Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 12 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

aless

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Il tennis dopo gli anta

Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da aless il Gio 12 Dic 2013, 18:14

 Il tennis dopo gli anta 106988 

@gli over 40

Tennisticamente parlando vi sentite gli stessi di qualche anno fa?

Non mi riferisco al livello di gioco, ma ai piccoli e ricorrenti infortuni, ai tempi di recupero che non sono quelli di una volta ecc...
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da squalo714 il Gio 12 Dic 2013, 18:25

Brutta cosa la "vecchiaia"..personalmente fino ai quaranta non avevo patito infortuni di sorta a parte piccolezze risolte in qualche giorno.
Dopo come a scadenza predefinita me n'e' capitata una dopo l'altra e guarire diventa lungo e problematico.
I tempi di recupero chiaramente aumentano, smaltire un incontro tirato diventa dura e, sopratutto quando fai tornei in cui devi giocare magari anche piu' partite in un giorno, durissimo...
Meglio i campionati a squadre o i doppi... Old Old 
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da miguel il Gio 12 Dic 2013, 20:19

Io non ho mai avuto fortunatamente grossi infortuni. Cin gli anta ho visto però che i piccoli infortuni che un tempo guarivano semplicemente stando a riposo adesso necessitano dell'intervento ad esempio di un fisioterapista. Sono anche sicuro che se giocassi molto sarei molto più soggetto ad infortuni. Se capita di dover giocare tre giorni di fila partite tirate alla fine della terza sono solitamente rigido come un baccalà.,.. ma a parte questi inconvenienti direi tutto bene --)])
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da Bertu il Ven 13 Dic 2013, 03:06

io praticavo parecchio sport poi mi sono dovuto fermare per circa 13 anni ed alla ripresa alla veneranda etá di 45 anni ho notato soprattutto che i tempi di recupero da fatica si sono allungati molto.
In più ho sempre qualche acciacco e soprattutto ho notato che risolto un problema é facile che ne capiti un altro ed i tempi per risolverli si sono ache essi allungati molto ma sarebbe forse meglio dire che credo ormai che non si riescano più a risolvere al 100% ma che diventino tollerabili.
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da marco61 il Ven 13 Dic 2013, 06:32

Qui il 90% dei frequentatori assidui di TT avrebbe da dire la sua, ma il pensiero ricorrente riguarderà gli infortuni e i tempi di recupero.
Io mi rendo conto che diventa sempre più complicato andare avanti in torneo in quanto, se ho giocato il giorno prima, inizio già il match che non sono mai perfettamente a posto.
Ritengo comunque che per giocatori della nostra età la preparazione atletica è, o per meglio dire, sarebbe fondamentale. Anche perchè non è così semplice trovare il tempo e la voglia per curare il nostro corpo come ne avrebbe bisogno.
Io gioco spesso con un amico 60enne che ha la sana abitudine di fare jogging più volte alla settimana, e prima e dopo il match fa due belle sessioni di stretching.
A parte il fatto che mi suona regolarmente, questo non ha mai praticamente problemi fisici, anche se in realtà la fatica del torneo la sente parecchio anche lui.
Nel forum abbiamo l'esempio di correnelvento che aiuta il suo fisico con continue e ripetute sessioni in palestra. Risultato: corre come un ragazzino, gioca con telai tra 5 chili senza mai avere problemi a braccia o spalla e starebbe in campo molto più a lungo di parecchi giocatori molto più giovani di lui.
Andrebbe sicuramente preso da esempio, anche se ognuno di noi dovrebbe stare attento a non strafare perchè c'è il rischio di sottoporre il nostro fisico a sforzi che alla lunga non potrebbe sopportare.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da aless il Ven 13 Dic 2013, 08:36

dalle vostre risposte deduco ... che rientro nella norma.
piccoli infortuni e tempi di recupero si sono fatti, rispettivamente, sempre più ricorrenti e lunghi

tornassi indietro giocheri molto di più dai 20 ai 35 anni
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da wudstok il Ven 13 Dic 2013, 08:51

aless ha scritto:

tornassi indietro giocheri molto di più dai 20 ai 35 anni

Oh merd!! Ho iniziato a 34...  Il tennis dopo gli anta 106988 Il tennis dopo gli anta 961853 
wudstok
wudstok

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 18.10.12
Località : MI-MB

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da miguel il Ven 13 Dic 2013, 10:26

sui tempi di recupero bisogna dire che sino a quando si é giocato con i tabelloni in linea, a meno di arrivare veramente avanti non venivi mai sottoposto ai tour de force che si vedono adesso dove dal momento in cui entri in gioco sei in campo tutti i giorni almeno una volta sino a quando non perdi. un tempo tra un turno e l'altro c'era spesso almeno un giorno di riposo e quindi il recupero era più agevole
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da Bertu il Ven 13 Dic 2013, 11:03

wudstok ha scritto:
aless ha scritto:

tornassi indietro giocheri molto di più dai 20 ai 35 anni

Oh merd!! Ho iniziato a 34...  Il tennis dopo gli anta 106988 Il tennis dopo gli anta 961853 

io ho iniziato a 45.........e si vede
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da aless il Ven 13 Dic 2013, 11:08

chi ha iniziato avanti negli anni è un privilegiato: non è in grado di fare paragoni
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 13 Dic 2013, 12:07

aless ha scritto:chi ha iniziato avanti negli anni è un privilegiato: non è in grado di fare paragoni
Privilegiato? Eccomi qua!!!! Ho iniziato a 51 anni  Very Happy 
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da Bertu il Ven 13 Dic 2013, 12:11

aless ha scritto:chi ha iniziato avanti negli anni è un privilegiato: non è in grado di fare paragoni

Faccio mia questa frase per i momenti di sconforto Laughing
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Il tennis dopo gli anta Empty Re: Il tennis dopo gli anta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum