Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Berrettini
Da Incompetennis Ieri alle 23:29

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 23:23

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Ieri alle 15:19

» Berrettini
Da max1970 Ieri alle 10:09

» 28 aces in due set, considerazioni
Da Giovanni62 Ieri alle 06:45

» Pince Phantom 107G
Da Incompetennis Sab 08 Mag 2021, 14:33

» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da Tempesta Sab 08 Mag 2021, 08:20

» Gambali, polpacciere
Da scimi65 Ven 07 Mag 2021, 21:40

» SIM telefonica ricaricabile
Da Bertu Ven 07 Mag 2021, 19:28

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17


Incordatore: malattia professionale

Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Lun 06 Gen 2014, 17:04

Ciao a tutti,
scusate se non scrivo da qualche settimana sul forum, ma nell'ultimo mese ho calato drasticamente la mia attività tennistica...
Motivi sono principalmente un campionato di calcetto che facciamo sempre sotto natale (quando tornei tennistici non esistono da noi..) e un dolore alla spalla che è comparso gradualmente da fine novembre. Scrivo proprio per parlare di questo fastidio.

Alcune info sparse per aiutarmi a capire meglio di cosa si tratta:
-  la zona è quella della spalla, parte davanti, più o meno dove si innesta la parte superiore del bicipite nell'articolazione (sotto la clavicola), come indica la signora in foto sotto Smile
- il dolore non è costante, non mi fa male a riposo, né al tatto, nemmeno se schiaccio con energia nella zona interessata
- viceversa, sento il male in seguito a un certo tipo di movimenti, principalmente quando "alzo" l'articolazione, esempio se colpisco un dritto, specialmente su palla che rimbalza alta proprio ad altezza spalla. Viceversa, sul rovescio il dolore è totalmente assente. Sento inmolte situazioni della vita comune, banalmete quando la mattina cerco di spegnere la sveglia sul comodino che sta un po' rialzato rispetto al letto, oppure quando indosso maglie/giacche. Si percepisce molto se faccio un movimento di questo tipo: con la mano destra, cerco di grattarmi dietro alla spalla sinistra.
- Non ho cambiato racchetta: gioco ormai da 3 anni con le Yonex VCore 100s
- Viceversa, HO cambiato corde: ora gioco con yonex poly tour pro 1.25. Io prima giocavo principalmente con Pro Red Code 1.25, oppure Black Code, Sonic Pro, etc... Insomma, c'è stato un cambio ma sempre di mono trattasi. Nessun mono prima d'ora mi aveva mai dato problemi di tendinite, epicondilite, etc...
- Come detto, ultimamente ho giocato pochissimo, 3 volte in un mese, ma il dolore non è calato, anzi è cresciuto.

A questo punto, pensando a cosa ho continuato a fare in questo periodo con frequenza, mi chiedo: può essere una infiammazione dovuta alla mia nuova attività di incordatore?!?!
La comparsa del dolore è proprio coincidente con l'inizio di questa cosa, ho una macchina manuale a crontrappeso e riflettendo mi sono detto: ogni corda va tesa dalle 2 alle 4/5 volte in base alla tensione a alla tipologia, nel caso di un multi devo alzare il peso mediamente 3/4 volte per corda, ogni racchetta mediamente ha 36 corde = 126 alzate di peso per racchetta...
Non è poco, poi nell'ultimo mese avrò fatto circa 50 incordature, quindi 6300 alzate!!! Potrei aver infiammato qualche tendine, tra bicipite e spalla?!?!?
Per come è disposta la macchina, devo sempre fare questa operazione con la destra.

Qualche esperto mi dice la sua?!?! Grassie Smile

Incordatore: malattia professionale 1225237_cuffia_thumb_big
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da miguel Lun 06 Gen 2014, 17:22

potrebbe essere la famigerata cuffia dei rotatori che tanto fa dannare i tennisti? non essendo medico mi astengo da ogni consiglio se non quello di farti vedere al più presto da uno specialista
miguel
miguel

Messaggi : 5663
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Lun 06 Gen 2014, 17:30

Grazie Miguel, mercoledì mattina ho l'appuntamento dall'osteopata che è in generale esperto in tutte queste patologie sportive: ha seguito per anni un certo Lace Armstrong Wink
Vi farò senz'altro sapere il suo responso, nel frattempo sto facendo solo corsa e calcio, quindi...

Però mi incuriosisce molto capire se altri hanno mai provato qualcosa di simile, considerando che qui abbiamo tanti forumisti che di alzate di contrappeso ne avranno fatte a milioni Smile
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Jimbo Lun 06 Gen 2014, 17:48

Quando usavo la contrappeso mai avuti problemi, auguri di pronta guarigione


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Lun 06 Gen 2014, 17:55

@Jimbo ha scritto:Quando usavo la contrappeso mai avuti problemi, auguri di pronta guarigione

Eh ma te c'hai il fisico Wink
Grazie Jimbo, novembre/dicembre sono passati, ma ora che riprende il tennis in TV, il campo mi fa davvero gola...  doh 
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Jimbo Lun 06 Gen 2014, 18:09

Tutto ma il fisico no  lol! 


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Chiros Lun 06 Gen 2014, 18:41

Dico che forse dipende dal movimento del servizio.
Ricordo che ultimamente avevi problemi a servire e magari fai un movimento sbagliato.
con un mese non e` passato, fatti vedere da un medico.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5207
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Lun 06 Gen 2014, 19:26

@Chiros ha scritto:Dico che forse dipende dal movimento del servizio.
Ricordo che ultimamente avevi problemi a servire e magari fai un movimento sbagliato.
con un mese non e` passato, fatti vedere da un medico.

Ciao Chiros,
io non ho mai preso in considerazione il fattore servizio, sinceramente.
Effettivamente come dici, ho modificato leggermente il movimento, ma è successo questa estate e se vogliamo, l'ho semplificato; se fosse quello, mi avrebbe fatto male da subito probabilmente e non dopo qualche mese, poi non sarebbe certamente peggiorato nel momento di minor attività tennistica da 6 anni a questa parte Smile
oh poi in queste cose tutto è possibile... Ho visto colleghi fare di tutto per guarire l'epicondilite, cure, trattamenti, riposo, corde, racchetta, poi magari la cosa è passata così all'improvviso...

Già, mercoledì vedremo che mi dirà il tizio... Ho una nuova classifica da difendere, cribbbbio!  Surprised 
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Ursus Lun 06 Gen 2014, 20:28

Ho avuto e soffro tutt'ora di dolori alla spalla destra. Come anticipato da Miguel ci sono molte possibilità che sia la cuffia dei rotatori.
Io sono andato da un fisioterapista che con dei semplici massaggi mi ha "sbloccato" la spalla permettendomi di tornare a giocare, il dolore rimane anche se accettabile.
Ritengo che la colpa nel mio caso sia nel servizio, mi è comparso il dolore intensamente al prima volta dopo una partita in cui ho cercato di spingere tantissimo la prima, con una racchetta leggera. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.
Adesso facci spesso esercizi con pesi leggeri oppure con l'elastico.
https://www.youtube.com/watch?v=gZHaeOxURgU

Per sentire meno dolore, cerco di adottare un movimento al servizio tipo Monfils, ovvero muovendo il braccio quasi esclusivamente in verticale e con molta spinta delle gambe, cercando di non "aprire" il gomito verso l'esterno. Importante è scaldarsi bene; causa spalla in partita, se posso, scelgo sempre di rispondere e non di servire.


Ho speso un sacco di soldi in racchette, corde e palline; tutti gli altri li ho sperperati.
Ursus
Ursus

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 54
Località : Modena

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Ursus Lun 06 Gen 2014, 21:01

Correzione :
Come anticipato da Miguel ci sono molte possibilità che sia la cuffia dei rotatori e/o il tendine sovraspinoso.


Ho speso un sacco di soldi in racchette, corde e palline; tutti gli altri li ho sperperati.
Ursus
Ursus

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 54
Località : Modena

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Lun 06 Gen 2014, 21:10

eh sì... sto tendine sovraspinoso torna spesso in questi casi. Sempre lui che si infiamma, I'm afraid...
Insomma, per ora nessuno a cui sia successo causa inordatura manuale prolungata Wink
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Ursus Lun 06 Gen 2014, 21:18

Reputo difficile che una persona giovane ed allenata possa avere un problema del genere a causa solo dell'incordatrice manuale.
Molto probabile che ci fosse un'infiammazione latente o che la spalla fosse già stressata e che l'incordatrice sia stata solo la goccia finale.


Ho speso un sacco di soldi in racchette, corde e palline; tutti gli altri li ho sperperati.
Ursus
Ursus

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 54
Località : Modena

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Simba Mar 07 Gen 2014, 01:13

@johnnyyo ha scritto:
@Jimbo ha scritto:Quando usavo la contrappeso mai avuti problemi, auguri di pronta guarigione

Eh ma te c'hai il fisico Wink

 Very Happy Very Happy Very Happy 
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Mar 07 Gen 2014, 09:04

@Ursus ha scritto:Reputo difficile che una persona giovane ed allenata possa avere un problema del genere a causa solo dell'incordatrice manuale.
Molto probabile che ci fosse un'infiammazione latente o che la spalla fosse già stressata e che l'incordatrice sia stata solo la goccia finale.

Beh, l'idea è nata dal fatto che da quanto ho capito, il tendine in questione a volte si infiamma anche per attività apparentemente gnocche, come un imbianchino che sta un po' di tempo col pennello in mano, o un impiegato con una postura non perfetta del mouse :/
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da miguel Mar 07 Gen 2014, 09:15

di sicuro incordare se hai una infiammazione o lesione al tendine o alla cuffia non fa bene ma che sia la causa del tuo male mi sembra difficile
miguel
miguel

Messaggi : 5663
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Chiros Mar 07 Gen 2014, 10:56

@johnnyyo ha scritto:
@Ursus ha scritto:Reputo difficile che una persona giovane ed allenata possa avere un problema del genere a causa solo dell'incordatrice manuale.
Molto probabile che ci fosse un'infiammazione latente o che la spalla fosse già stressata e che l'incordatrice sia stata solo la goccia finale.

Beh, l'idea è nata dal fatto che da quanto ho capito, il tendine in questione a volte si infiamma anche per attività apparentemente gnocche, come un imbianchino che sta un po' di tempo col pennello in mano, o un impiegato con una postura non perfetta del mouse :/

Se il braccio è appoggiato male per svariate ore e per interi giorni, si infiammano i muscoli sopra la spalla perchè assumono una posizione tesa prolungata che non permette la corretta circolazione del sangue. Questo non è il tuo caso, che pare riguardi i tendini.

L'imbianchino fa lo stesso movimento praticamente per tutto l'anno. Potrebbero nascere svariati dolori. Però tu al massimo incordi una o due ore al giorno. Per questo mi sembra difficile che incordare possa causare questi problemi. Mi sembra molto più probabile che la causa sia il tennis. Le infiammazioni sono dure da far passare, anche se non giochi.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5207
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Mar 07 Gen 2014, 17:13

Anche la mia Agnieszka è infortunata nello stesso punto.. pooovera  I love you 

Incordatore: malattia professionale Agnieszka+Radwanska+2014+Hopman+Cup+Day+8+S8cXRBRV9hnl
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da johnnyyo Mer 08 Gen 2014, 10:47

Ciao a tutti, visita fatta!
Sono stato dal mio osteopata di fiducia, che già dopo una prima occhiata ha individuato il problema, poi confermato da una visita più approfondita.

Il problema nasce dal muscolo PETTORALE destro, che è ipertonico, ovvero è come se fosse sempre un po' contratto. Causa di ciò un super utilizzo dello stesso, a cui non ho mai onestamente dedicato molta attenzione o stretching, quindi il muscolo ha perso elasticità e si è irrigidito molto.
Per questo, è come se richiamasse leggermente in avanti tutta l'articolazione della spalla, dando un piccolo problema posturale che ha generato queste infiammazioni/conflitti nel tendine che aggancia il bicipite, principalmente.

Insomma, per fortuna nulla di grave, ma dovrò stare un po' fermo col tennis, e contemporaneamente farmi seguire da un fisioterapista per esercizi specifici principalmente con elastici (e pesi per dare tono al resto della struttura).

Ovviamente la colpa è solo mia, siccome ho sempre trascurato l'allungamento di spalle e braccia, dedicandomi a schiena e gambe... :/

Grazie a tutti per il vostro parere!
PS: qualcuno ha bisogno di un coach per un paio di mesi, siccome non giocherò???  lol! 
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Incordatore: malattia professionale Empty Re: Incordatore: malattia professionale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.