Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Istinto vs concretezza

Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Ven 19 Apr 2013, 15:42

Premessa: per chi non l'avesse capito sono scarserrimo. Istinto vs concretezza 786556

Mi capita spesso di cercare colpi fuori luogo, soluzioni un po' ardite quando avrei alternative ben più sicure e semplici e altrettanto funzionali.

Prima avevo una malattia per gli "strettini" che mi venivano con buoni risultati ma a volte erano soluzioni un po' troppo estreme e rischiose soprattutto se si ha l'avversario fuori dal campo per cui non è necessario rischiare tanto.

Ultimamente invece l'istinto mi porta a fare stop volley (o forse meglio dire steck volley Istinto vs concretezza 786556).
Il problema base però è che non sono certo un fiorettista dalla sensibilità elevata e a rete fino a poco fa facevo sfracelli (in negativo). la situazione è un po' migliorata da quando ho iniziato ad apprezzare e capire il doppio.
Mi capita quindi di cercare stop volley con risultati fantozziani: nella migliore delle ipotesi 2 su 10 sono realmente ben fatte.

Però non sono colpi pensati ma sono di puro istinto per cui solo "dopo" ragiono sulla ca@@ata fatta.

come evitare che mi passino per la testa tali pensieri e invece pensare a soluzioni più semplici?
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da Antaniserse il Ven 19 Apr 2013, 16:18

A costo di ripetere sempre le stesse cose: allenamento.

La "sindrome stop volley" è il tipico paradosso di quando non si è troppo sicuri del proprio colpo e si va cercare su una palla abbordabile la soluzione tecnicamente più difficile perchè, essendo più lento, sembra un movimento meno complicato rispetto a farne uno bello deciso (la voleè normale in questo caso, ma è lo stesso di quando si cerca la palla corta al posto dell'attacco da metà campo)

Io questo vizio me lo porto dietro da un pezzo sulla voleè di diritto, che ho sempre avuto un po' ballerina, e devo sempre sforzarmi per evitare di farla quando la palla è sopra la rete... anche nel mio caso la cosa si manifesta molto di più in singolare che non in doppio, dove invece "vedo" il campo in maniera differente e il fatto di avere un compagno mi da sicurezza nel cercare il colpo al volo normale.

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da miguel il Ven 19 Apr 2013, 16:31

uno dei maestri del mio circolo dice che la voleé smorzata é la voleé degli scarsi. e come dice anche antani ha in gran parte ragione.
se c'é la possibilità la voleé deve sempre essere giocata profonda. si gioca smorzata se sei costretto a colpire sotto il nastro o se hai molto angolo a disposizione
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da Elric il Ven 19 Apr 2013, 16:34

anche io ho questa masochistica tendenza, il colpo demente, che si acuisce quando non so cosa fare, cioè quando non sono sicuro dei miei colpi. ho notato che se sono "in forma" la percentuale di orribili cazzate tipo stop volley, palle corte con finta e contropiede incorporato, passanti fulminei in recupero di rovescio lungolinea, tendono a calare sensibilmente.
Credo che ciascuno ha la sua percezione personale di "in forma", per me è la condizione fisica: se le gambe vanno sono disposto a fare qualche scambio in più e non cerco di chiudere con colpi improbabili che non appartengono al mio modello di tennis, cioè "o zappatore".
Elric
Elric

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 54
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Ven 19 Apr 2013, 16:39

ok, ho capito, sono ancora più "scarserrimo" di quanto pensassi Istinto vs concretezza 961853
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da Elric il Ven 19 Apr 2013, 16:41

oedem ha scritto:ok, ho capito, sono ancora più "scarserrimo" di quanto pensassi Istinto vs concretezza 961853

Very Happy Very Happy Very Happy devi soffrire!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
Elric
Elric

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 54
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Ven 19 Apr 2013, 16:51

ci manca solo che qualcuno mi dica



lol!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da AndreaTennis il Ven 19 Apr 2013, 17:18

è normale in ogni tennista la ricerca costante del punto impossibile che ci faccia sentire per 5 secondi alla pari di un top player tongue

io ultimamente mi sono fissato con il dritto lungolinea in recupero sparato a millemilakm stile nadal, con la conclusione che quando mi riesce sono talmente gasato da dimenticare che i precedenti 5 sono finiti sul telone a fondo campo Very Happy
AndreaTennis
AndreaTennis

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 26.05.12
Età : 26
Località : Fiumicino

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da veterano il Ven 19 Apr 2013, 17:22

Ma vedi mede come dice Miguel in genere la stop volley si gioca se si ha la sensibilita per farlo,non deve essere un colpo giocato per chiudere in fretta il punto.A me viene da ridere quando certi allievi mi chiedono di insegnarle la stop volley.Anche perche' la stop volley non si insegna si impara.Ma per impararla ci va molta pratica e sicurezza nella vole' di base,poi sta tutto nella sensibilta' e nella capacita'.
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Ven 19 Apr 2013, 17:27

Vet, Andrea, il fatto è che non cerco il punto impossibile perché sono ben cosciente che non ne vale la pena.
il problema è che il corpo reagisce facendo un colpo (sulla cui sicurezza di esecuzione rasento il nulla) contro la mia logica volontà.
cioè sono ben conscio di non saperla fare e nemmeno mi interessa farla (a meno che non la tenti in alcuni casi in cui non conta nulla, giusto per sfizio): è questo il mio cruccio.

non so farla, ne sono cosciente, però istintivamente la faccio. non è un colpo minimamente pensato né premeditato in quel momento ma è puro istinto e, solo dopo averlo fatto, a mente fredda mi chiedo che kaiserslauten abbia fatto e come mi sia venuto in mente!


oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da AndreaTennis il Ven 19 Apr 2013, 17:45

ah, allora non sò che dirti, io sono consapevole di tentare un colpo impossibile, non mi è mai capitato di tirare colpi d'istinto, se non quando sono a rete e mi tirano al corpo, o quando mi fanno un lob e cerco di tirarla di là alla come viene
AndreaTennis
AndreaTennis

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 26.05.12
Età : 26
Località : Fiumicino

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da veterano il Ven 19 Apr 2013, 17:53

Be mede non e mica tanto complicato,tu non sei sicuro della tua normale vole,e istintivamente ti esce sta specie di stop volley.Cura :allenati a fare una vole' come Dios comanda e poi vedi cosa ti esce istintivo.
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da sixers85 il Ven 19 Apr 2013, 18:06

cavolo, sono in buona compagnia...anche io sono il tizio che ti chiude il passante bevendo una coca con la sinistra....ma che alla fine dei conti vince sempre l'altro...chissa perchè!! Istinto vs concretezza 786556 Wink

veterano, ma sei lo stesso veterano che scriveva sul forum di TI? mezzo di Iglesias?
sixers85
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 35
Località : sardinia

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da MARKTATI il Ven 19 Apr 2013, 18:19

Miguel e veterano hanno super ragione chi non è capace gioca la stop volley e non la volée profonda, questo perché per giocarlo profonda bisogna saperela decisamente giocare.
Un mio collega, che purtroppo non c'è più diceva sempre ai suoi allievi che il vero giocatore non era quello che faceva serve and volley ma quello che giocava servizio, volée profonda e volée a chiudere
MARKTATI
MARKTATI

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.02.11
Età : 51
Località : pisa

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da marco61 il Ven 19 Apr 2013, 20:16

Medè, una cura c'è: ogni volta che ti scappa una stop volley che non dovevi fare, questo è il rimedio per ricordarselo la volta dopo:


_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da marco61 il Ven 19 Apr 2013, 20:20

A parte gli scherzi, in parte questo succede anche a me, con una differenza: so fare la stop volley abbastanza bene, però spesso mi rendo conto di averla fatta anche quando sarebbe stato più semplice affondare la volèe.
Il problema è che quando me ne sono reso conto, mi sono già preso un passante tra i denti. Istinto vs concretezza 890896

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da RenaTheWiz il Ven 19 Apr 2013, 23:10

Stesso problema, come detto da altri, dovuto all'insicurezza di entrare deciso incontro alla palla per giocarla profonda. Mi illudo che fermarmi ad attendere la palla posandola dolcemente a pochi cm dalla rete sia più facile e meno rischioso (!!!).

Neanche a dirlo...i risultati sono pessimi Evil or Very Mad

La cura è ovviamente l'allenamento, infatti sono peggiorato da quando non faccio più lezione con il maestro con relativi cesti di voleè e schemi di attacco.
RenaTheWiz
RenaTheWiz

Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 07.12.09
Età : 43
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Lun 22 Apr 2013, 21:56

oggi ho aumentato la percentuale: 2 su 2 ben eseguite.

....però resta sempre la scelta più rischiosa! muro
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da superpipp(a) il Lun 22 Apr 2013, 22:20

oedem ha scritto:oggi ho aumentato la percentuale: 2 su 2 ben eseguite.

....però resta sempre la scelta più rischiosa! muro
Mede' le tue "scarz' volley", specialmente se ben eseguite, me le mangio a colazione Very Happy Istinto vs concretezza 150354 tongue
preparati che mi sto allenando duramente ......
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da oedem il Lun 22 Apr 2013, 22:49

tu con me puoi solo mangiarti un ricco ovetto! tongue
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Istinto vs concretezza Empty Re: Istinto vs concretezza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum