Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

POETI E MANOVALI

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Incompetennis il Mer 26 Mar 2014, 12:12

Avevo promesso di non farlo ma vi racconto anche la mia 3° partita.
Ho perso ma l'ho portata al 3°. Peccato perché potevo chiuderla a mio favore . Ero avanti 4 - 2 nel 1° e l'ho perso, vincevo 5 -1 il 2° e l'ho chiuso 6- 4 mentre nel 3° ho ricominciato a sparacchiare fuori e perso per 6 - 2 (complice un discreto mal di schiena). Non mi lamento rispetto alle penose esibizioni precedenti. Ho cercato di "violentarmi" ed usare la testa e ci sono riuscito in parte. La persona che mi ha battuto riesce a giocarsela e anche battere quei due che me le avevano suonate ( e male male) in precedenza. Perché per me non vale la proprietà transitiva? Eppoi i miei momenti no non durano meno di 3/4 games. Quando il mio gioco va via non è mai solo per un momento ma spesso mette in forse l'intera partita. Certo l'avversario odierno non pallettava, anzi e quindi dovrò riesaminarmi al cospetto di pedalatori da torneo. Speriamo in migliorie nei prossimi 6 o 7 anni .  Wink 
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 26 Mar 2014, 17:11

Incompetennis ha scritto:Avevo promesso di non farlo ma vi racconto anche la mia 3° partita.
Ho perso  ma l'ho portata al 3°. Peccato perché potevo chiuderla a mio favore . Ero avanti 4 - 2 nel 1° e l'ho perso, vincevo 5 -1 il 2° e l'ho chiuso 6- 4 mentre nel 3° ho ricominciato a sparacchiare fuori e perso  per 6 - 2 (complice un discreto mal di schiena). Non mi lamento rispetto alle penose esibizioni precedenti. Ho cercato di "violentarmi" ed usare la testa e ci sono riuscito in parte. La persona che mi ha battuto riesce a giocarsela e anche battere quei due che me le avevano suonate ( e male male) in precedenza. Perché per me non vale la proprietà transitiva? Eppoi i miei momenti no non durano meno di 3/4 games. Quando il mio gioco va via non è mai solo per un momento ma spesso mette in forse l'intera partita. Certo l'avversario odierno non pallettava, anzi e quindi dovrò riesaminarmi al cospetto di pedalatori da torneo.Speriamo in migliorie nei prossimi 6 o 7 anni . Wink 
Finalmente una persona ottimista in questa gabbia di matti!!!  Very Happy lol! 
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Wacos il Gio 27 Mar 2014, 10:18

Incompetennis ha scritto:Avevo promesso di non farlo ma vi racconto anche la mia 3° partita.
Ho perso  ma l'ho portata al 3°. Peccato perché potevo chiuderla a mio favore . Ero avanti 4 - 2 nel 1° e l'ho perso, vincevo 5 -1 il 2° e l'ho chiuso 6- 4 mentre nel 3° ho ricominciato a sparacchiare fuori e perso  per 6 - 2 (complice un discreto mal di schiena). Non mi lamento rispetto alle penose esibizioni precedenti. Ho cercato di "violentarmi" ed usare la testa e ci sono riuscito in parte. La persona che mi ha battuto riesce a giocarsela e anche battere quei due che me le avevano suonate ( e male male) in precedenza. Perché per me non vale la proprietà transitiva? Eppoi i miei momenti no non durano meno di 3/4 games. Quando il mio gioco va via non è mai solo per un momento ma spesso mette in forse l'intera partita. Certo l'avversario odierno non pallettava, anzi e quindi dovrò riesaminarmi al cospetto di pedalatori da torneo. Speriamo in migliorie nei prossimi 6 o 7 anni .  Wink 

ma no.
Tu metticela tutta: se ti poni con umiltà con l'obiettivo di migliorare e capisci che i problemi sono da affrontare singolarmente, e che i movimenti vanno spacchettati e verificati fase per fase, vedrai che i miglioramenti arriveranno in un lampo. Trova un buon maestro e trova dove sta il problema, di solito sono racchiusi dentro a :

- ti muovi quando colpisci
- sei alto sulle gambe, e magari piedi troppo vicini, quindi appoggi poco solidi
- problemi di distanza dalla palla
- swing solo di braccio, che fa perdere controllo
- tensione muscolare al posto di decontrazione, che è la causa della precedente

AL 99% è sempre una delle cose qui sopra. Se provi a verificare metodicamente se fai uno di questi errori poi quando lo trovi è facile porvi rimedio.

Quello che serve nel tennis sono dei riferimenti, pochi ma buoni, che servono a cercare il movimento corretto e che ti fanno capire al volo dove sbagli.

Devi solo trovarli.

Fidati e datti sempre obiettivi alti.  :dirov: 
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Wacos il Gio 27 Mar 2014, 10:20

p.s. come va con le corde?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Incompetennis il Gio 27 Mar 2014, 11:56

Tutto bene, solo un pochino di raucedine..... Smile Smile 
Scusa, la battuta parte in automatico..... Non ho avuto il tempo di andare dall'incordatore anche perché ho un fastidiosissimo dolore laterale/esterno al tendine d'achille che da una settimana mi tormenta e quindi non sto giocando .
Ti farò sapere.
Grazie dei consigli, ma come ho già scritto dal Maestro non ci vado proprio per mentalità . Autodidatta sono e resto... Ciò non toglie che cercherò di far tesoro di quanto mi dici.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da veterano il Dom 30 Mar 2014, 14:19

Bueno caro incompetennis,visto che da qua' mi e' imposibile valutarti tecnicamente,il problema nel caso della tua ultima sconfitta,puo essere dovuto a due fattori,uno,che non riesci a stare in partita finno alla fine e quando sei in vantaggio ti senti gia' appagato,percio' perdi la concentrazione e la cattiveria agonistica per chiudere facilemente la partita,Due,che magari riesci a giocare per un certo tempo sopra le righe e porti a casa un po di game,ma appena il tuo tennis reale ritorna a farsi vivo,prendi bastonate.Oppure ce ne anche una terza,che al tuo avversario serve piu tempo per carburare,ma alla fine riesca a mantenere un livello di gioco piu' solido del tuo e porta a casa la partita......ora vedi un po tu dove credi di poterti collocare in queste categorie.....
un saluto e buon tennis.
veterano
veterano

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Incompetennis il Dom 30 Mar 2014, 15:25


Credo e spero che sia la prima ipotesi. Certo bisogna anche aggiungere una mancanza di quella tecnica di base che ti da una solidità nei colpi durante TUTTO l'arco dell'incontro. Oltre a questo non ho particolari attitudini a capire se e quando il momento di cambiare un tipo di gioco per nuocere di più all'avversario. Insomma non riesco a sacrificare quel (poco) che so fare a tattiche , assolutamente intelligenti, che potrebbero cambiare in positivo l'esito di una partita. La mancanza di una mentalità competitiva, da torneo direi, fa sì che che mi manca l'umiltà di capire che per vincere non sempre si può giocare come ci piace ma spesso come non piace all'avversario.
Nell'incontro in questione, la sconfitta è anche maturata perché un bel mal di schiena mi ha bloccato nel 3° set . Quest' ammissione l'ho fatta solo qui, ma all'avversario ho solo fatto i complimenti perché non c'é niente di più fastidioso che accampare scuse (anche vere) dopo una sconfitta ( e credo sappiate quanti piangipiangi ci stanno in giro).
Vi ringrazio sempre per i consigli.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Wacos il Dom 30 Mar 2014, 21:34

Incompetennis ha scritto:
Credo e spero che sia la prima ipotesi. Certo bisogna anche aggiungere una mancanza di quella tecnica di base che ti da una solidità nei colpi durante TUTTO l'arco dell'incontro. Oltre a questo non ho particolari attitudini a capire se e quando il momento di cambiare un tipo di gioco per nuocere di più all'avversario. Insomma non riesco a sacrificare quel (poco) che so fare a tattiche , assolutamente intelligenti, che potrebbero cambiare in positivo l'esito di una partita. La mancanza di una mentalità competitiva, da torneo direi, fa sì che che mi manca l'umiltà di capire che per vincere non sempre si può giocare come ci piace ma spesso come non piace all'avversario.
Nell'incontro in questione, la sconfitta è anche maturata perché un bel mal di schiena mi ha bloccato nel 3° set . Quest' ammissione l'ho fatta solo qui,  ma all'avversario ho solo fatto i complimenti perché non c'é niente di più fastidioso che accampare  scuse (anche vere)  dopo una sconfitta ( e credo sappiate quanti piangipiangi  ci stanno in giro).
Vi ringrazio sempre per i consigli.
Insomma un mal di schiena perforante non è un scusa è un infortunio Very Happy

io penso che delle volte le cosiddette scuse invece siano vere, nel senso che soprattutto a livelli bassi come il nostro basta poco perchè tutto il castello crolli.
Se ad esempio hai le scarpe sbagliate e scivoli che sembra di gicoare tennis saponato, hai voglia a trovare gli appoggi giusti.

E' una scusa? beh no, con la cassetta degli atrezzi di un quarta se gli togli un pò di sicurezza sugli appoggi vanno tutte sui pini
Wacos
Wacos

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Incompetennis il Dom 30 Mar 2014, 23:44

Sicuramente in partita possono accadere delle cose che possono complicarti la vita . Possono essere problemi tecnici (scarpe scivolose, corda rotta o, come spesso mi capita, occhiali appannati) o problemi fisici che non ti impediscono di giocare ma ti limitano. In nessuno di questi casi, sia che perda o che vinca mi lamento, non accampo scuse né tantomeno lo faccio notare perché in caso contrario, cioè giocare con un avversario che tiri fuori problematiche mi darebbe fastidio e non mi farebbe giocare con le motivazioni giuste. Finché ce la faccio gioco muto muto se no mi ritiro.
Ovviamente quella volta che mi sono operato di menisco con una racchettata sul ginocchio qualche "lamentela seriale" volò alta nell'aria ....
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Incompetennis il Lun 12 Mag 2014, 13:56

Wacos ha scritto:
Incompetennis ha scritto:Ho pensato una cosa ma non so se sia giusta.
Io gioco con una P.K. KI 15 da 300 gr incordata a 24 Kg con rip Control 1.20 (già da almeno 3 mesi e passa, io non rompo mai le corde). Noto che la maggior parte dei miei colpi esce di pochi cm sia in lunghezza che in larghezza. Considerati i miei limiti da autodidatta,  se incordassi con monofili riuscirei a trovare un pochino di controllo maggiore? Ho sempre usato multi per colpa del mio gomito ma con un mono morbido, (unito alla P.K. che dovrebbe eliminare le vibrazioni nocive), potrei giocare con un po' più di controllo? Chiaro che i miei problemi non si risolverebbero, però tenere dentro qualche palletta in più non sarebbe malaccio.

Direi di si.
Per come la vedo io , il miglior setup racchetta + corde è quello che ti richiede uno sforzo aggiuntivo per andare lungo:  come si può giocare decontratto e rilassato se bisogna tenere il freno a mano sempre tirato?

Ti consiglio le discho iontec, sia lisce che hexa, calibro 1.20.
Le monta il mio incordatore e da quel che so sono tutti contenti: è morbida, controlla alla grande e spinge pure all'occorrenza, e per non farsi mancare nulla tengono un sacco la tensione.

E costano poco  POETI E MANOVALI - Pagina 3 1031278764

Salve, riprendo questo post perché era giunto il momento di cambiare le corde alla mia fida P.K. ki 15 300 e mi apprestavo a seguire il consiglio di Wacos ma arrivato dall'incordatore nessuna delle due corde era disponibile  Sad  nè tantomeno il Rip . Mi è stato consigliato e montato una Weiss C. 6 star string a un prezzo globale di 15 € . Onestamente non è che fossi molto convinto ma, ormai ero lì ed ho accettato . Speriamo bene, ma qualcuno ci ha giocato?
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da MSport il Lun 12 Mag 2014, 20:06

Come spesso leggo, non si trova la mediana tra "sparatutto" e. "Pallettarone tutto dentro"
in altre pArole, sapersi costruire il punto, cosa che implica notevole sforzo mentale, dal quale i più rifuggono....
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

POETI E MANOVALI - Pagina 3 Empty Re: POETI E MANOVALI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum