Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

correnelvento

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

quarta categoria=regno degli artigiani?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da Maurizio il Mer 20 Feb 2013, 09:07

g867500 ha scritto:Maurizio, come si fa questo tipo di lavoro?
E' un lavoro che si fa sul campo con degli esercizi appositi o è un lavoro che si può fare in una palestra?

Sotto casa ho infatti una palestra con il tapis roulant; hai suggerimenti?

Grazie! ave

sul pianeta Tennis governato dal perfido Maggiore Wingfield, che obbliga i suoi sudditi ad allenarsi gratuitamente per 4 ore al giorno senza aver bisogno di lavorare, tu avresti un sacco di tempo da dedicare a questo sport full day  quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 786556

in quel caso potresti comnciare con sessioni di corsa, poi con un lavoro tipo quello che elenca oedem, fatto con frequenza e costanza ma anche con la massima intensità possibile
poi aggiungeresti un lavoro mirato specificamente agli spostamenti sul campo, mi ricordo che qualcuno qui aveva postato dei video di una scuola spagnola, forse è stato vet
magari ci metteresti anche un poco di lavoro coi pesi, tipo squat
un programma come questo svolto per sei mesi con cadenza quotidiana darebbe frutti notevoli!

ora, siccome la realtà è diversa, ti dico secondo me, IMHO, quello che dovresti fare

corsa, non corsa blanda però, corsa a ritmo compatibilmente sostenuto, veloce quanto puoi, regolare, perlomeno senza salire sopra i 5 minuti a chilometro, cominciando col fare 3 km, poi 4, poi 5 e poi aumentando il ritmo con l'obiettivo di scendere sotto i 4 minuti a km (puoi pure farne 10 di km se riesci, ma io mi fermerei a 5 lavorando piuttosto sul ritmo e se proprio non stanco aggiungerei qualche esercizio di scioltezza/rapidità)
questo ti permetterebbe di evitare di andare rapidamente in debito di ossigeno, cosa che mi sono accorto ti capita più facilmente di quanto sarebbe lecito aspettarsi

questo lo alterni al lavoro che suggerisce oedem: 3 sedute settimanali, inizialmente con frequenza settimanale 2-1 e poi invertendo, con frequenza 1-2

se a questo poi ci aggiungi la tua ora settimanale col maestro, che ovviamente male non fa, ci mancherebbe

fatto questo però, mi dedicherei esclusivamente a fare partite, in torneo se ti va ma anche solo tra amici: fare molto palleggio va bene come allenamento, ma il tennis è comunque finalizzato alla partita, e il tennis che si gioca in partita, anche domenicale, è profondamente diverso da quello fatto sugli scambi anche se di ritmo
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb 2013, 09:38

In realtà qualcosina di allenamento fisico già faccio:
faccio pesi due volte la settimana e corsa sul tapis roulant una volta la settimana (faccio 3 serie da 8 minuti, con un minuto di camminata tra una serie e l'altra. Le serie sono strutturate in modo tale che faccio un minuto alla velocità di 11 kmh e un minuto alla velocità di 8 kmh, sempre pendenza livello 2).

Adesso provo ad allenarmi un pò secondo la tua tabella.

Grazie Maurizio.

Ps. Fammi sapere per domenica.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da oedem il Mer 20 Feb 2013, 09:49

Maurizio ha scritto:....corsa, non corsa blanda però, corsa a ritmo compatibilmente sostenuto, veloce quanto puoi, regolare, perlomeno senza salire sopra i 5 minuti a chilometro, cominciando col fare 3 km, poi 4, poi 5 e poi aumentando il ritmo con l'obiettivo di scendere sotto i 4 minuti a km (puoi pure farne 10 di km se riesci, ma io mi fermerei a 5 lavorando piuttosto sul ritmo e se proprio non stanco aggiungerei qualche esercizio di scioltezza/rapidità)
questo ti permetterebbe di evitare di andare rapidamente in debito di ossigeno, cosa che mi sono accorto ti capita più facilmente di quanto sarebbe lecito aspettarsi
...
Maurizio, sinceramente credo che i ritmi iniziali siano un po' troppo spinti.

Se, come mi è parso di capire, la condizione atletica di Francesco non è eccelsa, correre minimo a 5min/km da subito è il modo più veloce per eliminarlo  quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 786556
puntare poi a scendere sotto i 4min/km per 10km significa che diventa un podista sulle brevi distanze di tutto rispetto, ma questi risultati richiederebbero mesi e anni di allenamento.

Giusto per dare un'indicazione, nella mia infinita scarsezza e esperienza di runner, ho iniziato a correre a maggio e dopo due mesi sono arrivato a fare 10km in meno di 60min e a ottobre sono arrivato a farli sui 50', uscendo sempre 3 volte a settimana. già così ho notato anche notevole miglioramento in campo, mi stancavo pochissimo e un amico (nome in codice immobile), si stupiva di quanto corressi.
Sono arrivato fino ai 21km (preparavo una mezza) e mi sono infortunato. ora sto riprendendo dopo quasi due mesi e comunque ho un ritmo lento, facendo 5km sui 6min/km.

Per questo dico che andare da subito così veloci sia un po' troppo per Francesco che deve costruire un minimo di fondo.

Considerando poi che alla fine le distanze che si coprono durante un match di tennis sono limitate (in 2 set e mezzo ricordo una statistica tra Djokovic e Murray che percorsero poco 3,5-4 km a testa), i 10 km "spinti" sono anche un po' troppo.
Io mi porrei come primo obiettivo 5km a passo blando per poi aumentarlo un altro po' fino a 8 e, quando è arrivato a 5km, fare qualche uscita di corsa ad intervalli (anche noto come fartlek) in modo da esercitarsi nei cambi di ritmo (cosa fondamentale nel tennis) e nella capacità di recupero.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da Maurizio il Mer 20 Feb 2013, 10:18

io però non intendevo fare i 5 min/km per 10 km da subito, ci mancherebbe

secondo me, per uno che vecchio di sicuro non è, sovrappeso nemmeno e comunque gioca regolarmente perciò un po' di allenamento ce l'ha, iniziare con 2 km in 10 minuti è fattibile
i 4 minuti probabilmente non li raggiungerebbe (né io credo riuscirei più, ora)ma li indico comunque come una tendenza a lavorare sul ritmo,

quello che aggiungerei dopo è un lavoro che mi facevano fare e che personalmente trovavo utilissimo:
su pista di atletica, rettilinei in velocità progressiva con gli ultimi 50 metri a tutta birra e poi curve in corsa blanda, ma senza pause
quando arrivi a fare 10 giri di pista tiri fuori un fiato!
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da oedem il Mer 20 Feb 2013, 10:33

g867500 ha scritto:In realtà qualcosina di allenamento fisico già faccio:
faccio pesi due volte la settimana e corsa sul tapis roulant una volta la settimana (faccio 3 serie da 8 minuti, con un minuto di camminata tra una serie e l'altra. Le serie sono strutturate in modo tale che faccio un minuto alla velocità di 11 kmh e un minuto alla velocità di 8 kmh, sempre pendenza livello 2).
ecco la conferma che i ritmi indicati da Maurizio possano essere troppo spinti

per ora fai un minuto correndo a 5:30/km e un minuto a 7:30/km, ripetuto 4 volte e poi 3 volte con 1 minuto di camminata, qundi andare minimo a 5'/km puntando a stare sotto i 4 è qualcosa di mooooooooooooolto difficile.
A dimostrazione di ciò che ti dico, ti riporto il risultati della 10km in cui ho debuttato: su oltre 700 partecipanti, se vai sui 4'/km saresti 71esimo e quella è gente che si allena seriamente in podismo.

Considera inoltre che 30 minuti una volta alla settimana sono molto fini a se stesso per cui non riuscirai mai ad aumentare la resistenza: li fai o non li fai praticamente non è che cambia molto.
fai almeno 3 volte corsa (anche per strada, che forse è anche meno monotono) e vedi se riesci a fare 5km

@Maurizio: io riporto sempre la mia esperienza (e può essere che stia messo molto male) ma facendo 3 ore settimanali di tennis da 8 anni sicuro, almeno a me non hanno dato alcuna resistenza e me ne sono reso conto quando ho iniziato a correre (32 anni, 66kg x 1,75, qundi brevilineo).
Se Francesco gioca 2 ore a settimana e corre per 30 minuti (neanche consecutivi) una volta a settimana, non credo riesco a fare più di 5km in mezz'ora ad ora senza andare in affanno (e se ne può rendere conto dalla respirazione, ossia se riesce o meno a parlare nel frattempo con un ipotetico interlocutore o canticchiare).
Ma spero vivamente di essere smentito e poi alla fine solo lui può rendersi conto iniziando a correre qual è il suo reale stato di forma e di resistenza.

il tuo allenamento in pista (bello!) alla fine era una sorta di interval training

per curiosità, ma hai fatto atletica? Wink

p.s.: Maurizio, sia chiaro: nessuna polemica da parte mia ma riporto solo la mia esile esperienza di neo runner Wink
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da Chiros il Mer 20 Feb 2013, 10:36

g867500 ha scritto:In realtà qualcosina di allenamento fisico già faccio:
faccio pesi due volte la settimana e corsa sul tapis roulant una volta la settimana (faccio 3 serie da 8 minuti, con un minuto di camminata tra una serie e l'altra. Le serie sono strutturate in modo tale che faccio un minuto alla velocità di 11 kmh e un minuto alla velocità di 8 kmh, sempre pendenza livello 2).

Adesso provo ad allenarmi un pò secondo la tua tabella.

Grazie Maurizio.

Ps. Fammi sapere per domenica.

Cioè oltre che giocare sabato e domenica fai pure palestra durante la settimana? Se è così non ti lamentare!

Io ti consiglio una cosa sola, insegnatami dal maestro. Aumenta la velocità sul tapis roulant, da 11 a 15 km/h. Diminuisci i tempi di recupero. Se lo fai ogni volta che vai in palestra, sarai un atleta che allena anche la soglia anaerobica (fondamentale nel tennis).

Inolte l'alta velocità ti fa muovere dei muscoli che normalmente usi sul campo durante gli scatti. Anzi muovi discretamente anche muscoli "collegati" che nemmeno penseresti fossero sollecitati.

Non ultimo, è proprio bello. Non so cosa si liberi nell'organismo ma quando finisco ho proprio una grande sensazione di benessere.

I pesi pure vanno bene. Non è vero che fanno perdere velocità.

Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da oedem il Mer 20 Feb 2013, 10:42

Chiros ha scritto:Io ti consiglio una cosa sola, insegnatami dal maestro. Aumenta la velocità sul tapis roulant, da 11 a 15 km/h. Diminuisci i tempi di recupero. Se lo fai ogni volta che vai in palestra, sarai un atleta che allena anche la soglia anaerobica (fondamentale nel tennis).
esatto (anche se la SAN alias soglia anaerobica dipende da persona a persona e condizione atletica ma si può allenare e aumentare) Wink

Chiros ha scritto:Non ultimo, è proprio bello. Non so cosa si liberi nell'organismo ma quando finisco ho proprio una grande sensazione di benessere.
chiamasi endorfine: alla fine io mi sono reso conto che correre diventa quasi come una droga perché, nonostante la stanchezza mentre corri, alla fine ti senti bene e, se non lo fai, poi ne avverti la mancanza.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da alain proust il Mer 20 Feb 2013, 16:26

marco61 ha scritto:
1) lavoro solo al mattino
2) non bevo
3) non fumo
4) non vado a donne
5) non mangio nutella
Ma che palle però... Wink
Comunque ora ho quattro alibi in più, visto che non mi faccio mancare niente (la 4 è stata abbandonata da tempo sull'altare del matrimonio...) Very Happy
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

 quarta categoria=regno degli artigiani? - Pagina 2 Empty Re: quarta categoria=regno degli artigiani?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum