Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 17 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» La mattina non ce la faccio più
Da Matusa Oggi alle 21:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 18:47

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 14:31

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Dom 12 Lug 2020, 07:39

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Rewind n° 1

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da Adolfo_ il Mer 19 Giu 2013, 10:36

Inutile dire che quoto tutto. Per rispondere ad Oedem quando dice:

il fatto è che anche per migliorare la capacità di mantenere la concentrazione e gestirla serve allenarsi, alias tempo da dedicarci con l'aiuto di qualcuno.

a tal punto, perché non usare quello stesso tempo per migliorare la tecnica?

Oedem ti assicuro che soprattutto a livello di quarta trovi gente che ha speso bilioni di euro e di tempo a cercare di migliorare la tecnica, non curandosi mai invece di iniziare ad allenare anche la testa, con il risultato che davanti al maestro non ne sbagliano una nemmeno al buio, e poi in partita iniziano a fare "tiro al piccione"... quindi io piuttosto mi chiederei: perchè invece che continuare a limare la tecnica, che dopo un pò, raggiunto il tuo limite, non migliori più di tanto, non usare anche un pò del tempo per cercare di mettere delle pezze alle voragini che si hanno in testa? Smile
Adolfo_
Adolfo_

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 02.06.13
Località : Roma

http://www.miotorneo.it

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da oedem il Mer 19 Giu 2013, 11:05

Adolfo, in tal caso ti do totalmente ragione.

e concordo anche con corre nella sua ultima frase.

io per esempio sono molto emotivo caratterialmente e ho fatto alcune partite di torneo in maniera ignobile come se non fossi nemmeno entrato in campo, facendo scorrere la partita così velocemente senza neanche rendermene conto. In una partita avevo addirittura difficoltà a lanciare le palle all'avversario, pensate un po' come sto messo male Rewind n° 1 - Pagina 2 786556

Poi però sembra abbia imparato almeno ad evitare tali figuracce anche se pecco ancora nella gestione dei punti ma su questo dovrò fare ancora molta esperienza.

quindi anche per me la capacità di concentrarsi è importante perché così facendo riesco a focalizzarmi meglio sulla partita.
però, personalmente, la reputo in secondo piano.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da cobrama il Mer 19 Giu 2013, 11:31

Mi dispiace doverlo dire ma Satrapo non ha le competenze tecniche (a livello di 4°) per valutare l'importanza della 'testa' a livello  delle 'pippe' di 4° categoria. Ad ognuno le proprie categorie ed inutile scrivere che Corre e Adolfo non hanno ragione, hanno STRA-RAGIONE.
Quindi Oedem è inutile cercare di Rewind n° 1 - Pagina 2 Specch12
per difenderlo. Propongo di levare la qualifica di moderatore a Satrapo in relazione ad interventi su post sulla  'testa' delle Pippe di 4° e similari con divieto assoluto di avvicinarsi anche a distanza di uno o due 3D onde evitare inutili spese in questi tempi di crisi ai poveri pipparoli su estenuanti quanto prive di efficacia lezioni con maestro che migliorano si ma solo il portafoglio del maestro.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da oedem il Mer 19 Giu 2013, 11:37

cobra, ma io non ci penso proprio a difenderlo, non faccio l'avvocato (né ne sarei capace).

esprimo solo il mio pensiero.

.....però dire che non ha competenze tecniche per parlare dell'importanza della testa in quarta categoria,

altrimenti dovremmo togliere anche vet, dag, e anche federer non potrebbe venire a illuminarci!

volendo o nolendo, tutti hanno iniziato dalla quarta categoria, solo che qualcuno c'è rimasto e ci rimarrà a vita Rewind n° 1 - Pagina 2 786556
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da Adolfo_ il Mer 19 Giu 2013, 11:48

Non so se è quello che intendevi dire tu cobrama, ma ho pensato anch'io a questa cosa. Se un seconda categoria vede giocare un quarta, dal punto di vista del seconda è quasi scontato dire: lascia perdere la testa e concentrati sulla tecnica perchè sei proprio messo male, ma proprio male male.

Questo però è un discorso che ha un senso dal punto di vista del seconda categoria, MA NON HA SENSO DA UN PUNTO DI VISTA ASSOLUTO.
il quarta in questione infatti nel 99% dei casi non è un ragazzino ma è già almeno un trentenne, non ha iniziato a giocare quand'era alto un metro ma nella fase post-adolescenziale, sono anni che gioca a tennis e prende sovente lezioni da un maestro, ERGO ha ormai raggiunto  la sua dimensione tecnica (parlo di dimensione e non di livello, perchè il livello si può sempre limare, ma la dimensione in cui si muoverà resterà sempre quella: quarta categoria oppure terza scarsa se è un fenomeno).

Quindi da un punto di vista assoluto (e non da quello del seconda categoria mostro di tecnica), al fine di migliorare i risultati sul campo, per il nostro quarta sarebbe infinitamente più proficuo iniziare a lavorare sulla testa (aspetto su cui probabilmente non si è mai allenato ne da solo ne con un maestro) che continuare a "limare" aspetti tecnici su cui ormai si è quasi raggiunto il proprio livello di saturazione.


Ultima modifica di Adolfo_ il Mer 19 Giu 2013, 11:52, modificato 1 volta
Adolfo_
Adolfo_

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 02.06.13
Località : Roma

http://www.miotorneo.it

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 19 Giu 2013, 11:50

Dico anche la mia, anche se sono al di sotto di un 4.NC:
per quanto mi riguarda ho notato, negli ultimi mesi, un netto miglioramento nei risultati delle partitine, che seppur non di torneo nessuno ci tiene a perdere; allora mi sono chiesto cosa fosse successo e quale fosse il motivo di cio'.
Ho fatto qualche lezione con il maestro, insieme a mio figlio, neanche tante per la verita', e questo mi ha dato, piu' che un miglioramento tecnico, una consapevolezza che in partita non riuscivo a fare cio' che in allenamento facevo senza problemi.
Ho cominciato, in partita, a giocare come se fosse un'allenamento e cioe' come se fosse un esercizio sulla continuita' e voila' i risultati ho cominciato a toccarli con mano.
........... sempre scarso sono!!! Me la potrei giocare giusto con Oedem, che si sa e' scarsone pure lui!!lol!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da correnelvento il Mer 19 Giu 2013, 11:53

oedem ha scritto:cobra, ma io non ci penso proprio a difenderlo, non faccio l'avvocato (né ne sarei capace).

esprimo solo il mio pensiero.

.....però dire che non ha competenze tecniche per parlare dell'importanza della testa in quarta categoria, volendo o nolendo, tutti hanno iniziato dalla quarta categoria, solo che qualcuno c'è rimasto e ci rimarrà a vita


Medè: possibile che tu non abbia ancora imparato a conoscere l'ironia provocatoria del Kobra?

Non pensa assolutamente quello che ha scritto, ma devi ammettere che è molto divertente la provocazione! Rewind n° 1 - Pagina 2 619881
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16811
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da miguel il Mer 19 Giu 2013, 11:54

la testa intesa come dice corre come emotività conta ma solo a parità (o quasi di livello tecnico). in tutti gli altri casi la persona emotiva se più forte tecnicamente alla fine vince.
uno resta in quarta perché fondamentalmente gioca peggio di un terza. Giocare bene non si limita naturalmente a tirare dritti e rovesci conta molto (anzi di più) come uno si muove sul campo e come riesce ad adattarsi all'avversario che ha di fronte aspetti che se ben sviluppati/allenati valgono più di un dritto giocato in modo stilisticamente perfetto


Ultima modifica di miguel il Mer 19 Giu 2013, 12:03, modificato 1 volta
miguel
miguel

Messaggi : 5478
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da correnelvento il Mer 19 Giu 2013, 11:56

miguel ha scritto:la testa intesa come dice corre come emotività conta ma solo a parità (o quasi di livello tecnico). in tutti gli altri casi la persona emotiva se più forte tecnicamente alla fine vince.



Ineccepibile, Miguel. E' proprio quello che dico. Rewind n° 1 - Pagina 2 619881
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16811
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 12:50

Eh eh eh eh...........mi sa che a forza di leggere cose a rispetto della testa mi e' venuto un bel mal di testa......eh eh eh.
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da gp il Mer 19 Giu 2013, 13:29

giudicate voi: ieri giocavo con un mio pari classifica, in allenamento. 5/4 per me e servizio. tutto bene, fiducia, colpi, serenità, tutto fila liscio come l'olio, ho un break di vantaggio e non ci sono motivi per credere che subirò un controbreak. vado a servire e al cancello d'ingresso al campo compare una persona che rimane al di là del cancello, non si sa che deve fare, non lo conosco: vuole entrare per chiederci di lasciare il campo? no perchè tutti gli altri campi sono liberi, penso. vuole vederci giocare? può darsi, penso. che cazzo vuole questo qui? penso.
insomma, per farla breve: primo doppio fallo dell'incontro, seguito da una serie di strafalcioni mentre continuo a pensare al tizio, con conseguente incazzatura e perdita dei 3 successivi games. ho perso il set 7/5.
durante i primi games del secondo set la mia incazzatura continua e vado sotto 3/1, poi recupero e finisce 4/4 prima di scappare a casa in netto ritardo...
morale: qui la tecnica c'entra poco, un minuto prima c'era e un minuto dopo non c'è più? non è possibile. qui c'entra la capacità di esprimere quella tecnica anche in situazioni ambientali particolari: sat secondo me ha ragione a dire che tali situazioni si affrontano con allenamenti specifici, mirati e individualizzati per i singoli giocatori. non tutti reagiscono a stimoli ambientali nello stesso modo e chi si fa condizionare deve cercare di non farsi condizionare più. chi invece per natura riesce ad "isolarsi", perchè magari in altri ambiti della propria vita è costretto a farlo per motivi professionali o per il suo particolare vissuto, è avvantaggiato da questo punto di vista potendo esprimere ciò che sa fare - non, ovviamente, ciò che non sa fare - in qualsiasi condizione ambientale. in poche parole, ottiene il massimo che le sue capacità tecniche gli consentono.
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 13:48

Ma scusa Gp ma che cacchio te ne fregava di chi era il tizio al cancello.......al limite se prorpio ti dava fastidio le dovevi tirare due pallate sul cancello e vedi come se ne andava via correndo eh eh eh...
Comunque condivido il tuo pensiero,il problema e che da qua non vedendo giocare chi scrive non si riesce a capire dove sia realmente il problema.....i fattori esterni come tu dici possono disturbare come no ,a me personalmente al meno che non ci fosse di lato il circo orfei non mi ha mai dato fastidio piu di tanto vedere gente ai lati del campo.Piu che altro in certi casi una brutta situazione famgliare o dei problemi gravi dovuti ad altre ragioni,mi portavano a perdere il controllo e a giocare in modalita' zombie oppure a pensare troppo a cause esterne extra tennis.Ma in assenza di problemi gravi,in campo ci sapevo stare eccome.....no fear........
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 14:04

correnelvento ha scritto:
miguel ha scritto:la testa intesa come dice corre come emotività conta ma solo a parità (o quasi di livello tecnico). in tutti gli altri casi la persona emotiva se più forte tecnicamente alla fine vince.



Ineccepibile, Miguel. E' proprio quello che dico. Rewind n° 1 - Pagina 2 619881

E fin qua siamo daccordo tutti lol!
I problemi nascono quando si attribuiscono problemi mentali dove di mentale ce ben poco e come esperienza sul campo il 90% di chi afferma di non avere problemi tecnici,ma di avere problemi di testa, in realta'tecnicamente e fisicamente lascia molto a desiderare.......
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da gp il Mer 19 Giu 2013, 14:08

veterano ha scritto:Ma scusa Gp ma che cacchio te ne fregava di chi era il tizio al cancello.......


niente, mi verrebbe in mente di dire, visto che non lo conoscevo nemmeno... invece, di fatto, me ne è fregato eccome...Evil or Very Mad manco a dire che mi piaceva, era lontano e non l'ho visto nemmeno in faccia...Wink
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da correnelvento il Mer 19 Giu 2013, 14:17

veterano ha scritto:
correnelvento ha scritto:
miguel ha scritto:la testa intesa come dice corre come emotività conta ma solo a parità (o quasi di livello tecnico). in tutti gli altri casi la persona emotiva se più forte tecnicamente alla fine vince.



Ineccepibile, Miguel. E' proprio quello che dico. Rewind n° 1 - Pagina 2 619881

E fin qua siamo daccordo tutti lol!
I problemi nascono quando si attribuiscono problemi mentali dove di mentale ce ben poco e come esperienza sul campo il 90% di chi afferma di non avere problemi tecnici,ma di avere problemi di testa, in realta'tecnicamente e fisicamente lascia molto a desiderare.......

E qui si ritorna in un mio "cavallo di battaglia": più si scende di livello, meno i giocatori si sanno auto-valutare.

Quel 90% a cui fai riferimento, pensa di essere DI GRAN LUNGA più forte di quello che in realtà è...

...da qui la necessità di trovare una giustificazione "mentale" alle sconfitte subite da gente ERRONEAMENTE creduta più debole.

Alibi, appunto.


Ultima modifica di Antaniserse il Mer 19 Giu 2013, 14:48, modificato 1 volta (Motivazione : sistemato il quote)
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16811
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da miguel il Mer 19 Giu 2013, 14:34

oltre all'iper valutazione manca spesso una corretta visione di quello che fa di uno un giocatore.
prendiamo un esempio noto a tutti come ferrer. é indubbio che tra i primi 100 (anche 200) c'é molta gente che a tennis gioca meglio di lui se pero' consideriamo come si muove in campo e come legge la partita ci spieghiamo facilmente perché lui é un top 5 e gli altri no. quando gioca con nadal si parla spesso di sudditanza psicologica da parte sua, nulla di più sbagliato, l'altro gioca come lui ma semplicemente lo fa meglio ed é per questo che regolarmente lo bastona. non c'é psicologia uno é più forte dell'altro.
noi amatori invece ci ricordiamo sempre il colpo della domenica che riusciamo a giocare durante un set e su quello basiamo la nostra valutazione come se fossimo in grado di giocarlo sempre ad occhi chiusi
miguel
miguel

Messaggi : 5478
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da cobrama il Mer 19 Giu 2013, 15:21

oedem ha scritto:cobra, ma io non ci penso proprio a difenderlo, non faccio l'avvocato (né ne sarei capace).

esprimo solo il mio pensiero.

.....però dire che non ha competenze tecniche per parlare dell'importanza della testa in quarta categoria,

altrimenti dovremmo togliere anche vet, dag, e anche federer non potrebbe venire a illuminarci!

volendo o nolendo, tutti hanno iniziato dalla quarta categoria, solo che qualcuno c'è rimasto e ci rimarrà a vita Rewind n° 1 - Pagina 2 786556

Apparte che Federer è uscito dalla 4° categoria perche' fregava costantemente i punti agli avversari ed era scorrettissimo(cosa che traspare ancora velatamente nonostante gli occhi incassati e dall'arcate sopraccigliari sporgenti tipiche  Neandertaliane) altrimenti era ancora qui a barcamenarsi in 4° forse 3.5 con i nuovi punteggi,
solo chi gioca ed ha sempre giocato in 4° e possiede la rara capacita' di analizzare le pieghe dei piu' reconditi pensieri dei quarta  puo' rendersi conto dell'importanza della 'testa' in 4°. Chi troppo concentrato sulla tecnica (CHE NON è' LA STESSA TECNICA POI DEL QUARTA PURO) e a digiuno del resto come puo' esprimersi ?
PS. E comunque anche a Vet vieterei l'accesso ai post su 'testa' in quarta.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da Elric il Mer 19 Giu 2013, 16:26

cobrama ha scritto:
PS. E comunque anche a Vet vieterei l'accesso ai post su 'testa' in quarta.

ho scritto innumerevoli volte agli amministratori chiedendo il ban per indegnità rivolto ad un tizio che incorda a 12 kg ma questa volta mi trova stranamente d'accordo. Vuoi vedere che ha ragione anche sul settaggio corde???Shocked
Elric
Elric

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 54
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 17:19

Elric ha scritto:
cobrama ha scritto:
PS. E comunque anche a Vet vieterei l'accesso ai post su 'testa' in quarta.

ho scritto innumerevoli volte agli amministratori chiedendo il ban per indegnità rivolto ad un tizio che incorda a 12 kg ma questa volta mi trova stranamente d'accordo. Vuoi vedere che ha ragione anche sul settaggio corde???Shocked

Eh eh eh a volte mi chiedo ma la roba che fumate la comprate dallo stesso puscher online eh eh eh........comunque e vero lo sottoscrivo specialmente riguardo a Federer eh eh eh
Ohh pero su una cosa Cobra aveva ragione..........tiraggio a 14 kg.........non si torna piu indietro.........
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da cobrama il Gio 20 Giu 2013, 07:51

traggio a 14kg tuo che corrisponde ad ad un 10 : 12 kg di un inc. serio.
non e" che mi date troppe volte ragione, mi sto preoccupando
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da Wacos il Gio 20 Giu 2013, 10:56

si ma che corde?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da marco61 il Gio 20 Giu 2013, 12:32

Wacos ha scritto:si ma che corde?
cobra, esci da questo corpo. Very Happy

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10988
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da cobrama il Gio 20 Giu 2013, 14:55

Wacos ha scritto:si ma che corde?
quelle che vuoi basta che siano di calibro fine
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Rewind n° 1 - Pagina 2 Empty Re: Rewind n° 1

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum