Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 14 utenti online: 1 Registrato, 1 Nascosto e 12 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

spalama

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Montecarlo master 1000
Da Matteo1970 Oggi alle 11:33

» Lorenzo Musetti
Da spalama Oggi alle 11:24

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Oggi alle 10:19

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da Chiros Ieri alle 20:42

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04


Oggi ne ho imparata un'altra

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da marco61 Ven 11 Lug 2014, 23:10

Torneo Open di Sanremo, incontro un 16enne lombardo più alto di me, ben piazzato fisicamente, ottimi fondamentali ma ancora un po' acerbo tatticamente. Già dai palleggi capisco che me la dovrò sudare.
Primo set, siamo 3/2 per me. Servo il primo punto del game, la palla atterra vicino all'incrocio delle righe e schizza via. Il mio avversario sta cambiando campo, io gli chiedo di verificare perchè ho il dubbio di aver colpito la riga oltre il rettangolo del servizio. Il punto comunque spetta a me, ma prendermelo così non mi va.
Non so perchè, ma èp un periodo che sul campo mi sento particolarmente buono (o fesso). Saranno le ferie.
Lui torna sul segno, tentenna, non trova nulla. Devo andare io dall'altra parte, trovo il segno ed effettivamente tocca la riga oltre il servizio. Finalmente convinto, mi chiama l'out.
E' passato un minuto buono, io mi aspetto che mi conceda due palle ma lui non ci pensa nemmeno un secondo. Muto come un pesce, si posiziona per rispondere alla mia seconda. Ovviamente commetto doppio fallo, e da lì si innesca una nuova serie di pensieri che mi fanno pensare che sto diventando troppo buono. Vado 0/30 ma recupero, sul 30 pari penso che se mi fossi preso il punto ora servirei per il 4/2.
Insomma, gioco il game completamente distratto e lo perdo. Fortunatamente questa volta dura poco, andiamo sul 4 pari, vinco poi il set 6/4 e il secondo 6/2.
Morale: quando ci viene assegnato un punto che in realtà non ci spetterebbe conviene prenderselo e stare zitti, perchè non possiamo sapere cosa succederà dopo ma intanto ci prendiamo il 15 e questo ci deve portare a pensare in positivo. Se, come in questo caso, finiamo per perderlo può diventare fortemente controproducente.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da gianlugi1978 Sab 12 Lug 2014, 06:42

@marco61 ha scritto:Torneo Open di Sanremo, incontro un 16enne lombardo più alto di me, ben piazzato fisicamente, ottimi fondamentali ma ancora un po' acerbo tatticamente. Già dai palleggi capisco che me la dovrò sudare.
Primo set, siamo 3/2 per me. Servo il primo punto del game, la palla atterra vicino all'incrocio delle righe e schizza via. Il mio avversario sta cambiando campo, io gli chiedo di verificare perchè ho il dubbio di aver colpito la riga oltre il rettangolo del servizio. Il punto comunque spetta a me, ma prendermelo così non mi va.
Non so perchè, ma èp un periodo che sul campo mi sento particolarmente buono (o fesso). Saranno le ferie.
Lui torna sul segno, tentenna, non trova nulla. Devo andare io dall'altra parte, trovo il segno ed effettivamente tocca la riga oltre il servizio. Finalmente convinto, mi chiama l'out.
E' passato un minuto buono, io mi aspetto che mi conceda due palle ma lui non ci pensa nemmeno un secondo. Muto come un pesce, si posiziona per rispondere alla mia seconda. Ovviamente commetto doppio fallo, e da lì si innesca una nuova serie di pensieri che mi fanno pensare che sto diventando troppo buono. Vado 0/30 ma recupero, sul 30 pari penso che se mi fossi preso il punto ora servirei per il 4/2.
Insomma, gioco il game completamente distratto e lo perdo. Fortunatamente questa volta dura poco, andiamo sul 4 pari, vinco poi il set 6/4 e il secondo 6/2.
Morale: quando ci viene assegnato un punto che in realtà non ci spetterebbe conviene prenderselo e stare zitti, perchè non possiamo sapere cosa succederà dopo ma intanto ci prendiamo il 15 e questo ci deve portare a pensare in positivo. Se, come in questo caso, finiamo per perderlo può diventare fortemente controproducente.
Per evitare simili "ripercussioni", oramai sono sempre più convinto di non entrare nel merito delle chiamate del mio avversario: nel bene e, spesso, nel male ognuno arbitra nel proprio campo e penso solo a giocare!!!


Vamos Gigi, vamos!!
gianlugi1978
gianlugi1978

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 43
Località : Palagiano (Ta)

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Bertu Sab 12 Lug 2014, 07:47

Marco, a me piú che buono sembri proprio pirla

Ma cosa ti vai ad impegolare con queste situazioni. Ma tu pensi che tutte le chiamate che si fanno in buona fede siano giuste? A volte si sbaglia ed amen.
Alla fine gli errori da entrambe le parti si compensano.
Sempre che si giochi onestamente.



Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da isomax89 Sab 12 Lug 2014, 09:38

@Bertu ha scritto:Marco, a me piú che buono sembri proprio pirla

Ma cosa ti vai ad impegolare con queste situazioni. Ma tu pensi che tutte le chiamate che si fanno in buona fede siano giuste? A volte si sbaglia ed amen.
Alla fine gli errori da entrambe le parti si compensano.
Sempre che si giochi onestamente.


Confermo.
Ho visto la partita di due miei amici. Entrambi onesti e sempre in buona fede.
Un sacco di chiamate sbagliate, sia a favore che contro!!

isomax89

Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 22.08.13
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da marco61 Sab 12 Lug 2014, 13:31

Bertu, hai ragione. Allora ti faccio notare che quello smash che mi hai chiamato fuori nel nostro primo singolare (primo set) era buono, ma non te l'ho contestato.
Il prossimo anno non sarò più così buono. Oggi ne ho imparata un'altra 786556


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Bertu Sab 12 Lug 2014, 14:23

@marco61 ha scritto:Bertu, hai ragione. Allora ti faccio notare che quello smash che mi hai chiamato fuori nel nostro primo singolare (primo set) era buono, ma non te l'ho contestato.
Il prossimo anno non sarò più così buono. Oggi ne ho imparata un'altra 786556

Non ricordo il punto comunque cattivo ed incazzato, questo é lo spirito giusto per vincere  Very Happy 



Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da sixers85 Sab 12 Lug 2014, 15:12

in pratica lo hai costretto contro la sua volontà a chiamarti fuori una palla....per averne 2 Oggi ne ho imparata un'altra 786556 

ps: eppure dovresti sapere che non puoi chiamarti fuori la prima di servizio Rolling Eyes 
sixers85
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 36
Località : sardinia

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da squalo714 Sab 12 Lug 2014, 15:44

Spesso mi capita di notare che una palla fuori non viene chiamata, non per essere scorretto non intervengo mai, un pò pet non perdere concentrazione e continuità, un pò perché sicuramente so già che capiteranno situazioni opposte che finiranno per compensare le prime.
Questo principalmente sul sintetico , su terra basta guardare il segno.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2573
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da righeEnastro Sab 12 Lug 2014, 19:48

Fortunatamente alla fine hai portato a casa il match però.... acc  Oggi ne ho imparata un'altra 786556 lascia che ciascuno faccia la sua parte e quindi che sia lui a fare le chiamate e segnare anche perchè sei proprio certo del segno che gli hai indicato ?

Se poi è stato stabilito che era out perchè ti aspettavi di rigiocare la prima ? se era fuori...
righeEnastro
righeEnastro

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 16.09.13
Età : 57
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da marco61 Dom 13 Lug 2014, 01:32

@sixers85 ha scritto:eppure dovresti sapere che non puoi chiamarti fuori la prima di servizio Rolling Eyes 
In questo caso posso, perchè lui non ha risposto. Cito dal regolamento: "un giocatore può sempre chiamare contro sè stesso". La palla non è rimasta in gioco, in quel caso se lui avesse potuto rispondere io avrei dovuto continuare a giocare.

@righeEnastro ha scritto:Se poi è stato stabilito che era out perchè ti aspettavi di rigiocare la prima ? se era fuori...
La seconda palla deve poter essere giocata senza indugio. Se, avendo io chiamato l'out, lui si fosse immediatamente preparato a rispondere, avrei dovuto servire la seconda. Il suo tentennamento ha causato disturbo, ma essendo lui l'arbitro in quella zona di campo, a lui spettava concedere la ripetizione del punto, cosa che non ha fatto.
Il fatto che sia stato io a chiamare l'out, non mi autorizza a prendere altre decisioni.
Concedere il primo servizio spettava esclusivamente a lui.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da sixers85 Dom 13 Lug 2014, 11:17

vero, perfettamente ragione perchè era un ace
ma da come scrivi sembra che tu lo abbia " costretto" ad andare a verificare quel benedetto segno fuori, nonostante lui ti abbia in un primo momento dato il punto...in un secondo momento ri-dato il punto...in un terzo momento , superando la rete, lo hai convinto che era fuori....dopodichè ti aspettavi che ti concedesse la prima x disturbo causato da lui Question 
sixers85
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 36
Località : sardinia

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da marco61 Dom 13 Lug 2014, 12:00

Forse non mi sono spiegato bene. Ho servito, a lui è sembrata buona.
Io avevo la sensazione di aver colpito la riga oltre il servizio, ma non potevo averne la certezza.
Gli ho chiesto di verificare, cosa che avrebbe dovuto fare in pochi secondi. Invece tentenna, non individua il segno e quando ne trova uno non riesce a decidersi se abbia toccato oppure no.
A quel punto devo andare io dall'altra parte, trovo il segno e gli mostro che avevo ragione.
Secondo me il disturbo è stato causato da lui con il suo tentennare, ma comunque spetta a lui deciderlo.
Per lui evidentemente non era così e mi ha fatto servire la seconda.
Ora se mi venite a dire che per essere corretto mi sono anche autodisturbato, ne prendo atto ma la mia interpretazione è diversa.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Ospite Lun 14 Lug 2014, 08:07

Se il punto non è nostro, e ne siamo consapevoli, il punto NON E' NOSTRO.
Semplicemente punto dell'avvresario, indipendentemente da come si comporta lui o da quello che dice...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da miguel Lun 14 Lug 2014, 12:29

va bene essere buoni e corretti ma cosi' credo sia troppo, il tuo avversario ha valutato male e pagava le conseguenze della sua svista.... succede e tu non avresti rubato nulla...
miguel
miguel

Messaggi : 5639
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Incompetennis Lun 14 Lug 2014, 13:12

Certo Marco che tu metti in difficoltà l'avversario con il tuo buonismo.... Secondo me lo fai apposta così poi scrivi e descrivi l'accaduto qui e ci incasini con questi dubbi e queste morali. Ecchecavolo, prenditi il punto e falla finita !!!! 
Very Happy  Very Happy 


Il vantaggio di essere scarsi è che non devi dimostrarlo a nessuno.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da superpipp(a) Lun 14 Lug 2014, 13:27

Dico anch'io la mia:
Ragazzi, io da un tipo cosi', il pollo lo compro ad occhi chiusi  Very Happy Very Happy 


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3867
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Incompetennis Lun 14 Lug 2014, 14:52

Sì, sì è un tipo che razzola bene !!!!! Wink Wink 


Il vantaggio di essere scarsi è che non devi dimostrarlo a nessuno.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da superpipp(a) Lun 14 Lug 2014, 15:25

@Incompetennis ha scritto:Sì, sì è un tipo che razzola bene !!!!! Wink Wink 
Ruspante  Very Happy 


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3867
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da miguel Lun 14 Lug 2014, 15:29

a volte in un lapsus freudiano sulle palle contestate gli esce "facciamo due polli"
miguel
miguel

Messaggi : 5639
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Chiros Lun 14 Lug 2014, 15:34

Very Happy 
Chiros
Chiros

Messaggi : 5152
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da superpipp(a) Lun 14 Lug 2014, 15:58

@miguel ha scritto:a volte in un lapsus freudiano sulle palle contestate gli esce "facciamo due polli"
 Very Happy Very Happy 


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3867
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Incompetennis Lun 14 Lug 2014, 23:48

@miguel ha scritto:a volte in un lapsus freudiano sulle palle contestate gli esce "facciamo due polli"
 Very Happy 


Il vantaggio di essere scarsi è che non devi dimostrarlo a nessuno.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Jimbo Lun 14 Lug 2014, 23:59

@miguel ha scritto:a volte in un lapsus freudiano sulle palle contestate gli esce "facciamo due polli"

Genialità  lol! 


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da marco61 Mar 15 Lug 2014, 00:14

Ragazzi, è successo davvero: oggi ero al tennis e facevo due chiacchiere con una mia amica nonchè mia cliente. In questo periodo sono in ferie e il negozio è chiuso, ad un certo punto mi dice: "Sai che mi manca tanto il tuo pollo?". Poi si gira verso l'amica vicina e fa: "Lui ha un pollo che è una cosa meravigliosa".
E questa, convinta rivolgendosi a me: "Davvero? E dove lo tieni?"  Very Happy


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Bertu Mar 15 Lug 2014, 06:50

E tu naturalmente hai risposto...."Nelle mutande"


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Oggi ne ho imparata un'altra Empty Re: Oggi ne ho imparata un'altra

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.