Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da Tempesta Oggi alle 08:20

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Ieri alle 23:01

» Gambali, polpacciere
Da scimi65 Ieri alle 21:40

» SIM telefonica ricaricabile
Da Bertu Ieri alle 19:28

» Pince Phantom 107G
Da gabr179 Ieri alle 16:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Ieri alle 16:03

» 28 aces in due set, considerazioni
Da Giovanni62 Ieri alle 09:07

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17

» Racchette Tecnifibre
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:58

» Sondaggio: Racchetta ideale nel mondo ideale
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:52


Corde Discho

Andare in basso

Corde Discho - Pagina 2 Empty Corde Discho

Messaggio Da Benny66 Ven 16 Dic 2011, 16:14

Promemoria primo messaggio :

Dove posso trovare le black mamba penta? Grazie Benny. Ciao

Benny66

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.06.11
Età : 54
Località : Castelvetrano, TP

Torna in alto Andare in basso


Corde Discho - Pagina 2 Empty Re: Corde Discho

Messaggio Da Lupo65 Dom 18 Dic 2011, 14:58

@patillo ha scritto:......un Lucano?......certo che una corda che ti offre anche l'amaro sarebbe una gran corda!!!.......Very Happy

Corde Discho - Pagina 2 786556

Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11

Torna in alto Andare in basso

Corde Discho - Pagina 2 Empty Re: Corde Discho

Messaggio Da Aerogel Dom 18 Dic 2011, 18:42

@Marco: maggiore dwell time si traduce in minor controllo, IMHO. In primo luogo perché più la pallina rimane sulle corde, più diventa difficile per il giocatore controllarne l'angolo di uscita (vedi Technical Tennis). In più in genere un maggior dwell time è legato ad una minore rigidit, quindi ad una maggiore lunghezza di palla e quindi, ancora, a minor controllo.

Inoltre le corde ritorte hanno una minore resistenza meccanica, e ho notato una minore resistenza all'usura, che secondo me riduce l'ipotetico vantaggio del minore attrito tra le corde che favorirebbe lo spin.
Poi (qui mi permetto di dissentire con biciomac) la loro costruzione secondo me porta ad una minore sensibilità, legata proprio all'effetto molla.
Questa per altro è stata la lamentela spontanea di tutti i giocatori a cui ho fatto provare le corde ritorte.

Aggiungiamo quello che dice Simba e si capisce perché i pro non amino le ritorte: per loro il maggior fattore di generazione di spin è la tecnica e avere una corda con una eccessiva potenza potrebbe paradossalmente danneggiarli.

In più quello che dice Biciomac vale a parità di tutti i fattori.
Però secondo me è più corretto dire che le caratteristiche di una corda sono principalmente legate alla stiffness della stessa. La twistatura dovrebbe ridurre la stiffness di una corda, a parità di tutto il resto, con tutte le conseguenze del caso.
Però poi accade che di fatto alcune versioni ritorte di un modello siano più rigide dell'originale e presentino pertanto dwell time inferiori a parità di tensione.
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

Corde Discho - Pagina 2 Empty Re: Corde Discho

Messaggio Da marco61 Lun 19 Dic 2011, 17:54

@Aerogel ha scritto:@Marco: maggiore dwell time si traduce in minor controllo, IMHO. In primo luogo perché più la pallina rimane sulle corde, più diventa difficile per il giocatore controllarne l'angolo di uscita.
Questa non riesco a spiegarmela. Si è sempre scritto che le racchette flessibili assicurano più controllo di quelle rigide proprio in virtù di un tempo di contatto palla/racchetta maggiore che aiuterebbe il giocatore con una buona impostazione tecnica ad indirizzare la palla nel punto voluto. Secondo questo principio, anche una corda con maggiore dwell time rispetto ad un'altra dovrebbe aiutare nel controllo, ovviamente tutto rapportato alla tensione.
Ovvio che se incordo a 16 chili non avrò controllo, ma qui non si parla di dwell time, ma piuttosto di effetto fionda. Però se tiro un mono a 25 kg. e quel tipo di corda mi garantisce un dwell time maggiore rispetto ad un'altra tirata sempre a 25 kg., non dovrei anche riuscire a sfruttare quei pochi millesimi di secondo di differenza per indirizzare la palla dove voglio io?


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11250
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Corde Discho - Pagina 2 Empty Re: Corde Discho

Messaggio Da Aerogel Lun 19 Dic 2011, 18:58

Marco, per quanto riguarda le racchette io farei una distinzione tra controllo e precisione. Il primo sarebbe sostanzialmente l'inverso della potenza, mentre la seconda è la capacità di indirizzare la pallina nel punto desiderato.

Quindi, si dice generalmente che racchette più flessibili hanno maggior controllo nel senso che la loro minore potenza consente di dosare meglio la lunghezza del colpo. Tuttavia la maggiore flessibilità fa si che il telaio fletta di più durante l'impatto, andando a modificare l'angolo di uscita della palla. Per altro la flessibilità del telaio mi pare non influenzi il tempo di permanenza della pallina sul piatto corde.

Il dwell time è invece influenzato in maniera principale (non ricordo se addirittura solamente) dalla rigidità del piatto corde stesso, quindi dalla tensione, dalle caratteristiche della corda ecc...
Nel caso delle corde il concetto è più o meno lo stesso che in precedenza: minore il dwell time, minore è l'arco di swing che il giocatore compie mentre la palla sta sul piatto corde. Poiché durante lo swing il piatto corde punta in direzioni diverse, un minor dwell time riduce la possibilità di sbagliare l'indirizzo del colpo.
In più, poichè la palla va via prima, esercita per minor tempo una forza sulla racchetta e questa flette meno (con i relativi vantaggi).
Aggiungiamo che piatto corde più rigido porta anche meno potenza e il gioco è fatto Wink

La fonte di tutto questo (tranne il primo capoverso che è una mia interpretazione) è Technical Tennis Smile


TennisTest.it
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

Corde Discho - Pagina 2 Empty Re: Corde Discho

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.