Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale c'è 1 utente online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

LE LEZIONI DI TENNISENILE

Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Incompetennis il Mar 25 Giu 2013, 23:36

Oggi mentre giocavo notavo che nel campo accanto il maestro aveva a lezione un signore abbastanza avanti con gli anni (sportivamente parlando)Old . Spettegolando qui e là sono venuto a sapere che l'allievo ha 62 anni, con limiti atletici da sessantenne e limiti tecnici da giocatore (max ) dopolavoristico. Insomma non è un over che fa tornei o un sessantenne d'assalto che sembra un 45enne. Mi chiedo: ma ha senso prendere lezioni a quest'età? Specialmente una persona che gioca solo doppi sociali e ogni tanto qualche singolo scommettendo da bere. Insomma secondo me sono soldi sprecati; vogliamo migliorarci nella terza età, dopo 50 anni che giochiamo magari portandoci dietro errori di impostazioni da autodidatta. Forse mi sbaglio, del resto non sono un tecnico né tantomeno un esperto, però io non prenderei mai una lezione e di anni ne ho 55 (un pivello), anzi le lezioni le prendo ma non dai maestri Sad .Voi come la pensate? Sono esagerato oppure no ed è giusto cercare di migliorarsi a prescindere dall'età ?
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Lupo65 il Mer 26 Giu 2013, 07:42

C'e' sempre tempo per imparare a prescindere dall'eta'; inoltre per molta gente la lezione e' anche una maniera per assicurarsi che almeno un'ora sul campo la si fa.

Quando facevo arti marziali andavo a vari stage di maestri 80enni che -quasi all'unanimità- ad un certo punto dell'allenamento (di durata dalle 6 ore in su, e loro erano 80enni!!!) dicevano "ah, il mae geri (calcio frontale) si' guarda, non male, ma devi continuare a farlo, io l'ho capito solo l'altr'anno!!!!!!!". 

Non si smette mai di imparare.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da wudstok il Mer 26 Giu 2013, 10:11

Se partiamo dal presupposto che, oltre che contro gli avversari, si può giocare per piacere, per migliorare i propri limiti e per imparare, ritengo che potenzialmente una lezione abbia senso a qualunque età se è sorretta dal piacere di fare e dalla motivazione nel lavoro.
wudstok
wudstok

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 18.10.12
Località : MI-MB

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Chiros il Mer 26 Giu 2013, 18:56

Se sono ex atleti, puo' andare. Altrimenti sono soldi persi. Se non ti pieghi sulle gambe le lezioni non servono. Meglio studiarsi colpi meno faticosi ma abbastanza efficaci.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4748
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da veterano il Mer 26 Giu 2013, 20:10

Si ne vale sempre la pena,si puo sempre imparare e migliorare basta verne la volonta'.A me capita spesso di giocare con gente dai 60 in su e anche di 70,ce ne sono certi che con tutti ilimiti della loro eta' fanno ancora i campionati del mondo,ho giocato con un over 65 numero uno in granbretagna,che coreva ancora come un ragazzino.Comunque l'eta' e' relativa conta la voglia e lo spirito.
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da marco61 il Gio 27 Giu 2013, 14:32

Concordo con veterano. A qualunque età, qualche ora col maestro può sempre servire. Certo non si può pretendere di avere l'impostazione che potrebbe avere un ragazzino, ma qualche piccolo miglioramento si può sempre fare, ma soprattutto il maestro può metterci in condizione di giocare al meglio il nostro tennis. Ci vuole però un po' di tempo e costanza, in poche ore non si possono pretendere grandi cose.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Incompetennis il Ven 28 Giu 2013, 00:40

Boh, sono sempre dell'idea che se uno a 70 anni ha voglia di giocare con un maestro per il piacere di farlo ci può stare ma se é per migliorare il proprio tennis che è lo stesso da 55 anni mi sembra una perdita di tempo e denaro.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Chiros il Ven 28 Giu 2013, 08:44

Incompetennis ha scritto:Boh, sono sempre dell'idea che se uno a 70 anni ha voglia di giocare con un maestro per il piacere di farlo ci può stare ma se é per migliorare il proprio tennis che è lo stesso da 55 anni mi sembra una perdita di tempo e denaro.

Infatti. Al massimo impara ad allungare il braccio durante lo swing.
Poi mettilo a fare cesti ma senza correre, fallo tirare forte ma senza piegarsi troppo sulle gambe, insegnagli il servizio ma occhio alla schiena...figurati che già adesso mi chiedo se serve a me che ho 38 anni non allenàti.
Per me si può fare solo se ha un fisico bestiale.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4748
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 28 Giu 2013, 23:04

Beh, che dire, anche oggi ho fatto lezione insieme a mio figlio di 21 anni (io quasi 58); il maestro mi fa fare le stesse cose che fa lui, quando su una serie per la continuita' (iniziamo con 6 palle a salire) sull'ultima palla non ce ne ho piu', mi fermo mica sono matto. Pero' l'entusiasmo mi fa superare molte volte i miei limiti LE LEZIONI DI TENNISENILE 768460 
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Simone.01 il Ven 26 Lug 2013, 08:56

Io penso che dipenda da quale sia l'obiettivo.

Fare lezione di qualsiasi sport o attività a quell'età è utile per varie motivi e provare a migliorarsi lo è per altrettanti.

Forse chi pensa che non ne valga la pena pensa solo al risultato competitivo. Alla vittoria. Al punto.

Ma lo sport non è solo questo...
Simone.01
Simone.01

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 15.07.13

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Kingkongy il Ven 26 Lug 2013, 09:01

È vero Simone! lo sport è infatti trovare un metodo per mettere mano finalmente all'eredità e quindi far venire un infarto al papà sul campo da tennis.
Very Happy 

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Frank Ottobre il Ven 26 Lug 2013, 09:43

marco61 ha scritto:Concordo con veterano. A qualunque età, qualche ora col maestro può sempre servire. Certo non si può pretendere di avere l'impostazione che potrebbe avere un ragazzino, ma qualche piccolo miglioramento si può sempre fare, ma soprattutto il maestro può metterci in condizione di giocare al meglio il nostro tennis. Ci vuole però un po' di tempo e costanza, in poche ore non si possono pretendere grandi cose.

condivido in pieno: ho quasi 45 anni, ho praticamente cominciato a giocare da un paio d'anni scarsi e quest'anno ho fatto piu di qualche lezione col maestro. I miglioramenti ci sono stati, notati soprattutto da chi mi ha visto iniziare, mi diverto di più ed ho acquisito maggior fiducia sul campo. Poi di qui a dire che so giocare, ne corre, diciamo altri 45 anni... Very Happy  Very Happy  Very Happy 
Frank Ottobre
Frank Ottobre

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 51
Località : Ciampino

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Simone.01 il Ven 26 Lug 2013, 09:57

King ho paura che sia più facile che si irrobustisca piuttosto che il contrario Wink
Simone.01
Simone.01

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 15.07.13

Torna in alto Andare in basso

LE LEZIONI DI TENNISENILE Empty Re: LE LEZIONI DI TENNISENILE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum