimo anno, no?

Stai parlando di una persona che, pur vivendo in Australia, è stata la prima a creare una associazione di incordatori in Italia e di un'altra che non solo ti può dimostrare di essere attualmente uno degli incordatori italiani col migliore "palmarès sportivo" in attività e che da un'idea ha creato un'azienda, un marchio di corde, ne ha fatto una SRL e la sua principale attività.
E di entrambi, almeno in Italia, ne hanno scritto i giornali.

E questo ti sembra il "non fare"?!

Quel che vuoi. Dove é la ciitazione internazionale?
Perché, come anche a te, quando faccio una domanda mi piace avere la risposta a quella domanda, non ad un'altra. Guarda che anche dire "non c'é" non é un peccato, non muore nessuno. Sai come sarebbe bello leggere un "non lo so", o un "non l'ho mai fatto", senza scuse, senza complottismi, lamcruda verità. É un momento poi per dire, ok mi informo o imparo e vi dico.

Vuoi sapere chi mi ha insegnato ad incordare? Gli utenti di Tennisteam, Mario e Stefano.
Credi che io scriva perché ce l'ho con Mario e Stefano? É molto piú semplice di cosí: chiedo solo un bagno di realtà. Nel panorama incordatori, al mondo conta piú Petros Biris, che incorda in Grecia, che non i nostri due beniamini. Quindi, torno alla domanda iniziale. Aspetto. Ma se non frega nulla a nessuno, va bene lo stesso.


Oedem : le racchette migliori sono quelle che hanno le corde
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

corde - Le migliori corde del 2012 - Pagina 12 Empty Re: Le migliori corde del 2012

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.