Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Dritto Abbreviato

Andare in basso

Dritto Abbreviato Empty Dritto Abbreviato

Messaggio Da doppiofallo il Lun 06 Dic 2010, 00:35

Ciao ragazzi, vi assicuro che ho gia controllato in tutti e dodici i topic che escono quando cerchi dritto, questa non c'era quindi passo a chedere! Dunque, nel dritto in genere sopratutto sulla terra, si cerca il buon caricamento del braccio /spalla/gomito etc etc, più o meno tutti apriamo, piatto corde di faccia al corridoio, gomito non troppo lontano dal busto, cerchio completo della racca , si impatta spazzolandola dal basso verso l'alto. Ora: ho visto che vari giocatori di terza ovviamente, spesso e volentieri quando si trovano a giocare sul cemento o sul sintetico, dimezzano il movimento. Ossia la racca parte sempre dritta davanti al corpo, parte il tiro avversario, step - la racca scende obliqua all'indietro facendo contemporaneamente la rotazione del busto, dopodicchè risalgono velocemente colpendola alla stessa maniera del dritto canonico chiamiamolo così, ossia dal basso verso l'alto, polso bloccato, insomma non cambia niente se non la prima metà del cerchio che viene cancellata, ovvio che stanno di partenza sempre mooolto bassi sulle gambe e tendono ad avere le braccia stese e rilassate molto in giù. Praticamente la vanno a scavare da sotto senza fare il caricamento. Ora ai miei occhi le sassate sembrano uguali, ma è un modo secondo voi valido di colpire almeno sui campi veloci, o è da evitare comunque?? Io ci ho provato, in effetti sul veloce si risparmia ...diciamo un tempo... però ...sembra di fare il movimento del dritto del ping-pong dove avambraccio /racchetta/busto/rotazione avvengono quasi all'unisono...che dite??
doppiofallo
doppiofallo

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 01.12.10

Torna in alto Andare in basso

Dritto Abbreviato Empty Re: Dritto Abbreviato

Messaggio Da casa il Lun 06 Dic 2010, 10:25

in condizioni standard no lo so se è bene, però la "mezza apertura" me la consigliano sul servizio dell'avversario, proprio per via del poco tempo a disposizione per il movimento completo.

ciao

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

Dritto Abbreviato Empty Re: Dritto Abbreviato

Messaggio Da aletennis il Gio 06 Gen 2011, 21:39

nel diritto devi descrivere sempre un ellisse con la racchetta ed e il modo piu rapido per caricare e colpire la palle ! se vuoi compiere un movimento piu rapido devi descrivere un cerchio piu piccolo cn la racchetta ! preparare direttamente da sotto e sbagliato perche spezzi il movimento e quindi non hai fluidita,inoltre la velocita risulterebbe comunque minore!!

aletennis

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.01.11

Torna in alto Andare in basso

Dritto Abbreviato Empty Re: Dritto Abbreviato

Messaggio Da Satrapo il Gio 06 Gen 2011, 21:49

casa ha scritto:in condizioni standard no lo so se è bene, però la "mezza apertura" me la consigliano sul servizio dell'avversario, proprio per via del poco tempo a disposizione per il movimento completo.

ciao

Infatti si accorcia l'apertura in risposta al servizio per riuscire ad entrare su una palla che viaggia molto più rapida di quanto accade in uno scambio normale, ma in generale l'apertura deve essere ampia anche sul veloce (tranne casi particolari, se sto fronteggiando uno smash ad esempio di certo non apro in maniera completa eh!), non si può stravolgere la dinamica del colpo a seconda della superficie, chiaro che qualche aggiustamento si fa, ma non in maniera così drastica.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Dritto Abbreviato Empty Re: Dritto Abbreviato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum