Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Analisi del rovescio di Wawrinka

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da oedem il Dom 26 Gen 2014, 20:51

dal thread in merito agli AO appena conclusi, è sorto un confronto con Mercuzio sul rovescio dello svizzero.

Secondo me, prima dell'impatto, inizia già a ruotare il tronco frontalizzando un po', e non lascia che ciò accada invece solo dopo impatto (vedi federer).

Analisi del rovescio di Wawrinka 3527579162View Screen Capture

ecco un confronto tra diversi rovesci ad una mano


ecco un video del rovescio di Stan



considerando che la ripresa non è laterale ma a 3/4, nel primo rovescio si vede come già ha ruotato il busto verso la videocamera invece di tenerlo parallelo alla riga laterale (basti vedere come la scritta yonex della maglietta sia chiara) mentre nell'ultimo rovescio, per quanto in back (ma all'impatto credo che il busto debba essere sempre parallelo alla riga laterale), il busto sia invece in posizione perfettamente laterale.
lo si denota anche dalla linea delle spalle.
Analisi del rovescio di Wawrinka 2087827463View Screen Capture
Analisi del rovescio di Wawrinka 3623789420View Screen Capture

si accettano opinioni
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Mercuzio il Dom 26 Gen 2014, 21:07

Ti sei dimenticato di inserire il video in cui Tom Avery spiega che la frontalizzazione è parte integrante del rovescio ad una mano moderno...
Mercuzio
Mercuzio

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 15.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da oedem il Dom 26 Gen 2014, 22:21

ecco il link (da 6:18 spiega il finale) che dice Mercuzio.
https://youtu.be/bw0EaQEcttY?t=6m18s#aid=P6tBKNDBFZA

io non contesto il finale: la frontalizzazione può avvenire dopo l'impatto ma non prima altrimenti si perde velocità e controllo (come detto anche nel video sopra linkato)

p.s.: mi puoi chiarire cosa intendi?
https://tennisteam.forumattivo.com/t8886p210-australian-open#136056
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Mercuzio il Dom 26 Gen 2014, 23:11

Non si tratta del "finale" ma del modo di portare il colpo nella sua completezza.
Nel video di Wawrinka al momento dell'impatto, a circa 0:27 nel video più "piccolo", non c'è frontalizzazione e questa avviene come "complemento" del colpo stesso.
Nel caso di Fedrer e Gasquet si tratta invece di seguire l'inerzia dopo che il colpo è stato eseguito.
Il paragone con il back è, ancora una volta, fuorviante.
E' un colpo diverso, che consente un impatto molto più arretrato e di conseguenza una posizione del busto più chiusa.
Mercuzio
Mercuzio

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 15.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da isomax89 il Lun 27 Gen 2014, 08:58

Mercuzio ha scritto:Ti sei dimenticato di inserire il video in cui Tom Avery spiega che la frontalizzazione è parte integrante del rovescio ad una mano moderno...

Io me ne intendo propriio ma come dici te, Roger blocca il busto e le anche quindi non sfrutta l'energia che potrebbe ottenere da questa componente per colpire la palla.

In parole povere il rovescio moderno ad una mano consiste nel eseguire un colpo con la massima fluidità possibile ruotando anche le anche e le spalle.
Un pò come succede con il dritto.

Invece Roger porta dietro la racchetta, si ferma e poi lavora solamente di braccio per colpire la palla tenendo fermo il busto fino a poco dopo l'impatto

isomax89

Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 22.08.13
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Wacos il Lun 27 Gen 2014, 10:24

isomax89 ha scritto:
Mercuzio ha scritto:Ti sei dimenticato di inserire il video in cui Tom Avery spiega che la frontalizzazione è parte integrante del rovescio ad una mano moderno...

Io me ne intendo propriio ma come dici te, Roger blocca il busto e le anche quindi non sfrutta l'energia che potrebbe ottenere da questa componente per colpire la palla.

In parole povere il rovescio moderno ad una mano consiste nel eseguire un colpo con la massima fluidità possibile ruotando anche le anche e le spalle.
Un pò come succede con il dritto.

Invece Roger porta dietro la racchetta, si ferma e poi lavora solamente di braccio per colpire la palla tenendo fermo il busto fino a poco dopo l'impatto

Esatto.
Praticamente stan ci mette l'anticipo d'anca anche nel rovescio, e se anticipi l'anca a seguire si svita il busto e solo per ultimo il braccio (come accade nel dritto), ed è quindi normale che il busto sia più aperto.

Di fatto il rovescio di stan è una vera fucilata, e secondo me è 10 volte meglio di quello di roger.
Anche se più di tutti preferisco quello di Gasq, da vedere, super esplosivo e super caricato.

Perà wawr è costretto ad usare una impugnatura chiusa , se no la spara in cielo, mentre roger è molto più in avanti con il corpo e può usare una eastern o anche una continental.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da isomax89 il Lun 27 Gen 2014, 11:21

Wacos ha scritto:
isomax89 ha scritto:
Mercuzio ha scritto:Ti sei dimenticato di inserire il video in cui Tom Avery spiega che la frontalizzazione è parte integrante del rovescio ad una mano moderno...

Io me ne intendo propriio ma come dici te, Roger blocca il busto e le anche quindi non sfrutta l'energia che potrebbe ottenere da questa componente per colpire la palla.

In parole povere il rovescio moderno ad una mano consiste nel eseguire un colpo con la massima fluidità possibile ruotando anche le anche e le spalle.
Un pò come succede con il dritto.

Invece Roger porta dietro la racchetta, si ferma e poi lavora solamente di braccio per colpire la palla tenendo fermo il busto fino a poco dopo l'impatto

Esatto.
Praticamente stan ci mette l'anticipo d'anca anche nel rovescio, e se anticipi l'anca a seguire si svita il busto e solo per ultimo il braccio (come accade nel dritto), ed è quindi normale che il busto sia più aperto.

Di fatto il rovescio di stan è una vera fucilata, e secondo me è 10 volte meglio di quello di roger.
Anche se più di tutti preferisco quello di Gasq, da vedere, super esplosivo e super caricato.

Perà wawr è costretto ad usare una impugnatura chiusa , se no la spara in cielo, mentre roger è molto più in avanti con il corpo e può usare una eastern o anche una continental.

Quindi io arrivo ad una conclusione.
Nadal è migliorato molto a livello tecnico negli ultimi 5/6 anni.
Il rovescio di Roger è migliorato si ma molto poco.
Dovrebbe rivoluzionarlo. Poi se questo sia fattibile non lo Sad
Ciò implica anche cambiare l'impugnatura.

Se non spingi da fondo, non puoi andare a rete a chiudere il punto Analisi del rovescio di Wawrinka 106988 

isomax89

Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 22.08.13
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da oedem il Lun 27 Gen 2014, 12:23

Mercuzio ha scritto:Non si tratta del "finale" ma del modo di portare il colpo nella sua completezza.
Nel video di Wawrinka al momento dell'impatto, a circa 0:27 nel video più "piccolo", non c'è frontalizzazione e questa avviene come "complemento" del colpo stesso.
Nel caso di Fedrer e Gasquet si tratta invece di seguire l'inerzia dopo che il colpo è stato eseguito.
Il paragone con il back è, ancora una volta, fuorviante.
E' un colpo diverso, che consente un impatto molto più arretrato e di conseguenza una posizione del busto più chiusa.
il secondo rovescio è viziato da una posizione allugata del corpo (forse doveva fare un passo in più in avvicinamento).

ecco altri video del suo rovescio dove si vede che inizia la torsione del busto prima dell'impatto


mi dici a che minuto nel video in cui spiega il rovescio moderno dice che è corretto frontalizzare prima dell'impatto?

concordo con isomax in merito al rovescio di federer: tecnicamente è migliorato molto meno di quello di nadal

p.s. Mercuzio, sono sempre in attesa di quel chiarimento
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Chiros il Lun 27 Gen 2014, 14:02

Io penso che tutto rientri un po' nella normalità dell'esecuzione dei singoli colpi.
Quando Wawrinka deve tirare il lungolinea, rimane bello chiuso. Per la diagonale si aiuta un po' con la torsione. Mi sembra una cosa normale perchè con quella posizione di gambe chiusa, diventa automatico ruotare un po'.
Lo faccio pure io e subito il maestro mi riprende.
La teoria classica vorrebbe che si mettessero addiritura i piedi in maniera più aperta per tirare la diagonale e quindi non servirebbe la torsione di busto.
Vallo a fare in partita, quando arrivano missili a 150 km/h.
In teoria la torsione fa perdere controllo ma se uno è bravo col braccio, compensa.
Federer come al solito è più ortodosso. Usa più il braccio e colpisce la palla un po' più avanti. L'impatto avanzato consente di cambiare l'angolazione del colpo. L'impatto lungolinea è leggermente più arretrato.
Però ogni tanto pizzico pure lui ad usare un pochino il busto.

Addirittura se uno porta tanto la racchetta dietro la schiena (Gasquet), la rotazione del busto è necessaria fino all'impatto.

Alla fine io sto con chi tira più forte. La teoria conta poco.

Nel mio piccolo, cerco di usare poco il busto per non distruggermi la schiena. Anche con il dritto.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Chiros il Lun 27 Gen 2014, 14:14



Dopo 25 secondi circa inizia a parlare della posizione dei piedi.
Siccome non lo vedo fare a nessuno, sbagliano tutti? Smile

No, perchè con la torsione compensano. Finchè schinena, anche, ginocchia e caviglie reggono.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da righeEnastro il Lun 27 Gen 2014, 14:39

Anch'io vengo sistematicamente ripreso quando capita di fare la "trottola" (eccessiva rotazione spalle). Il rovescio mono è un colpo necessariamente strappato, sbaglierò ma sul campo ci vedo ben poche analogie con il dritto.
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 56
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Wacos il Lun 27 Gen 2014, 15:36

Chiros ha scritto:

Dopo 25 secondi circa inizia a parlare della posizione dei piedi.
Siccome non lo vedo fare a nessuno, sbagliano tutti? Smile

No, perchè con la torsione compensano. Finchè schinena, anche, ginocchia e caviglie reggono.

Io quello che vedo è la grossa differenza di posizione dei piedi.
Io mi metto un pò come wawrinka, cioè con i piedi supeclosed, mentre quello del filmato si posizione come federer.

Se guardi Stan porta il sinistro alla stessa altezza del destro, e a volte anche più dentro.
Se ti metti in quel modo il piede destro non punta alla rete, e quindi è la rotazione del busto che spinge la palla, e per fare questo devi aprire le spalle.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da veterano il Lun 27 Gen 2014, 17:11

Mah onestamente non ci vedo niente di rivoluzionario e niente di moderno.
IL rovescio ad una mano e' un colpo dove non e' che si possano fare poi cosi
tante modifiche,se infatti guardiamo diversi video dei piu bravi giocatori
monomani in tutti ci sono delle differenze.Ora non ho sentitto la spiegazione
che menzionate,ma per principio credo che Wawrinka copisca cosi semplicemente perche' il colpo le esce cosi,e' una sua personalizzazione del colpo che evidentemente fa si che riesca a sfruttare al meglio le "sue" potenzialita'.Di innovativo non ci
vedo nulla ,il discorso si lega sempre a come ci sia arrivato a giocare il rovescio cosi',santoni o guru a parte,il percorso per arrivare a tirare un colpo in un certo
modo,con diciamo dei vizi tecnici o meglio delle differenze tecniche,non e' uguale per tutti,ma e' il frutto di un percorso personale,ora che spinga piu' di braccio che sia un pio piu' frontale o che giri un po di piu' il tronco poco inporta,non ce una formula a doc per tutti,si ce una base,ma dopo di che ce la sperimentazione sul campo ed il percorso sul campo, che fanno si che ognuno trovi il
"suo" di colpo.Gia' dalla presa degli appoggi il colpo puo assumere differenze tecniche a livello di spinta ed esecuzione del colpo.
La posizione dei piedi specialmente per il rovescio monomane e' molto personale e insomma dipendendo da come si cerca la palla e da come si effettua la presa degli appoggi il colpo puo' subire delle modifiche.
Che poi si spinga girando un po di piu' le spalle,che si spinga un po piu' di braccio che si giochi un po di piu frontale,fa parte del percorso del giocatore, e del suo personale movimwnto di piedi e presa degli appoggi.
Percio' e' bello sapere e vedere come fanno i grandi,ma non bisogna fissarsi molto,e cercare di trovare il prorpio di colpo.
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Chiros il Lun 27 Gen 2014, 17:22

Wacos ha scritto:
Chiros ha scritto:

Dopo 25 secondi circa inizia a parlare della posizione dei piedi.
Siccome non lo vedo fare a nessuno, sbagliano tutti? Smile

No, perchè con la torsione compensano. Finchè schinena, anche, ginocchia e caviglie reggono.

Io quello che vedo è la grossa differenza di posizione dei piedi.
Io mi metto un pò come wawrinka, cioè con i piedi supeclosed, mentre quello del filmato si posizione come federer.

Se guardi Stan porta il sinistro alla stessa altezza del destro, e a volte anche più dentro.
Se ti metti in quel modo il piede destro non punta alla rete, e quindi è la rotazione del busto che spinge la palla, e per fare questo devi aprire le spalle.

Ormai ho visto di tutto. Anche Stan colpire di rovescio con il peso sulla gamba posteriore.
In partita capita, come è capitato pure a me.
Finchè funziona, va bene.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Mercuzio il Lun 27 Gen 2014, 22:40

oedem ha scritto:...mi dici a che minuto nel video in cui spiega il rovescio moderno dice che è corretto frontalizzare prima dell'impatto?

concordo con isomax in merito al rovescio di federer: tecnicamente è migliorato molto meno di quello di nadal

p.s. Mercuzio, sono sempre in attesa di quel chiarimento

Ciao oedem,
scusami per il ritardo ma oggi è stata una giornataccia.
Nell'ordine:
1) Mai detto o scritto che la frontalizzazione deve avvenire prima dell'impatto, ho riletto un paio di volte il mio post e sono abbastanza sicuro.
Ammetto tuttavia di aver probabilmente bisogno di un buon oculista in quanto nei video che hai postato, scusami, ma la frontalizzazione pre-impatto di Wawrinka non riesco proprio a vederla.
Mi felicito comunque che il buon veterano abbia messo una inequivocabile pietra tombale sulla futilità del tema.
2) Consideravo il mio intervento come un semplice scambio di opinioni a due, tra l'altro (ops :-() off-topic, su un aspetto tutto sommato trascurabile. L'aprire un topic apposito mi è suonato un po' come un "chiamare i rinforzi" decisamente sproporzionato all'importanza dell'argomento.
Spero con questo di aver risposto alle tue domande e resto a disposizione per ogni ulteriore informazione.
 Analisi del rovescio di Wawrinka 776930
Mercuzio
Mercuzio

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 15.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da oedem il Mar 28 Gen 2014, 11:45

Mercuzio ha scritto:Ciao oedem,
scusami per il ritardo ma oggi è stata una giornataccia.
Nell'ordine:
1) Mai detto o scritto che la frontalizzazione deve avvenire prima dell'impatto, ho riletto un paio di volte il mio post e sono abbastanza sicuro.
Ammetto tuttavia di aver probabilmente bisogno di un buon oculista in quanto nei video che hai postato, scusami, ma la frontalizzazione pre-impatto di Wawrinka non riesco proprio a vederla.
Mercuzio, scusami ma allora avevo interpretato male io alcuni tuoi post.
Non si tratta di aver bisogno di un buon oculista ma semplicemente di avere opinioni diverse.
Mercuzio ha scritto:Mi felicito comunque che il buon veterano abbia messo una inequivocabile pietra tombale sulla futilità del tema.
Vet ha detto che alla fine ci sono sempre personalizzazioni che, finché funzionano, vanno bene.
Futilità del tema? sicuramente, ma se c'è qualcosa che non mi è chiaro cerco di capirla meglio.
di certo non mi cambia la giornata ma tutto è spinto da pura curiosità di sapere.
Mercuzio ha scritto:) Consideravo il mio intervento come un semplice scambio di opinioni a due, tra l'altro (ops :-() off-topic, su un aspetto tutto sommato trascurabile. L'aprire un topic apposito mi è suonato un po' come un "chiamare i rinforzi" decisamente sproporzionato all'importanza dell'argomento.
Spero con questo di aver risposto alle tue domande e resto a disposizione per ogni ulteriore informazione.
 Analisi del rovescio di Wawrinka 776930
In questo caso hai interpretato tu male: non cercavo nessun "rinforzo" ma semplicemente evitare che uno scambio di opinioni portasse OT una discussione che parlava di un torneo.

e poi così facendo si amplia il confronto verso qualcuno eventualmente interessato all'argomento: spesso nei forum da semplici domande nasce la possibilità di imparare qualcosa Wink
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da james.10 il Sab 14 Nov 2015, 23:05

Wawrinka ha sicuramente il piu' bel rovescio ad una mano del circuito, quello stilisticamente piu' bello da vedere.. Credo pero' che a due mani sia molto piu' semplice ed efficacie, basta guardare quello del numero uno al mondo Djokovic o quello di Nadal..

james.10

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 27.09.15
Località : Puglia

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Kingkongy il Mar 17 Nov 2015, 03:28

boh?! A parte l'intervento di Vet, che è un distillato di sano pragmatismo, mi permetto un paio di osservazioni: 1) Il rovescio di Federer, con la nuova racchetta e soprattutto con Edberg, è cambiato e ci sono sia più anticipo di anca rispetto a quello (diciamo) di 3 anni fa e più torsione del busto. Non proprio alla Waw, però decisamente più di prima.
2) Più interessante, invece,la posizione del polso all'impatto. Questo per capire meglio quella che voi chiamate "frontalizzazione" e altre cosette. Questo, ovviamente, se si cerca la "pippa tecnica d'eccellenza"!
Very Happy

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da marco61 il Mar 17 Nov 2015, 13:25

Non entro nel merito della questione perchè per me esiste solo il rovescio in back, il resto è pura fantascienza. Analisi del rovescio di Wawrinka 786556
Però rileggere KK mi ha fatto molto piacere. Wink

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da veterano il Mar 17 Nov 2015, 16:34

Hola a tutti,bueno rieccomi dopo un po di tempo.
Per ritornare al discorso del rovescio ad una mano in specifico di Federer e vero quello che dice king il cambio di Federer e' stato quello di non chiudersi troppo con la posizione dei piedi ma di stare piu' frontale,il chiudersi troppo in closed stance e con una racchetta dal piatto corde piu' piccolo facevano si che dovesse per forza di cose usare di piu' la rotazione del tronco per riuscirea giocare incrociato,cosa che non va molto bene,ma che deriva dal suo rovescio in slice,suo vero colpo naturale,percio' facendo le somme posizione piedi troppo chiusa,troppa torsione del busto,racchetta poco permisiva,rendevano il colpo meno sicuro del dovuto e a volte visto la posizione dei `piedi ,meno predisposto ad un attacco alla rete,anche se sempre di signor rovescio si trattava.
Stefanello le ha cambiato solo un po la posizione dei piedi,per darle una spinta in avanti,con una racchetta un po piu' "facile" comparata a quella precedente.
Detto questo e per terminare la torsione del busto nel caso di Wawrinka non e' funzionale al colpo,in poche parole non e' con il busto che aggiunge potenza al colpo........come non lo fa neanche Federer.Wawrinka ha piu braccio di Federer cosa che per il rovescio ad una mano e' molto importante.......

veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da correnelvento il Mar 17 Nov 2015, 18:36

Vet: cosa intendi con "ha più braccio"?
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Kingkongy il Mar 17 Nov 2015, 20:03

Che oltre ad avere un braccino che peserà un chiletto di più di Federer, gira la racchetta alla stessa velocità (se non un pelino di più).
Visto che l'energia è il prodotto di massa e velocità ... Waw scarica suon di joule sulla povera pallina. Ovvero, ha più braccio.

Riprendo poi un argomento più peloso che è la posizione del polso (vedi anche Dimittov e Gasquet). Waw "appoggia" il polso dietro l'impugnatura, rendendo molto solido il colpo (a braccio disteso).
Federer, con la sua impugnatura pistol morbida, ha un po' il vizietto di impattare "vecchia maniera" con il polso alto. A livello di mobilità e capacità di crossare, Federer fa dei grandi numeri...e con il closed stanche che sottolineava Veterano...faceva miracoli pazzeschi. Ora, più aperto e con Stefanello, ha imparato un po' a tenere il polso più "dietro" il bavel largo...

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da veterano il Mar 17 Nov 2015, 23:59

correnelvento ha scritto:Vet: cosa intendi con "ha più braccio"?
Ciao Giovanni intendevo proprio quello che ha spiegato King.......
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Ospite il Ven 24 Feb 2017, 11:28

Se io dico che lo faccio alla Borg ma ad una mano? ossia abbassando un poco la spalla destra e impattando con la testa della racchetta sotto la pallina e non parallela alla pallina? Analisi del rovescio di Wawrinka Search?q=borg+backhand+grip&safe=active&espv=2&biw=1280&bih=670&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwiPo9mOwqjSAhVrB8AKHdAAB_8Q_AUIBigB#imgrc=KXDM7VCthlYyZM:
http://www.tennismindgame.com/one-or-two-handed-backhand.html
esattamente cosìAnalisi del rovescio di Wawrinka Borg_110
Analisi del rovescio di Wawrinka Borg_210

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da max1970 il Ven 24 Feb 2017, 17:12

Doc68 ha scritto:Se io dico che lo faccio alla Borg ma ad una mano? ossia abbassando un poco la spalla destra e impattando con la testa della racchetta sotto la pallina e non parallela alla pallina? Analisi del rovescio di Wawrinka Search?q=borg+backhand+grip&safe=active&espv=2&biw=1280&bih=670&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwiPo9mOwqjSAhVrB8AKHdAAB_8Q_AUIBigB#imgrc=KXDM7VCthlYyZM:
http://www.tennismindgame.com/one-or-two-handed-backhand.html
esattamente cosìAnalisi del rovescio di Wawrinka Borg_110
Analisi del rovescio di Wawrinka Borg_210

In effetti il rovescio a due mani di Borg oggi non lo gioca nessuno, sembra più un rovescio ad una mano con l'aiuto dell'altro braccio, ed infatti la seconda mano la staccava subito dopo l'impatto.
max1970
max1970

Messaggi : 1303
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 49
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Analisi del rovescio di Wawrinka Empty Re: Analisi del rovescio di Wawrinka

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum