Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Wacos il Mer 02 Ott 2013, 10:44

Quasi tutti quelli che conosco fanno o chiedono di fare "un'oretta", a volte un oretta e mezza, molto di rado 2 ore.

Però il tennis, secondo me, male si presta a questa radicata abitudine.
Proprio in questi giorni mi stavo rendendo conto che al di fuori delle competizioni ufficiali, nessuno o quasi si degna di cominciare una partita e di portarla a termine.

Inoltre chi fa agonismo ben sa che la durata dell'incontro è un aspetto che influisce pesantemente sulla prestazione: se si portassero a termine tutte le partitine di club iniziate e mai finite sono convinto che più del 50% di quelle partite finirebbe a risultato invertito.

Dopotutto il tennis si gioca (almeno) al meglio dei 3 set.

Perchè quindi, per le partite di allenamento/divertimento da club, nessuno mai gioca in modalità Rodeo o eventualmente un lungo tie?

Voi non avete mai pensato che è un pò ridicolo voler "far partita" per poi interromperla inesorabilmente a metà del secondo set?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da squalo714 il Mer 02 Ott 2013, 11:08

Purtroppo le esigenze quando si prenota un campo sono molteplici, magari piu' di un'ora non si riesce a fare o non si trova.
Poi dipende cosa ti aspetti da un allenamento, se il tutto e' finalizzato alla preparazione a un torneo o campionato a squadre, se e' solo la scusa per divertirti ecc..
Un mio compagno di circolo prenotava sempre almeno due ore perche' voleva essere sicuro di finire la partita, per lui (come per te) era insopportabile lasciare un match a meta', poi annotava scrupolosamente su un diario ogni risultato.
La cosa peggiore, e su questo concordo, e' essere negli ultimi minuti dell'ora a un paio di 15 dal match point e vedere (o sentire) quelli dell'ora dopo che ti osservano smaniosi di entrare in campo...insopportabile.

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 106988 
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 11:13

purtroppo per giocare una partita servirebbero 2 ore e questo per ragioni di tempo ed anche di spesa non sempre é possibile. io almeno una volta a settimana cerco di giocare 2 ore filate perché effettivamente se si ha intenzione di fare qualche torneo é utile sapere come risponde il proprio fisico anche sulla durata medio lunga.
c'é anche da dire che quello che seve per rendere bene in torneo é una buona preparazione fisica e questa la si ottiene soprattutto facendo preparazione atletica e non giocando partite (anche lunghe) e per farla decentemente una sessione di un'ora é più che sufficiente. io lo faccio soprattutto d'inverno quando capita di poter giocare al coperto solo per un'ora: in quel caso dopo l'ora vado a correre, fare qualche scatto, stretching etc etc
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 11:19

squalo714 ha scritto:La cosa peggiore, e su questo concordo, e' essere negli ultimi minuti dell'ora a un paio di 15 dal match point e vedere (o sentire) quelli dell'ora dopo che ti osservano smaniosi di entrare in campo...insopportabile.

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 106988 
concordo... capita addirittura di vedere i due che tirano fuori una pallina e se la passano tra loro a bordo campo, al mio circolo in passato sono successe scene pietose tra soci (ed esendo un circolo grande non sempre tutti si conoscono) e per questo ai maestri che lavorano da noi viene chiesto di insegnare anche un minimo di "galateo" da club
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Antaniserse il Mer 02 Ott 2013, 11:22

Wacos ha scritto:Quasi tutti quelli che conosco fanno o chiedono di fare "un'oretta", a volte un oretta e mezza, molto di rado 2 ore.

Però il tennis, secondo me, male si presta a questa radicata abitudine.
Proprio in questi giorni mi stavo rendendo conto che al di fuori delle competizioni ufficiali, nessuno o quasi si degna di cominciare una partita e di portarla a termine.

Inoltre chi fa agonismo ben sa che la durata dell'incontro è un aspetto che influisce pesantemente sulla prestazione: se si portassero a termine tutte le partitine di club iniziate e mai finite sono convinto che più del 50% di quelle partite finirebbe a risultato invertito.

Dopotutto il tennis si gioca (almeno) al meglio dei 3 set.

Perchè quindi, per le partite di allenamento/divertimento da club, nessuno mai gioca in modalità Rodeo o eventualmente un lungo tie?

Voi non avete mai pensato che è un pò ridicolo voler "far partita" per poi interromperla inesorabilmente a metà del secondo set?
Con un ora mi dedico quasi esclusivamente al palleggio, al massimo un paio di game alla fine; quando voglio fare partita, se posso prenoto sempre due ore, semplicemente perchè così si può fare un palleggio più tranquillo dei canonici 5 minuti, avere tutto il tempo per un bel match lungo e saggiare un po' anche la condizione fisica...
Però finire/non finire nel punteggio dei set è secondario francamente, già non metto "le tacche" sulla racchetta quando vinco in un torneo FIT, figuriamoci in una partita estemporanea.

Se l'altro è uno di quelli che vuol fare solo partita e ci si limita a un'ora, lo stesso preferisco il normale punteggio... cosa mi cambia giocare un'amichevole in modalità rodeo? non è che tra finire "4-2 4-2" e "6-4 2-0" ci sia questa gran differenza; e in ogni caso, appunto chi fa agonismo, sa che se proprio deve usare un risultato di allenamento come metro per qualsiasi paragone, l'unico punteggio che conta è quello giocato con le regole delle competizioni ufficiali.

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da janko60 il Mer 02 Ott 2013, 11:27

squalo714 ha scritto:
La cosa peggiore, e su questo concordo, e' essere negli ultimi minuti dell'ora a un paio di 15 dal match point e vedere (o sentire) quelli dell'ora dopo che ti osservano smaniosi di entrare in campo...insopportabile.

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 106988 
Altrettanto insopportabile trovo quelli che, invece di lasciare educatamente il campo nel tempo prestabilito dal regolamento, fanno finta di dover finire gli ultimi punti ( ma che cosa finisci cosa ?? ) e vanno avanti per 5 o anche 10 minuti oltre l'orario e per giunta poi , tirare il campo in maniera indecorosa il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 420441 

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Wacos il Mer 02 Ott 2013, 11:41

Antaniserse ha scritto:
Wacos ha scritto:Quasi tutti quelli che conosco fanno o chiedono di fare "un'oretta", a volte un oretta e mezza, molto di rado 2 ore.

Però il tennis, secondo me, male si presta a questa radicata abitudine.
Proprio in questi giorni mi stavo rendendo conto che al di fuori delle competizioni ufficiali, nessuno o quasi si degna di cominciare una partita e di portarla a termine.

Inoltre chi fa agonismo ben sa che la durata dell'incontro è un aspetto che influisce pesantemente sulla prestazione: se si portassero a termine tutte le partitine di club iniziate e mai finite sono convinto che più del 50% di quelle partite finirebbe a risultato invertito.

Dopotutto il tennis si gioca (almeno) al meglio dei 3 set.

Perchè quindi, per le partite di allenamento/divertimento da club, nessuno mai gioca in modalità Rodeo o eventualmente un lungo tie?

Voi non avete mai pensato che è un pò ridicolo voler "far partita" per poi interromperla inesorabilmente a metà del secondo set?
Con un ora mi dedico quasi esclusivamente al palleggio, al massimo un paio di game alla fine; quando voglio fare partita, se posso prenoto sempre due ore, semplicemente perchè così si può fare un palleggio più tranquillo dei canonici 5 minuti, avere tutto il tempo per un bel match lungo e saggiare un po' anche la condizione fisica...
Però finire/non finire nel punteggio dei set è secondario francamente, già non metto "le tacche" sulla racchetta quando vinco in un torneo FIT, figuriamoci in una partita estemporanea.

Se l'altro è uno di quelli che vuol fare solo partita e ci si limita a un'ora, lo stesso preferisco il normale punteggio... cosa mi cambia giocare un'amichevole in modalità rodeo? non è che tra finire "4-2 4-2" e "6-4 2-0" ci sia questa gran differenza; e in ogni caso, appunto chi fa agonismo, sa che se proprio deve usare un risultato di allenamento come metro per qualsiasi paragone, l'unico punteggio che conta è quello giocato con le regole delle competizioni ufficiali.
Visto che il tennis è uno dei pochi sport che ancora mantiene un sistema di punteggio non lineare , se non si porta a termine la partita viene a mancare tutta la gestione del punto che è parte integrante e fondamentale del tennis.

Per come la vedo io una delle maggiori carenze diffuse nei club, è che nessuno si allena mai a giocare una vera partita di tennis.
La partita interrotta a metà del secondo set non è una partita a tennis: viene a mancare completamente il fattore tattico relativo alla gestione del punto e della fatica a lungo termine.
Sarebbe come giocare una partita di calcetto senza cambi, o al contrario interrompere tutto a metà del secondo tempo.

Io credo che se l'unico scopo del 99% degli amatori è confrontarsi con i propri simili in allegria nel poco tempo a disposizione, sarebbe più sensato fare una partitella in modalità rodeo, che si finisce in un oretta.

Se addirittura l'unico obiettivo è fare quattro scambi in liberà, allora tanto vale un lungo tie break o qualche game a perdere.

Quello che vedo io è invece un sacco di gente invasata per aver vinto il primo set o scene greche per partite interrotte sul match point , quindi tutt'altro che partitelle "amichevoli".




Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 11:46

se ho il campo per un'ora sola preferisco fare un bel riscaldamento/palleggio di 20-30 minuti (se non ti scaldi bene rischi di farti male e/o di giocare in maniera indecente per tutta l'ora) e poi giocare dei tiebreak. se l'altro é fissato con il match magari cominciamo il set da 2 giochi pari cosi' é più probabile terminarlo
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da righeEnastro il Mer 02 Ott 2013, 11:57

Anch'io penso che tutto dipenda dall'obiettivo che ti poni nella "oretta".

Per quanto mi riguarda, nell'oretta gioco una partitella non agonistica con l'obiettivo di giocare e migliorare principalmente sui miei colpi deboli e movimenti sbagliati di ricerca palla e copertura campo.

Quindi non mi pongo proprio il problema anche perchè le partite che per me contano sono solo quelle del torneo, solo li riesco davvero a migliorare la capacità di gestione delle concrete situazioni di un match ufficiale.
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 12:00

[quote="Wacos
Per come la vedo io una delle maggiori carenze diffuse nei club, è che nessuno si allena mai a giocare una vera partita di tennis.
La partita interrotta a metà del secondo set non è una partita a tennis: viene a mancare completamente il fattore tattico relativo alla gestione del punto e della fatica a lungo termine.
Sarebbe come giocare una partita di calcetto senza cambi, o al contrario interrompere tutto a metà del secondo tempo.
Quello che vedo io è invece un sacco di gente invasata per aver vinto il primo set o scene greche per partite interrotte sul match point , quindi tutt'altro che partitelle "amichevoli".
[/quote]
quelli che descrivi sono modi di ragionare di personaggi da club che non distinguono quello che é l'allenamento da quello che é la partita vera e propria. Per quanto riguarda la gestione del punto non credo che giocare solo un set e mezzo cambi il tuo modo di gestire i punti
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da marco61 il Mer 02 Ott 2013, 13:41

Io cerco sempre di prenotare in momenti in cui, terminata l'ora, è molto probabile che il campo rimanga libero o se ne trovi un altro disponibile.
Quasi sempre riesco a portare a termine almeno due set, raramente giochiamo il terzo ma per unanime decisione.
Per chi gioca tornei, poter rimanere in campo un po' più a lungo è fondamentale per essere poi pronti ai match ufficiali.
Avendo solo un'ora a disposizione e volendo far match, un unico set a 8 games vinti può essere una buona soluzione per concludere l'incontro.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10981
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Maurizio il Mer 02 Ott 2013, 14:33

Personalmente non l'ho mai vissuto come un problema. Se si tratta di allenarsi, completare o meno una partita non apporta valore aggiunto; chi fa attività agonistica non si allena facendo partita o perlomeno non solo, anzi forse in minima parte rispetto alle ore giocate. Anche perché da una parte l'obiettivo è quello di saper giocare ogni singolo punto con la medesima attenzione, dall'altra il clima della partita vera, di torneo, è ben diverso da qualunque partita al club, perciò l'abitudine che ci si fa è comunque molto relativa (per quello è necessario giocare i tornei)
Se lo scopo è il puro divertimento, il fatto di aver fatto un set e mezzo e non avere un vincitore non diminuisce, a mio avviso, il gusto del gioco, perciò quando finisce la mia ora, o le mie due, faccio i bagagli e me ne vado.
ecco perché non sopporto quelli che ti dicono  "finiamo il game!" (e tra l'altro, si rendono conto di quanto potrebbe durare un game di tennis?)
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 14:51

a proposito di quello che dice Maurizio io alla fine per rendere il tennis più appetibile, televisivamente parlando soprattutto, il punto secco sul 40 pari lo introdurrei. io ho fatto qualche torneo con quella formula e devo dire che alla fine ci si abitua. non so se qualcuno si ricorda di quando c'era il cambio palla nella pallavolo.... minuti su minuti giocati sena che il punteggio si muovesse ed intanto quel bellissimo sport a causa della durata non preventivabile continuava a perdere spazio in tv
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Antaniserse il Mer 02 Ott 2013, 15:24

Wacos ha scritto:
Antaniserse ha scritto:
Se l'altro è uno di quelli che vuol fare solo partita e ci si limita a un'ora, lo stesso preferisco il normale punteggio... cosa mi cambia giocare un'amichevole in modalità rodeo? non è che tra finire "4-2 4-2" e "6-4 2-0" ci sia questa gran differenza; e in ogni caso, appunto chi fa agonismo, sa che se proprio deve usare un risultato di allenamento come metro per qualsiasi paragone, l'unico punteggio che conta è quello giocato con le regole delle competizioni ufficiali.
Visto che il tennis è uno dei pochi sport che ancora mantiene un sistema di punteggio non lineare , se non si porta a termine la partita viene a mancare tutta la gestione del punto che è parte integrante e fondamentale del tennis.

Per come la vedo io una delle maggiori carenze diffuse nei club, è che nessuno si allena mai a giocare una vera partita di tennis.
La partita interrotta a metà del secondo set non è una partita a tennis: viene a mancare completamente il fattore tattico relativo alla gestione del punto e della fatica a lungo termine.
Quello che voglio dire è che anche usare formule ridotte di punteggio cambia drasticamente la gestione del punto e quant'altro... un set che finisce a 4 piuttosto che a 6 fa una enorme differenza (non parliamo poi di tiebreak dove si falsa tutto il ritmo servizio/risposta), per cui, appurato che non si è nella situazione ideale per avere un match significativo, se proprio si vuol fare partita tanto vale giocare come se fosse 2 su 3 normali, e quando finisce il tempo tanti saluti

Wacos ha scritto:
Quello che vedo io è invece un sacco di gente invasata per aver vinto il primo set o scene greche per partite interrotte sul match point , quindi tutt'altro che partitelle "amichevoli".
Per questi qui, puoi cambiare il punteggio come vuoi,il problema temo sia a monte...

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Wacos il Mer 02 Ott 2013, 16:14

Antaniserse ha scritto:
Wacos ha scritto:
Antaniserse ha scritto:
Se l'altro è uno di quelli che vuol fare solo partita e ci si limita a un'ora, lo stesso preferisco il normale punteggio... cosa mi cambia giocare un'amichevole in modalità rodeo? non è che tra finire "4-2 4-2" e "6-4 2-0" ci sia questa gran differenza; e in ogni caso, appunto chi fa agonismo, sa che se proprio deve usare un risultato di allenamento come metro per qualsiasi paragone, l'unico punteggio che conta è quello giocato con le regole delle competizioni ufficiali.
Visto che il tennis è uno dei pochi sport che ancora mantiene un sistema di punteggio non lineare , se non si porta a termine la partita viene a mancare tutta la gestione del punto che è parte integrante e fondamentale del tennis.

Per come la vedo io una delle maggiori carenze diffuse nei club, è che nessuno si allena mai a giocare una vera partita di tennis.
La partita interrotta a metà del secondo set non è una partita a tennis: viene a mancare completamente il fattore tattico relativo alla gestione del punto e della fatica a lungo termine.
Quello che voglio dire è che anche usare formule ridotte di punteggio cambia drasticamente la gestione del punto e quant'altro... un set che finisce a 4 piuttosto che a 6 fa una enorme differenza (non parliamo poi di tiebreak dove si falsa tutto il ritmo servizio/risposta), per cui, appurato che non si è nella situazione ideale per avere un match significativo, se proprio si vuol fare partita tanto vale giocare come se fosse 2 su 3 normali, e quando finisce il tempo tanti saluti

Wacos ha scritto:
Quello che vedo io è invece un sacco di gente invasata per aver vinto il primo set o scene greche per partite interrotte sul match point , quindi tutt'altro che partitelle "amichevoli".
Per questi qui, puoi cambiare il punteggio come vuoi,il problema temo sia a monte...
E' verissimo quello che dici,il rodeo con il metodo normale non hanno nulla a che spartire,e proprio per questo ritengo che nelle "orette" il sistema del rodeo sarebbe perfetto per decretare il vincitore.

Per quanto mi riguarde è da sempre che a fine dell'ora scatta la domanda degli amici: "chi ha vinto?" come se un set e mezzo potesse avere un vincitore...

Diciamocelo: salvo quelli che fanno agonismo e che hanno ben presente la differenza tra partitella e partita,e non badano tanto al risultato, tutti gli altri vivono l'oretta con (quasi) lo stesso spirito agonistico di un torneo.
Per loro è importante uscirne vincitori, e poco importa se al secondo set erano sotto 5 a 2: il primo l'hanno vinto, il premio "roland garros" , per oggi, spetta a loro.

Ma allora io mi dico: vuoi fare la partitina per poter uscire dal campo e dire 'l'ho battuto' ?

Fai un bel rodeo , che comunque è una modalità ufficiale.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Wacos il Mer 02 Ott 2013, 16:26

miguel ha scritto:a proposito di quello che dice Maurizio io alla fine per rendere il tennis più appetibile, televisivamente parlando soprattutto, il punto secco sul 40 pari lo introdurrei. io ho fatto qualche torneo con quella formula e devo dire che alla fine ci si abitua. non so se qualcuno si ricorda di quando c'era il cambio palla nella pallavolo.... minuti su minuti giocati sena che il punteggio si muovesse ed intanto quel bellissimo sport a causa della durata non preventivabile continuava a perdere spazio in tv
Stavo proprio pensando la stessa cosa: però se ci pensi è proprio il sistema del vantaggio che rende interessanti i game, soprattutto quando si tratta di palla break o del set/match point.

Quanto bello è da spettatore sentire il brivido che ti corre sulla schiena ogni volta che sei sotto e magari torni pari? emotivamente parlando è una bomba, ci sono state partite con serie di vantaggi interminabili che mi hanno tenuto incollato allo schermo come poche cose.

Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 16:27

il vero agonista o comunque chi é cresciuto con certi tabelloni disprezza la formula rodeo. giocando in quel modo conta poco ad esempio la tenuta fisica nella singola partita ed anche (in questo caso si) la gestione del punto. ed infatti in questi tornei succede spesso che giocatori con classifica bassa sconfiggano avversari più titolati perché alla fine basta partire male ed il set é andato.
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Mer 02 Ott 2013, 16:31

Wacos ha scritto:
miguel ha scritto:a proposito di quello che dice Maurizio io alla fine per rendere il tennis più appetibile, televisivamente parlando soprattutto, il punto secco sul 40 pari lo introdurrei. io ho fatto qualche torneo con quella formula e devo dire che alla fine ci si abitua. non so se qualcuno si ricorda di quando c'era il cambio palla nella pallavolo.... minuti su minuti giocati sena che il punteggio si muovesse ed intanto quel bellissimo sport a causa della durata non preventivabile continuava a perdere spazio in tv
Stavo proprio pensando la stessa cosa: però se ci pensi è proprio il sistema del vantaggio che rende interessanti i game, soprattutto quando si tratta di palla break o del set/match point.

Quanto bello è da spettatore sentire il brivido che ti corre sulla schiena ogni volta che sei sotto e magari torni pari? emotivamente parlando è una bomba, ci sono state partite con serie di vantaggi interminabili che mi hanno tenuto incollato allo schermo come poche cose.

se parliamo di suspence soprattutto per un telespettatore il killer point é il massimo: ad esempio 5-4 al terzo 40 pari per uno sarà match point per l'altro palla dl 5 pari e ci si gioca tutto in un punto... non mi sembra male come attrattiva
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da alain proust il Mer 02 Ott 2013, 16:32

Sono d'accordissimo sulle tue perplessità wacos. E' un problema che mi sono posto anche io, perchè troppo spesso, nel cazzeggio da bar, Pinco si vanta di aver battuto Pallo 6-4 non considerando rilevante che all'inizio del secondo set era crollato. Nel tennis da circolo si dà per scontato che vincere il primo set sia vincere la partita.
Il problema delle due ore, come diceva giustamente miguel, è forse ancor più pratico che economico: impegnare due ore solo di partita, oltre agli spostamenti, vestizione, doccia e qualche minuto di cazzeggio dopo, significa perdere tre ore buone, cosa non sempre possibile.
Il problema me l'ero posto immaginando se fosse possibile in pratica congelare il punteggio di un'ora di partitella per riprenderlo nell'occasione successiva. La partita sarebbe comunque snaturata dalla pausa di uno o più giorni, e quindi l'aspetto di tenuta fisica passerebbe in second piano, però quanto meno si avrebbe un risultato "ufficiale" due su tre (d'altronde anche nei tornei atp le partite si sospendono e riprendono per pioggia).
In pratica, tuttavia, quando ti ritrovi la volta dopo con l'amico, "fatichi" all'idea di riprendere il punteggio dell'ora precedente e, per comodità, parti con una partita "pulita".
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da righeEnastro il Mer 02 Ott 2013, 17:06

Wacos ha scritto:
miguel ha scritto:a proposito di quello che dice Maurizio io alla fine per rendere il tennis più appetibile, televisivamente parlando soprattutto, il punto secco sul 40 pari lo introdurrei. io ho fatto qualche torneo con quella formula e devo dire che alla fine ci si abitua. non so se qualcuno si ricorda di quando c'era il cambio palla nella pallavolo.... minuti su minuti giocati sena che il punteggio si muovesse ed intanto quel bellissimo sport a causa della durata non preventivabile continuava a perdere spazio in tv
Stavo proprio pensando la stessa cosa: però se ci pensi è proprio il sistema del vantaggio che rende interessanti i game, soprattutto quando si tratta di palla break o del set/match point.

Quanto bello è da spettatore sentire il brivido che ti corre sulla schiena ogni volta che sei sotto e magari torni pari? emotivamente parlando è una bomba, ci sono state partite con serie di vantaggi interminabili che mi hanno tenuto incollato allo schermo come poche cose.

Wacos, condivido.

Il giorno che la federazione dovesse mai pensare toglierci la formula dei vantaggi.... mi do al ping pong il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 961853
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da righeEnastro il Mer 02 Ott 2013, 17:14

.... figurati, io che sono un convinto sostenitore della formula 3 su 5 senza tie-break al 5°
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Maurizio il Gio 03 Ott 2013, 08:10

miguel ha scritto:il vero agonista o comunque chi é cresciuto con certi tabelloni disprezza la formula rodeo
esatto, anche se è probabilmente una questione di abitudine e di ancoraggio semi-nostalgico al tennis tradizionale è proprio così, telo dice uno che continua a prediligere i giocatori vestiti di bianco il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 768460
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da miguel il Gio 03 Ott 2013, 09:20

Maurizio ha scritto:
miguel ha scritto:il vero agonista o comunque chi é cresciuto con certi tabelloni disprezza la formula rodeo
esatto, anche se è probabilmente una questione di abitudine e di ancoraggio semi-nostalgico al tennis tradizionale è proprio così, telo dice uno che continua a prediligere i giocatori vestiti di bianco il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" 768460
maurizio io ne ho fatto uno una volta e ti assicuro che é proprio un altro sport, se perdi i primi due giochi il set é bello e compromesso, sulla singola partita (specie i primi turni) la preparazione fisica conta zero, mentre nelle fasi finali del torneo soprattutto se si é un'anta é un massacro in quanto arrivi a fare 3/4 partite in un giorno. quindi anche dal punto di vista logistico vuol dire che se vai avanti devi passare tutto il we in un circolo e chi ha famiglia sa quanto é difficile poterlo fare. certo se poi fosse l'unica formula adottata uno si abitua a tutto ma se i pro (super allenati e che fanno solo quello) usano una certa formula (tabelloni in linea con sorteggio praticamente integrale-teste di serie a parte- e doppio turno solo in casi eccezionali) un motivo ci sarà pure
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2013, 10:55

Io sono uno di quelli dell'oretta, al massimo dell'oretta e mezzo.
Il motivo principale è il tempo ma anche la scarsa preparazione fisica.
Preferisco non rischiare le mie ginocchia. Ormai sono quasi 4 anni che giochicchio senza problemi particolari e questo è fondamentale.
Quando vedo le partite al terzo set, dominate dagli errori e dal ributtare la palla di là, mi chiedo a che servano. Anzi, se uno non ha la preparazione fisica rischia solo di memorizzare inconsciamente gesti tecnicamente sbagliati.
Mi accontento di fare quello che posso, consapevole che non sia vero  tennis.
Mi manca il sapore della sfida vera al terzo set ma pazienza, faccio tante belle altre cose.
Penso che la maggioranza degli anta in poi non agonisti abbia problemi di tenuta fisica.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Wacos il Gio 03 Ott 2013, 11:15

Chiros ha scritto:Io sono uno di quelli dell'oretta, al massimo dell'oretta e mezzo.
Il motivo principale è il tempo ma anche la scarsa preparazione fisica.
Preferisco non rischiare le mie ginocchia. Ormai sono quasi 4 anni che giochicchio senza problemi particolari e questo è fondamentale.
Quando vedo le partite al terzo set, dominate dagli errori e dal ributtare la palla di là, mi chiedo a che servano. Anzi, se uno non ha la preparazione fisica rischia solo di memorizzare inconsciamente gesti tecnicamente sbagliati.
Mi accontento di fare quello che posso, consapevole che non sia vero  tennis.
Mi manca il sapore della sfida vera al terzo set ma pazienza, faccio tante belle altre cose.
Penso che la maggioranza degli anta in poi non agonisti abbia problemi di tenuta fisica.
E non pensi che invece che disperarsi di non reggere 3 set potresti utilizzare il sistema rodeo?
Io capisco che sia molto meno affascinante, ma in fondo è una modalità ufficiale e consente di fare una partita sui 3 set in un tempo più che ragionevole e soprattutto di poter dichiarare un vincitore.

In qualunque altro sport è la prassi adottare modalità di gioco che dipendono dal tempo a disposizione, dai partecipanti e dalla "serietà" della competizione.

Nel tennis invece vedo riluttanza ad utilizzare forme di partita come il rodeo, come se fosse poco qualificante.

Si insomma il solito problema dell'emulazione: meglio giocare un set e mezzo con la racchetta di federer con i vecci del club che ti guardano e che commentano, piuttosto che giocare con una tweener e portare a termine una sfida in cui si possa dichiarare un vincitore.

O che sia un problema di strizza?
Magari la gente preferisce mentire a se stessa fantasticando con birra in mano sulla metà della partita non giocata, piuttosto che finirne una e magari dover ammettere di essere stato sculacciato.



Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?" Empty Re: il punteggio classico del tennis vs "facciamo un'oretta?"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum