Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 22 Dic 2009, 13:38

Una statua etrusca che raffigura un guerriero nell'atto di scagliare una lancia ... il suo braccio sinistro è proteso in avanti...
Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Rasnag10

La frombola, economica e semplice arma, venne ampiamente impiegata durante molte guerre. Nell’età imperiale dell'antica Roma gli eserciti costituirono intere corti di frombolieri. Notate il braccio sinistro.
Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Frombo11



infine il moderno lancio del giavellotto ...
Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Giavel10


e un omaggio a Mountcourt:
Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Montco10


Ciao
Alberto


Ultima modifica di albesca il Mar 05 Gen 2010, 09:35, modificato 1 volta
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:08

Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:11

wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Wik, perchè è un diritto "personalizzato"?
per capire, null'altro, NOn essendo io scarso, anzi scarsissimo come oedem
Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:28

giascuccio ha scritto:
wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Wik, perchè è un diritto "personalizzato"?
per capire, null'altro, NOn essendo io scarso, anzi scarsissimo come oedem
Very Happy
no no, acqua acqua

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mar 22 Dic 2009, 14:31

wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Ma no il post di albesca era rivolto a chi volesse diventare etrusco, fromboliere dell'età imperiale o moderno giavellottista.. allora si che va bene puntare in avanti il braccio non dominante! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556

(Se vi pizzico a puntare la palla in arrivo con il braccio non dominante vi stacco le orecchie a morsi)
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:33

SCoach ha scritto:
wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Ma no il post di albesca era rivolto a chi volesse diventare etrusco, fromboliere dell'età imperiale o moderno giavellottista.. allora si che va bene puntare in avanti il braccio non dominante! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556

(Se vi pizzico a puntare la palla in arrivo con il braccio non dominante vi stacco le orecchie a morsi)
Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:41

SCoach ha scritto:
wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Ma no il post di albesca era rivolto a chi volesse diventare etrusco, fromboliere dell'età imperiale o moderno giavellottista.. allora si che va bene puntare in avanti il braccio non dominante! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556

(Se vi pizzico a puntare la palla in arrivo con il braccio non dominante vi stacco le orecchie a morsi)


Mi ha sempre incuriosito oscar Hernandez:
punta la pallina col dito indice della mano del braccio non dominante, quasi a voler prendere la mira, tipo quando devi eseguire uno smash...............xchè satr?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009, 14:50

E' vecchio stile giascuccio, quando usando close e neutral non c'era tutta la rotazione di busto che invece si usa oggi.
Braccio teso e piegato a favorire la rotazione.
Anch'io puntavo la pallina perchè son vecchia scuola, ma mi sono accorto che il nuovo sistema è migliore nei colpi moderni

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mar 22 Dic 2009, 14:52

giascuccio ha scritto:
SCoach ha scritto:
wik ha scritto:Se ti metti in posizione albesca con il sinistro come il compianto Mountcourt,
Scoach ti fa un cazziatone che te lo ricordi per un bel pezzo.

Ma no il post di albesca era rivolto a chi volesse diventare etrusco, fromboliere dell'età imperiale o moderno giavellottista.. allora si che va bene puntare in avanti il braccio non dominante! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556

(Se vi pizzico a puntare la palla in arrivo con il braccio non dominante vi stacco le orecchie a morsi)


Mi ha sempre incuriosito oscar Hernandez:
punta la pallina col dito indice della mano del braccio non dominante, quasi a voler prendere la mira, tipo quando devi eseguire uno smash...............xchè satr?

Perchè lo faccia non lo so ora l'unica cosa che mi viene in mente di Hernandez è una partita con Koellerer in cui successe di tutto, comunque ha i suoi anni si sarà formato in maniera più classica boh..
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 22 Dic 2009, 16:18

Raga ..ho appena finito di incordare 4 nodi con 2 kg di prestretch la mia dunlop ag 300 .. grande racchetta completamente sprecata nelle mie mani..

Oggi devo fare partita con un tizio regolare con cui ho sempre perso ... ma me ne frego .. stendo il braccio verso destra e la pallina la punto con la spalla sx ... e scendo giu' per avvitare il tronco ...e risalgo su per svitarlo ... e vai con la supinazione elastica dell'avambraccio ... e angolo di flessione della mano che passa da 180 a 90 .... evvaiiiiiiiiiiiiiiii ..... ( peccato che la pallina è già passata......) pale

.. come mi diverto a stimolarvi .... vi eravate un po' assopiti ultimamente..eh ??? . Wink
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 05 Gen 2010, 09:33

Allora figlioli ... grazie al post sul "giusto sincronismo negli spostamenti di peso" https://tennisteam.forumattivo.com/tecnica-tattica-e-mentalita-f5/il-giusto-sincronismo-negli-spostamenti-di-peso-t88.htm che poteva sembrare a molti una eccessiva "sega mentale" e riguardando il mio video dove si nota un pessimo uso del braccio sinistro ... ho avuto l'illuminazione!
La difficolta' nell'apprendimento di questa postura sta nel fatto che inizialmente questo distendere il braccio, sembra "disturbare" il giocatore nel momento piu' delicato che è quello dell'appoggio. La soluzione è elementare ma incredibilmente efficace: sincronizzare l'estensione, sia in termini di intensita' che di durata, con il momento in cui i piedi "sentono" il terreno, in poche parole ... è come cercare l'appoggio con i piedi e con la mano sinistra contemporaneamente.
Nella sequenza video "pesata" di gonzo potremmo collocare la massima estensione del braccio con il momento in cui il giocatore cerca ( senza ancora spingere ) il massimo contatto con il terreno ( secondo 0:21 ).
Tra l'altro, mi pare di poter affermare che anche l'intensita' e la durata della estensione è legata alla durata ed all'intensita' dell'appoggio: in un palleggio rilassato ad esempio, come quello famoso di Robredo e Nadal, l'appoggio si cerca in maniera graduale e fluida, ed altrettanto dovra' fare il braccio non dominante, che sara' sempre sincronizzato con l'appoggio ma non si estendera' rapidamente ed intensamente come richiederebbe uno scambio rapido in velocita'.
Non vedo l'ora di scendere in campo a provare .. e naturalmente, tutto sara' video documentato ..(siete impazienti ... lo so ! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Icon_wink ).
Ciao
Alberto


Ultima modifica di albesca il Mar 05 Gen 2010, 11:49, modificato 1 volta
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 05 Gen 2010, 10:12

Fra un po' albesca ci frega il lavoro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 05 Gen 2010, 16:58

wik ha scritto:Fra un po' albesca ci frega il lavoro
dai wik ... scherzi a parte ... senza i vostri commenti le mie farneticazioni ortopediche valgono zero...
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 06 Gen 2010, 13:08

albesca ha scritto:
La soluzione è elementare ma incredibilmente efficace: sincronizzare l'estensione, sia in termini di intensita' che di durata, con il momento in cui i piedi "sentono" il terreno, in poche parole ... è come cercare l'appoggio con i piedi e con la mano sinistra contemporaneamente.


No Albe, non cercare sempre per forza un riferimento universale per metabolizzare un momento tecnico, il tennis è una abilità aperta e come tale non funziona così.

Non puoi dire: sincronizzo l'estensione del braccio.. con.. nel momento in cui.. perchè nel tennis non avrai mai il riproporsi di situazioni identiche.

L'estensione verso l'esterno del non dominante nel dritto fa parte delle dinamica di apertura del tennis moderno, quindi devi imparare ad aprire puntando esterno mentre prima si insegnava a puntare la palla in arrivo. Ma smpre e solo di apertura trattasi quindi il fatto che tu senta questo gesto poco naturale sta nel fatto che probabilmente lo hai provato troppe poche volte, ci vogliono mesi e mesi di cesti per trasformarlo in un automatismo e anni di pratica per non percepirlo più non un riferimento forzato com'è quello appunto di sincronizzarlo con qualcosa. L'apertura non va sincronizzata con niente per due motivi:

1) "Non è mai troppo presto per aprire": a partire dall'istante stesso in cui sei in grado di capire che colpo andrai a giocare (dritto o rovescio) inizia l'apertura indipendentemente dalla ricerca della palla perchè ora hai tempo, ma quando il tuo livello di gioco salirà e dovrai fronteggiare avversari con velocità di palla maggiori scoprirai che non c'è mai tempo per fare nulla in questo maledetto sport quindi prima si apre meglio è.

2) La ricerca della palla (e quindi la gestione degli appoggi) sono indipendenti dall'apertura nel senso che le due cose procedono si contemporaneamete, ma l'apertura viene completata prima di quando si saranno poi definitivamente messi a terra appoggi e carico per andare a colpire. Se arrivi nella zona di impatto e devi ancora aprire sei in ritardo.

Quindi quello che devi fare è provare questa moderna dinamica di apertura (e di swing) che prevede il puntamento esterno e che quindi presuppone tutta una serie di cose quali una posizione degli appoggi in open o semiopen stance, la corretta gestione del busto, la corretta gestione dell'anca e via dicendo perchè in ultima analisi il puntare esterno serve ad assicurarsi una completa torsione del busto in fase di apertura in modo che questo risulti carcico rispetto alla linea delle anche che rimangono più frontali in virtù di una posizione aperta degli appoggi.

Prima quando si insegnava a puntare il braccio non dominate verso la palla il dritto si giocava in affiancamento e quindi la posizione chiusa degli appoggi non consentiva il caricamento del busto in nessun caso e il braccio in avanti contribuiva ad un miglior bilanciamento, infatti ancora oggi quando si colpisce in avanzamento (quindi con una configurazione più chiusa degli appoggi) non è raro vedere un puntamento del non dominante più classico.

Con l'avvento dell'open stance e relative varianti semiopen si è introdotta questa dinamica che garantisce all'atleta il corretto caricamento del busto in maniera fluida e naturale, perchè con appoggi aperti puntando esterno con il non dominante il busto si carica e si dispone correttamente per eseguire un dritto moderno in maniera ottimale e senza irrigidimenti.

Guarda i due dritti che esegue Murray a partire dal secondo 50' del video, come vedi il puntamento esterno è gia stato ampiamente eseguito quando l'atleta sta ancora correndo verso la palla (il secondo dritto è ancora più esplicativo perchè non è tirato a chiudere.)



Come vedi qui non si può assolutamente trovare un riferimento fisso, l'atleta parte in ricerca e come è giusto che sia inizia subito l'apertura quando è ancora in fase di ricerca di palla perchè altrimenti si troverebbe in ritardo una volta giunto nel punto di impatto, e poichè la sua dinamica di apertura prevede il puntamento esterno lo vediamo correre (in particolare nel secondo video) con il non dominante disteso e l'apertura già bella e completata.

Invece quando ci si trova a colpire di dritto e si è già nelle vicinanze del punto di impatto ovviamente si nota una sincronia tra carico degli appoggi ed apertura (e quindi puntamento esterno) ma solo perchè in questi casi lo spostamento contenuto fa coincidere le due fasi, visto che mi trovo già praticamente in posizione con gli appoggi.

Quindi il video di Gonzo che ti ha fatto apprezare questa sincronia è un caso particolare, ma anche i dritti in corsa di Murray che ti hanno dimostrato che tale sincronia non esiste sono un caso particolare: il tennis è sempre una successione di casi unici e particolari altrimenti lo impareremmo dai manuali o dalla tv e non ci sarebbe bisogno di tecnici rombiballe! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556

Quindi la soluzione al problema del puntamento esterno del non dominante è ancora più banale:

il movimento di apertura del dritto moderno giocato in posizione aperta prevede il puntamento verso l'esterno del braccio non dominante, cosa essenziale affinchè busto e linea delle anche lavorino correttamente, punto.

Devi memorizzare e rendere fluido un movimento di apertura che preveda il puntamento esterno del non dominante indipendentemente da quello che stanno facendo le gambe, e ti sembra innaturale non perchè non hai ancora trovato il riferimento universale che non esiste, ma solo perchè il tennis è uno sport contro-istintivo e prevede proprio la memorizzazione di una gestualità complicata e per molti aspetti innaturale che richiede anni di pratica per essere assimilata, fermo restando che comunque anche un top-player per esprimere il suo miglior tennis deve essere assolutamente concentrato ed attento a gestire tutti gli elementi tecnici del suo gioco.

Un espediente che si utilizza nelle agonistiche con i ragazzini per far loro assimilare l'attitudine a puntare esterno del non dominante (espediente di cui molti molti top-player mostrano evidentissime reminescenze anche per tutta la carriera!) consiste nel far tenere la mano non dominante sulla racchetta per tutta la fase di apertura staccandola solo poco prima di far iniziare lo swing in modo che divenga normale trovarsi con tutte e due le braccia rivolte verso l'esterno ad apertura completata.

Guarda qui come la mano sinstra di Murray tenuta sul cuore del telaio venga volontariamente mantenuta li in posizione anche durante la fase iniziale dell'apertura, ripeto queste sono reminescenze di anni di esercizi volti a correggere attitudini negative o a consolidarne di positive.



In alcune gestualità di grandissimi campioni si intravedono ancora le difficoltà che anche loro hanno dovuto affrontare e risolvere, sorprendente vero? Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 06 Gen 2010, 13:23

Il dritto nel primo video è molto particolare, in quanto usa un doppio appoggio destro sinistro in sequenza. cE' un caso particolare in cui estende sul primo appoggio, quindi completa il caricamento delle spalle, e scarica sul secondo appoggio per perfezionare il punto d'impatto.
Satrapo, io forse vengo frainteso, come se volessi trovare la formuletta magica: non è cosi'. Io cerco dei target motori che consentano una corretta e naturale coordinazione. Sperimento un po' in campo e ne riparliamo ... io continuo a vedere anche sui video che hai postato un sincronismo tra appoggi e braccio non dominante, ovvero tra appoggi e "fine apertura" , ma non possiamo farne solo una questione teorica .. io provero' cosi' , senza alcuna esperienza, e vediamo cosa succede con tanto di telecamera..
Grazie Sat.
Alberto


Ultima modifica di albesca il Mer 06 Gen 2010, 14:05, modificato 1 volta
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mer 06 Gen 2010, 13:31

Uh Signur é di nuovo in vena di lenzuoli, questo é un lenzuolino per la veritá, ma siamo sulla giusta via

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 06 Gen 2010, 13:41

albesca ha scritto:Satrapo, sperimento un po' in campo e ne riparliamo ... io continuo a vedere anche sui video che hai postato un sincronismo tra appoggi e braccio non dominante, che poi è la stessa cosa che dire tra appoggi e apertura... ma non possiamo farne solo una questione teorica .. io provero' cosi' , senza alcuna esperienza, e vediamo cosa succede con tanto di telecamera..
Grazie Sat.
Alberto

Alberto prendi il secondo dritto a partire dal sec. 50 del primo video di Murray: sta correndo, ha già aperto ed ha il braccio non dominante disteso verso l'esterno, ora dimmi dove la vedi la sincronia tra apertura ed appoggi?

Non c'è, ci può essere contemporaneità in alcune situazioni ma non sincronia perchè nella stragrande maggioranza dei casi quando apri stai ancora cercando la palla e guai se così non fosse. Quindi tu vedi che a volte la cosa sia contemporanea ma non è MAI sincronizzata, se non rendiamo indipendente la ricerca di palla dall'apertura siamo nei guai e rischiamo di trovarci sempre in ritardo e quindi a dover giocare solo col braccio strappando per recuperare il tempo perduto.

Se non ti è ancora chiaro chiedi pure eh non farti problemi! (so che mi pentirò di questa frase! Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 )
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 06 Gen 2010, 14:20

Non fraintendetemi, non cerco la formuletta magica, non fatemi cosi' ottuso: credo pero' che esistano dei target motori da affidare al nostro cervello affinchè controlli tutto il movimento con naturale, ma non casuale coordinazione.
Io onestamente continuo a vedere anche sui video che hai postato un certo sincronismo tra appoggi e braccio non dominante, ovvero tra appoggi e "fine apertura".
Non vorrei che ci sia un equivoco in termini. L'apertura è una cosa .. il fine caricamento è un'altra. L'apertura io la "sincronizzo" subito dopo lo split step, con entrambe le mani sulla racchetta, ma il termine del caricamento del tronco non dovrebbe avvenire mai in anticipo, altrimenti l'energia elastica accumulata verrebbe persa. Se non hai l'appoggio e il tronco caricato al momento giusto non puoi "srotolare" come si deve quello che hai prima arrotolato ..!Wink
Archimede diceva: datemi un punto d'appoggio..e vi sollevero' il mondo ! ... ma non c'azzecca niente ... Smile
Grazie Sat.
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mer 06 Gen 2010, 15:00

OH
e che é !!
Massimo appoggio, massima apertura, massima estensione di braccio, ovvero il principio dell'equilibrio e della stabilitá motoria pronta per sparare il tutto.
Stop, fine, acabou a conversa !!
Che poi ci si riesca é da vedere, ma quello a cui bisogna tendere, il modello teorico é questo.
Se hai caricato il massimo, la posizione che ti dá maggiore equilibrio sia con gli arti inferiori, sia con gli arti superiori sia col culo, é quella giusta.
Si parlava di questo ? Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Icon_rolleyes

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 06 Gen 2010, 15:07

Satrapo ha scritto:
Alberto prendi il secondo dritto a partire dal sec. 50 del primo video di Murray: sta correndo, ha già aperto ed ha il braccio non dominante disteso verso l'esterno, ora dimmi dove la vedi la sincronia tra apertura ed appoggi?

Alberto il secondo dritto ho detto, credo che tu ti stia riferendo al primo: per secondo dritto a partire dal sec. 50 intendo proprio la seconda esecuzione di dritto ovvero quello che si vede dal 1,08 circa, dove Andy corre verso la palla ed ha gia il sinistro completamente disteso, ma non sta ancora gestendo gli appoggi, sta ancora correndo in ricerca.

Premesso che nessuno ti considera ottuso per la tua disperata ricerca di informazioni o riferimenti, quello che dici tu sui target motori è giusto, ma la distensione del non dominante esterno non ha bisogno di sincronizzarsi con nulla se non con l'ordine mentale che tu impartisci per iniziare l'apertura, ordine che si a sua volta deve essere impartito al momento opportuno ma qui dovremmo discutere su quanto sia importante aprire il prima possibile, mentre ovviamente la gestione del carico sugli appoggi viene perfezionata appena prima di iniziare lo swing.

Tu noti e rilevi una contemporaneità tra due elementi tecnici (gestione del carico degli appoggi e puntamento esterno del non dominante in fase di apertura) e la eleggi a sincronismo ma non è così: sono due gesti tecnici (apertura e gestione degli appoggi) che nella sequenza temporale possono anche coincidere (ma non sempre, perchè spesso si corre verso la palla ad apertura completata, quindi non si stanno ancora gestendi i carichi o tagliando i passi ma si è già aperto!!) ma non hanno tra di loro insito un sincronismo ferreo perchè già a ritmi medi di palleggio mentre si inizia la ricerca della palla si deve contemporaneamente eseguire l'apertura.

E' molto importante non scambiare contemporaneità per sincronismi specialmente a livello di apertura: un signore che ha formato decine di topten (e più di qualche numero uno) alla domanda qual'è il momento giusto per aprire rispondeva sempre: "non è mai troppo presto per aprire". Ovviamente non si potrebbe dire non è mai troppo presto per caricare gli appoggi!

Ti assicuro che col tempo il solo "puntare esterno" significherà in toto "aprire" perchè nel tennis moderno rappresenta la chiamata per l'apertura di drittto ed essendo una chiamata non va sincronizzata con nulla di particolare se non con la volontà di aprire. Col tempo non avrai più la sensazione di ruotare il busto ma solo una generica abitudine a puntare esterno in modo che tutto il corpo si disponga per iniziare lo swing (indipendentemente dalla fase della ricerca di palla in cui ti trovi) abitudine alla quale ti agggrapperai disperatamente quando avrai necessità di ritrovare confidenza con il tuo swing, magari nei giorni in cui si è poco centrati e si fatica a trovare la palla con le corde.

Puntare esterno è una chiamata mentale volontaria che significa APRIRE, come tale non si sincronizza con nulla ma va volontariamente impartita quando è il momento opportuno per farlo, e premesso che aprire il prima possibile è sempre un vantaggio niente se non la tua esperienza formata in allenamento sotto la guida di un buon maestro (oltre ad un generico talento per il tennis che non guasta mai) ti potrà indicare quando sia il momento giusto per iniziare sta benedetta apertura e distendere sto braccio non dominante verso l'esterno.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 06 Gen 2010, 15:08

wik ha scritto:OH
e che é !!
Massimo appoggio, massima apertura, massima estensione di braccio, ovvero il principio dell'equilibrio e della stabilitá motoria pronta per sparare il tutto.
Stop, fine, acabou a conversa !!
Che poi ci si riesca é da vedere, ma quello a cui bisogna tendere, il modello teorico é questo.
Se hai caricato il massimo, la posizione che ti dá maggiore equilibrio sia con gli arti inferiori, sia con gli arti superiori sia col culo, é quella giusta.
Si parlava di questo ? Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Icon_rolleyes

No, hai mangiato troppo come al solito Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 416200
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mer 06 Gen 2010, 15:09

Satrapo ha scritto:
wik ha scritto:OH
e che é !!
Massimo appoggio, massima apertura, massima estensione di braccio, ovvero il principio dell'equilibrio e della stabilitá motoria pronta per sparare il tutto.
Stop, fine, acabou a conversa !!
Che poi ci si riesca é da vedere, ma quello a cui bisogna tendere, il modello teorico é questo.
Se hai caricato il massimo, la posizione che ti dá maggiore equilibrio sia con gli arti inferiori, sia con gli arti superiori sia col culo, é quella giusta.
Si parlava di questo ? Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Icon_rolleyes

No, hai mangiato troppo come al solito Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 416200
uffi !!! manco ho fatto colazione stamattina

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 06 Gen 2010, 15:18

wik ha scritto:
Satrapo ha scritto:
wik ha scritto:OH
e che é !!
Massimo appoggio, massima apertura, massima estensione di braccio, ovvero il principio dell'equilibrio e della stabilitá motoria pronta per sparare il tutto.
Stop, fine, acabou a conversa !!
Che poi ci si riesca é da vedere, ma quello a cui bisogna tendere, il modello teorico é questo.
Se hai caricato il massimo, la posizione che ti dá maggiore equilibrio sia con gli arti inferiori, sia con gli arti superiori sia col culo, é quella giusta.
Si parlava di questo ? Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Icon_rolleyes

No, hai mangiato troppo come al solito Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 416200
uffi !!! manco ho fatto colazione stamattina

Io mi sto mangiando un cannolo siciliano mentre guardo Federer che fa di tutto per perdere il servizio, ma ho deciso che questo cannolo segna l'inizio della mia rinascita fisica, chiederò ufficialmente al preparatore del forum di rimettermi in forma. (A lavoro non dico nulla che mi prendono in giro se vado a chiedere un programma di allenamento Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi 786556 )
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 06 Gen 2010, 15:19

Provo nel mio piccolo a parlare di coordinazione wik , ma la pianto qui che altrimenti la mia voglia di sperimentare potrebbe essere fraintesa per presunzione... e ne avrei un gran dispiacere. Vorra' dire che ci sbattero' contro il muso per un paio di sessioni ...e tornero' all'ovile come il piu' mesto e docile agnellino
.Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 06 Gen 2010, 18:05

Solo concedetemi una osservazione ancora:



Nel dritto di Murray si nota un anticipo della rotazione di spalle (e quindi dll'estensione del braccio sinistro) rispetto al momento dell'appoggio, quindi prima estende e poi appoggia, il che ti fa concludere che non c'è sincronismo. Se guardi questo dritto di Federer successivo alla risposta al servizio, avviene invece un ritardo della rotazione di spalle, quindi prima appoggio e poi estensione del braccio sinistro, che quindi andrebbe a consolidare ulteriormente la tua tesi dell'assenza di sincronismi ->



Una enorme differenza tra questi due dritti pero' c'è:
il primo è un incrociato, probabilmente stretto, il secondo è una traettoria opposta, ossia un inside-out.
Questa osservazione potrebbe riavvalorare le mia tesi che il sincronismo c'è, e che esiste inoltre un off-set
di anticipo/posticipo rispetto all'appoggio che dipende dalla traettoria piu' interna o piu' esterna di uscita.
Sempre ammesso e non concesso che la conoscenza di questi eventuali sincronismi possano essere di una qualche utilità...
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi Empty Re: Braccio non dominante e sincronismo con gli appoggi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum