Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Era piú divertente il tennis del passato ?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Stefano il Mer 10 Nov 2010, 13:01

Saro' un inguaribile nostalgico, ma il tennis del passato era molto piu' divertente e spettacolare.

Qualcuno si ricorda della finale Wimbledon 1991 tra Stich e Becker? O di un certo Yannick Noah? E Goran "Cavallo Pazzo" Ivanisevic?E - perche' no? - anche di un tale Adriano Panatta?

Guardate qui http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_ATP_number_1_ranked_players . Tutti i numeri 1 della storia dell'ATP. Guardate gli Anni 80. Borg, Connors, McEnroe, Lendl...Non riuscivano ad rimanere numeri uno per piu' di un mese! C'era una rivalita' spaventosa.

Oggi mi diverto solo a guardare Stepanek. Tutto il resto mi fa addormentare... Sleep
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da SuperMc il Mer 10 Nov 2010, 13:17

Stefano,

Dai anche Llodra e Roger quando è un poco più proiettato avanti non sono male.

Certo SuperMc vs Borg a Wimbledon non ce n'è e anche Adriano dei suoi giorni migliori.

Va be' se aspetti che cresce il mio piccolo che a sette anni va spiro rete a fare le volée puó essere che lo vediamo in tv.

Ciao

Guido
SuperMc
SuperMc

Messaggi : 857
Data d'iscrizione : 19.07.10
Età : 55
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Stefano il Mer 10 Nov 2010, 13:54

Ciao Guido.

Hai ragione, dimenticavo Llodra! E Roger quando e' in giornata sa essere divertente.

Spero tanto che il tuo piccolo tra una decina d'anni sappia far divertire anche noi. E' bello vedere dei piccolini andare a rete. Hanno gia' capito dove sta il tennis che diverte noi e loro! Wink
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Nov 2010, 14:01

miguel ha scritto:giocano sulla terra verde superficie abbastaza usata ,soprattutto in passato,negli stati uniti. rispetto alla terra rossa è un po'
più veloce. laver poteva sicuramente avere almeno 38 anni in quel match.
@ filippo: rispetto ad adesso la palla viaggia meno ma ti assicuro che vedere giocare in quegli anni era tutto fuorchè noioso... certo se poi ti beccavi un solomon-dibbs potevi anche tagliarti le vene ma quella tipologia di giocatori esiste anche oggi, un ferrer-trojcki per dire non èche sia sto gran bel vedere pur essendo i due giocatori più che ottimi

Miguel... ma come caxxo è che quello che scrivi corrisponde SEMPRE al mio pensiero?

Ti faccio causa per "furto di idee" Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 786556
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da miguel il Mer 10 Nov 2010, 15:03

evidentemente ti leggo nel pensiero, pensa se succedesse la stessa cosa in un match, non avresti scampo.... Very Happy
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Nov 2010, 15:26

miguel ha scritto:evidentemente ti leggo nel pensiero, pensa se succedesse la stessa cosa in un match, non avresti scampo.... Very Happy

Considerata la tua classifica... non avresti bisogno della telepatia.

cercherei solo di vendere cara la pellaccia.

Un terza vero è troppo per me Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 961853

... a meno che non faccia una brutta partita. Molto brutta. What a Face
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da miguel il Mer 10 Nov 2010, 17:01

vieni in piemonte e diventi terza anche tu, ieri mi sono allenato con un ragazzino che passa 3.3 ed ha fatto la miseria di tre games in due set.
e passa in terza senza aver comprato partite o che so io ha solo fatto un mare di tornei... é proprio il livello che é scarso...
sono convinto che sulla terra uscirebbe una bella partita combattuta con me, forse sul veloce e sull'erba sintetica potrei essere più avvantaggiato
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Nov 2010, 19:04

miguel ha scritto:vieni in piemonte e diventi terza anche tu, ieri mi sono allenato con un ragazzino che passa 3.3 ed ha fatto la miseria di tre games in due set.
e passa in terza senza aver comprato partite o che so io ha solo fatto un mare di tornei... é proprio il livello che é scarso...
sono convinto che sulla terra uscirebbe una bella partita combattuta con me, forse sul veloce e sull'erba sintetica potrei essere più avvantaggiato

Troppo buono... magari capito. Giocherei volentieri.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Feliciano il Dom 30 Gen 2011, 13:21

Ritornando in argomento, la finale degli Australian Open di oggi, a mio giudizio, è stata tutto fuorché bella.
Intendiamoci: Djokovic ha meritato ampiamente di vincere, ma le emozioni sono state pari a zero.
Non mi ha lasciato niente dentro e tra un paio di giorni sarà già nel dimenticatatoio. boh
Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Elric il Dom 30 Gen 2011, 13:26

Albytao ha scritto:Ritornando in argomento, la finale degli Australian Open di oggi, a mio giudizio, è stata tutto fuorché bella.
Intendiamoci: Djokovic ha meritato ampiamente di vincere, ma le emozioni sono state pari a zero.
Non mi ha lasciato niente dentro e tra un paio di giorni sarà già nel dimenticatatoio. boh

Se gioca Murray che emozioni vuoi avere? Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 106988

l'atteggiamento che ha in campo dice tutto. passivo e polemico


Ultima modifica di Elric il Dom 30 Gen 2011, 13:36, modificato 1 volta
Elric
Elric

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 54
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da LaRana il Dom 30 Gen 2011, 13:28

Se il tennis del dopo Federer è quello visto oggi c'è poco da stare allegri...
Ci si può emozionare per una prodezza atletica, per un passante impossibile o un cambio di ritmo, ma concordo che il tennis di una ventina di anni fa era un'altra cosa. O forse ero io ad avere vent'anni... Smile
LaRana
LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 49
Località : Roma

http://www.andrearanalli.com

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Stefano il Dom 30 Gen 2011, 13:29

Murray e' un pallettaro, solo che sa fare il pallettaro meglio di altri!

Ha tirato 2 diritti vincenti in 3 set, nient'altro. Si e' limitato a ributtarla di la'.

E lamentele continue, sempre a sbraitare verso il suo box...che noia!

Un torneo del Grand Slam e' fuori dalla sua portata, non credo che riuscira' mai a vincerne uno. What a Face
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Filippo il Dom 30 Gen 2011, 13:53

Io sono andato a farmi due ore al tennis, prenotate non appena ho saputo chi sarebbero stati i finalisti. E adesso mi riguardo Simon-Federer Wink
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Maurizio il Mer 02 Feb 2011, 18:30

Il raffronto fra il tennis di ieri e di oggi è una questione annosa. Come chiedersi chi sia stato il migliore di tutti i tempi. Un tempo si giocava più lentamente, con minore velocità di palla, con atteggiamenti che ora appaiono carenze tecniche disarmanti. Vabbé, anche Owens andava assai più piano di Bolt e Jordan parrebbe un marziano accanto a Lovellette. E' migliorata la preparazione sia tecnica, sia fisica, è un processo comune a qualunque sport. Oggi a tennis si gioca davvero forte (e qui i materiali hanno fatto del loro) e con una preparazione fisica accuratissima, un tempo impensabile. Il miglior Nastase perderebbe col miglior Nadal? Sicuramente, e di brutto. Ma fareste ragionevolmente correre Nuvolari e Schumacher con le rispettive auto uno contro l'altro?
La domanda dovrebbe essere limitata a: guardare il tennis mi diverte più ora o mi divertiva più prima? Vado spesso in Inghilterra e mi capita qualche volta di esserci mentre trasmettono Wimbledon alla BBC. (che copertura, che professionalità). Due anni fa durante delle interruzioni per pioggia mandarono filmati di vecchi incontri: Laver, Newcombe, Nastase just to name a few. Fu per me il momento migliore del torneo: gioco vario, repertorio di colpi, fantasia. Tempo dopo riferii questa cosa a Gianni Clerici (è una sorta di amico di famiglia) dicendogli: sai qual'è stato il momento più divertente del torneo? Lui capì al volo e rispose: quando pioveva, vero? (e direi che non siamo coetanei, eh! Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 786556 ) Oggi non sarebbe davvero possibile giocare a quel modo: ad esempio scendere a rete come tattica continuativa, sarebbe suicida, lo è diventato persino sull'erba.
C'è sempre il sospetto che si stia guardando il tempo lontano con una nostalgia Leopardiana per la gioventù ormai sfuggita. Bene, non tutto il passato è oro. L'epoca di Vilas e compagni non è stata granché, a parte l'elemento di novità che fu introdotto: il tennis cominciò a diventare più percentuale e fisico propiro allora. Due arrotini degli anni 70 messi di fronte mi annoiavano. Ma c'erano anche una schiera di giocatori che arrotini non erano e un incontro "misto", per solito, veniva fuori piuttosto interessante. E andando più indietro nel tempo i giocatori di alto livello che remavano esclusivamente da fondo si assottigliano (anche perché con 3 slam su 4 sull'erba...).
Io sono rimasto, in passato, incollato al televisore (mi abbonai immediatamente a Telepiù quando uscì) per ore guardando Mc, Edberg, Becker,Connors e ancora prima (per il poco che trasmettevano allora) Panatta, Nastase, Ashe. Nadal e compagni ora generalmente mi annoiano. I tennisti sono (in termini assoluti) più forti adesso di un tempo? Mi divertivo di più una volta? La mia risposta, in entrambi i casi, è sì.
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Feliciano il Mer 02 Feb 2011, 22:01

Bell'aneddoto Maurizio. Smile
Ma guadiamo al futuro. Può darsi che le prospettive siano migliori dal punto di vista della varietà del gioco e dei colpi.
Togliamoci però dalla testa che esca un Becker o un Chang che vincono ancora adolescenti Wimbledon e Roland Garros.
I nomi su cui si scommette bene o male gli appassionati li conoscono.
In ordine di classifica:

Alex Dolgopolov n. 32 ATP
Giocatore che mi piace tantissimo. Tennis imprevedibile il suo.
Diritto d'anticipo al fulimicotone e grandi variazioni (back e drop shot su tutte) dalla parte del rovescio con cui riesce sempre a rimescolare le carte dello scambio. Se si disciplina un attimino tatticamente, sono dolori per tutti.
Oltretutto, a mio giudizio, può ancora migliorare nel gioco di volo. A volte sembra si lasci prendere troppo dalla foga di chiudere il punto. Smile

Grigor Dimitrov n. 85 ATP
È stato designato come l'erede di Federer e secondo me è un paragone al momento troppo azzardato. Intendiamoci la tipologia di giocatore è quella: a tutto campo, diritto e rovescio a una mano perfetti, buon gioco di volo, buon servizio... staremo a vedere... non diciamo niente. Shh... shhh...

Milos Raonic n. 94 ATP
Nella rosa non poteva mancare un bel lungagnone dal servizio devastante.
Qualcuno lo ha paragonato a Isner. La mia impressione è che *potenzialmente* vale più di Isner, Karlovic e Querry messi assieme.
Ancora è un po' acerbo, ma intanto è riuscito a raggiungere gli ottavi agli ultimi Australian Open.
Deve puntare sul tennis d'attacco assolutamente (servizio e volèè; servizio e diritto; colpi d'anticipo ecc.) perché a causa dell'altezza è svantaggiato negli spostamenti laterali a fondocampo.

Ryan Harrison n. 138 ATP
Giovanissimo e ambizioso come pochi si è distinto arrivando al terzo turno dell'ultimo US Open.
Ha detto che nel giro di tre anni vuole puntare ad uno Slam. Shocked Se fossimo stati in un'altra epoca gli avrei dato ragione, ma oggi... Rolling Eyes
Tennis serve and volley classico il suo, però anche da fondo sa essere solido.

La lista è aperta, se avete altri nomi aggiungete pure.



p.s.
@Maurizio
Fa i complimenti a Clerici da parte mia. È stato grazie a lui e Tommasi che ho iniziato, come tanti altri, a seguire il tennis.
Perché non gli chiedi di iscriversi al forum... pure sotto falso nome... non lo saprà nessuno. Twisted Evil


















Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Maurizio il Gio 03 Feb 2011, 08:43

Albytao ha scritto:Ma guadiamo al futuro. Può darsi che le prospettive siano migliori dal punto di vista della varietà del gioco e dei colpi.
Lo spero vivamente, tutta questa fisicità che non si traduce in (o forse non permette di esprimere) fantasia e varietà è un non spettacolo per me alla lunga simile a quello degli arrotini d'antan


Albytao ha scritto:
p.s.
@Maurizio
Fa i complimenti a Clerici da parte mia. È stato grazie a lui e Tommasi che ho iniziato, come tanti altri, a seguire il tennis.
Perché non gli chiedi di iscriversi al forum... pure sotto falso nome... non lo saprà nessuno. Twisted Evil

Ti dirò: Clerici, che più che altro è amico di mia moglie, ci confessò che non risponde quasi mai a lettere di suoi lettori che parlino di tennis, è un argomento che non ama trattare nelle chiacchiere del suo tempo libero: parlategli di letteratura, decantate l'Australia e lo farete felice (al limite di giardinaggio)
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Stefano il Gio 03 Feb 2011, 12:52

Maurizio ha scritto:... parlategli di letteratura, decantate l'Australia e lo farete felice (al limite di giardinaggio)

Per l'Australia non ci sono problemi. Glie la posso decantare in diretta da Melbourne! lol!
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Maurizio il Gio 03 Feb 2011, 13:01

Stefano ha scritto:
Maurizio ha scritto:... parlategli di letteratura, decantate l'Australia e lo farete felice (al limite di giardinaggio)

Per l'Australia non ci sono problemi. Glie la posso decantare in diretta da Melbourne! lol!

beh, era li per il torneo, e generalmente quando ci viene si trattiene per un po' e se ne va in giro per la mainland o per qualche arcipelago...beato lui
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da marco61 il Gio 03 Feb 2011, 14:08

Maurizio, ti ringrazio davvero per i contributi che ci stai portando.
Leggerò sempre i tuoi post con molto interesse.
Continua a seguirci. Wink

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Maurizio il Gio 03 Feb 2011, 14:26

marco61 ha scritto:Maurizio, ti ringrazio davvero per i contributi che ci stai portando.
Leggerò sempre i tuoi post con molto interesse.
Continua a seguirci. Wink

ti ringrazio, di tennis parlo volentieri se ho qualcosa da dire, ma ... non chiedetemi pareri sui materiali che lì sono sempre stato un po' caprone (anche perchè fondamentalmente ho giocato con 3 telai in 40 anni di...carriera (parole grosse queste!) lol!
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 59
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Era piú divertente il tennis del passato ? - Pagina 2 Empty Re: Era piú divertente il tennis del passato ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum