Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 01:23

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Avanzare sulla palla

Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Avanzare sulla palla

Messaggio Da lagunare il Mar 18 Giu 2013, 16:24

Buongiorno a tutti.
Mi rivolgo a voi perché ho un problemino tecnico non indifferente. Da qualche anno a questa parte gioco prettamente su cemento (abito in Francia e malgrado il RG nella regione Parisienne di terre ce ne sono ben poche), mentre prima ero un terraiolo incallito.
Veniamo al dunque... giocando su cemento cerco sempre di impostare il mio gioco sulla regolarità e sul cambio di ritmo e rotazioni. Ma quelli che sono più scafati sul cemento mi piantonano con palle tese e profonde che mi fanno indietreggiare e queste palle maledette ho sempre la tendenza di colpirle andando indietro sul colpo... mi salvo dando rotazione col braccio, ma tutto il corpo non é assolutamente in una buona dinamica per tirare un buon colpo STABILE.
Ora, conoscete qualche bell'esercizietto che mi dia l'input cerebrale (é soprattutto la testa che non mi comanda bene i piedi) di andare avanti su sta benedetta palla? Di essere in posizione leggermente flessa in avanti di modo che il peso del corpo contrasti la palla che arriva al posto di subirla?

Vi ringrazio...

lagunare

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.11
Età : 40
Località : FRANCE

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da Lupo65 il Mer 19 Giu 2013, 08:51

Guarda, ti rispondera' senz'altro Dag o Veterano, ma da come la racconti mi sembra tanto un problema di posizionamento e footwork. Nel tennis andare avanti e' piu' facile che non andare indietro...cosi' su due piedi mi sa che un po di "Spanish X" ti aiuterebbe:

https://youtu.be/W8Ubr-scJ8I
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da lagunare il Mer 19 Giu 2013, 09:20

Grazie Lupo... si il footwork é qualcosa che mi manca di sicuro... i miei piedini non son per nulla reattivi...

lagunare

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.11
Età : 40
Località : FRANCE

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da malcolmx82 il Mer 19 Giu 2013, 09:44

scusa se mi inserisco in un tuo topic ma io ho un problema simile...
il mio problema è che "subisco" la palla, nel senso che non riesco praticamente mai a colpirla bene avanti al corpo..è come se la aspettassi troppo poi la vedo arrivarmi addosso quindi cerco di velocizzare apertura e swing e va a finire che dò alla racchetta solo il movimento dal basso verso l'alto con conseguenti risultati pessimi.
l'uinica soluzione che mi è venuta in mente, ma che non riesco ad applicare sempre è di iniziare l'apertura un attimo prima del rimbalzo della palla...questo mi porta ad essere già pronto e quindi colpire la palla al momento giusto...
non so se avete dei consigli per superare questo problema...
mi succede soprattutto sul diritto..subendo così tanto la palla va sempre a finire che nel momento in cui colpisco il peso del mio corpo va tutto indietro perchè cerco di scappare dalla palla...e ovviamente la qualità e la consistenza del colpo ne risentono (e non da meno la mia autostima)
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 14:25

Lupo65 ha scritto:Guarda, ti rispondera' senz'altro Dag o Veterano, ma da come la racconti mi sembra tanto un problema di posizionamento e footwork. Nel tennis andare avanti e' piu' facile che non andare indietro...cosi' su due piedi mi sa che un po di "Spanish X" ti aiuterebbe:

https://youtu.be/W8Ubr-scJ8I

Ma come si permettono sti pinguini della bollettieri di copiare il nostri  drills eh eh eh
Bueno il video che ha mostrato Lupo sicuramente aiuta e non poco,bisognerebbe pero' verificare la tua posizione in campo in fase di attesa,a volte i problemi del colpire in arretramento non sono solo legati ad un footwork non proprio corretto,ma anche al addormentarsi troppo vicino alla linea di fondo e non prendere le giuste distanze di guardia.
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da veterano il Mer 19 Giu 2013, 14:28

malcolmx82 ha scritto:scusa se mi inserisco in un tuo topic ma io ho un problema simile...
il mio problema è che "subisco" la palla, nel senso che non riesco praticamente mai a colpirla bene avanti al corpo..è come se la aspettassi troppo poi la vedo arrivarmi addosso quindi cerco di velocizzare apertura e swing e va a finire che dò alla racchetta solo il movimento dal basso verso l'alto con conseguenti risultati pessimi.
l'uinica soluzione che mi è venuta in mente, ma che non riesco ad applicare sempre è di iniziare l'apertura un attimo prima del rimbalzo della palla...questo mi porta ad essere già pronto e quindi colpire la palla al momento giusto...
non so se avete dei consigli per superare questo problema...
mi succede soprattutto sul diritto..subendo così tanto la palla va sempre a finire che nel momento in cui colpisco il peso del mio corpo va tutto indietro perchè cerco di scappare dalla palla...e ovviamente la qualità e la consistenza del colpo ne risentono (e non da meno la mia autostima)

Caro malcolm il tuo problema e legato proprio alla preparazione nel senso che il tempo per preparare lo devi prendere quando l'avversario sta per colpire,prepari,aspetti che la palla passi la rete e quando tocca il terreno parti con lo swing..........
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da lagunare il Mer 19 Giu 2013, 14:33

Se un giorno riuscissi a filmarmi su una buona sequenza di scambi posterò il video

lagunare

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.11
Età : 40
Località : FRANCE

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da malcolmx82 il Mer 19 Giu 2013, 18:45

Caro malcolm il tuo problema e legato proprio alla preparazione nel senso che il tempo per preparare lo devi prendere quando l'avversario sta per colpire,prepari,aspetti che la palla passi la rete e quando tocca il terreno parti con lo swing..........

mi capita di impormi di preparare prima però spesso succede che preparo prima e poi succede che mentre arriva la palla mi accorgo di non essere alla distanza laterale giusta e mi arriva addosso...probabilmente sbaglio a fermarmi mentre preparo...oppure banalmente devo imparare a giudicare bene la traiettoria della palla!
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da Wacos il Gio 20 Giu 2013, 10:53

capita anche a me. Io mi accorgo che in realtà non so bene dov'è il mio punto di impatto sul dritto, e infatti spesso colpisco troppo vicino al corpo.

Ho visto che mi aiuta se mentre mi riscaldo visualizzo per qualche secondo nello spazio il punto di impatto ,da fermo con braccio teso, mi metto li e guardo il piatto corde.

Così poi ho un immagine di dove dovrei andare ad impattare, che mi aiuta a mantenere quella distanza.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Avanzare sulla palla Empty Re: Avanzare sulla palla

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum