Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Matteo1970

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Gio 13 Nov 2014, 15:23

Riprendo un vecchio discorso sulle diagonali, per approfondirlo.

Premettendo che abbiamo più o meno capito in quarta medio bassa la lotta sulle diagonali si vede poco, più per mancanza di mezzi (solidità) sia perchè la copertura campo approssimativa genera continue opportunità sul lungolinea, volevo affrontare l'argomento in modo più utilitaristico.

Sappiamo che in genere la diagonale "è meglio" perchè la rete è più bassa e il campo è più lungo.

Ora se questo può essere un indubbio vantaggio ipotizzando un gioco di tipo piatto al di poco sopra della rete, mi sembra molto meno fondamentale se in gioco ci metto il dritto in top.

Personalmente ho un dritto che viaggia mediamente a 1 metro e mezzo dalla rete e molto arrotato.

Quindi non ho bisogno di grosse certezze in fatto di nastro, che già viaggio abbondante, e in più la diagonale lunga potrebbe addirittura sfavorirmi, dal momento che il toppone, cadendo prima, potrebbe generare una palla un pò corta e attaccabile.

A questo aggiungiamoci il vantiaggio di giocare dritto su rovescio e a maggior ragione in top.

Perchè tenere la diagonale e giocare sul colpo forte dell'avversario quando non c'è "niente" che mi impedisce di battere sul suo rovescio?

Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Antaniserse il Gio 13 Nov 2014, 15:44

Beh, intando il toppone ti può "cadere prima" anche giocando lungolinea; visto che il tuo braccio non è tarato per una lunghezza fissa, è banalmente un problema di giocare più o meno profondo rispetto al campo a disposizione (altrimenti per la stessa logica uno direbbe "non tiro lungolinea perchè il campo è più corto e mi va lunga"... mica vero)

Ma a parte questo, il discorso del diagonale/lungolinea è un po' sempre lo stesso concetto di do ut des:
Se a un diagonale avversario rispondi con un lungolinea, ti stai ponendo da solo in una situazione di svantaggio "territoriale", perchè sei lontano dalla posizione del campo che dovresti coprire al tiro dopo...

Hai un vantaggio che compensa questa cosa? (puoi accellerare senza rischi, lui è lontano dalla palla, ha il rovescio nettamente più debole, è uno che si stanca ecc...) -> fallo tranquillamente
Non hai un vantaggio chiaro, ed è solo un colpo interlocutorio? -> meglio un altro diagonale, che ti lascia in posizione di quasi-riposo dei piedi, e poi valuti al colpo successivo

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Gio 13 Nov 2014, 15:51

Antaniserse ha scritto:Beh, intando il toppone ti può "cadere prima" anche giocando lungolinea; visto che il tuo braccio non è tarato per una lunghezza fissa, è banalmente un problema di giocare più o meno profondo rispetto al campo a disposizione (altrimenti per la stessa logica uno direbbe "non tiro lungolinea perchè il campo è più corto e mi va lunga"... mica vero)

Ma a parte questo, il discorso del diagonale/lungolinea è un po' sempre lo stesso concetto di do ut des:
Se a un diagonale avversario rispondi con un lungolinea, ti stai ponendo da solo in una situazione di svantaggio "territoriale", perchè sei lontano dalla posizione del campo che dovresti coprire al tiro dopo...

Hai un vantaggio che compensa questa cosa? (puoi accellerare senza rischi, lui è lontano dalla palla, ha il rovescio nettamente più debole, è uno che si stanca ecc...) -> fallo tranquillamente
Non hai un vantaggio chiaro, ed è solo un colpo interlocutorio? -> meglio un altro diagonale e riprovare al successivo

Certamente può cadere prima anche in lungolinea, ma per mantenere una profondità accettabile, puoi tenere un ritmo che ti consenta di essere solidissimo.
Sulla diagonale per mantenere una profondità eccellente, devi tirar più forte, ergo è anche più facile andare fuori giri.

Inoltre se accorcio sul suo rovescio, difficile che con una palla in top riesca ad entrare bene.
Mentre se accorci sul suo dritto è molto più facile beccarsi una fucilata di dritto lungolinea o uno strettino.
Diciamo che i rischi che si corrono a giocare sul colpo forte sono comunque più alto.

Capisco il discorso del posizionamento, ma il colpo in top non è notoriamente veloce, e quindi ti consente più facilmente di riprendere posizione, senza contare che il tuo avversario potrebbe perdere campo per andare a prendere la palla alta.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Chiros il Gio 13 Nov 2014, 15:56

Wacos ha scritto:Riprendo un vecchio discorso sulle diagonali, per approfondirlo.

Premettendo che abbiamo più o meno capito in quarta medio bassa la lotta sulle diagonali si vede poco, più per mancanza di mezzi (solidità) sia perchè la copertura campo approssimativa genera continue opportunità sul lungolinea, volevo affrontare l'argomento in modo più utilitaristico.

Sappiamo che in genere la diagonale "è meglio" perchè la rete è più bassa e il campo è più lungo.

Ora se questo può essere un indubbio vantaggio ipotizzando un gioco di tipo piatto al di poco sopra della rete, mi sembra molto meno fondamentale se in gioco ci metto il dritto in top.

Personalmente ho un dritto che viaggia mediamente a 1 metro e mezzo dalla rete e molto arrotato.

Quindi non ho bisogno di grosse certezze in fatto di nastro, che già viaggio abbondante, e in più la diagonale lunga potrebbe addirittura sfavorirmi, dal momento che il toppone, cadendo prima, potrebbe generare una palla un pò corta e attaccabile.

A questo aggiungiamoci il vantiaggio di giocare dritto su rovescio e a maggior ragione in top.

Perchè tenere la diagonale e giocare sul colpo forte dell'avversario quando non c'è "niente" che mi impedisce di battere sul suo rovescio?


Banalmente il diagonale è più sicuro anche perchè il campo da coprire è più lungo e non dovresti tirare fuori.
In teoria dovresti tirare una palla forte e sicura, che impedisce al tuo avversario di cambiare in lungolinea. Se sei più costante, lui accorcia prima e tu fai il punto.
IMHO.

Questo in teoria. In quarta si vede un po' di tutto. Io non mi azzardo mai a sventagliare perchè al primo tiro morbido mi ritrovo a rincorrere un lungolinea.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Chiros il Gio 13 Nov 2014, 15:58

Wacos ha scritto:
Antaniserse ha scritto:Beh, intando il toppone ti può "cadere prima" anche giocando lungolinea; visto che il tuo braccio non è tarato per una lunghezza fissa, è banalmente un problema di giocare più o meno profondo rispetto al campo a disposizione (altrimenti per la stessa logica uno direbbe "non tiro lungolinea perchè il campo è più corto e mi va lunga"... mica vero)

Ma a parte questo, il discorso del diagonale/lungolinea è un po' sempre lo stesso concetto di do ut des:
Se a un diagonale avversario rispondi con un lungolinea, ti stai ponendo da solo in una situazione di svantaggio "territoriale", perchè sei lontano dalla posizione del campo che dovresti coprire al tiro dopo...

Hai un vantaggio che compensa questa cosa? (puoi accellerare senza rischi, lui è lontano dalla palla, ha il rovescio nettamente più debole, è uno che si stanca ecc...) -> fallo tranquillamente
Non hai un vantaggio chiaro, ed è solo un colpo interlocutorio? -> meglio un altro diagonale e riprovare al successivo

Certamente può cadere prima anche in lungolinea, ma per mantenere una profondità accettabile, puoi tenere un ritmo che ti consenta di essere solidissimo.
Sulla diagonale per mantenere una profondità eccellente, devi tirar più forte, ergo è anche più facile andare fuori giri.

Inoltre se accorcio sul suo rovescio, difficile che con una palla in top riesca ad entrare bene.
Mentre se accorci sul suo dritto è molto più facile beccarsi una fucilata di dritto lungolinea o uno strettino.
Diciamo che i rischi che si corrono a giocare sul colpo forte sono comunque più alto.

Capisco il discorso del posizionamento, ma il colpo in top non è notoriamente veloce, e quindi ti consente più facilmente di riprendere posizione, senza contare che il tuo avversario potrebbe perdere campo per andare a prendere la palla alta.

Ecco, se vai fuori giri, non tirarci.
Dovresti tirare una palla alta e arrotata. L'avversario ti risponde alla stessa maniera e il primo che sbaglia perde il punto.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da veterano il Gio 13 Nov 2014, 17:36

Wacos mi stai facendo un po di confusione tra rotazioni e profondita,io posso giocare profondo anche senza dare rotazione e tirare per forza piu forte,la rotazione nulla a che vedere con la profondita ma con la complessita di palla.Un colpo arrotato puo essere piu veloce di un colpo piatto,e solo che la distanza che percore la palla sara' piu arquata e lunga percio' ci fara percepire il colpo come meno veloce di un colpo piatto ma in realta non e' detto che lo sia.IL problema e che tu vuoi giocare un tennis efficace che alla fine delle cose non ti portera' un bel niente.
Il concetto di giocare sul colpo piu debole dell aversario e ovvio ma lascia il tempo che trova,e come dire quello li mi fa il mazzo con il dritto percio forse sarebbe meglio non faglielo giocare ma questo mi pare evidente e non si ha biosogno di una analisi approfondita per capirlo.Il problema e che cosi facendo ti stai semplicemente adattando al giocatore che hai avanti,nel bene en el male,cioe' in parole povere no stai facendo il tuo gioco.Chiaro che se il giocatore che hai davanti a dei limiti evidenti sfrutandoli magari porti a casa la partita ma non risolvi il problema di base e ti adatterai sempre a seconda del giocatore che hai davati senza far il tuo di gioco.
bueno detto questo avevo salvato un veccho post sulla differenza nel dominare una diagonale piuttosto che un altra.
Magari ti puo essere utile
Mr."DIAGONALE DI DRITTO": controlla agevolmente uno scambio comodo (diagonale) in cui la palla viaggia molto veloce (dritto) mandando quindi in crisi l'avversario rapidamente. Se l'avversario non regge o sbaglia, oppure è costretto a provare una soluzione molto rischiosa (lungolinea) su una palla difficile da gestire (siamo sulla diagonale di dritto in cui la palla corre molto veloce) Se Mr.DRITTO volesse invece prendere lui l'iniziativa potrà farlo dopo aver mandato in affanno l'avversario aspettando una palla comoda che prima o poi il suo "bombardamento" sulla diagonale di dritto inevitabilmente gli procurerà, assumendosi si dei rischi (lungolinea) ma facendolo su una palla appunto facile e con il suo colpo migliore (dritto) che è anche per definizione il più potente dei fondamentali da fondo.

Mr."DIAGONALE DI ROVESCIO": controlla agevolmente uno scambio comodo (diagonale) in cui la palla però viaggia in media molto meno veloce (siamo sul rovescio) consentendo quindi all'avversario una difesa più agevole e decisamente più lunga: ci vorranno molti più colpi per prendere in mano lo scambio. Per questo molto difficilmente otterrà il punto provocando l'errore avversario con la semplice pressione, ma dovrà prendere l'iniziativa spesso anche su palle non proprio semplicissime perchè il suo bombardamento sulla diagonale di rovescio produrrà meno frutti a causa della minore velocità media di palla, andando quindi a prendersi dei rischi (lungolinea) spingendo con il suo colpo migliore che però essendo un rovescio produrrà comunque effetti meno devastanti rispetto ad un equivalente dritto, trovando anche il miglior colpo dell'avversario. (ovvero il dritto - è banale ma importantissimo da capire: attaccando dalla diagonale di dritto in lungolinea si trova con il proprio dritto il rovescio avversario, mentre facendo lo stesso sulla diagonale opposta andremo a spingere di rovescio sul dritto, e normalmente è molto più pericoloso da fronteggiare un recupero o passante di dritto che di rovescio) Inoltre se Mr.ROVESCIO allentasse anche solo di poco la pressione sulla sua diagonale preferita, essendo la velocità di base comunque non elevatissima, un piccolo momento di "riposo" potrebbe offrire a Mr.DRITTO il tempo per spostarsi e provare una soluzione anomala con il suo dritto, cosa che non si può verificare sulla diagonale di dritto prima di tutto perchè la maggiore velocità media dello scambio non consente di trovare il tempo per spostarsi e andare a colpire di "rovescio anomalo", ma soprattutto perchè la soluzione anomala di rovescio praticamente non esiste, o meglio non è nemmeno lontanamente efficace e devastante quanto il dritto anomalo. Quindi nel presidiare la sua diagonale Mr.ROVESCIO deve stare anche molto attento a dare sempre adeguata pressione ed angolo ai suoi colpi perchè rischia di esporsi alla devastante soluzione anomala di Mr.DRITTO, e dovendo giocare più colpi per raccogliere frutti sulla diagonale di rovescio e costantemente in spinta, ci può scappare anche qualche errore di troppo.

Mr.ROVESCIO deve faticare molto di più per presidiare la diagonale di rovescio che inoltre è molto meno vantaggiosa rispetto a quella di dritto, che Mr.DRITTO controlla agevolmente senza prendersi rischi esasperati.

Ecco perchè se un giocatore domina sulla diagonale di dritto, molto probabilmente, domina anche il match .

veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Chiros il Gio 13 Nov 2014, 17:46

Bello
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da marco61 il Gio 13 Nov 2014, 21:05

Grazie vet, molto interessante anche se poi alla fine ci si deve organizzare con quello che si ha a disposizione.
Se l'avversario ha un dritto migliore del mio, e purtroppo succede spesso, quando devo rispondere ad un diagonale sul dritto quasi sempre gioco lungolinea per costringere il mio avversario a giocarmi poi sul rovescio e a portare il gioco su posizioni per me più confortevoli.
Non si tratta di evitare il colpo migliore dell'avversario, ma di fare in modo che io possa giocare quanto più possibile di rovescio, dove mi sento più sicuro.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da veterano il Gio 13 Nov 2014, 21:14

Lo so Marco daltronde consiamo tutti molto bene il tuo dritto strozzato.... Very Happy Very Happy .
Bueno dai tanto per scherzare un po,ma parlando piu' seriamente io no mi fermo al livello quarta che poi a me di ste classifiche no frega un tubo,ma di riuscire a giocare diciamo un tennis ottimale.Purtoppo sai che non facendo pressione con il dritto appena sali un po di livello le partite non le porti piu a casa,pero anche li visto l'eta' e le tue capacita' di gioco credo che ormai tu conosca i tuoi limiti e le tue possibilita',cambiare ormai la vedo dura,ma ovviamente visto che conosci i tuoi limiti fai di tutto per portarti la partita a casa.Ovviamente il discorso e' diverso con wacos.....
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Ven 14 Nov 2014, 14:56

Ok mettiamola così: quello che io ritengo essere "il mio gioco" non prevede la pressione di dritto sulla diagonale.

La forza del mio dritto sta nelle rotazioni e nella profondità, in più creo " a mia insaputa" (me l'hanno detto i miei avversari ma non lo sapevo) una traiettoria a banana, grazie alla quale la palla oltre a saltare alta curva e ti viene addosso come uno slice.

Con il tempo e l'esperienza ho imparato a sfruttare questo colpo per sfondare le difese di rovescio.

E da li mi sono specializzato (molto tra virgolette) nell'inside out.

Fin dalla risposta al servizio faccio il possibile,e a volte anche di più, per
girarmi di dritto e bastonare sul rovescio altrui.
A volte regalo completamente la posizione in risposta andando FUORI campo a prendere una seconda per poi giocare un inside out ad uscire, che se la prendono mi tocca fare una scarpinata.
Sono quindi ben disposto a farmi i kilometri pur di arrivare di dritto su una palla di rovescio, perchè se ci arrivo poi comincio a trovarmi a mio agio.

A parte questo, se la palla è a tre quarti attacco con lob toppato lungolinea e vengo su, se invece me la danno corta dentro la linea del servizio faccio smorzata.

Questa è la mia tattica di dritto, questo è il mio gioco.

Diagonale e pressione di dritto su dritto.... non prevista.

Tranne nel piano B, per mancini e per gente che ha il rovescio meglio del dritto con cui riesce, nonostante tutto, a farmi giocare di rovescio.

Quindi cosa dovrei fare? rompere tutto e mettermi a fare battaglia sul dritto?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Antaniserse il Ven 14 Nov 2014, 16:32

A questo punto non sono più tanto sicuro di aver capito cosa ti interessava sapere nel primo post... il perchè si fa in generale o il perchè dovresti farlo tu?!

Ad ogni buon conto, nelle situazioni illustrate sopra, è chiaro cosa succede si ti giocano corto o se ti giocano centrale, ma quando ti rispondono lungo sull'angolo del diritto, dove giochi, sempre e solo sul rovescio?

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 14 Nov 2014, 16:35

Ragazzi, ieri sera ho giocato contro un signore sulla settantina, che giocava 'na schifezza ma correva come un matto, e gli ho impostato lo scambio sulla diagonale di dritto ma questo cogl..ne non sapeva che doveva tenere la diagonale (non legge Forum Tennisteam ) e me la tirava in lungolinea ..... ma si puo'????? Diagonale di dritto e utilità con il toppone 106988 Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556 lol!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Ven 14 Nov 2014, 17:43

Antaniserse ha scritto:A questo punto non sono più tanto sicuro di aver capito cosa ti interessava sapere nel primo post... il perchè si fa in generale o il perchè dovresti farlo tu?!

Ad ogni buon conto, nelle situazioni illustrate sopra, è chiaro cosa succede si ti giocano corto o se ti giocano centrale, ma quando ti rispondono lungo sull'angolo del diritto, dove giochi, sempre e solo sul rovescio?

Tendenzialmente si: batto il ferro finchè o non accorciano , o sbagliano, puntando al secondo.
A volte riesco anche a prenderli in contropiede.

Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Ven 14 Nov 2014, 17:45

Superpipp(a) ha scritto:Ragazzi, ieri sera ho giocato contro un signore sulla settantina, che giocava 'na schifezza ma correva come un matto, e gli ho impostato lo scambio sulla diagonale di dritto ma questo cogl..ne non sapeva che doveva tenere la diagonale (non legge Forum Tennisteam ) e me la tirava in lungolinea ..... ma si puo'????? Diagonale di dritto e utilità con il toppone 106988 Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556 lol!


Che pessimo giocatore Diagonale di dritto e utilità con il toppone 420441

Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556

ho paura che Il vero problema sia che il nostro tennis non raggiunge dei livelli accettabili in cui gli schemi cominciano ad aver senso Embarassed
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 14 Nov 2014, 18:48

Wacos ha scritto:
Superpipp(a) ha scritto:Ragazzi, ieri sera ho giocato contro un signore sulla settantina, che giocava 'na schifezza ma correva come un matto, e gli ho impostato lo scambio sulla diagonale di dritto ma questo cogl..ne non sapeva che doveva tenere la diagonale (non legge Forum Tennisteam ) e me la tirava in lungolinea ..... ma si puo'????? Diagonale di dritto e utilità con il toppone 106988 Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556 lol!


Che pessimo giocatore Diagonale di dritto e utilità con il toppone 420441

Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556

ho paura che Il vero problema sia che il nostro tennis non raggiunge dei livelli accettabili in cui gli schemi cominciano ad aver senso Embarassed
Bravo Wacos, hai colto nel segno, almeno per me e' cosi'; in effetti l'esigenza di tenere la diagonale di dritto, secondo me, fino al un certo livello non produce quei vantaggi che dovrebbe ed infatti guardando le partite di 4 categoria raramente mi sono trovato a vedere qualcuno che insisteva nella diagonale di dritto per aspettare la palla da attaccare ma nella maggor parte dei casi (anche 4.1 per non dire fino a 3.4.) giocano a piazzare palle abbastanza lunghe cercando di spostare l'avversario e facendolo accorciare perche' magari arriva tardi sulla palla.
Sperando di essermi spiegato e di non beccarmi qualche cazziatone da quelli che di tennis veramente ne capiscono saluto.
SP
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Mer 14 Gen 2015, 17:24

Ripesco il mio stesso post, perchè l'evoluzione ha fatto il suo corso.
Ho dei nuovi e molto validi motivi per giocare la diagonale come Veterano desidera Very Happy

Innanzitutto perchè a pari livello, il mio dritto è mediamente più forte, e quindi non vedo perchp non sfruttare questo vantaggio.

Ma la cosa più stupefacente che ho riscontrato è l'assoluta mancanza di risposte alterative del dritto avversario, che invece prolificano nel rovescio.

Mi spiego meglio: battendo sulla diagonale di dritto nel 99% dei casi mi ritorna un classico dritto, profondo o corto che sia, lungolinea o incrociato che sia, ma sempre lo stesso colpo.
La cosa è gestibile, prevedibile, e tatticamente "rilassante".

Battere sul rovescio ha spesso la spiacevole conseguenza di forzare il proprio avversario a doversi difendersi facendo uso di colpi molto più sporchi: e quindi cominciano a fioccare dropshots, candelotti,back, slice.

Se giochi con il giocatore di tocco la situazione da una situazione di vantaggio è un attimo trovarsi all'inferno, a dover tirar su un back o un chop che non rimbalza nemmeno 2 cm da terra.

Ho vinto partite con gente più forte quando ho capito che giocando sul dritto avrei vinto la battaglia della diagonale, e avrei impedito al mio avversario di usare il grosso del loro repertorio tennistico.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da veterano il Gio 15 Gen 2015, 21:20

Si vede che il dritto incomincia a funzionare........
veterano
veterano

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Bertu il Ven 16 Gen 2015, 08:24

Con me che sono comunque destro, saresti fregato perché io andrei a risponderti di rovescio inside in/out  sulla diagonale di diritto e saresti daccapo. Diagonale di dritto e utilità con il toppone 786556
A parte gli scherzi, dal basso della mia pippaggine una cosa che mi piace fare con avversari piú forti é cambiare sempre, proprio per evitare quello che hai detto.
Quando una palla arriva un po' alta di diritto mi piace molto variare col chop teso ( quando funziona)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da MSport il Ven 16 Gen 2015, 08:31

veterano ha scritto:Si vede che il dritto incomincia a funzionare........

Più probabilmente ha bisogno di tempi lunghi per convincersi....
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Wacos il Ven 16 Gen 2015, 16:05

MSport ha scritto:
veterano ha scritto:Si vede che il dritto incomincia a funzionare........

Più probabilmente ha bisogno di tempi lunghi per convincersi....

Non è questione di convincimento, è questione di efficacia percepita.
Se il dritto non rende, giocare sulla diagonale non rende, per quello mi ostinavo a cercare il rovescio altrui.
Ma era colpa del mio dritto, troppo top e poco drive.

Ora che ho aumentato profondità e penetrazione,oltre ad una rinnovata sicurezza nei fondamentali, sono in grado spingere sulla diagonale, e finalmente riesco a trarre i frutti di cui parlava Veterano.




Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da MSport il Ven 16 Gen 2015, 20:17

Sei cmq stato bravo a metterti in discussione
Del tuo dritto in top, mi sembra di ricordare andassi molto fiero, perno del tuo gameplan
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

Diagonale di dritto e utilità con il toppone Empty Re: Diagonale di dritto e utilità con il toppone

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum