Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti

giper

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Vittoria e sconfitta

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Vittoria e sconfitta

Messaggio Da squalo714 il Mar 09 Lug 2013, 19:15

Traendo spunto dal libro Open di Agassi, mi ha fatto riflettere una cosa che avevo notato anche nel mio piccolo di onesto pedalatore dei campi da torneo.
Cioe', se mettiamo sulla bilancia una vittoria (di torneo o campionato a squadre) o una sconfitta quanto pesa ognuna di queste?
Io, parlo per me, ho sempre fatto una dannata fatica a metabolizzare una qualsiasi sconfitta, ancor piu' se magari per 76 al terzo piuttosto che un doppio ovetto, al contrario vincere il torneo da' una felicita' effimera che dura lo spazio di poco tempo.
E' cosi' anche per voi o sono un marziano? :cyclops: 
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da correnelvento il Mar 09 Lug 2013, 20:32

Cit. B.Jean King:


"La vittoria è momentanea, la sconfitta è per sempre"
pirat 
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da squalo714 il Mar 09 Lug 2013, 20:38

correnelvento ha scritto:Cit. B.Jean King:


"La vittoria è momentanea, la sconfitta è per sempre"
pirat 

Sante parole...Sad 
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da marco61 il Mar 09 Lug 2013, 21:16

Succede la stessa cosa anche a me. La delusione per una cocente sconfitta è sempre maggiore rispetto alla gioia di una vittoria inaspettata.
Il motivo è molto semplice: in campo si va per vincere, per cui se la vittoria arriva, nel nostro ego, non abbiamo fatto niente di straordinario.
Al contrario, dopo una sconfitta, ci si sente frustrati per non aver raggiunto il nostro obbiettivo.
Nella vita di tutti i giorni è la stessa cosa. Chi gode di benessere non è mai in grado di gustare appieno la soddisfazione per la posizione raggiunta all'interno della società, perchè i pensieri positivi saranno sempre sommersi da quelli negativi, arrivando anche a rovinarsi la giornata per un'unghia incarnita.
E' proprio così: l'impatto emotivo dovuto ad una qualsiasi frustrazione è sempre molto più alto rispetto ad un'emozione positiva.
C'est l'homme.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da squalo714 il Mar 09 Lug 2013, 21:54

Credo tu abbia centrato il problema, questo spiega anche perche' sia piu' difficile da digerire una sconfitta di misura (inaspettata) da quella netta (probabile).
Negli sport di squadra si riesce a metabolizzare meglio dividendo tra piu' di uno l'amarezza dell'obbiettivo fallito, nel tennis siamo soli con noi stessi ed e' una cosa da tener presente quando si comincia a fare agonismo, io credo che anche e sopratutto questa sia la causa di tante racchette appese al chiodo.
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da sixers85 il Mar 09 Lug 2013, 22:17

idem, quoto l'analisi di marco
personalmente ho un carattere piuttosto emotivo, sono uno che tende a turbarsi molto facilmente anche per sciocchezze..e questo mi ha sepre limitato nello sport come nella vita. a volte mi tornano alla mente sconfitte bruciante, sopratutto con persone disoneste o dove ci son stati episodi spiacevoli
sixers85
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 35
Località : sardinia

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 12:35

boh,io sono al contrario: A me la vittoria esalta e non poco.

Se poi ci metti che ho dovuto sudare parecchio oppure che ho vinto contro un avversario più bravo poi... è festa alta.
La delusione della sconfitta è forse più intensa al momento ma mi dura anche molto meno.

In realtà a me interessa più la mia prestazione del risultato finale.
Giocare bene è già di per se una vittoria, contro se stessi.

Noi siamo il vero avversario da battere.






Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 12:45

squalo714 ha scritto:Traendo spunto dal libro Open di Agassi, mi ha fatto riflettere una cosa che avevo notato anche nel mio piccolo di onesto pedalatore dei campi da torneo.
Cioe', se mettiamo sulla bilancia una vittoria (di torneo o campionato a squadre) o una sconfitta quanto pesa ognuna di queste?
Io, parlo per me, ho sempre fatto una dannata fatica a metabolizzare una qualsiasi sconfitta, ancor piu' se magari per 76 al terzo piuttosto che un doppio ovetto, al contrario vincere il torneo da' una felicita' effimera che dura lo spazio di poco tempo.
E' cosi' anche per voi o sono un marziano?  :cyclops: 
                             

marco61 ha scritto:Succede la stessa cosa anche a me.
se ho capito bene
Vincere tornei Marco ti da' una felicita' effimera anche a te ?  Very Happy Very Happy Very Happy

forse ti riferivi solo alla parte del metabolizzare la sconfitta ?


Ultima modifica di cobrama il Mer 10 Lug 2013, 12:47, modificato 1 volta
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 12:46

Wacos ha scritto:boh,io sono al contrario: A me la vittoria esalta e non poco.

Se poi ci metti che ho dovuto sudare parecchio oppure che ho vinto contro un avversario più bravo poi... è festa alta.
La delusione della sconfitta è forse più intensa al momento ma mi dura anche molto meno.

In realtà a me interessa più la mia prestazione del risultato finale.
Giocare bene è già di per se una vittoria, contro se stessi.

Noi siamo il vero avversario da battere.








inverti o vincerai poco o niente
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Lug 2013, 13:22

Wacos ha scritto:
Noi siamo il vero avversario da battere.

Wacos: piacerebbe a tutti noi che fosse così.

La (dura) realtà è che, dall'altra parte della rete, ci sta un AVVERSARIO (che ti sta spesso sulle palle) che VUOLE batterti, per poi, goliardimante SPUTTANARTI al circolo, sul forum, o al lavoro.

E, quando i tuoi colleghi di Circolo di diranno:

"Shocked Cosa? veramente hai perso in due set con Pinco Pallo? ma come hai fatto?"

Allora... hai voglia a spiegare loro che l'avversario eri solo tu stesso...

L'avversario, a tennis... CI STA, eccome se ci sta! pirat
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Federyonex il Mer 10 Lug 2013, 14:25



Dal minuto 00:24 fino al min 1:00 e spiccioli

Amiamo la lotta e perdere fa molto più male rispetto a quanta gioia dia la vittoria. I's inevitable
Federyonex
Federyonex

Messaggi : 719
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da veterano il Mer 10 Lug 2013, 14:49

Be perdere non credo piaccia a nessuno specilamente se in una finale in un torneo dove magari sei dovuto stare in campo a soffrire per tre ore o piu.......pero' il mio pensiero e' stato sempre il guardare avanti,finita la doccia finita l'incazzatura,e gia' pensavo al prossimo torneo.Stesso discorso in caso di vittoria,premiazione finita ero gia' con la testa al prossimo torneo.Poi chiaro che se devo scegliere meglio vincere che perdere eh eh eh
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 14:50

correnelvento ha scritto:
Wacos ha scritto:
Noi siamo il vero avversario da battere.

Wacos: piacerebbe a tutti noi che fosse così.

La (dura) realtà è che, dall'altra parte della rete, ci sta un AVVERSARIO (che ti sta spesso sulle palle) che VUOLE batterti, per poi, goliardimante SPUTTANARTI al circolo, sul forum, o al lavoro.

E, quando i tuoi colleghi di Circolo di diranno:

"Shocked Cosa? veramente hai perso in due set con Pinco Pallo? ma come hai fatto?"

Allora... hai voglia a spiegare loro che l'avversario eri solo tu stesso...

L'avversario, a tennis... CI STA, eccome se ci sta! pirat

Ma come,ti vanti di essere un lottatore e ti preoccupa la sconfitta?

Non credo tu sia "nato imparato", quindi mi immagino che di batoste ne avrai prese tante prima di raggiungere un livello tale da potertela giocare con quasi tutti gli amatori.

Le batoste fanno parte della crescita, ne sono anzi la parte più importante.
E' quando ci battono che vediamo davvero i nostri limiti e dove c'è da lavorare.
Se non avessi perso due primi turni ai tornei contro i candelottari di professione,  non avrei obbligato il maestro a farmi una sessione intensiva volta solamente a chiudere palle del genere.

Però ora, a distanza di un un paio di mesi, me le mangio le pallette morte, gli monto proprio sopra e le schiaccio come non ci fosse un domani, e posso già contare le prime vittime illustri al mio TC, che ora ci pensano 3 volte prima di provarci di nuovo.

Per mesi ho sentito ripetermi: "ma come hai perso con quello li"?

Ci ho sofferto ,certo non posso di re di no.
Ma il mio vero avversario ero io che non sapevo chiudere un punto a metà campo e permettevo ai miei avversari di prendermi per il cul con le palombelle.

Risolto quello la vittoria è arrivata.

Io quindi penso che a pari livello vince solo chi gioca meglio,non chi desidera più ardentemente la vittoria.
Per giocare meglio non vuol dire bello da vedere, vuol dire fare le cose giuste nel modo giusto nel momento giusto.

Se ci si preoccupasse più di giocare bene e meno di vincere, si vincerebbe di più.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Maurizio il Mer 10 Lug 2013, 14:57

correnelvento ha scritto:Cit. B.Jean King:


"La vittoria è momentanea, la sconfitta è per sempre"
pirat 

la vittoria di qualcuno è la sconfitta di qualcun'altro, quindi eterne e momentanee entrambe, allo stesso tempo
ecco, le parole di Kipling riportate anche all'ingresso dell'All England potremmo vederle anche in questo modo
personalmente, ci sono state sconfitte brucianti che ancora ricordo e altre che ho dimenticato subito, così come vittorie che mi hanno lasciato indifferente e altre che mi hanno dato gioia più duratura dei pochi trofei che possiedo e che, a causa del tempo (sigh!Crying or Very sad ), ingialliscono come vecchie foto sbiadite
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Lug 2013, 14:59

Wacos ha scritto:
Ma come,ti vanti di essere un lottatore e ti preoccupa la sconfitta?


Forse non mi sono spiegato bene...

A me la sconfitta tennistica NON MI FA PAURA (e non me ne ha mai fatto).

Io, semplicemente, LA DETESTO! Vittoria e sconfitta 768460 

Come DETESTO l'idea di dover morire, anche se la morte non mi spaventa (la sofferenza, quella sì, mi fa paura).

Come DETESTO perdere con un giocatore che ritengo alla mia portata.

E, odiare perdere, ti assicuro... aiuta a vincere (le partite alla portata, si capisce).
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 15:01

E aggiungo: la soddisfazione di vedere la preoccupazione negli occhi dei furbacchioni del TC e sentirli addurre a scuse improponibili è ENORME e mi ripaga di tutte le sconfitte.

Chi se ne frega di quello che ha pensato la gente per mesi, tanto basta che batti un paio di personaggi che i giudizi entusiasti si sprecano.

E sentire quello che ti diceva con tono saccente: "non hai la tecnica per fare questo colpo" che oggi ti dice .... "ca22o che bene che giochi" vale più di cento tornei persi al primo turno Wink

Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 15:05

correnelvento ha scritto:
Wacos ha scritto:
Ma come,ti vanti di essere un lottatore e ti preoccupa la sconfitta?


Forse non mi sono spiegato bene...

A me la sconfitta tennistica NON MI FA PAURA (e non me ne ha mai fatto).

Io, semplicemente, LA DETESTO! Vittoria e sconfitta 768460 

Come DETESTO l'idea di dover morire, anche se la morte non mi spaventa (la sofferenza, quella sì, mi fa paura).

Come DETESTO perdere con un giocatore che ritengo alla mia portata.

E, odiare perdere, ti assicuro... aiuta a vincere (le partite alla portata, si capisce).

Vedi che alla fine mi dai ragione senza accorgerti... non hai mai parlato di vittoria, ma di non sconfitta.
E il desiderio di non sconfitta non porta ,purtroppo, matematicamente alla vittoria.

però credo che sia diverso anche per te perdere contro un avversario degno sapendo di var fatto il possibile piuttosto che perdere da uno alla portata giocando malissimo.

Nel primo caso tanto di più non avresti potuto, quindi non c'è nulla di cui accusarsi.







Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 15:07

ho perso il filo
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 15:10

quindi ripartiamo da qui.


Wacos ha scritto:boh,io sono al contrario: A me la vittoria esalta e non poco.

Se poi ci metti che ho dovuto sudare parecchio oppure che ho vinto contro un avversario più bravo poi... è festa alta.
La delusione della sconfitta è forse più intensa al momento ma mi dura anche molto meno.

In realtà a me interessa più la mia prestazione del risultato finale.
Giocare bene è già di per se una vittoria, contro se stessi.

Noi siamo il vero avversario da battere.








cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 15:14

e comunque non condivido soprattutto "a me interessa più la mia prestazione del risultato finale"
che puo' valere solo se la tua ambizione è diventare un professionista o giu' di li'
perche' altrimenti palleggia e fai l'oretta col piu' scarso del circolo e vedi che fior fiore di prestazione metti in campo
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Lug 2013, 15:15

Wacos ha scritto:
Vedi che alla fine mi dai ragione senza accorgerti... non hai mai parlato di vittoria, ma di non sconfitta.
E il desiderio di non sconfitta non porta ,purtroppo, matematicamente alla vittoria.

però credo che sia diverso anche per te perdere contro un avversario degno sapendo di var fatto il possibile piuttosto che perdere da uno alla portata giocando malissimo.

Nel primo caso tanto di più non avresti potuto, quindi non c'è nulla di cui accusarsi.


Wacos: non per polemica, ma ti assicuro che non riesco a seguirti, nei tuoi ragionamenti...

Sicuramente per un MIO limite! Sad 
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da cobrama il Mer 10 Lug 2013, 15:22

correnelvento ha scritto:
Wacos ha scritto:
Vedi che alla fine mi dai ragione senza accorgerti... non hai mai parlato di vittoria, ma di non sconfitta.
E il desiderio di non sconfitta non porta ,purtroppo, matematicamente alla vittoria.

però credo che sia diverso anche per te perdere contro un avversario degno sapendo di var fatto il possibile piuttosto che perdere da uno alla portata giocando malissimo.

Nel primo caso tanto di più non avresti potuto, quindi non c'è nulla di cui accusarsi.


Wacos: non per polemica, ma ti assicuro che non riesco a seguirti, nei tuoi ragionamenti...

Sicuramente per un MIO limite! Sad 

cobrama ha scritto:ho perso il filo
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 16:07

correnelvento ha scritto:
Wacos ha scritto:
Vedi che alla fine mi dai ragione senza accorgerti... non hai mai parlato di vittoria, ma di non sconfitta.
E il desiderio di non sconfitta non porta ,purtroppo, matematicamente alla vittoria.

però credo che sia diverso anche per te perdere contro un avversario degno sapendo di var fatto il possibile piuttosto che perdere da uno alla portata giocando malissimo.

Nel primo caso tanto di più non avresti potuto, quindi non c'è nulla di cui accusarsi.


Wacos: non per polemica, ma ti assicuro che non riesco a seguirti, nei tuoi ragionamenti...

Sicuramente per un MIO limite! Sad 

Nono, può benissimo essere che mi sono spiegato male io Vittoria e sconfitta 786556 

Riassumendo: per me è più importante la prestazione del risultato.
Sono dell'idea che quando uno gioca bene, o perlomeno ci prova, ha fatto il suo.
A tennis si gioca in due e l'unica cosa di cui abbiamo pienamente il controllo è la nostra prestazione, di certo non possiamo decidere come giocherà il nostro avversario.

Quindi una volta che uno da il massimo, dovrebbe sentirsi appagato, qualunque sia il risultato.
Ecco, usando i tuoi termini, io detesto molto di più giocare male che perdere.

Per questo motivo a me piace vincere e ne godo pienamente, perchè di solito questo si è accompagnato ad una buona prestazione. Esattamente così come non mi dispero più di tanto per una sconfitta, a patto che non abbia giocato da schifo.

Non inseguo la vittoria in se, non mi interessa.
Mi interessa raggiungere il mio limite, quindi crescere e quindi mettere in conto N mila altre batoste.

Esempio: oggi giocherò con uno abbastanza forte, che non fa tornei FIT, ma tiene benissimo con svariati 4.3 , con cui di solito gioca.

Ecco il mio obiettivo è quello di giocare il mio tennis migliore. Se poi perdo chi se ne frega.
Quasi sicuramente perderò,lo so già, ma se avrò giocato bene sarò felice, tanto più di quello che so fare.... non posso fare.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Wacos il Mer 10 Lug 2013, 16:08

cobrama ha scritto:e comunque non condivido soprattutto "a me interessa più la mia prestazione del risultato finale"
che puo' valere solo se la tua ambizione è diventare un professionista o giu' di li'
perche' altrimenti palleggia e fai l'oretta col piu' scarso del circolo e vedi che fior  fiore di prestazione metti in campo

eh no, che soddisfazione c'è nel vincere facile? (ponzi ponzi po po po)

E poi in quel caso non sarebbe mio merito, ma casomai demerito dell'avversario.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Lug 2013, 16:20

Ora sono riuscito a capire.

Quando si parla di sconfitta, ci si riferisce a sconfitte con avversari alla portata.

Se giocassi contro Niki, figlio di Marco61, classificato Seconda Categoria... come potrei pensare e volere vincere?

Sarei un imbecille! ...cercherei di giocare meglio che posso, per "perdere con onore"!

La sconfitta che mi fa incazzare è perdere con quello che ODIO (tennisticamente), e sta al mio livello (perchè io, con quelli più scarsi di me, non perdo MAI e poi MAI)... che, come me, non vuole perdere, ma mi vuole STRACCIARE.

Ecco: proprio uno come Marco61.
Vittoria e sconfitta 786556 

Se ci avessi perso, ci avrei sofferto come un cane!

...purtroppo ho vinto! ciapet
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vittoria e sconfitta Empty Re: Vittoria e sconfitta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum