Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

correnelvento

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Test day ZUS alla reunion bolognese...

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Chiros il Mer 24 Gen 2018, 16:26

Non ha senso.
Se non vendere modelli nuovi.
avatar
Chiros

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Incompetennis il Mer 24 Gen 2018, 16:46

Scusate, cercavo il forum Tennis Team ma per sbaglio sono entrato in questo forum di " Scienza e tecnica delle costruzioni".
Scusate ancora ...
Buona giornata
avatar
Incompetennis

Messaggi : 2148
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Simba il Mer 24 Gen 2018, 21:18

picchiatore_scarso ha scritto:eppure sia io che altri qui su questo argomento hanno parlato di racchette sì profilate ma a bassa rigidità. cos'è, magia?


Semplicissimo: la combinazione di profilo alto di forma ellissoidica - nella maggior parte dei casi a spessore variabile - e GLI STELI a sezione tubolare: per gli amanti old style vedi primi progetti Kennex Destiny quando pro Kennex nessuno sapeva chi o cosa era ovvero chi produceva per tutti.
In particolare Yonex "rende" flessibili i propri telai agendo sugli steli = ovale molto rigido (e pure isometrico) -steli molto flessibili. In ogni caso nulla a che spartire le odierne produzioni con la fantastica, sublime ed inimitabile RD 7.
Infine le continue ed infinite tecnologie usate sono nella maggior parte operazioni di marketing e al contempo una diretta conseguenza di riduzione di materiali in qualità e anche in quantità.
Avete mai visto gli steli tranciati delle PD?
avatar
Simba

Messaggi : 3279
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Ospite il Mer 24 Gen 2018, 21:25

Incompetennis ha scritto:Scusate, cercavo il forum Tennis Team ma per sbaglio sono entrato in questo forum di " Scienza e tecnica delle costruzioni".
Scusate ancora ...
Buona giornata

Scusi, credeva di essere nel solito forum di tennis?

Si sbaglia di grosso!

Qui si parla di tennis ad alti livelli!!!

Qui possiamo contare del supporto di persone preparate e competenti.

Buona giornata a voi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da picchiatore_scarso il Mer 24 Gen 2018, 23:53

si si, io volevo rispondere a doctor_tennis che dice che profilo alto e rigidità sono correlate, e porta questo esempio

doctor_tennis ha scritto:
picchiatore_scarso ha scritto:
secondo me fai un errore a monte: d'accordo che le racchette rigide sono di solito più facili e viceversa, ma il profilo alto, non serve a rendere il telaio rigido, le due cose non sono correlate
Sono correlate eccome!
La rigidità di una sbarra è proporzionale al cubo del suo spessore. Aumentare lo spessore di un terzo, per esempio passando da 18mm a 24mm, comporta che la rigidità aumenti di più del doppio (2.37 per la precisione). Fai una semplice prova, prendi un listello di legno di sezione 2x2 cm e prova a fletterlo. Poi prendi un altro listello della stessa lunghezza con sezione 4x1 cm e prova a fletterlo lungo il lato piatto e poi lungo quello alto. Qual è più rigido?

che fisicamente è inattaccabile ma nelle racchette la cosa è più complessa, perciò gli chiedo:

picchiatore_scarso ha scritto:eppure sia io che altri qui su questo argomento hanno parlato di racchette sì profilate ma a bassa rigidità. cos'è, magia?

sapendo che, se esistono profilate rigide e morbide, e boxed rigide e morbide, vuol dire che il profilo non è necessariamente indice di rigidità, ma dipende evidentemente da quali e quanti materiali sono impiegati. poi dice giustamente questo:

doctor_tennis ha scritto:La rigidità di una struttura dipende dalla rigidità del materiale di cui è composta e dalla geometria, ma anche da quanto materiale c’è (quanto sono spesse le pareti del profilo per capirci), da come sono disposte (orientate) le fibre di carbonio… quindi ci sono tanti gradi di libertà su cui lavorare.

poi chiede:
doctor_tennis ha scritto:Che senso ha adottare una soluzione che comporta maggiore rigidità strutturale (a parità degli altri parametri) se si vuole realizzare una racchetta flessibile?
Quali altri vantaggi hanno le widebody?

la risposta la da Tempesta:

Tempesta ha scritto:La rigidità aiuta nella spinta.

Siccome alcuni non amano le profilate X la loro rigidità o rigidezza le case producono racchette più flessibili che magari spingono un po’ meno,danno sensazioni “old style” con conseguente salvaguardia della salute, ma comunque restano facili. E aumentando il profilo riescono a dare un po’ più di spinta di una boxed vecchio stile.

ce la da Simba (e lo ringrazio per la delucidazione)

e se posso permettermi, ne azzardo una io:
perchè una racchetta flessibile ha grande controllo e confort, ma non spinge granchè
quindi le si aumenta il profilo per darle i vantaggi di una profilata: potenza e spin
quindi aumentandone il profilo, da flessibile dovrebbe diventare rigida?
NO, perchè evidentemente le fibre di carbonio sono disposte in maniera tale da mantenere bassa la rigidità (per esempio col profilo variabile) allo scopo di creare una racchetta tweener che unisce i vantaggi delle profilate ai vantaggi delle boxed/flessibili

spero di aver riassunto e spiegato bene...

picchiatore_scarso

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località :

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Chiros il Gio 25 Gen 2018, 08:50

Forse sono duro io.
La domanda è:
che vantaggi porta una racchetta profilata e flessibile a parità degli altri parametri?

Potrei farne una non profilata e ugualmente flessibile.
avatar
Chiros

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da doctor_tennis il Gio 25 Gen 2018, 09:54

Ci provo un’ultima volta.
Una racchetta non è facile perché e profilata. Come spiegato sopra, è facile perché è rigida (e anche leggera e con il piatto grande).
Certo che si può fare una profilata flessibile, e non dubito che sia stato fatto. Il punto è perché farlo?
Ti ritrovi con una racchetta che della profilata ha solo la forma, non certo la giocabilità.
A pensare male viene il sospetto che abbia ragione Chiros
Chiros ha scritto:Non ha senso.
Se non vendere modelli nuovi.
Chiros ha scritto:
La domanda è:
che vantaggi porta una racchetta profilata e flessibile a parità degli altri parametri?
Potrei farne una non profilata e ugualmente flessibile.
Ci vogliono illudere di avere per le mani una racchetta facile come una profilata classica (e così non è), ma flessibile come una boxed, che non rovina il gomito e dà sensazioni “old style” (e questo probabilmente è vero)?
Comunque quando le proverete sul campo ci direte…
avatar
doctor_tennis

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Chiros il Gio 25 Gen 2018, 10:07

Io giocai con la Kobra, profilata morbida. Francamente la palla che usciva non era granchè.
Però ogni racchetta ha tanti di quei parametri variabili che penso sia impossibile generalizzare.
Per cui lasciamo la parola al campo!
avatar
Chiros

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Gen 2018, 10:19

Io amo andare sul sicuro: ra 70 la bianca o la gialla come colori, profilo 21 e spinge da matti. Se volete esagerare montate budello.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Riki66 il Gio 25 Gen 2018, 12:47

A mio avviso con la profilata è più facile gestire variazioni di rigidità (e di peso)  in modo tridimensionale e progressivo lungo tutto il telaio.
Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema, ma lo vedo più duro da distribuire come precisione e soprattutto progressività in fase costruttiva.
Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso
avatar
Riki66

Messaggi : 2245
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da ThirdEye il Gio 25 Gen 2018, 12:53

Riki66 ha scritto:Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema

Un solo grammo di grafene costa centinaia di euro, quanto vuoi che ce ne sia in una racchetta Head da 150 euro?
avatar
ThirdEye

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da correnelvento il Gio 25 Gen 2018, 12:53

Riki66 ha scritto:A mio avviso con la profilata è più facile gestire variazioni di rigidità (e di peso)  in modo tridimensionale e progressivo lungo tutto il telaio.
Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema, ma lo vedo più duro da distribuire come precisione e soprattutto progressività in fase costruttiva.
Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso

Perchè non hai mai provato la BASTCORE 40 (profilata con ra 53) che ho venduto a Marco 61.

Una racchetta strepitosa.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13628
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Riki66 il Gio 25 Gen 2018, 13:17

In effetti potrebbero diventare una specie di pog senza la necessita del ponte tra gli steli..
Ma penso che dovrebbero avere inerzie importanti, per cui diciamo destinate a giocatori completamente differenti dall'utente medio delle profilate al  mio livello
avatar
Riki66

Messaggi : 2245
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Simba il Gio 25 Gen 2018, 13:25

Riki ce l'ho la profilata morbida "arm friedly" lo sai bene...
avatar
Simba

Messaggi : 3279
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da correnelvento il Gio 25 Gen 2018, 13:27

Riki66 ha scritto:In effetti potrebbero diventare una specie di pog senza la necessita del ponte tra gli steli..
Ma penso che dovrebbero avere inerzie importanti, per cui diciamo destinate a giocatori completamente differenti dall'utente medio delle profilate al  mio livello

Concordo.
Infatti la Bastcore 40 ha inerzia di 330 punti.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13628
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da viciohead il Gio 25 Gen 2018, 14:26

BASTA!!!!!!
avatar
viciohead

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 27.04.17
Località : Bologna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 25 Gen 2018, 14:40

E perché? E' una disquisizione tecnica sviluppata con argomenti interessanti e cognizione di causa, cosa che non succede spesso.

E non basata solo sui soliti "ho letto su" e "mi hanno detto che"... Suspect
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Gen 2018, 14:46

correnelvento ha scritto:
Riki66 ha scritto:A mio avviso con la profilata è più facile gestire variazioni di rigidità (e di peso)  in modo tridimensionale e progressivo lungo tutto il telaio.
Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema, ma lo vedo più duro da distribuire come precisione e soprattutto progressività in fase costruttiva.
Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso    

Perchè non hai mai provato la BASTCORE 40 (profilata con ra 53) che ho venduto a Marco 61.

Una racchetta strepitosa.
E perché gliel'hai venduta se è strepitosa? Suspect

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da correnelvento il Gio 25 Gen 2018, 14:52

Doc68 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Riki66 ha scritto:A mio avviso con la profilata è più facile gestire variazioni di rigidità (e di peso)  in modo tridimensionale e progressivo lungo tutto il telaio.
Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema, ma lo vedo più duro da distribuire come precisione e soprattutto progressività in fase costruttiva.
Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso    

Perchè non hai mai provato la BASTCORE 40 (profilata con ra 53) che ho venduto a Marco 61.

Una racchetta strepitosa.
E perché gliel'hai venduta se è strepitosa? Suspect

Ho venduto/scambiato più racchette eccezionali io di quanti peli abbia tu sul petto!
avatar
correnelvento

Messaggi : 13628
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Attila17 il Gio 25 Gen 2018, 14:54

correnelvento ha scritto:
Doc68 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Riki66 ha scritto:A mio avviso con la profilata è più facile gestire variazioni di rigidità (e di peso)  in modo tridimensionale e progressivo lungo tutto il telaio.
Ora materiali tipo graphene in parte hanno risolto il problema, ma lo vedo più duro da distribuire come precisione e soprattutto progressività in fase costruttiva.
Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso    

Perchè non hai mai provato la BASTCORE 40 (profilata con ra 53) che ho venduto a Marco 61.

Una racchetta strepitosa.
E perché gliel'hai venduta se è strepitosa? Suspect

Ho venduto/scambiato più racchette eccezionali io di quanti peli abbia tu sul petto!

Very Happy Very Happy Very Happy
Mi hai strappato un sorriso Giovanni.
avatar
Attila17

Messaggi : 1404
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da correnelvento il Gio 25 Gen 2018, 15:10

Attila17 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Doc68 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Riki66 ha scritto:

Concordo che profilate troppo morbide per me sono un non senso    

Perchè non hai mai provato la BASTCORE 40 (profilata con ra 53) che ho venduto a Marco 61.

Una racchetta strepitosa.
E perché gliel'hai venduta se è strepitosa? Suspect

Ho venduto/scambiato più racchette eccezionali io di quanti peli abbia tu sul petto!

Very Happy Very Happy Very Happy
Mi hai strappato un sorriso Giovanni.

E' la verità, e ti faccio un piccolo esempio di ciò che ho ceduto/scambiato (di strepitoso):

Bastcore 20
Bastcore 30
Bastcore 40
ZUS 100 ra 63
ZUS Striker
Pro staff 85
Pro staff 88
Pro staff 90
pro staff Classic
Yonex rds 002 tour
Tonex Pro rd 70 pro long
Yonex RD 7
Yonex rq 180
Yonex rq 380
Yonex rq 420
Pro tour 630
Pro tour 690
radical zebra, bumblebee e candycane 630
Radical Zebra, bumblebee e candycane 690
Prestige Pro (quella amaranto)
I prestige mid
I prestige MP
Head Premier Tour
Wimbledon Boron
Donnay pro one oversize
Donnay pro one mid plus
Donnay pro Cynetic
Vacuum pro 90
Vacuum pro 98
Dunlop max 200 G
Wilson Ultra II
Wilson Ultra Largehead
POG 90
POG 110
Prince CTS Approach 90
Prince VOrtex
Babolat pure drive swirly
Babolat APD no cortex
Bosworth profile
Volkl C 10 pro
Volkl TR 30 (Korda)
Kennex type S
Kennex redondo
Kennex black ace

E me ne dimentico qualche decina...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13628
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Gen 2018, 15:37

Prince POG 125

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Attila17 il Gio 25 Gen 2018, 15:44

Ah però......
La Donnay pro one era quella gialla e blu?
avatar
Attila17

Messaggi : 1404
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Riki66 il Gio 25 Gen 2018, 15:52

Corre, qual' è la tua preferita e perchè?
avatar
Riki66

Messaggi : 2245
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Gen 2018, 16:00

Ti mancano comunque le
rossignol f200 carbon
Adidas gtx Lendl pro
Major
Kneissl blu star pro o Red star pro
Snauwert
Spalding fc 20 e Gc20
Alto Turbo Midsize e King size
Rolka
Lacoste top master
Etc

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Test day ZUS alla reunion bolognese...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum