Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da muster Oggi alle 00:05

» Gambali, polpacciere
Da paoletto Ieri alle 23:51

» Lorenzo Musetti
Da Tempesta Ieri alle 22:00

» 28 aces in due set, considerazioni
Da giascuccio Ieri alle 12:30

» SIM telefonica ricaricabile
Da paoletto Ieri alle 00:36

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17

» Racchette Tecnifibre
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:58

» Sondaggio: Racchetta ideale nel mondo ideale
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:52

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da Incompetennis Mar 04 Mag 2021, 12:16

» Abbigliamento da tennis
Da Matteo1970 Lun 03 Mag 2021, 16:53


Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da marco61 Gio 24 Gen 2013, 05:42

Promemoria primo messaggio :

Negli ultimi anni, seguendo l'esempio di quanto avviene a livello Pro, l'incordatura ibrida sta prendendo piede sempre più. Quali sono i vantaggi che ne deriverebbero?
Personalmente sono dell'idea che, se non si è disposti a tagliare dopo poche ore, l'ibrido con due corde di materiale diverso per il giocatore di club non sarebbe mai consigliabile, e mi spiego: sappiamo tutti che il poliestere è il materiale che perde tensione più rapidamente, mentre il budello soprattutto (la corda più comunemente usata per ibridare) e il multifilo tengono la tensione più a lungo. Se per le prime ore il classico ibrido budello/monofilo può garantire un buon equilibrio del piatto corde, in brevissimo tempo il monofilo avrà perso buona parte della sua elasticità mentre il budello avrebbe ancora vita molto lunga. Avremo quindi un piatto corde con una corda ancora molto viva e l'altra che andrebbe tagliata. Giocando in queste condizioni mi chiedo che vantaggi potremmo avere.
I professionisti cambiano racchetta ogni 9 games, in questo caso l'ibrido mostra tutti i suoi vantaggi. Ma quanti di noi sono disposti a tagliar via un budello non dico ogni 9 games, ma anche dopo solo poche ore di gioco?
Stesso discorso vale per l'ibrido multi/mono, anche se in questo caso la differenza di comportamento tra i diversi materiali è meno marcata.
Discorso diverso se montiamo un ibrido con due corde dello stesso tipo, ma con caratteristiche diverse. Ad esempio, se un monofilo sagomato su tutto il piatto corde può essere poco confortevole, ibridandolo con un mono liscio può dare il giusto equilibrio, ed entrambe le corde andrebbero a morire nello stesso tempo.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11248
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso


Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Re: Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da Ospite Lun 26 Mar 2018, 00:23

L' orizzontale ti regola la deflessione del piatto che si riflette sulla lunghezza del colpo.. la verticale ti da la potenza.
Se l' orizzontale è morbida devi usare più top.
Al contrario un reverse ben progettato ti dà velocità di palla e controllo.
Nel dubbio tieniti cara la silverstring che ho visto ci giochi alla grandissima..

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Re: Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da Ospite Lun 26 Mar 2018, 07:56

@Riki66 ha scritto:

Nel dubbio tieniti cara la silverstring che ho visto ci giochi alla grandissima..

Confermo Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 106988

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Re: Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da muster Lun 26 Mar 2018, 10:14

Difatti ho provato molte corde che all' inizio sembrano migliorare il mio gioco ma poi finisco sempre con usare quella
muster
muster

Messaggi : 1537
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Re: Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da muster Lun 26 Mar 2018, 23:22

@marco61 ha scritto:Se tu avessi usato le Silverstring 1.25 invece dell'1.20 sarebbe cambiato tutto.
Hai praticamente ibridato un mono morbido con un multi sacrificando il controllo. Probabilmente gli errori erano in lunghezza.
Il calibro 1.25, per quella corda, è decisamente più rigido.
Riprova e sarai più fortunato.

grazie marco provero con corda più rigida e budello . di rigido ho in casa la kudeta della pro pro 1,25
muster
muster

Messaggi : 1537
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

Ibrido per tutti, o solo per pochi? - Pagina 6 Empty Re: Ibrido per tutti, o solo per pochi?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.