Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Mentalità vincente

Andare in basso

Mentalità vincente Empty Mentalità vincente

Messaggio Da tennisteamgbav il Ven 08 Apr 2011, 09:06

Ossia il sacro graal .... Very Happy

Ma nel piccolo, un povero aspirante tennista che si diverte come un matto sul campo, a prescindere dal fatto che si alleni o giochi, come puo' fare per acquisire cattiveria agonistica e giusta tensione?

Io mi alleno bene, ma in partita ho veri vuoti, tipicamente sul 30-0 o sullo 0-30 a mio favore, momenti nei quali smetto di pensare a divertirmi e inizio a pensare al punteggio, e allora Mentalità vincente 106988

Da cosa parto? Cose semplici please...
tennisteamgbav
tennisteamgbav

Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 26.01.11

Torna in alto Andare in basso

Mentalità vincente Empty Re: Mentalità vincente

Messaggio Da oedem il Ven 08 Apr 2011, 10:11

se pensi al punteggio, ti distrai.

sono cali di concentrazione ed in partita questa è fondamentale

puoi provare a seguire questo suggerimento che ho dato ad un altro utente
https://tennisteam.forumattivo.com/t2495p75-il-tennis-e-la-voglia-di-vincere#42367
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Mentalità vincente Empty Re: Mentalità vincente

Messaggio Da tennisteamgbav il Ven 08 Apr 2011, 10:30

"Non pensare a nient'altro che guardare la palla e stare basso ed a steppare"

estremizzo il consiglio, prendendo il cuore, mi sembra non male, oltretutto qualche volta lo faccio anche senza sforzo ed effettivamente i risultati vengono, adesso provo anche a liberare la mente

ti faro' sapere, tra una settimana ho il mio primo torneo...
tennisteamgbav
tennisteamgbav

Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 26.01.11

Torna in alto Andare in basso

Mentalità vincente Empty Re: Mentalità vincente

Messaggio Da Antaniserse il Ven 08 Apr 2011, 12:17

Il tuo non mi pare tanto un problema di grinta o voglia di vincere, ma più che altro di semplice concentrazione, che è diverso.
Focalizzarsi solo su palla e split è già un ottimo consiglio, visto e considerato che è quello che tecnicamente devi fare comunque... puoi provare per esempio, quando l'avversario colpisce, a formulare il pensiero "split!" in modo esplicito; è un modo come un altro per tenere la mente impegnata e anche a darti una sorta di metronomo interno (a me per esempio aiuta vocalizzare quando impatto, che non mi verrebbe proprio spontaneo di suo, ma quando mi ci metto mi da in effetti una mano sia con la respirazione che a trovare il ritmo)

Tieni il conto dei punti ma in maniera meccanica, "15-40" significa "15-40" non "cazzarola, due palle break"

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Mentalità vincente Empty Re: Mentalità vincente

Messaggio Da tennisteamgbav il Ven 08 Apr 2011, 14:53

grazie antani

in un libro sullo zen e l'arte del tennis avevo letto una cosa simile, ma urlata quando la palla parte o cade nel campo tuo, molto bello in teoria, in pratica molto difficile

pensare lo split credo potra' essere piu' facile,

quindi tra open stance e closed non vedete nessun vantaggio dell'una sull'altra in termini di tempi di reazione?
tennisteamgbav
tennisteamgbav

Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 26.01.11

Torna in alto Andare in basso

Mentalità vincente Empty Re: Mentalità vincente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum