TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» R. I. P. Nick Bollettieri
Da slaze Ieri alle 12:18

» Stefanos Tsitsipas
Da spalama Dom 04 Dic 2022, 20:58

» Verdasco e doping
Da correnelvento Dom 04 Dic 2022, 11:37

» Lorenzo Musetti
Da spalama Ven 02 Dic 2022, 20:22

» Coppa Davis
Da MacP Gio 01 Dic 2022, 11:03

» Artengo TR990 Power Pro o Artengo TR990 Pro
Da st13 Mer 30 Nov 2022, 21:15

» Aliassime la meteora del tennis
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:34

» Felix Auger Aliassime
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:27

» Lorenzo Sonego
Da Pinox Lun 28 Nov 2022, 20:44

» Atp finals
Da slaze Lun 28 Nov 2022, 13:07

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da Juan8574 Lun 28 Nov 2022, 12:21

» Mansour Bahrami
Da nw-t Dom 27 Nov 2022, 23:36

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da spalama Ven 25 Nov 2022, 11:41

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Gio 24 Nov 2022, 18:46

» Alloggio a Brescia 8/10 dicembre
Da marco61 Dom 20 Nov 2022, 06:54

» Rovesci bimani
Da veterano Gio 17 Nov 2022, 01:01

» rovescio ad una mano
Da Davidev88 Lun 14 Nov 2022, 21:54

» United Cup
Da correnelvento Lun 14 Nov 2022, 18:59

» NextGen
Da spalama Dom 13 Nov 2022, 08:35

» Nuove corde per U12/14
Da marco61 Ven 11 Nov 2022, 21:55

» Pure Aero 2022
Da nw-t Ven 11 Nov 2022, 20:29

» Asini da circolo: quello che dice "non sa fare un rovescio in top"
Da yatahaze Mer 09 Nov 2022, 08:42

» Holger Rune
Da yatahaze Mar 08 Nov 2022, 14:30

» Qualche incordatore in provincia di Salerno?
Da giascuccio Lun 07 Nov 2022, 17:36

» Mercatini in rete
Da wetton76 Dom 06 Nov 2022, 19:34

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Qto conta davvero la velocità?

+15
Federyonex
Lupo65
picchio000
frank
oldblack
Aerogel
bradipo
nikuz
Simba
matty
Stefano
marco61
cobrama
janko60
magazzie
19 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Dom 11 Mar 2012, 10:09

Prima di avvicinarmi al mondo dell'incordatura, anni fa, da profano pensavo che più salisse il livello dei giocatori........e più fosse fondamentale un "lavoro fatto bene", a discapito della velocità di esecuzione del lavoro.
Poi sono entrato in questo mondo ed ho scoperto che per avere certe qualifiche la velocità di incordatura è una discriminante importante: chiedo qui(come ho fatto già di persona ad altri)..............come mai, per esempio nei tornei, non si aumentano il numero degli incordatori lasciandoli lavorare più tranquilli? COme mai è così importante la velocità di incordatura? Non sarebbe meglio un lavoro più accurato nei minimi dettagli, più lento, ma costante da tenere per 10 ore?
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da janko60 Dom 11 Mar 2012, 10:26

magazzie ha scritto:Prima di avvicinarmi al mondo dell'incordatura, anni fa, da profano pensavo che più salisse il livello dei giocatori........e più fosse fondamentale un "lavoro fatto bene", a discapito della velocità di esecuzione del lavoro.
Poi sono entrato in questo mondo ed ho scoperto che per avere certe qualifiche la velocità di incordatura è una discriminante importante: chiedo qui(come ho fatto già di persona ad altri)..............come mai, per esempio nei tornei, non si aumentano il numero degli incordatori lasciandoli lavorare più tranquilli? COme mai è così importante la velocità di incordatura? Non sarebbe meglio un lavoro più accurato nei minimi dettagli, più lento, ma costante da tenere per 10 ore?

Ti rispondo con una mia deduzione :

Semplicemente per Problemi di Costi

Perche' mai pagare 20 Incordatori magari anche bravi ma lenti, se 10 Professionisti fanno il lavoro altrettanto bene in meta' Tempo ?

Ecco perche' ci sono degli Specialisti che fanno un lavoro Eccellente in tempi brevissimi, il guaio e' che purtroppo sono molto pochi.

Altrimenti ci si ritrova come a Roma lo scorso anno, con molti incapaci che fanno disastri e rendono un pessimo servizio a tutti

Se i giocatori facessero pesare molto di + le proprie ragioni e i direttori di torneo fosse + attenti e meno "politicizzati", vedresti che in sala incordatura dei tornei che contano, sparirebbero persone maldestre, lente e per giunta poco capaci e ci sarebbero solo veri Fuoriclasse come sarebbe giusto Wink

J
janko60
janko60

Messaggi : 2695
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da cobrama Dom 11 Mar 2012, 10:39

La discriminante è fare un lavoro perfetto nel minor tempo possibile, ci puoi mettere anche 2 ore ma se fai errori su errori sempre male viene il lavoro.
Inoltre sembrera' strano ma andando lenti (a meno di usare un cronometro per eseguire ogni operazione )è molto piu' complicato tenere un ritmo costante (se esegui i movimenti alla tua velocita' massima nei limiti di un lavoro corretto hai un riferimento che ti da un ritmo costante).

ps. ops non avevo visto la risposta di Janko molto piu' pertinente della mia. Embarassed
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Dom 11 Mar 2012, 10:41

Hai ragione, solo che intervengono veti incrociati tra "caste" ,case produttrici.......che impediscono di fare arrivare i migliori!
Però il lavoraccio è solo nei primi 3-4 giorni secondo me, poi cala drasticamente il numero dei giocatori.
Io penso che 30 minuti a telaio si possano umanamente tenere per ore ed ore.........20 minuti la vedo già più dura, xchè cala un minimo la concentrazione causa stanchezza, occhi che si incrociano ecc.....
Però questo 10 minuti a telaio di differenza mi sembra che siano una discriminante non da poco(vedi esami ersa) e cercavo di dare una spiegazione a questo.
Se incordo 30 telai non è forse meglio essere un pelo più lenti ma più omogenei nel risultato finale.....piuttosto che essere più veloci per poi rallentare un po'? Non si rischia così anche di variare il DT?


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da cobrama Dom 11 Mar 2012, 10:52

10 minuti su 30 racchette alla fine fanno 5 ore di differenza
10 ore contro 15, alla fine sara' piu stanco uno che incorda per 15 ore o uno che incorda per 10 ore.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Dom 11 Mar 2012, 10:56

questa è una bella considerazione........ma non so chi riesca a fare 20 minuti per 10 ore, capisci cobrama? E' più semplice andare un filo più lenti ma andare avanti come un trattore che poi calare umanamente in velocità.


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da cobrama Dom 11 Mar 2012, 11:30

magazzie ha scritto:questa è una bella considerazione........ma non so chi riesca a fare 20 minuti per 10 ore, capisci cobrama? E' più semplice andare un filo più lenti ma andare avanti come un trattore che poi calare umanamente in velocità.

Mahh non è che incordare è come portare caldarelle su fino ad un terzo piano passando dal vano scale: un trattore va piano perche' è lento, una punto va piu' veloce, una macchina sportiva ancora di piu', quando deve rallentare vuol dire che ha un problema. Io sono andato a sciare e sono andato costante a 130 khm ora, non prendevo certo un trattore per arrivare in 15 ore andando a 20 khm ora.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da marco61 Dom 11 Mar 2012, 14:00

Tempo fa è comparso un articolo su TI dove si asseriva che il tempo giusto per incordare un telaio è 17 minuti, nè di più, nè di meno.
Non ricordo chi fu a scriverlo ma tale dato risultava da un'inchiesta fatta tra gli incordatori durante il RG.
A me sembrava una cosa campata un po' per aria, ma se non erro ne nacque anche qui (o forse ero ancora su PT) una discussione interessante.


Tecnico dei materiali Fitp
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11517
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 61
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Stefano Dom 11 Mar 2012, 14:10

Marco, il team Wilson che incorda agli US Open e Aus Open tiene una media di 17 minuti a racchetta,
Una 18x20, a quei livelli, e' accettabile se fatta in 20 minuti, ma una 16x19 va fatta in 12.
Immaginati questo: se un giocatore che si trova in campo mandasse una racchetta in sala incordature per farla incordare e gli tornasse indietro in 40 minuti (proprio come e' successo a Roma lo scorso anno), sarebbe un tempo altissimo.
In 40 minuti puoi giocare un intero set!
La racchetta deve tornare indietro in 20 minuti al massimo, per cui va fatta in 11-12 minuti.

A quei livelli, un incordatore incorda una media di 3 racchette all'ora per 10-12 ore. Ogni incordatore, di media, incorda circa 200 telai durante il torneo.
Per citare di nuovo Roma, che e' un Master1000, l'anno scorso sono state incordate poco piu' di 800 racchette, Ovvero, 4 incordatori sarebbero stati sufficienti. Vogliamo dare loro il tempo di riposarsi? Allora portiamone 5. Ma ne hanno portati (se non ricodo male), 14! Invece bisognerebbe portarne 5, farli lavorare fino alla fine del secondo turno e poi mandarne a casa due. Quindi uno andrebbe a casa dopo il secondo turno e i due rimasti finirebbero il torneo.
Portarne 14 ad un Master1000 e' assolutamente inaccettabile! Agli Australian Open ci lavorano in 12 e fanno 4 volte piu' racchette che a Roma.
Ai tornei gli incordatori DEVONO essere pagati, se si vogliono i migliori (non come a Roma, dove sono andati - e suppongo andranno ancora - a lavorare gratis!) e nessuno vuole pagare gente che non fa nulla.

Il servizio incordature e' la cosa piu' importante per un giocatore. Possono passare sopra a tutto, ma le corde devono essere perfette. Purtroppo, in Italia, questo rimane un sogno. Almeno ancora per quest'anno...


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Stefano Dom 11 Mar 2012, 14:14

marco61 ha scritto:Tempo fa è comparso un articolo su TI dove si asseriva che il tempo giusto per incordare un telaio è 17 minuti, nè di più, nè di meno.
Non ricordo chi fu a scriverlo ma tale dato risultava da un'inchiesta fatta tra gli incordatori durante il RG.
A me sembrava una cosa campata un po' per aria, ma se non erro ne nacque anche qui (o forse ero ancora su PT) una discussione interessante.

Marco, e' il tempo giusto ai tornei. Se si incorda a casa o in negozio, la cosa e' diversa. Tant'e' che all'esame da MRT il punteggio piu' alto lo si prende tra i 20 e i 40 minuti.
Io non posso permettermi quei tempi neppure in negozio. Sono da solo ad incordare e molto spesso (in estate, almeno) faccio una media di 20 telai al giorno. Che in 8 ore significano 2,5 telai all'ora di media. Considerando che vendo anche racchette, vado a bermi il caffe', a fumare una sigaretta eccetera, non posso permettermi di incordare una racchetta in mezz'ora. In 30 minuti devo farne per forza almeno due. Shocked


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da matty Dom 11 Mar 2012, 14:54

puoi rinunciare al caffè e alla sigaretta che fanno male
matty
matty

Messaggi : 1438
Data d'iscrizione : 24.12.10
Età : 43
Località : perugia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Simba Dom 11 Mar 2012, 16:15

matty ha scritto:puoi rinunciare al caffè e alla sigaretta che fanno male
.....e ai tuoi avatar! Fanno male pure quelli!! Very Happy
Simba
Simba

Messaggi : 3971
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Simba Dom 11 Mar 2012, 16:23

marco61 ha scritto:Tempo fa è comparso un articolo su TI dove si asseriva che il tempo giusto per incordare un telaio è 17 minuti, nè di più, nè di meno.
Non ricordo chi fu a scriverlo ma tale dato risultava da un'inchiesta fatta tra gli incordatori durante il RG.
A me sembrava una cosa campata un po' per aria, ma se non erro ne nacque anche qui (o forse ero ancora su PT) una discussione interessante.
L'articolo è comparso sulla Guida all'Acquisto del 2010 intitolato "18 minuti di tensione". Maslowsky, il direttore dell' ERSA, asseriva che è il tempo ideale per produrre un ottimo piatto corde e cioè nè troppo rigido (meno di 18 minuti), nè troppo morbido (oltre i 18 minuti).
Sono aperte le discussioni! :bball:
Simba
Simba

Messaggi : 3971
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da nikuz Dom 11 Mar 2012, 16:49

Stefano ha scritto:Purtroppo, in Italia, questo rimane un sogno. Almeno ancora per quest'anno...

quindi anche quest'anno, visto che non ci saranno incordatori IRSA avremo sicuramente un servizio indegno?..

nikuz

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 18.10.11

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da cobrama Dom 11 Mar 2012, 17:38

Simba ha scritto:
marco61 ha scritto:Tempo fa è comparso un articolo su TI dove si asseriva che il tempo giusto per incordare un telaio è 17 minuti, nè di più, nè di meno.
Non ricordo chi fu a scriverlo ma tale dato risultava da un'inchiesta fatta tra gli incordatori durante il RG.
A me sembrava una cosa campata un po' per aria, ma se non erro ne nacque anche qui (o forse ero ancora su PT) una discussione interessante.
L'articolo è comparso sulla Guida all'Acquisto del 2010 intitolato "18 minuti di tensione". Maslowsky, il direttore dell' ERSA, asseriva che è il tempo ideale per produrre un ottimo piatto corde e cioè nè troppo rigido (meno di 18 minuti), nè troppo morbido (oltre i 18 minuti).
Sono aperte le discussioni! :bball:

con racchetta fatta in meno di 20 minuti non perdo con nessuno.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da matty Dom 11 Mar 2012, 18:40

c'hai ragione simba sul mio avatar, scommetto che dopo le dichiarazioni di stefano scoppieranno altri casini
matty
matty

Messaggi : 1438
Data d'iscrizione : 24.12.10
Età : 43
Località : perugia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Simba Dom 11 Mar 2012, 19:35

matty ha scritto:c'hai ragione simba sul mio avatar, scommetto che dopo le dichiarazioni di stefano scoppieranno altri casini
Beh dai, tutto sommato, piuttosto che scoppino...."quelle del tuo avatar", meglio che scoppino i casini di Stefano! Very Happy Very Happy Very Happy
Simba
Simba

Messaggi : 3971
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da matty Dom 11 Mar 2012, 20:36

Very Happy Very Happy Very Happy
matty
matty

Messaggi : 1438
Data d'iscrizione : 24.12.10
Età : 43
Località : perugia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da bradipo Dom 11 Mar 2012, 21:39

cobrama ha scritto:
Simba ha scritto:
marco61 ha scritto:Tempo fa è comparso un articolo su TI dove si asseriva che il tempo giusto per incordare un telaio è 17 minuti, nè di più, nè di meno.
Non ricordo chi fu a scriverlo ma tale dato risultava da un'inchiesta fatta tra gli incordatori durante il RG.
A me sembrava una cosa campata un po' per aria, ma se non erro ne nacque anche qui (o forse ero ancora su PT) una discussione interessante.
L'articolo è comparso sulla Guida all'Acquisto del 2010 intitolato "18 minuti di tensione". Maslowsky, il direttore dell' ERSA, asseriva che è il tempo ideale per produrre un ottimo piatto corde e cioè nè troppo rigido (meno di 18 minuti), nè troppo morbido (oltre i 18 minuti).
Sono aperte le discussioni! :bball:

con racchetta fatta in meno di 20 minuti non perdo con nessuno.

Sento che te devo sfidà! Qto conta davvero la velocità? 786556 Qto conta davvero la velocità? 786556
bradipo
bradipo

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 22.01.10
Località : Pomezia/Eur

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Dom 11 Mar 2012, 22:01

Stefano ha scritto:Marco, il team Wilson che incorda agli US Open e Aus Open tiene una media di 17 minuti a racchetta,
Una 18x20, a quei livelli, e' accettabile se fatta in 20 minuti, ma una 16x19 va fatta in 12.
Immaginati questo: se un giocatore che si trova in campo mandasse una racchetta in sala incordature per farla incordare e gli tornasse indietro in 40 minuti (proprio come e' successo a Roma lo scorso anno), sarebbe un tempo altissimo.
In 40 minuti puoi giocare un intero set!
La racchetta deve tornare indietro in 20 minuti al massimo, per cui va fatta in 11-12 minuti.

A quei livelli, un incordatore incorda una media di 3 racchette all'ora per 10-12 ore. Ogni incordatore, di media, incorda circa 200 telai durante il torneo.
Per citare di nuovo Roma, che e' un Master1000, l'anno scorso sono state incordate poco piu' di 800 racchette, Ovvero, 4 incordatori sarebbero stati sufficienti. Vogliamo dare loro il tempo di riposarsi? Allora portiamone 5. Ma ne hanno portati (se non ricodo male), 14! Invece bisognerebbe portarne 5, farli lavorare fino alla fine del secondo turno e poi mandarne a casa due. Quindi uno andrebbe a casa dopo il secondo turno e i due rimasti finirebbero il torneo.
Portarne 14 ad un Master1000 e' assolutamente inaccettabile! Agli Australian Open ci lavorano in 12 e fanno 4 volte piu' racchette che a Roma.
Ai tornei gli incordatori DEVONO essere pagati, se si vogliono i migliori (non come a Roma, dove sono andati - e suppongo andranno ancora - a lavorare gratis!) e nessuno vuole pagare gente che non fa nulla.

Il servizio incordature e' la cosa piu' importante per un giocatore. Possono passare sopra a tutto, ma le corde devono essere perfette. Purtroppo, in Italia, questo rimane un sogno. Almeno ancora per quest'anno...

Stefano, io infatti parlavo di qualità del lavoro, in generale: non è che per impiegarci 12 minuti si rischia alla fine di lasciare una mezzo chilo di qui, mezzo chilo di là.......e se a questo gli fai 3 racchette alla fine non sono identiche come DT e risultato percepito dal giocatore?
E poi........tu magari riesci a tenere quei ritmi per 10 ore per 5 giorni: ma quanti al mondo sono in grado di farlo?
Perchè parliamo di 10 ore filate per circa una settimana, non parliamo di fare 2 telai in 40 minuti.........cosa che solo chi lavora abitualmente in un torneo impegnativo o uno che ha una propria attività e tanto lavoro può essere abituato a fare: per cui quanti? Pochi, pochissimi.
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Dom 11 Mar 2012, 22:13

Stefano ha scritto:
Per citare di nuovo Roma, che e' un Master1000, l'anno scorso sono state incordate poco piu' di 800 racchette, Ovvero, 4 incordatori sarebbero stati sufficienti. Vogliamo dare loro il tempo di riposarsi? Allora portiamone 5. Ma ne hanno portati (se non ricodo male), 14! Invece bisognerebbe portarne 5, farli lavorare fino alla fine del secondo turno e poi mandarne a casa due. Quindi uno andrebbe a casa dopo il secondo turno e i due rimasti finirebbero il torneo.
Portarne 14 ad un Master1000 e' assolutamente inaccettabile! Agli Australian Open ci lavorano in 12 e fanno 4 volte piu' racchette che a Roma.

Perchè allora non sei voluto andare a Roma? Perchè non hai chiamato chi organizza il servizio per lavorarci insieme, visto che sei motivato ed hai una buona squadra? Intanto avresti visto e capito come si può lavorare a Roma e poi avresti potuto tirare le tue conclusioni a ragion veduta. L'opportunità c'era, e forse c'è ancora.

L'anno scorso a Roma è stato un gran casìno, ma non puoi dare la colpa al team, xchè la colpa parte da chi lo sceglie! Se l'allenatore sbaglia ad impostare la formazione di chi è la colpa? DI quei 3 o 4 che remano per evitare di incassare la goleada.......o del mister? Qdo una squadra gioca male esonerano la squadra intera o il CT??
Non bisogna fare di ogni erba un fascio, ancor di più quando qcuno, come è capitato a te, si è fidato della parola ricevuta ed alla fine se l'è presa in quel posto.
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Stefano Dom 11 Mar 2012, 22:30

Esatto Marco!

Ti quoto qui:
"E poi........tu magari riesci a tenere quei ritmi per 10 ore per 5 giorni: ma quanti al mondo sono in grado di farlo? "

La risposta e': parecchi! Tutti coloro che fanno parte del team Wilson ufficiale e molti altri, per esempio. Ma quella e' gente che costa, Marco! Esempio: portare Sam Chan a Roma costa volo andata e ritorno da Melbourne, pranzi e cene pagati, hotel pagato ed almeno 150 euro al giorno di "stipendio". Stessa cosa per i vari Richard Parnell, Petros Biris eccetera, che peraltro vivono in Europa. Ma sai cosa? Vale per TUTTI coloro che lavorano. Il dramma e' che c'e' gente che andrebbe a Roma anche a piedi pur di poter dire "Io c'ero!" e ci va gratis. E alle aziende va bene cosi'. Poca professionalita'.
Io avevo fatto 2 righe di calcoli approssimativi. Un torneo come Roma costa circa 20mila euro di servizio incordature. Facendo un migliaio di racchette, si coprono i costi. Ma le aziende non vogliono limitarsi a coprire i costi, vogliono guadagnarci! Ed e' li' che nasce il problema.

La colpa e' delle aziende, hai ragione! Se un "incordatore" non sa come si lavora ad un torneo di quel livello, un'azienda dovrebbe dirgli cosa fare e come farlo. Ma il dramma in Italia e' che neppure le aziende sanno cosa fare! Molto triste...

In quanto a me, io non ho mai detto che non voglio andare a Roma. Non voglio andarci a certe condizioni. E di questo ne sto parlando con Wilson da mesi!
E magari uno spiraglio c'e' ancora. Ma se non c'e', per me non e' un dramma. Sono problemi di Wilson Italia, di Palmieri, di Binaghi.
Roma e' roba loro, non mia. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Lun 12 Mar 2012, 08:27

Sai Stefano, purtroppo in teoria si riescono a fare cose che poi in pratica non sono realizzabili.
Se uno avesse budget illimitato, la bacchetta magica.....e magari anche la possibilità di fare tutto due volte......FORSE andrebbe tutto alla grande.

Però a questo punto ti chiedo:
nella realtà, in pratica..........tu in quanti tornei ATP hai incordato? Sei mai statao team leader? Hai mai fatto una prova dello SLAM?
Perchè una cosa è sentirlo raccontare, altra cosa è essere inseriti in un team, che magari non hai scelto, con mille variabili.


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Aerogel Lun 12 Mar 2012, 09:25

magazzie ha scritto:Sai Stefano, purtroppo in teoria si riescono a fare cose che poi in pratica non sono realizzabili.
Se uno avesse budget illimitato, la bacchetta magica.....e magari anche la possibilità di fare tutto due volte......FORSE andrebbe tutto alla grande.

Però a questo punto ti chiedo:
nella realtà, in pratica..........tu in quanti tornei ATP hai incordato? Sei mai statao team leader? Hai mai fatto una prova dello SLAM?
Perchè una cosa è sentirlo raccontare, altra cosa è essere inseriti in un team, che magari non hai scelto, con mille variabili.

Marco, certo che tu a volte le servi proprio su un piatto d'argento... Qto conta davvero la velocità? 150354 lol! Wink


TennisTest.it
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da magazzie Lun 12 Mar 2012, 10:07

Aero......tante belle parole, ma poi in concreto? Le parole devono essere supportate da fatti concreti, anche xche i problemi ci sono qdo le cose le fai: non va mai tutto liscio. Preparare le cose nei minimi particolari non è da tutti, e perdi più limita le grane che possono accadere. Peró non basta......
Io sono pienamente d'accordo con Stefano, peró vorrei solo sapere se tutto questo è supportato da una esperienza personale. Qdo sei a mille chilometri da casa, com gente che conosci appena, attrezzatura non tua ecc.....non è come lavorare nel proprio luogo abituale. Neppure x i professionisti.


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

Qto conta davvero la velocità? Empty Re: Qto conta davvero la velocità?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.