Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Addio profilate
Da elan Ieri alle 23:29

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 22:16

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Ieri alle 18:23

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 18:22

» Montecarlo master 1000
Da max1970 Ieri alle 18:18

» Jannik Sinner
Da max1970 Ieri alle 18:15

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Matteo1970 Ieri alle 16:51

» Gambe nel rovescio a due mani
Da paoletto Ieri alle 12:23

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da st13 Ieri alle 11:29

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Mar 13 Apr 2021, 17:18

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52


omincio ad essere preoccupato per la crisi

Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Ospite Lun 04 Mag 2015, 09:28

non so come è dalle vostre parti ma qui comincia ad essere buia...

secondo me il sistema attuale è destinato a finire... intendo basato sul consumismo...
consumeremo sempre meno...
che ne pensate?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da marco61 Lun 04 Mag 2015, 13:53

E' buia ormai da un po', e per i nostri figli sarà proprio nera.
A mio avviso ci sarà un forte ritorno all'agricoltura, perchè le fabbriche stanno via via scomparendo mentre di terreni incolti l'Italia è piena.
I nostri genitori hanno lottato per consegnarci un Paese degno di questo nome, noi non siamo stati altrettanto bravi.
Sarebbe facile dire che è colpa dei politici, ma se non siamo capaci di insorgere significa che ci sta bene così.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da squalo714 Lun 04 Mag 2015, 15:07

Negli anni '70 il tenore di vita era molto più basso eppure si viveva benissimo accontendandosi di quello che c'era.
Poi è arrivata l'epoca del consumismo , degli status symbol e del chi più ne ha più ne metta.
Chiaro che questa corsa prima o poi avrebbe avuto una fine..
Il problema che la gente abituata a un certo tenore di vita fa fatica ad accettarlo e finisce per vivere al di sopra delle proprie possibilità.
La politica appunto ha le sue colpe ma se quella gente ce l'abbiamo messa noi siamo colpevoli alla stessa maniera.
A me dispiace per i nostri figli e a quello che li aspetta, noi bene o male la nostra vita l'abbiamo vissuta im modo più o meno sereno.
Visitavo tempo fa delle trincee della prima guerra mondiale( qui dalle mie parti c'era il fronte) e ho pensato che lì in quelle buche sono morti un sacco di giovani che difendevano la loro patria per ordine di qualcuno..quelli si che non hanno avuto ne presente e ne' futuro.
È già qualcosa che cose del genere non ricapitino più e in quelle trincee ci metterei per una settimana legati con una catena quelli che vanno a devastare quello che trovano al G8 o all'expo di turno.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2584
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Ospite Lun 04 Mag 2015, 22:28

a mio personale parere non e' giusto che con l'aumentare del reddito la tassazione aumenti piu' che proporzionalmente...
preferirei una aliquota fissa, relativamente bassa, a carico di TUTTI.. per
tutte le soglie di reddito...
e poi vorrei RIGIDITA'... con amore ma RIGIDITA'

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Bertu Sab 09 Mag 2015, 17:03

@squalo714 ha scritto:Negli anni '70 il tenore di vita era molto più basso eppure si viveva benissimo accontendandosi di quello che c'era.
Poi è arrivata l'epoca del consumismo , degli status symbol e del chi più ne ha più ne metta.
Chiaro che questa corsa prima o poi avrebbe avuto una fine..
Il problema che la gente abituata a un certo tenore di vita fa fatica ad accettarlo e finisce per vivere al di sopra delle proprie possibilità.
La politica appunto ha le sue colpe ma se quella gente ce l'abbiamo messa noi siamo colpevoli alla stessa maniera.
A me dispiace per i nostri figli e a quello che li aspetta, noi bene o male la nostra vita l'abbiamo vissuta im modo più o meno sereno.
Visitavo tempo fa delle trincee della prima guerra mondiale( qui dalle mie parti c'era il fronte) e ho pensato che lì in quelle buche sono morti un sacco di giovani che difendevano la loro patria per ordine di qualcuno..quelli si che non hanno avuto ne presente e ne' futuro.
È già qualcosa che cose del genere non ricapitino più e in quelle trincee ci metterei per una settimana legati con una catena quelli che vanno a devastare quello che trovano al G8 o all'expo di turno.

Negli anni 70 c'era un futuro. Si comprava a debito e la preoccupazione di non riuscire ad arrivare a fine mese non esisteva. La speranza era forte e le prospettive buone. Il lavoro c'era e l'occupazione cresceva. Bastava avere un "mestiere" ed era fatta. Si poteva metter su famiglia e fare figli senza troppi problemi
Oggi é l'esatto contrario.


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da aless Dom 10 Mag 2015, 18:57

Bertu, in Germania la situazione è forse un po' diversa? o sbaglio?
aless
aless

Messaggi : 1640
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Bertu Dom 10 Mag 2015, 19:32

Molto diversa, soprattutto in Baviera.

Differenza principale é nell'edilizia che qui é in forte crescita.
Ci sono gru ovunque e le banche non lesinano ad elargire mutui e questo, ovviamente, si riperquote sul resto dell'economia.


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Ospite Dom 10 Mag 2015, 21:42

gente strong, i tedeschi

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

omincio ad essere preoccupato per la crisi Empty Re: omincio ad essere preoccupato per la crisi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.