Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

palleggio e partita: perché 2 velocità?

Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da Maurizio il Dom 29 Set 2013, 14:29

e non parlo di velocità di palla, parlo dei piedi.
Un tempo mi accadeva che nel palleggio giocavo spesso un po' stancamente, svogliato, questo faceva sì che tenessi gambe e piedi più fermi del dovuto finché non iniziava la partita e allora sì che mi svegliavo e cominciavo a muovermi sul serio, perché in ballo c'era il punto.
Da qualche tempo a questa parte mi capita sempre più spesso di fare sessioni di palleggio magari per un'ora con impegno fisico e mentale, muovendomi bene e giocando di conseguenza; se invece faccio partita, e sto parlando di partitelle domenicali, non di tornei, perciò con coinvolgimento emotivo molto basso, mi rendo conto che molti errori che faccio sono provocati da una mancanza di movimento, da una certa pigrizia dei piedi: un attimo di ritardo, l'essere rimasto mezzo metro troppo indietro per non aver voluto fare due passettini di più...quasi che il mio corpo mi imponga di risparmiare e forze (ma questo anche quando sono ancora fresco); e cercare di invertire questo trend durante la partita (perché per accorgermene, dopo un po', me ne accorgo) mi costa fatica mentale immane e spesso neppure ci riesco. Quello che comunque porta questo modo di fare è che prima che ponga rimedio il primo set se ne è andato, insomma è come giocare a handicap, che nel caso di avversari non mediocri è difficile poi recuperare.
Secondo voi che dovrei fare?

Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da Riki66 il Dom 29 Set 2013, 15:02

puntare sulla preparazione fisica, così che non sia uno sforzo muovere i piedi... succede la stessa cosa anche a me, da quando ho ripreso qualche chilo
e ogni anno che passa sarà pure peggio!
Riki66
Riki66

Messaggi : 3259
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da Maurizio il Dom 29 Set 2013, 15:14

Riki66 ha scritto:puntare sulla preparazione fisica, così che non sia uno sforzo muovere i piedi... succede la stessa cosa anche a me, da quando ho ripreso qualche chilo
e ogni anno che passa sarà pure peggio!
il problema è un po' diverso: non ho chili di troppo, sono allenato e quando faccio sessioni di palleggio, anche dure, mi muovo bene e rapido; se faccio partita rimango più fermo, mi schiodo realmente solo se devo andare a prendere un drop o se lo scambio si fa duro e allora corro di quà e di là con una certa rapidità, questo per almeno la prima mezz'ora e anche più, talvolta per tutta la partita
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da marco61 il Dom 29 Set 2013, 17:13

Credo proprio che la spiegazione vada trovata nell'espressione del saggio Satrapo riportata nella mia firma.
Succede spesso anche a me di dovermi imporre di muovere di più le gambe durante il match, mentre durante un palleggio di allenamento non devo neanche pensarci. Quando ero più giovane però ricordo che tutto mi veniva naturale.
In poche parole, credo che il nostro cervello capisca che ad una certa età il nostro corpo non è più in grado di svolgere tutti i compiti che lui vorrebbe dargli, e si limita a far eseguire quelli più importanti o che comunque in quel frangente stimolano la nostra attenzione.
Durante il palleggio siamo concentrati sulla nostra tecnica e muovere i piedi fa parte di ciò che in quel momento stiamo svolgendo, diventandone una priorità.
Durante il match la nostra attenzione si sposta su altri fattori: punteggio, avversario, tattica, fatica...e il fatto di muovere di più le gambe passa in secondo piano tant'è che il nostro cervello arriva a dimenticarsene.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10981
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da MSport il Dom 29 Set 2013, 17:38

non ho cinquant'anni e quindi non posso confutare le opinioni cui sopra.
a titolo personale posso dire che da quando ho due figli + vicissitudini legate a due pro zii senza figli ultranovantenni a 130 km di distanza, ritagliarmi due ore di tennis alla settimana è oro colato.
Di tali due ore pertanto non spreco nessun minuto e pedalo quanto più posso con precisi obiettivi tecnico tattici.
E sono convinto di aver migliorato più negli ultimi due anni tribolati che in passato
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da Maurizio il Dom 29 Set 2013, 19:34

marco61 ha scritto:Credo proprio che la spiegazione vada trovata nell'espressione del saggio Satrapo riportata nella mia firma.
Succede spesso anche a me di dovermi imporre di muovere di più le gambe durante il match, mentre durante un palleggio di allenamento non devo neanche pensarci. Quando ero più giovane però ricordo che tutto mi veniva naturale.
In poche parole, credo che il nostro cervello capisca che ad una certa età il nostro corpo non è più in grado di svolgere tutti i compiti che lui vorrebbe dargli, e si limita a far eseguire quelli più importanti o che comunque in quel frangente stimolano la nostra attenzione.
Durante il palleggio siamo concentrati sulla nostra tecnica e muovere i piedi fa parte di ciò che in quel momento stiamo svolgendo, diventandone una priorità.
Durante il match la nostra attenzione si sposta su altri fattori: punteggio, avversario, tattica, fatica...e il fatto di muovere di più le gambe passa in secondo piano tant'è che il nostro cervello arriva a dimenticarsene.
infatti anche a me sembra una faccenda mentale, e forse hai ragione perché a pensarci bene, mi succede più spesso se col compagno di turno ho prenotato 2 ore per fare partita
forse devo prestare più attenzione alla concentrazione iniziale, perché alla fine, dato che come dicevo non parlo di partite di torneo, preferirei giocare un'ora bene e cedere alla distanza invece che, come mi sta succedendo spesso, partire male e recuperare dopo
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Set 2013, 20:07

Maurizio ha scritto:e non parlo di velocità di palla, parlo dei piedi.
Un tempo mi accadeva che nel palleggio giocavo spesso un po' stancamente, svogliato, questo faceva sì che tenessi gambe e piedi più fermi del dovuto finché non iniziava la partita e allora sì che mi svegliavo e cominciavo a muovermi sul serio, perché in ballo c'era il punto.
A me succede esattamente questo.

In palleggio non riesco ad impegnarmi.

I piedi li muovo se ci sta il "15" in ballo...

Sarà che non ho mai fatto un'ora di palleggio/lezione in vita mia.

Quando entro in campo, faccio un set o una partita. Da sempre.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

palleggio e partita: perché 2 velocità? Empty Re: palleggio e partita: perché 2 velocità?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum