Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

mantra contro pallettaro

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da alain proust il Mar 11 Giu 2013, 14:13

Grazie, non conoscevo il giochetto. In effetti pare piuttosto utile, per me di sicuro visto che sbaglio spesso con semaforo giallo. Voglio provare.
Peccato che non so se la mia materia grigia è abbastanza pesante da poter pensare contemporaneamente ANCHE a stare bassi, fare split step, stare sciolto, guardare la palla, cercare la palla, non chiudere col polso, non arrotare troppo, non arrotare troppo poco, non troppo vicino alla riga, non troppo corta, ah cazzo ho lasciato il boiler acceso ecc. ecc.
Very Happy
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da marco61 il Mar 11 Giu 2013, 14:14

Wacos ha scritto:
marco61 ha scritto:Wacos, sei fuori strada. Premetto che ti seguo sempre con interesse e leggo sempre molto volentieri i tuoi commenti, tra ciò che leggo qui e nell'altro topic sul pallettaro, ti pregherei di non confondere l'ironia con lo sberleffo.
La maggior parte di coloro che seguono questo forum sono di un livello molto vicino al tuo, se non inferiore. Basandomi solo sul livello dichiarato e senza entrare nel merito, hai ricevuto risposte sia da giocatori inferiori a te, che di pari livello, che di livello superiore. Ma il coro è stato pressochè unanime e andrebbe sintetizzato con queste parole: capita di dover subire il gioco del "pallettaro" a chi non ha ancora la sufficiente tecnica per batterlo, e denigrarne il gioco non è il modo corretto per affrontare la questione.
Ci sono state risposte ironiche (e ci mancherebbe) ma sicuramente non denigratorie.
Se tu fossi un seconda categoria, semplicemente non avresti posto la questione perchè i pallettari, da te, verrebbero inesorabilmente asfaltati.
E comunque anche Miguel e Squalo, giocatori di terza categoria, concordano nel consigliarti di considerare il pallettaro come un qualunque avversario contro il quale, vincere o perdere, mai come in questo caso dipende da noi stessi.
Tu hai scritto:

Ho deciso infatti che smetto coi tornei.
Ricomincerò quando sarò abbastanza bravo per avere una qualche chance di vincerlo il torneo di quarta.


Atteggiamento che non condivido. Se fai tornei, significa che ti piace confrontarti con gli altri, che ami la competizione. Fuggirne è la più grande sconfitta. Anche perchè arrivare ad un livello che permetta di vincere i tornei di quarta non è poi così semplice.
Cerca piuttosto di capire perchè, pur essendo più bravo del pallettaro che ti ha battuto (lo hai scritto tu), sei uscito sconfitto. E convinciti soprattutto del fatto che, se davvero sei più bravo, la prossima volta devi saper trovare il modo di uscire vincitore. Perchè di pallettari, a livello di quarta media, ne è pieno il mondo. Chi è più bravo, deve saperli battere. Punto.
Lo stato d'animo col quale hai aperto questo topic è comprensibile ma non condivisibile, perchè nasconde un atteggiamento sbagliato. Nessuno ti denigra, nessuno ti giudica un pischello incapace, ti si è solo voluto dire di essere più positivo e più prepositivo.

A parte che siamo completamente OT, sarebbe più corretto discuterne di la, qua si sarebbe dovuto discutere di come affrontare mentalmente queste situazioni.

Comunque; anche se sono fondamentalmente d'accordo con te e con gli altri, nel considerare le mie enormi lacune tecniche nel gioco al volo come la causa della mia frustrazione, ritengo comunque, che alzare candelotti, sia uno schifo di modo di giocare, io non lo farei.

Ecco l'ho messo in neretto, così si vede che non mi sopravvaluto.
Wacos, ho risposto qui perchè qui hai mostrato di sentirti a disagio. Se leggo di giudizi di esseri "superiori" nei tuoi confronti, ribatto che non sono assolutamente d'accordo.
I consigli sono arrivati, magari qualcuno ci ha scherzato un po' sopra, ma è proprio sull'aspetto mentale della questione che si è dibattuto molto.
E direi che con quanto è stato aggiunto questa mattina, il quadro può considerarsi completo.
Una cosa però va tenuta presente: il pallettaro è il primo nemico di sè stesso. Gioca in quel modo perchè è costretto a farlo, non per scelta. Parliamo di pallettari veri eh, quelli che passano ai candelotti perchè giocando di fino sono andati sotto, sono fatti di un'altra pasta.
Il pallettaro passa ore ed ore sul campo da tennis, ha una gran voglia di vincere e solo per questo va rispettato. Conosce i suoi limiti e sfrutta il fatto che in cielo non ci siano righe che delimitano il campo.
Anch'io, quando vado in torneo, ho sempre in borsa un paio di remi pronti all'evenienza. Se l'avversario si dimostra più forte, con la massima umiltà riconosco la sua superiorità ma cerco di batterlo comunque. Non disdegnando però l'affondo quando il gioco me lo consente, a differenza del pallettaro "tipo" che non si schioda da fondo campo e a rete non sa giocare.
Quando però mi capita una di queste battaglie, dove sono io il più "forte", mi concentro sul mio gioco armandomi di santa pazienza aspettando il momento per far male.
Ecco, se vogliamo parlare di come vanno affrontate mentalmente queste situazioni, quanto ho appena scritto è fondamentale.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da cobrama il Mar 11 Giu 2013, 14:19

marco61 ha scritto:
Wacos ha scritto:
marco61 ha scritto:Wacos, sei fuori strada. Premetto che ti seguo sempre con interesse e leggo sempre molto volentieri i tuoi commenti, tra ciò che leggo qui e nell'altro topic sul pallettaro, ti pregherei di non confondere l'ironia con lo sberleffo.
La maggior parte di coloro che seguono questo forum sono di un livello molto vicino al tuo, se non inferiore. Basandomi solo sul livello dichiarato e senza entrare nel merito, hai ricevuto risposte sia da giocatori inferiori a te, che di pari livello, che di livello superiore. Ma il coro è stato pressochè unanime e andrebbe sintetizzato con queste parole: capita di dover subire il gioco del "pallettaro" a chi non ha ancora la sufficiente tecnica per batterlo, e denigrarne il gioco non è il modo corretto per affrontare la questione.
Ci sono state risposte ironiche (e ci mancherebbe) ma sicuramente non denigratorie.
Se tu fossi un seconda categoria, semplicemente non avresti posto la questione perchè i pallettari, da te, verrebbero inesorabilmente asfaltati.
E comunque anche Miguel e Squalo, giocatori di terza categoria, concordano nel consigliarti di considerare il pallettaro come un qualunque avversario contro il quale, vincere o perdere, mai come in questo caso dipende da noi stessi.
Tu hai scritto:

Ho deciso infatti che smetto coi tornei.
Ricomincerò quando sarò abbastanza bravo per avere una qualche chance di vincerlo il torneo di quarta.


Atteggiamento che non condivido. Se fai tornei, significa che ti piace confrontarti con gli altri, che ami la competizione. Fuggirne è la più grande sconfitta. Anche perchè arrivare ad un livello che permetta di vincere i tornei di quarta non è poi così semplice.
Cerca piuttosto di capire perchè, pur essendo più bravo del pallettaro che ti ha battuto (lo hai scritto tu), sei uscito sconfitto. E convinciti soprattutto del fatto che, se davvero sei più bravo, la prossima volta devi saper trovare il modo di uscire vincitore. Perchè di pallettari, a livello di quarta media, ne è pieno il mondo. Chi è più bravo, deve saperli battere. Punto.
Lo stato d'animo col quale hai aperto questo topic è comprensibile ma non condivisibile, perchè nasconde un atteggiamento sbagliato. Nessuno ti denigra, nessuno ti giudica un pischello incapace, ti si è solo voluto dire di essere più positivo e più prepositivo.

A parte che siamo completamente OT, sarebbe più corretto discuterne di la, qua si sarebbe dovuto discutere di come affrontare mentalmente queste situazioni.

Comunque; anche se sono fondamentalmente d'accordo con te e con gli altri, nel considerare le mie enormi lacune tecniche nel gioco al volo come la causa della mia frustrazione, ritengo comunque, che alzare candelotti, sia uno schifo di modo di giocare, io non lo farei.

Ecco l'ho messo in neretto, così si vede che non mi sopravvaluto.
Wacos, ho risposto qui perchè qui hai mostrato di sentirti a disagio. Se leggo di giudizi di esseri "superiori" nei tuoi confronti, ribatto che non sono assolutamente d'accordo.
I consigli sono arrivati, magari qualcuno ci ha scherzato un po' sopra, ma è proprio sull'aspetto mentale della questione che si è dibattuto molto.
E direi che con quanto è stato aggiunto questa mattina, il quadro può considerarsi completo.
Una cosa però va tenuta presente: il pallettaro è il primo nemico di sè stesso. Gioca in quel modo perchè è costretto a farlo, non per scelta. Parliamo di pallettari veri eh, quelli che passano ai candelotti perchè giocando di fino sono andati sotto, sono fatti di un'altra pasta.
Il pallettaro passa ore ed ore sul campo da tennis, ha una gran voglia di vincere e solo per questo va rispettato. Conosce i suoi limiti e sfrutta il fatto che in cielo non ci siano righe che delimitano il campo.
Anch'io, quando vado in torneo, ho sempre in borsa un paio di remi pronti all'evenienza. Se l'avversario si dimostra più forte, con la massima umiltà riconosco la sua superiorità ma cerco di batterlo comunque. Non disdegnando però l'affondo quando il gioco me lo consente, a differenza del pallettaro "tipo" che non si schioda da fondo campo e a rete non sa giocare.
Quando però mi capita una di queste battaglie, dove sono io il più "forte", mi concentro sul mio gioco armandomi di santa pazienza aspettando il momento per far male.
Ecco, se vogliamo parlare di come vanno affrontate mentalmente queste situazioni, quanto ho appena scritto è fondamentale.

non ti basteranno 2 remi io ho una quadriremi
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Mar 11 Giu 2013, 14:21

marco61 ha scritto:
Wacos ha scritto:
marco61 ha scritto:Wacos, sei fuori strada. Premetto che ti seguo sempre con interesse e leggo sempre molto volentieri i tuoi commenti, tra ciò che leggo qui e nell'altro topic sul pallettaro, ti pregherei di non confondere l'ironia con lo sberleffo.
La maggior parte di coloro che seguono questo forum sono di un livello molto vicino al tuo, se non inferiore. Basandomi solo sul livello dichiarato e senza entrare nel merito, hai ricevuto risposte sia da giocatori inferiori a te, che di pari livello, che di livello superiore. Ma il coro è stato pressochè unanime e andrebbe sintetizzato con queste parole: capita di dover subire il gioco del "pallettaro" a chi non ha ancora la sufficiente tecnica per batterlo, e denigrarne il gioco non è il modo corretto per affrontare la questione.
Ci sono state risposte ironiche (e ci mancherebbe) ma sicuramente non denigratorie.
Se tu fossi un seconda categoria, semplicemente non avresti posto la questione perchè i pallettari, da te, verrebbero inesorabilmente asfaltati.
E comunque anche Miguel e Squalo, giocatori di terza categoria, concordano nel consigliarti di considerare il pallettaro come un qualunque avversario contro il quale, vincere o perdere, mai come in questo caso dipende da noi stessi.
Tu hai scritto:

Ho deciso infatti che smetto coi tornei.
Ricomincerò quando sarò abbastanza bravo per avere una qualche chance di vincerlo il torneo di quarta.


Atteggiamento che non condivido. Se fai tornei, significa che ti piace confrontarti con gli altri, che ami la competizione. Fuggirne è la più grande sconfitta. Anche perchè arrivare ad un livello che permetta di vincere i tornei di quarta non è poi così semplice.
Cerca piuttosto di capire perchè, pur essendo più bravo del pallettaro che ti ha battuto (lo hai scritto tu), sei uscito sconfitto. E convinciti soprattutto del fatto che, se davvero sei più bravo, la prossima volta devi saper trovare il modo di uscire vincitore. Perchè di pallettari, a livello di quarta media, ne è pieno il mondo. Chi è più bravo, deve saperli battere. Punto.
Lo stato d'animo col quale hai aperto questo topic è comprensibile ma non condivisibile, perchè nasconde un atteggiamento sbagliato. Nessuno ti denigra, nessuno ti giudica un pischello incapace, ti si è solo voluto dire di essere più positivo e più prepositivo.

A parte che siamo completamente OT, sarebbe più corretto discuterne di la, qua si sarebbe dovuto discutere di come affrontare mentalmente queste situazioni.

Comunque; anche se sono fondamentalmente d'accordo con te e con gli altri, nel considerare le mie enormi lacune tecniche nel gioco al volo come la causa della mia frustrazione, ritengo comunque, che alzare candelotti, sia uno schifo di modo di giocare, io non lo farei.

Ecco l'ho messo in neretto, così si vede che non mi sopravvaluto.
Wacos, ho risposto qui perchè qui hai mostrato di sentirti a disagio. Se leggo di giudizi di esseri "superiori" nei tuoi confronti, ribatto che non sono assolutamente d'accordo.
I consigli sono arrivati, magari qualcuno ci ha scherzato un po' sopra, ma è proprio sull'aspetto mentale della questione che si è dibattuto molto.
E direi che con quanto è stato aggiunto questa mattina, il quadro può considerarsi completo.
Una cosa però va tenuta presente: il pallettaro è il primo nemico di sè stesso. Gioca in quel modo perchè è costretto a farlo, non per scelta. Parliamo di pallettari veri eh, quelli che passano ai candelotti perchè giocando di fino sono andati sotto, sono fatti di un'altra pasta.
Il pallettaro passa ore ed ore sul campo da tennis, ha una gran voglia di vincere e solo per questo va rispettato. Conosce i suoi limiti e sfrutta il fatto che in cielo non ci siano righe che delimitano il campo.
Anch'io, quando vado in torneo, ho sempre in borsa un paio di remi pronti all'evenienza. Se l'avversario si dimostra più forte, con la massima umiltà riconosco la sua superiorità ma cerco di batterlo comunque. Non disdegnando però l'affondo quando il gioco me lo consente, a differenza del pallettaro "tipo" che non si schioda da fondo campo e a rete non sa giocare.
Quando però mi capita una di queste battaglie, dove sono io il più "forte", mi concentro sul mio gioco armandomi di santa pazienza aspettando il momento per far male.
Ecco, se vogliamo parlare di come vanno affrontate mentalmente queste situazioni, quanto ho appena scritto è fondamentale.

Condivido, ma se fosse facile fare quello che dici, probabilmente nessuno ci perderebbe Wink
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Mar 11 Giu 2013, 14:33

alain proust ha scritto:Grazie, non conoscevo il giochetto. In effetti pare piuttosto utile, per me di sicuro visto che sbaglio spesso con semaforo giallo. Voglio provare.
Peccato che non so se la mia materia grigia è abbastanza pesante da poter pensare contemporaneamente ANCHE a stare bassi, fare split step, stare sciolto, guardare la palla, cercare la palla, non chiudere col polso, non arrotare troppo, non arrotare troppo poco, non troppo vicino alla riga, non troppo corta, ah cazzo ho lasciato il boiler acceso ecc. ecc.
Very Happy

come ti capisco lol!

Sai però che mi sono accorto che le volte che gioco meglio, faccio tutto meno che pensare a cosa devo fare tecnicamente?
La preoccupazione porta stress, lo stress porta tensione, la tensione di fa il braccino e le gambine. E poi sbagli gli smash a 1 mt dalla rete mantra contro pallettaro - Pagina 2 420441

Le prestazioni migliori le ottengo quando sono concentrato solo sull'avversario e su cosa sta facendo.
In quel caso il corpo va da solo, poi se sbaglio casomai mi insulto da solo e mi correggo.

AL massimo eseguo dei mini ckeck mentali, quasi del tutto automatici, in momenti clou, tipo gli appoggi e il punto si impatto prima di impattare o l'impugnatura prima di tirare un top.


Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Chiros il Mar 11 Giu 2013, 14:51

marco61 ha scritto:
il pallettaro... Conosce i suoi limiti e sfrutta il fatto che in cielo non ci siano righe che delimitano il campo.

Cavolo! Questa è poesia applicata! Very Happy
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da oedem il Mar 11 Giu 2013, 18:52

Wacos, a te deve fregare zero di chi hai di fronte.

sei solo tu e la palla e devi colpire quella cosa gialla quanto meglio tu sappia fare.
guardala, osservala e colpiscila come hai fatto milioni di volte in allenamento.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Gio 13 Giu 2013, 09:59

oedem ha scritto:Wacos, a te deve fregare zero di chi hai di fronte.

sei solo tu e la palla e devi colpire quella cosa gialla quanto meglio tu sappia fare.
guardala, osservala e colpiscila come hai fatto milioni di volte in allenamento.

Come molti dicevano, alla fine è un problema di tecnica, anzi di sicurezza della propria tecnica.
Quando mi alzano quelle pallette io mi sento insicuro, perchè la mia tecnica è insicura su quei colpi.

Ma sto mettendo insieme tutti i consigli e forse, ma lo dico a bassa voce, mi si è accesa una lampadina, che mi ha fatto trovare la soluzione tecnica che mi mancava.

Signori, se riesco a mettere in pratica i consigli che mi ha dato un amico ieri, potrei aver trovato dove stava il problema....

Sono già emozionato , devo telefonare al pallettaro del circolo per fare delle ulteriori prove!!!!
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da malcolmx82 il Gio 13 Giu 2013, 10:18

Wacos ha scritto:
oedem ha scritto:Wacos, a te deve fregare zero di chi hai di fronte.

sei solo tu e la palla e devi colpire quella cosa gialla quanto meglio tu sappia fare.
guardala, osservala e colpiscila come hai fatto milioni di volte in allenamento.



Come molti dicevano, alla fine è un problema di tecnica, anzi di sicurezza della propria tecnica.
Quando mi alzano quelle pallette io mi sento insicuro, perchè la mia tecnica è insicura su quei colpi.

Ma sto mettendo insieme tutti i consigli e forse, ma lo dico a bassa voce, mi si è accesa una lampadina, che mi ha fatto trovare la soluzione tecnica che mi mancava.

Signori, se riesco a mettere in pratica i consigli che mi ha dato un amico ieri, potrei aver trovato dove stava il problema....

Sono già emozionato , devo telefonare al pallettaro del circolo per fare delle ulteriori prove!!!!

non tenerci sulle spine..dillo anche a me che sono curioso!!!!
ieri ho giocato con in mio amico alzatore di campanili e ho cercato di concentrarmi il più possibile cercando di fare comunque il mio gioco e mi sono portato a casa un 6-1 4-3 che fa morale!!!
ho tentato ogni tanto di andare a rete con arroganza ma purtroppo sul gioco a rete devo lavorare moooooooolto perchè vado a rete come se fosse un arrembaggio e quando arrivo lì poi sono scoordinato e tecnicamente impedito..però ho notato che mettere pressione ha aiutato perchè ha sbagliato un sacco!
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Ven 14 Giu 2013, 09:53

Seguendo i consigli sono riuscito a tirare un paio di meravigliose mazzate su palle difensive dell'avversario a metà campo(non pallettaro) in totale pace con l'universo ma con meravigliosa violenza verso la palla.

E' vero che non c'era l'effetto fastidio con questo anzi(mi son proprio divertito pur avendo perso, ci rigioco sabato) ma la strada è tracciata, me lo sento  Cool

Settimana prossima mi organizzo con il pallettaro, chissà se sarò in grado di gestirle anche in quel caso
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da miguel il Ven 14 Giu 2013, 10:00

Wacos ha scritto:Seguendo i consigli sono riuscito a tirare un paio di meravigliose mazzate su palle difensive dell'avversario a metà campo(non pallettaro) in totale pace con l'universo ma con meravigliosa violenza verso la palla.

E' vero che non c'era l'effetto fastidio con questo anzi(mi son proprio divertito pur avendo perso, ci rigioco sabato) ma la strada è tracciata, me lo sento  Cool

Settimana prossima mi organizzo con il pallettaro, chissà se sarò in grado di gestirle anche in quel caso

sono 100 euro per la consulenza da versare nelle casse del forum Very Happy
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da cobrama il Ven 14 Giu 2013, 10:02

Wacos ha scritto:Seguendo i consigli sono riuscito a tirare un paio di meravigliose mazzate su palle difensive dell'avversario a metà campo(non pallettaro) in totale pace con l'universo ma con meravigliosa violenza verso la palla.

E' vero che non c'era l'effetto fastidio con questo anzi(mi son proprio divertito pur avendo perso, ci rigioco sabato) ma la strada è tracciata, me lo sento  Cool

Settimana prossima mi organizzo con il pallettaro, chissà se sarò in grado di gestirle anche in quel caso
con il pallettaro sara' un'altra musica, non ce la puoi fare i pallettari sono invincibili
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Chiros il Ven 14 Giu 2013, 10:49

Vero, pure io sono diventato pallettaro.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da cobrama il Ven 14 Giu 2013, 10:57

Il dramma del pallettaro è che esistera' sempre uno piu' pallettaro di lui, io pero' non ne ho molti sopra di me
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Bertu il Ven 14 Giu 2013, 11:06

Io ho un amico 70enne che gioca bene e che non sa cosa sia il Top e quando riceve una palla un po' più alta del solito sul diritto o sul rovescio, anticipa e tira delle belle rasoiate in back spin, spesso tese, profonde e angolate.

Potrebbe essere questa una buona tattica contro i pallettari (anticipo, angoli e palla bassa?)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da cobrama il Ven 14 Giu 2013, 11:11

Bertu ha scritto:Io ho un amico 70enne che gioca bene e che non sa cosa sia il Top e quando riceve una palla un po' più alta del solito sul diritto o sul rovescio, anticipa e tira delle belle rasoiate in back spin, spesso tese, profonde e angolate.

Potrebbe essere questa una buona tattica contro i pallettari (anticipo, angoli e palla bassa?)

in effetti una bella rogna giocarci contro
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da miguel il Ven 14 Giu 2013, 11:16

Bertu ha scritto:Io ho un amico 70enne che gioca bene e che non sa cosa sia il Top e quando riceve una palla un po' più alta del solito sul diritto o sul rovescio, anticipa e tira delle belle rasoiate in back spin, spesso tese, profonde e angolate.
Potrebbe essere questa una buona tattica contro i pallettari (anticipo, angoli e palla bassa?)
buona come tattica é buona, non sono pero' colpi semplici da giocare con efficacia


Ultima modifica di Antaniserse il Ven 14 Giu 2013, 13:45, modificato 1 volta (Motivazione : Sistemato il quote...)
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Bertu il Ven 14 Giu 2013, 13:05

cobrama ha scritto:
Bertu ha scritto:Io ho un amico 70enne che gioca bene e che non sa cosa sia il Top e quando riceve una palla un po' più alta del solito sul diritto o sul rovescio, anticipa e tira delle belle rasoiate in back spin, spesso tese, profonde e angolate.

Potrebbe essere questa una buona tattica contro i pallettari (anticipo, angoli e palla bassa?)

in effetti una bella rogna giocarci contro

Infatti......io ogni tanto ci gioco e non approfitto della sua ridotta mobilitá peró é un bel allenamento perché qualunque cosa io tiri nel suo raggio di azione ritorna sempre indietro, spesso addobbata di effetti strani ed il top gli fa una pippa.

Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da jjoe81 il Mar 18 Giu 2013, 12:53

E se dal borsone della Babolat uscisse fuori una Pure Drive, e ti ritrovi un avversario che picchia di servizio e diritto come un simil Roddick o Ljubicic di quarta categoria? Wink

Il borsone della Babolat può trarre in inganno!

...poi il vero pallettaro secondo me si prenderebbe una bella oversize padellona e leggera, e non una Aero Pro!

Comunque io ho un gioco molto offensivo (anche se sono un ITR 3.5 non certo un fenomeno), e ti posso dire che quando incontro un giocatore "difensivo" (non mi piace dire pallettaro) che mi rimanda tutto di la con palle difensive magari prive di peso, io la prendo come una sfida, la trovo interessante, mi allena a cercare di trovare le soluzioni vincenti migliori, mi stimola tatticamente!
Paradossalmente mi stimola un po' di meno una sfida contro un giocatore "speculare" a me, con il mio stesso stile...
...punti di vista differenti!
jjoe81
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : Ivrea

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da correnelvento il Mar 18 Giu 2013, 13:31

jjoe81 ha scritto:

Comunque io ho un gioco molto offensivo (anche se sono un ITR 3.5 non certo un fenomeno), e ti posso dire che quando incontro un giocatore "difensivo" (non mi piace dire pallettaro) che mi rimanda tutto di la con palle difensive magari prive di peso, io la prendo come una sfida, la trovo interessante, mi allena a cercare di trovare le soluzioni vincenti migliori

Parole SACROSANTE! cheers
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Elric il Mar 18 Giu 2013, 13:50

miguel ha scritto:
Bertu ha scritto:Io ho un amico 70enne che gioca bene e che non sa cosa sia il Top e quando riceve una palla un po' più alta del solito sul diritto o sul rovescio, anticipa e tira delle belle rasoiate in back spin, spesso tese, profonde e angolate.
Potrebbe essere questa una buona tattica contro i pallettari (anticipo, angoli e palla bassa?)
buona come tattica é buona, non sono pero' colpi semplici da giocare con efficacia

concordo. ho visto ben pochi quarta giocare il back di dritto con continuità ed efficacia. dalla mia scarsità tecnica lo ritengo uno tra i colpi più difficili da eseguire
Elric
Elric

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 54
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Lun 26 Ago 2013, 13:36

risolto Wink 
certo che rileggendolo oggi mi vergogno un pò, ma si vede che ero davvero frustrato all'epoca.

Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da miguel il Lun 26 Ago 2013, 14:24

dopo 4 pagine di discussione non puoi essere cosi' laconico
spiega bene cosa ha fatto risolvere il tuo assillo
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Wacos il Lun 26 Ago 2013, 17:49

Mi sono semplicemente allenato e ho fatto un notevole passo avanti sia tecnico che mentale, che dopotutto era l'unica strada da percorrere, come molti di voi mi avevano detto.

E' cambiato il mio atteggiamento in campo:ora so che se non so colpire una palla è solo un problema mio,e questo mi fa accettare qualunque gioco dell'avversario.
Mentalmente sono molto più calmo e sereno ,concentrato sul gioco e molto meno sull'aspetto tecnico, che mi viene più naturale, colpisco senza pensare troppo a come devo fare (non vuol dire che lo trascuro ma che ora mi viene tutto più facile)

Tale serenità è dovuta al miglioramento tecnico che è frutto di tantissime ore di gioco,altrettante batoste, e alcune ore di lezioni con il maestro mirate ad imparare come si gestiscono i lob difensivi, e soprattutto a sviluppare un attitudine ad aggredire le palle che devono essere aggredite.

Ora ho sviluppato un gioco estremamente aggressivo: spingo in top per ottenere una risposta corta o poco potente che mi consenta di mettere i piedi in campo e chiudere, o perlomeno creare un attacco importante.

Non ho più timore ne di colpire al volo con smash o schiaffi ne di aggredire palle a metà campo, che ora ho imparato a spingere.

Se sbaglio amen, ripenso al gesto e faccio tesoro dell'errore per il prossimo punto: niente disperazioni, meno emotività e più concretezza.

E' cambiata la consapevolezza dei miei pregi e difetti, e ho acquisito un minimo di tattica di gioco e di costruzione del punto.

Sono migliorato, riassumendo.

E ho pure capito che per il mio gioco mi serviva un telaio più facile, più leggero e maneggevole che mi consentisse di swingare veloce.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da squalo714 il Lun 26 Ago 2013, 17:50

Quindi anche un piccolo bagno di umilta', giusto?
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

mantra contro pallettaro - Pagina 2 Empty Re: mantra contro pallettaro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum