Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 20 utenti online: 3 Registrati, 1 Nascosto e 16 Ospiti

Attila17, libero, Matador66

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» incordare un ibrido
Da gp Oggi alle 17:18

» CLASH!
Da Matador66 Oggi alle 17:14

» Dolore all'anca !
Da Riki66 Oggi alle 17:08

» Un buon torneo
Da correnelvento Oggi alle 15:01

» Chiros VS Correnelvento
Da Matador66 Oggi alle 13:50

» la reunion del Lesso a verona
Da Riki66 Oggi alle 06:38

» Rossi o Marquez ?
Da Matador66 Ieri alle 17:26

» corde per racchetta vintage Fox Bosworth
Da wetton76 Ieri alle 13:12

» Murray
Da wetton76 Ieri alle 10:01

» F 35 - Soldi sprecati?
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 20:20

» IL MIGLIOR ALLENATORE DI CALCIO DEGLI ULTIMI 30 ANNI
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 19:01

» Affiliazione al C.d.P. : requisiti .
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 18:56

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da Tempesta Dom 20 Ott 2019, 17:31

» Nadal è al capolinea?
Da Riki66 Dom 20 Ott 2019, 11:18

» corde per blade 104 v7
Da Attila17 Sab 19 Ott 2019, 12:56

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

regola del no advantage

Andare in basso

regola del no advantage Empty regola del no advantage

Messaggio Da casa il Gio 11 Nov 2010, 11:48

C’è una regola che riguarda il metodo di punteggio del “no advantage” che molti del mio circolo ignorano quindi penso di fare cosa utile riportarla anche qui, soprattutto per quelli che giocano il doppio (capito nano? Ascolta bene! Wink ), dato che pratica comune usare questo metodo in tali incontri:

Quando si è sul 40 pari (quindi il successivo punto è decisivo) chi riceve può scegliere se ricevere dal lato destro o sinistro cioè non è obbligato a ricevere da destra!
In pratica nel doppio si può scegliere di far ricevere il giocatore più forte (o meglio più adatto a ricevere) però ovviamente non può cambiare la sua posizione, esempio: se il giocatore più forte è a sinistra e si vuole far ricevere lui, allora si deve scegliere di ricevere a sinistra.

Riporta un estratto della regola:

“Punteggio “no-ad” (no advantage = senza vantaggi)
1. Si può usare questo sistema diverso di punteggio.
2. Il punteggio in un gioco “no-ad” viene chiamato come di seguito indicato, chiamando per primo il punteggio del
battitore:
- nessun punto “zero”
- primo punto “15”
- secondo punto “30”
- terzo punto “40”
- quarto punto “gioco”
3. Se entrambi i giocatori/coppie hanno fatto tre punti, il punteggio è “parità” e si gioca un punto decisivo. Il ribattitore/
i sceglie se ribattere la battuta dal lato destro o sinistro del campo. In doppio i giocatori della coppia che ribatte
non possono modificare la loro posizione per ribattere nel punto decisivo. Il giocatore/coppia che si aggiudica il
punto decisivo vince il “gioco”.
4. Nel doppio misto, il ribattitore del punto decisivo deve essere dello stesso sesso del battitore. I giocatori della coppia
che ribatte non possono modificare la loro posizione per ribattere nel punto decisivo.”

ciao


Ultima modifica di casa il Gio 11 Nov 2010, 12:07, modificato 1 volta

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Stefano il Gio 11 Nov 2010, 12:01

Tutto giusto!

Qui in Australia ci sono molti tornei di livello basso (tornei per principianti o poco piu', ma non solo) basati sul metodo "no-advantage" (chiamato anche "sudden death = morte improvvisa).

Bisogna conoscere come funziona, c'e' sempre chi fa il furbo! Wink
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 56
Località : Melbourne-Australia

http://servingaces.com.au

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 12:04

é giusto il ribattitore sceglie da che parte si batte ma non puo' cambiare lo schieramento della coppia.
i giocatori possono cambiare zona di risposta (se ricordo bene) all'inizio di ogni set.
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da casa il Gio 11 Nov 2010, 12:05

stefano, qua è in voga nei tornei rodeo e nel doppio.

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Stefano il Gio 11 Nov 2010, 12:06

Casa, cosa sono i tornei rodeo?

Ne imparo una nuova tutti i giorni... regola del no advantage 786556
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 56
Località : Melbourne-Australia

http://servingaces.com.au

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Stefano il Gio 11 Nov 2010, 12:07

miguel ha scritto:é giusto il ribattitore sceglie da che parte si batte ma non puo' cambiare lo schieramento della coppia.
i giocatori possono cambiare zona di risposta (se ricordo bene) all'inizio di ogni set.

Perfetto! Wink
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 56
Località : Melbourne-Australia

http://servingaces.com.au

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da casa il Gio 11 Nov 2010, 12:10

i tornei rodeo sono tornei che si giocano a punteggio ridotto (set ai 4 col no advantage);
vengono anche chiamati tornei Week-End
in pratica è una formula di partita molto breve e il torneo prevede più incontri al giorno (in teoria un torneo si svolge in un week-end)

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Stefano il Gio 11 Nov 2010, 12:17

Wow!

No, qui i set sono "quasi" normali. Dico "quasi" perche' si arriva al 6 normalmente, anche sul 5-5. Un set si vince 6-5. Niente 7-5, niente tie-break.

Io gioco una competizione a squadre di doppio 2 volte l'anno (stagione primaverile, stagione autunnale). Non c'e' il no-ad, ma si finisce sempre a 6.

Per cui secondo la formula del torneo rodeo e' possibile iscriversi ad un torneo, alla prima partita si va sotto 4-0 e in meno di 10 minuti si e' sotto la doccia...
Sicuramente e' un metodo che ti forza ad impegnati molto. Non hai possibilita' di recuperare se parti con il piede sbagliato. Smile
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 56
Località : Melbourne-Australia

http://servingaces.com.au

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da casa il Gio 11 Nov 2010, 12:54

nei rodeo la partita è sempra al meglio dei 3 set
(ora non ricordo se il terzo set è un long tie break o un "normale" set ai 4)

quella dei rodeo è una formula molto discussa, però non ricordo se ne abbiamo mai parlato qui sul forum!

ciao

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da correnelvento il Gio 11 Nov 2010, 12:56

casa ha scritto:nei rodeo la partita è sempra al meglio dei 3 set
(ora non ricordo se il terzo set è un long tie break o un "normale" set ai 4)

quella dei rodeo è una formula molto discussa, però non ricordo se ne abbiamo mai parlato qui sul forum!

ciao

Tie break (non ricordo se a 10 o normale)
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 13:03

i tornei rodeo sono una schifezza é l'unico motivo per cui sono stati introdotti é portare soldi a chi li organizza.
come scrive stefano se ti va male paghi 15 euro e dopo 15 minuti sei in doccia ... ma neanche visto che non si é sudato nulla.
per me l'unico correttivo che si potrebbe portare alle regole del tennis é il no ad in quanto velocizzerebbe il gioco senza pero' stravolgere totalmente come si imposta una partita.
tutti gli altri cambiamenti, tie break al posto del terzo, set ai quattro etc etc farebbero diventare il tennis un altro sport...
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Satrapo il Gio 11 Nov 2010, 13:06

Per la precisione si giocano due set al meglio dei 4 games col no ad e tieb normale sul 4 pari, e se si va al terzo si gioca direttamente un long tieb a 10.

La formula è Open e si vince qualche soldino, montepremi usuale da 1000 euro, 400 al vincitore.

Di tennistico non hanno nulla ma ci trovi parecchi seconda buoni perchè giocando 3-4 partitelle qualcuno di loro si porta a casa 400 euro.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Satrapo il Gio 11 Nov 2010, 13:08

Si ho scritto in contemporanea a Miguel regola del no advantage 786556

Condivido la sua opinione in toto, formula per far soldi che di tennistico non ha nulla.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Stefano il Gio 11 Nov 2010, 13:12

miguel ha scritto:i tornei rodeo sono una schifezza é l'unico motivo per cui sono stati introdotti é portare soldi a chi li organizza.
come scrive stefano se ti va male paghi 15 euro e dopo 15 minuti sei in doccia ... ma neanche visto che non si é sudato nulla.
per me l'unico correttivo che si potrebbe portare alle regole del tennis é il no ad in quanto velocizzerebbe il gioco senza pero' stravolgere totalmente come si imposta una partita.
tutti gli altri cambiamenti, tie break al posto del terzo, set ai quattro etc etc farebbero diventare il tennis un altro sport...

Sono d'accordo! La formula che usiamo qui del 6-5 non mi piace. Un bel 7-5 o un tie-break e' decisamente meglio.


Satrapo ha scritto:

Di tennistico non hanno nulla ma ci trovi parecchi seconda buoni perchè giocando 3-4 partitelle qualcuno di loro si porta a casa 400 euro.

Ecco! Becchi un seconda al primo turno e in meno di 15 minuti vai a berti una bella birra (doccia inutile!) regola del no advantage 786556
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 56
Località : Melbourne-Australia

http://servingaces.com.au

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Satrapo il Gio 11 Nov 2010, 13:16

Stefano ha scritto:

Satrapo ha scritto:

Di tennistico non hanno nulla ma ci trovi parecchi seconda buoni perchè giocando 3-4 partitelle qualcuno di loro si porta a casa 400 euro.

Ecco! Becchi un seconda al primo turno e in meno di 15 minuti vai a berti una bella birra (doccia inutile!) regola del no advantage 786556

Ma guarda questo non può accadere perchè seguno le regole dei tabelloni di selezione, quindi ci sono i tabelloni intermedi per catergoria e i seconda entrano in gioco nell'ultima fase contro i qualificati provenienti dai tabelloni precedenti, ma è una schifezza ugualmente!
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 13:24

il brutto é che anche se vai avanti non ti diverti in quanto, a parte gli ultimissimi turni (dove pero' arrivano i seconda alti), passano sempre almeno un 2 ore tra una partita e l'altra e quindi sacrifichi l'intera giornata per giocare a spizzichi si e no un paio d'ore.
oppure se giochi di fila arrivi ad un certo punto dove tu sei stremato e ti trovi a giocare con uno fresco fresco (sia fisicamente che psicologicamente) e di classifica più alta che ti mazzola senza pietà
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Satrapo il Gio 11 Nov 2010, 13:29

miguel ha scritto:il brutto é che anche se vai avanti non ti diverti in quanto, a parte gli ultimissimi turni (dove pero' arrivano i seconda alti), passano sempre almeno un 2 ore tra una partita e l'altra e quindi sacrifichi l'intera giornata per giocare a spizzichi si e no un paio d'ore.
oppure se giochi di fila arrivi ad un certo punto dove tu sei stremato e ti trovi a giocare con uno fresco fresco (sia fisicamente che psicologicamente) e di classifica più alta che ti mazzola senza pietà

Si diciamo che sono riusciti a fondere la schifezza di una formula anti-tennistica (set a 4 e tieb decisivo) all'orrore dei tebelloni di selezione, un concentrato micidiale! lol!
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 14:19

quello che a me non piace é che in una partita non vinca il giocatore più forte a causa della formula di punteggio adottata.
ad esempio qualche anno fa al sociale del circolo giocai con un 3.1 e vinsi proprio perché al posto del terzo c'era il tiebreak.... dopo due set tiratissimi io ero morto e lui avendo anche 15 anni meno del sottoscritto era fresco come una rosa. al tiebreak imbroccai i primi punti e vinsi una partita che in situazione normale avrei perso 6-1 o 6-2 al terzo.
tra le formule di punteggio che ritengo ancora accettabili (giusto per allenarsi) metterei il log set ai 9.
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da correnelvento il Gio 11 Nov 2010, 14:22

miguel ha scritto:quello che a me non piace é che in una partita non vinca il giocatore più forte a causa della formula di punteggio adottata.
ad esempio qualche anno fa al sociale del circolo giocai con un 3.1 e vinsi proprio perché al posto del terzo c'era il tiebreak.... dopo due set tiratissimi io ero morto e lui avendo anche 15 anni meno del sottoscritto era fresco come una rosa. al tiebreak imbroccai i primi punti e vinsi una partita che in situazione normale avrei perso 6-1 o 6-2 al terzo.
tra le formule di punteggio che ritengo ancora accettabili (giusto per allenarsi) metterei il log set ai 9.

Minkia Miguel Shocked

Ti sei fatto un 3.1... e vorresti giocare contro di me?

Mi faresti un posteriore rosso come una femmina di babbuino in amore! regola del no advantage 786556
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 14:32

no vedi ho vinto quella partita solo grazie alla formula no terzo set, col punteggio classico avrei perso nettamente al terzo.
comunque con un 3.1 ho vinto in gara ufficiale quest'anno Very Happy
a dire il vero eravamo 7/6 5/5 partita interrotta ed il giorno dopo non si é presentato causa febbre... una botta di fortuna ma sino a quel momento me la ero giocata alla pari
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da correnelvento il Gio 11 Nov 2010, 15:33

miguel ha scritto:no vedi ho vinto quella partita solo grazie alla formula no terzo set, col punteggio classico avrei perso nettamente al terzo.
comunque con un 3.1 ho vinto in gara ufficiale quest'anno Very Happy
a dire il vero eravamo 7/6 5/5 partita interrotta ed il giorno dopo non si é presentato causa febbre... una botta di fortuna ma sino a quel momento me la ero giocata alla pari

Appunto.

c.v.d.

Non ci sarebbe partita, tra noi due! Evil or Very Mad
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da miguel il Gio 11 Nov 2010, 15:38

io gioco,compatibilmente con i miei impegni, con tutti e trovo che i giocatori come te siano i migliori con cui allenarsi (a prescindere dal punteggio) in quanto ti obbligano a giocarti sempre il quindici e non te ne regalano 3 ad ogni game.
quindi se passi a torino....
miguel
miguel

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da correnelvento il Gio 11 Nov 2010, 15:46

Se passo a Torino organizziamo una partitella.

La pelle la venderò cara... cercando almeno di impegnarti un pochetto! :dirov:
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Ospite il Gio 11 Nov 2010, 15:48

correnelvento ha scritto:Se passo a Torino organizziamo una partitella.

La pelle la venderò cara... cercando almeno di impegnarti un pochetto! :dirov:

Eccolo la...già avvistiamo la sagoma di corre che sull'A1 si direge verso Torino Very Happy chiamate pure "sassate di sale" che fate un triangolare!!! lol!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da correnelvento il Gio 11 Nov 2010, 15:50

Frank... Torino è davvero fuori mano.

Ma non si sa mai regola del no advantage 786556

correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

regola del no advantage Empty Re: regola del no advantage

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum