Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

winning ugly

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

winning ugly Empty winning ugly

Messaggio Da miguel il Lun 14 Ott 2013, 14:59

é finalmente uscita la versione in italiano. sarà di sicuro un best seller anche perché il libro più che al pro é rivolto al giocatore di club (vedi aneddoto genesi del libro)
per l'occasione il traduttore ha intervistato brad gilbert per spaziotennis

http://www.spaziotennis.com/2013/10/winning-ugly-gilbert-bradi-libro-italiano/
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Maurizio il Lun 14 Ott 2013, 15:20

ormai l'ho letto in inglese, non credo che farò il bis...
però è vero che offre degli spunti utili e interessanti, ad esempio io ora utilizzo almeno in parte la routine di riscaldamento che Gilbert suggerisce
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da malcolmx82 il Lun 14 Ott 2013, 16:14

messo subito nella mia "lista dei desideri" su ibs...appena finisco di leggere il Silmarillion lo prendo al volo!!!!
tra l'altro, nell'intervista dice che il rovescio a due mani è sicuramente superiore a quello ad una mano...porco cane, ecco perchè non sono ancora riuscito a scalare la classifica ATP...tutta colpa della mia fissazione col monomane! Smile
tornando al libro, mi è venuto il pallino di leggerlo da quando ho letto Open di Andrè Agassi ma non avevo molta voglia di leggerlo in inglese..adesso che è uscito in italiano è il mio momento!!!!
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da alain proust il Lun 14 Ott 2013, 17:42

Grazie Miguel, lo aspettavo - si fa per dire - perchè di leggermelo in inglese non ne avevo proprio voglia.
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da righeEnastro il Lun 14 Ott 2013, 19:56

winning ugly 925962 

.....preso
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da marco61 il Lun 14 Ott 2013, 21:07

Acquistato anch'io su Amazon, insieme allo Zen ecc. ecc.
Grazie per la segnalazione Miguel, mi devi 24 euro. winning ugly 786556 

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da miguel il Mar 15 Ott 2013, 09:22

marco61 ha scritto:Acquistato anch'io su Amazon, insieme allo Zen ecc. ecc.
Grazie per la segnalazione Miguel, mi devi 24 euro. winning ugly 786556 
ok te li mando via fax appena ho due minuti
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da napalm_it il Mar 15 Ott 2013, 10:10

preso su ibs Smile
napalm_it
napalm_it

Messaggi : 1418
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 41
Località : Prov nord Torino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Frank Ottobre il Mer 16 Ott 2013, 11:12

marco61 ha scritto:Acquistato anch'io su Amazon, insieme allo Zen ecc. ecc.
Grazie per la segnalazione Miguel, mi devi 24 euro. winning ugly 786556 
copiato tutto... Smile se poi miguel li vuol dare anche a me, non disdegno... Very Happy Very Happy Very Happy 
Frank Ottobre
Frank Ottobre

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 51
Località : Ciampino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da miguel il Mer 16 Ott 2013, 11:26

Frank Ottobre ha scritto:
marco61 ha scritto:Acquistato anch'io su Amazon, insieme allo Zen ecc. ecc.
Grazie per la segnalazione Miguel, mi devi 24 euro. winning ugly 786556 
copiato tutto... :)se poi miguel li vuol dare anche a me, non disdegno... Very Happy Very Happy Very Happy 
come detto via fax posso mandarli a tutti quelli che me li chiedono
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Frank Ottobre il Mer 16 Ott 2013, 11:42

beh magari via fax ci mandi copia dell'avvenuto bonifico Very Happy Very Happy Very Happy
Frank Ottobre
Frank Ottobre

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 51
Località : Ciampino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Wacos il Lun 21 Ott 2013, 13:52

Quasi finito... insomma pensavo meglio.

Alcune parti sono molto preziose, altre molto meno interessanti.
In particolare il problema di fondo, secondo me, è che non si discosta mai dal suo punto di vista.

Per poter applicare il suo metodo bisogna essere dei giocatori completi, cosa che di solito non accade a livello club, dove invece si tende alla specializzazione.

Manca secondo me di quello di cui ci sarebbe bisogno :una lezione seria di tecnica , strategia e tattica applicata agli stili di gioco.

Una rigida ,semplice e applicabile selezione di colpi, strategie, mentalità,consigli, atteggiamenti e non ultimo allenamenti per massimizzare un certo tipo di gioco.



Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da superpipp(a) il Lun 21 Ott 2013, 22:25

Una cosa non mi e' chiara nel titolo: perche' "Vincere sporco" quando ugly mi pare che voglia dire "brutto"? Travisa un po' il concetto secondo me perche' sporco mi fa pensare "in modo disonesto" e non penso che sia questa questo che voglia insegnare. Cmq sto aspettando che mi arrivi e non vedo l'ora di leggerlo:ball: winning ugly 776930
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da johnnyyo il Lun 21 Ott 2013, 22:51

Superpipp(a) ha scritto:Una cosa non mi e' chiara nel titolo: perche' "Vincere sporco" quando ugly mi pare che voglia dire "brutto"? Travisa un po' il concetto secondo me perche' sporco mi fa pensare "in modo disonesto" e non penso che sia questa questo che voglia insegnare. Cmq sto aspettando che mi arrivi e non vedo l'ora di leggerlo:ball: winning ugly 776930
Esatto, non c'entra nulla col disonesto. Anzi, è sempre PRO correttezza.
Hanno messo un titolo di puro marketing, ma è corretto come dici tu VINCERE BRUTTO, perché il succo (in soldoni) è che per vincere qualche partita in più non devi per forza essere impeccabile come gesto tecnico, ma basta usare più la testa per ottenere il massimo con ciò di cui già disponi.
Ho riassunto proprio in parole povere
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da superpipp(a) il Lun 21 Ott 2013, 23:00

johnnyyo ha scritto:
Superpipp(a) ha scritto:Una cosa non mi e' chiara nel titolo: perche' "Vincere sporco" quando ugly mi pare che voglia dire "brutto"? Travisa un po' il concetto secondo me perche' sporco mi fa pensare "in modo disonesto" e non penso che sia questa questo che voglia insegnare. Cmq sto aspettando che mi arrivi e non vedo l'ora di leggerlo:ball: winning ugly 776930
Esatto, non c'entra nulla col disonesto. Anzi, è sempre PRO correttezza.
Hanno messo un titolo di puro marketing, ma è corretto come dici tu VINCERE BRUTTO, perché il succo (in soldoni) è che per vincere qualche partita in più non devi per forza essere impeccabile come gesto tecnico, ma basta usare più la testa per ottenere il massimo con ciò di cui già disponi.
Ho riassunto proprio in parole povere
Grazie per la conferma.
ciao.
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Bertu il Mar 22 Ott 2013, 07:51

Superpipp(a) ha scritto:Una cosa non mi e' chiara nel titolo: perche' "Vincere sporco" quando ugly mi pare che voglia dire "brutto"? Travisa un po' il concetto secondo me perche' sporco mi fa pensare "in modo disonesto" e non penso che sia questa questo che voglia insegnare. Cmq sto aspettando che mi arrivi e non vedo l'ora di leggerlo:ball: winning ugly 776930
"Winning ugly" é un modo di dire ed andrebbe tradotto come "Vincere sporco ma non inteso come disonestamente quanto piuttosto come "vincere di culo" cioé immeritatamente da un punto di vista della superioritá tecnica ma pur sempre onestamente.
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Maurizio il Mar 22 Ott 2013, 09:15

Winning ugly non si riferisce ovviamente ad una sorta di disonestà nel proprio gioco, perciò la traduzione in "vincere sporco" è altamente fuorviante. Si riferisce piuttosto al modo che lo stesso Gilbert aveva - mi ricordo che ci sono numerosi riferimenti personali -  di giocare e di vincere  "not beautiful", ovvero senza grande talento, senza dare grande spettacolo, ma con la capacità di sfruttare a suo vantaggio ogni elemento presente nel match: dai punti deboli dell'avversario - tecnici e psicologici - alle possibilità concesse dal regolamento (come ad esempio quando parla di sfruttare completamente le pause tra un servizio e l'altro per rallentare il ritmo); e la consapevolezza che questo, come nel suo caso, può portarvi a vincere contro avversari tecnicamente superiori, almeno sulla carta, almeno qualche volta.
Tutto il libro è incentrato proprio su questo. Infatti, riferendomi a quanto osservava Wacos, non sono d'accordo che non dia consigli tattici utili; quelli nel libro ci sono, ma è altresì vero  che Gilbert dà per scontata una base tecnica che ti renda in grado di fare certe cose (come quando suggerisce di far abbandonare la linea di fondo ai regolaristi usando le palle corte e aggiungendo: se non siete capaci di farle, allenatevi!).
Si possono, secondo me, trarre dal libro alcune dritte utili, ma per farle bisogna almeno mettere al palla in campo Wink
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Wacos il Mar 22 Ott 2013, 11:44

Maurizio ha scritto:Winning ugly non si riferisce ovviamente ad una sorta di disonestà nel proprio gioco, perciò la traduzione in "vincere sporco" è altamente fuorviante. Si riferisce piuttosto al modo che lo stesso Gilbert aveva - mi ricordo che ci sono numerosi riferimenti personali -  di giocare e di vincere  "not beautiful", ovvero senza grande talento, senza dare grande spettacolo, ma con la capacità di sfruttare a suo vantaggio ogni elemento presente nel match: dai punti deboli dell'avversario - tecnici e psicologici - alle possibilità concesse dal regolamento (come ad esempio quando parla di sfruttare completamente le pause tra un servizio e l'altro per rallentare il ritmo); e la consapevolezza che questo, come nel suo caso, può portarvi a vincere contro avversari tecnicamente superiori, almeno sulla carta, almeno qualche volta.
Tutto il libro è incentrato proprio su questo. Infatti, riferendomi a quanto osservava Wacos, non sono d'accordo che non dia consigli tattici utili; quelli nel libro ci sono, ma è altresì vero  che Gilbert dà per scontata una base tecnica che ti renda in grado di fare certe cose (come quando suggerisce di far abbandonare la linea di fondo ai regolaristi usando le palle corte e aggiungendo: se non siete capaci di farle, allenatevi!).
Si possono, secondo me, trarre dal libro alcune dritte utili, ma per farle bisogna almeno mettere al palla in campo Wink
Che è quello che dicevo io... certi consigli sono ottimi, ma il problema è che lui vede le cose solo dal suo punto di vista, da un ottica di giocatore completo.

Al rematore del club hai poco da consigliargli di giocare smorzate, servire su dritto invece che sul rovescio, adattarsi al gioco dell'avversario, giocare dentro al campo, venire a rete .... il giocatore di club ha una marcia,un solo modo di giocare e ha zero voglia/possibilità di cambiare ogni 10 minuti il suo stile.

Difatti nel libro gilbert spiega come battere le varie categorie di giocatore.
Questi consigli presuppongono una certa staticità nel gioco dell'avversario, perchè se anche l'avversario ha letto il libro stiamo freschi Very Happy 

Quello che manca è il punto di vista degli altri stili di gioco.
A sentire gilbert la chiave di riuscita è il gioco vario a tutto campo, ma di federer ce ne sono pochi.

Più che winning ugly io l'avrei chiamato writing ugly: metà del libro si può usare per il caminetto in salotto, e 'altr a metà rilegarla in pergamena antica e rileggerla ogni volta che si può.

Il che è un pò un controsenso: sembra che certe parti siano state messe dentro tanto per fare un certo spessore di pagine.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Maurizio il Mer 23 Ott 2013, 09:47

winning ugly 786556 
Wacos ha scritto:
Al rematore del club hai poco da consigliargli di giocare smorzate, servire su dritto invece che sul rovescio, adattarsi al gioco dell'avversario, giocare dentro al campo, venire a rete .... il giocatore di club ha una marcia,un solo modo di giocare e ha zero voglia/possibilità di cambiare ogni 10 minuti il suo stile.

Difatti nel libro gilbert spiega come battere le varie categorie di giocatore. 
sicuro, infatti vuole essere un libro non di tecnica, ma di tattica, perdipiù in senso lato. E la tattica, ahimé, presuppone il possesso della tecnica per metterla in atto. Ma anche tra chi è capace di giocare la faccenda non è così scontata. Quello su cui Gilbert cerca di porre l'attenzione sono fondamentalmente 2 cose: la frequente mancata attenzione ad alcuni dettagli (come ad esempio il modo di prepararsi al match - concentrazione e il riscaldamento pre gara) e il fatto che la maggior parte dei giocatori non si preoccupa minimamente di chi ha dall'altra parte e pur avendone le capacità, non cercano delle soluzioni adeguate ma si intestardiscono a voler fare sempre e solo la stessa cosa. E non dimentichiamoci che si parla di match, non dell'oretta di club dove certi aspetti hanno un peso assolutamente inferiore.
Va da sé che un giocatore che sappia appena buttarla di là avrà poche chance, e solo contro chi la butta di là meno di lui. Ma dei giocatori di questo livello ho paura che Gilbert non conosca neppure l'esistenza winning ugly 786556
Non è certo il libro delle verità tennistiche, però qualche utile consiglio lo si trova.
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da miguel il Mer 13 Nov 2013, 11:13

comunque il libro sta ottenendo un grosso successo ed é già alla seconda ristampa, l'anno prossimo i tornei di terza e quarta pulluleranno di giocatori che mettono in pratica i consigli di brad... se ne vedranno di tutti i colori
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da aless il Mer 13 Nov 2013, 11:44

io prima vorrei acquistare il libro Open di Agassi.
immagino sia da leggere ... un mio carissimo amico me ne ha parlato veramente bene.

aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da malcolmx82 il Mer 13 Nov 2013, 12:06

leggilo assolutamente perchè merita...
onestamente alcune cose sono un pelino romanzate, a mio parere, però è una lettura piacevole..scorrevole e con un taglio introspettivo..l'ho trovato carinissimo
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da righeEnastro il Mer 13 Nov 2013, 14:48

aless ha scritto:io prima vorrei acquistare il libro Open di Agassi.
immagino sia da leggere ... un mio carissimo amico me ne ha parlato veramente bene.


Anche a me è piaciuto molto, è scorrevole e per certi versi direi che è sorprendente.... non aggiungo altro per non rovinarti la lettura Wink 

righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Wacos il Gio 14 Nov 2013, 10:19

malcolmx82 ha scritto:leggilo assolutamente perchè merita...
onestamente alcune cose sono un pelino romanzate, a mio parere, però è una lettura piacevole..scorrevole e con un taglio introspettivo..l'ho trovato carinissimo
Bellissimo.Ma quello è un romanzo praticamente, sembra quasi la sceneggiatura di un film.

Il libro di Brad invece sembra un saggio, solo scritto male.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Maurizio il Gio 14 Nov 2013, 10:42

Wacos ha scritto:
malcolmx82 ha scritto:leggilo assolutamente perchè merita...
onestamente alcune cose sono un pelino romanzate, a mio parere, però è una lettura piacevole..scorrevole e con un taglio introspettivo..l'ho trovato carinissimo
Bellissimo.Ma quello è un romanzo praticamente, sembra quasi la sceneggiatura di un film.

Il libro di Brad invece sembra un saggio, solo scritto male.
il grande Monicelli sosteneva di non leggere più da tempo romanzi, perché diceva che gli sembravano tutti scritti solo con l'idea di poterne trarre un film...
e in una recente intervista Agassi ha dichiarato che gli erano stati chiesti i diritti da un paio di produzioni, una delloe quali era Spielberg, ma di non aver accettato perché non gli avevano garantito il pieno controllo sull'esecuzione
in ogni caso il libro è abbastanza interessante, fatte le dovute tare, è ovvio


Ultima modifica di Maurizio il Gio 14 Nov 2013, 10:43, modificato 1 volta (Motivazione : refuso)
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

winning ugly Empty Re: winning ugly

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum