Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Herbert Mahut
Da correnelvento Ieri alle 21:06

» Avete mai pensato di collezionare racchette "vintage"??
Da scimi65 Ieri alle 21:02

» Mose e Mosé
Da Attila17 Ieri alle 20:26

» Jannik Sinner
Da squalo714 Ieri alle 17:30

» Giù il ... Berrettini.
Da Tempesta Ieri alle 12:14

» Nadal è al capolinea?
Da Iron Ieri alle 08:33

» Signori: ecco a voi Roger Federer
Da muster Gio 14 Nov 2019, 21:50

» IMPORTANTE: la cena del 16 Novembre
Da marco61 Gio 14 Nov 2019, 17:55

» la reunion del Lesso il 16 novembre a verona
Da Tempesta Gio 14 Nov 2019, 15:58

» Stefanos Tsitsipas
Da correnelvento Gio 14 Nov 2019, 06:52

» Daniil Medvedev
Da correnelvento Mer 13 Nov 2019, 22:02

» Pros 'pro RX -500 1.25
Da correnelvento Mer 13 Nov 2019, 17:22

» La mia festa d'addio al tennis
Da Incompetennis Mer 13 Nov 2019, 17:22

» Le chicche di wetton...
Da wetton76 Mer 13 Nov 2019, 12:45

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Mer 13 Nov 2019, 07:32

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Le domande cervellotiche di albesca.

Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da albesca il Ven 16 Lug 2010, 13:11

Molti spesso sottolineano la difficolta' di comprensione delle mie domande e dei miei interventi in genere, ma pochi chiedono lumi per comprenderle a fondo .. ( solo oedem...ma è tempo perso .. Smile ) ... questo è quello che mi dispiace maggiormente e che a volte mi fa sentire un po' "marziano" per questo mio curioso e tortuoso processo di apprendimento ...

Io sono convinto che il mio continuo scavare nella teoria sia utile nel caso specifico dell'amatore che fa solo 2 ore di partitella alla settimana e qualche lezioncina di gruppo ogni tanto e che al momento non possa fare diversamente. Di gente in queste condizioni ce ne siamo parecchi, ecco perchè ritengo che condividere con voi questa mia specie di "ricerca scolastica" infinita possa essere comunque di una qualche utilita'. La comprensione teorica a mio modo di vedere puo' coadiuvare il miglioramento tecnico tanto piu' quanto meno è il tempo che si ha da dedicare alla pratica... anche se è un fatto inconfutabile che sei mesi di studio non daranno mai i risultati che possono dare 4 ore di esercizi mirati fatti con un maestro capace ( si, ma trovalo...).

Chi ha tempo di allenarsi seriamente e di giocare, magari anche di farsi qualche torneino .. puo' fare tranquillamente a meno di conoscere gli effetti dell'azione della falange del pollice nel rovescio in back ... che tanto tutto avverrà in modo naturale a furia di ripetizioni e di batoste in campo.

Ma se siete nelle mie stesse condizioni ... una sbirciatina alle discussioni che apro la darei.... e qualche intervento per chiedere lumi se il linguaggio diventa complesso...la farei. Qualche piccolo ma gratificante miglioramento si puo' ottenere anche se sfortunatamente non avete tempo per fare cesti su cesti...

... basta avere poche pretese .. ma tanta passione.

Albesca.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Lug 2010, 13:21


Io sono convinto che il mio continuo scavare nella teoria sia utile nel caso specifico dell'amatore che fa solo 2 ore di partitella alla settimana e qualche lezioncina di gruppo ogni tanto e che al momento non possa fare diversamente. Di gente in queste condizioni ce ne siamo parecchi, ecco perchè ritengo che condividere con voi questa mia specie di "ricerca scolastica" infinita possa essere comunque di una qualche utilita'. La comprensione teorica a mio modo di vedere puo' coadiuvare il miglioramento tecnico tanto piu' quanto meno è il tempo che si ha da dedicare alla pratica... anche se è un fatto inconfutabile che sei mesi di studio non daranno mai i risultati che possono dare 4 ore di esercizi mirati fatti con un maestro capace ( si, ma trovalo...).

Chi ha tempo di allenarsi seriamente e di giocare, magari anche di farsi qualche torneino .. puo' fare tranquillamente a meno di conoscere gli effetti dell'azione della falange del pollice nel rovescio in back ... che tanto tutto avverrà in modo naturale a furia di ripetizioni e di batoste in campo.





Quello che dici, Albe, è corretto e sensato.

Quindi colgo l'opportunità per una battuta scherzosa al proposito...

In pratica è come uno che "trombando" pochissimo... aumenta la sua capicità di fare sesso leggendo riviste porno! Le domande cervellotiche di albesca. 416200


Perdonami questa battutaccia da bar... Le domande cervellotiche di albesca. 542746

ma mi hai fornito un assist fantastico! Le domande cervellotiche di albesca. 228955


Ultima modifica di correnelvento il Ven 16 Lug 2010, 13:34, modificato 1 volta
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 13:24

in effetti credo che i tuoi interventi siano fondamentali nello "stimolare" le risposte di Satrapo e Wik Le domande cervellotiche di albesca. 786556

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da patillo il Ven 16 Lug 2010, 13:32

Uè....caro Albe.....capisco il senso del tuo post anche perchè ne abbiamo parlato a 4occhi.....purtroppo per come la vedo io risulta un po' difficile per molti, me compreso, affrontare argomenti tecnici secondo il tuo modo. Non che sia sbagliato o inutile intendiamoci....solo che ognuno ha il proprio modus operandi anche nell'apprendere il tennis e soprattutto siamo molto pigri e con scarsa apertura mentale verso nuove metodiche teoriche di correzzione/apprendimento.....come dici tu meglio 4 ore di esercizi mirati........è più facile!
Inoltre a volte credo ciò ci allontana di più dai tuoi post sia l'assenza di curiosità per tutti i piccoli accorgimenti tecnico/esecutivi a cui ti dedichi tanta passione....esiste chi come te adora capire tutto nei minimi particolari e chi, come me, guarda solo come dove e quanto la palla va di là......ex. quando mi hai spiegato il kickkkk tu ti saresti soffermato ore sulla biomeccanica del colpo....a me è rimasto impresso solo come colpire la palla per generare quell'effetto....non che il resto fosse cacca, ma la pigrizia intellettuale spesso ha il predominio nel mio cervellino!!!....
con questo cosa voglio dirti......non lo....però le cose stan così!..e ho ragione!!!
Le domande cervellotiche di albesca. 150354
patillo
patillo

Messaggi : 1288
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 46
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Lug 2010, 13:36

Ora scrivo una massima di Igor Sykorsky... inventore dell'elicottero:

IL CALABRONE, CONSIDERATA LA SUA SUPERFICIE ALARE ED IL SUO PESO, NON POTREBBE VOLARE...

...MA LUI NON LO SA, E CONTINUA A VOLARE LO STESSO.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 13:48

correnelvento ha scritto:Ora scrivo una massima di Igor Sykorsky... inventore dell'elicottero:

IL CALABRONE, CONSIDERATA LA SUA SUPERFICIE ALARE ED IL SUO PESO, NON POTREBBE VOLARE...

...MA LUI NON LO SA, E CONTINUA A VOLARE LO STESSO.


Quindi ne deduco che SE ad esempio Frank non sapeva il bilanciamento e il peso delle sue Radical Pro..........................probabilmente le avrebbe TENUTE???? Le domande cervellotiche di albesca. 786556 Le domande cervellotiche di albesca. 786556 Le domande cervellotiche di albesca. 786556 Le domande cervellotiche di albesca. 786556

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Lug 2010, 13:53

Proprio così, amico mio.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da veterano il Ven 16 Lug 2010, 14:14

Guarda Albe,innanzitutto i tuoi interventi sono sempre interessanti e mi fa piacere che tu voglia saperene di piu' e trovare una logica e un perche' ai movimenti che stai facendo.Pero' bisogna fare attenzione specialmente quando non si ha una tecnica sicura,a focalizzare l'attenzione nei punti piu' importanti,per esempio,non me ne puo' fregar di meno dell' anticipo d'anca quando il mio problema e' non avere una buona ricerca palla.Da soli e leggendo si possono capire molte cose,pero' non e' facile capire quali siano le cose prioritarie per fare migliorare il mio tennis,e a volte ci si fissa su cose,che si sono importanti,ma non prioritarie per farmi migliorare.Per questo ci si rivolge al maestro (sperando che sia capace) per aiutarti a lavorare dove ne hai bisogno e senza metterti troppe cose per la testa che ti fanno incasinare ancora di piu' le basi che ti stai costruendo.
veterano
veterano

Messaggi : 877
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 14:17

veterano ha scritto:Guarda Albe,innanzitutto i tuoi interventi sono sempre interessanti e mi fa piacere che tu voglia saperene di piu' e trovare una logica e un perche' ai movimenti che stai facendo.Pero' bisogna fare attenzione specialmente quando non si ha una tecnica sicura,a focalizzare l'attenzione nei punti piu' importanti,per esempio,non me ne puo' fregar di meno dell' anticipo d'anca quando il mio problema e' non avere una buona ricerca palla.Da soli e leggendo si possono capire molte cose,pero' non e' facile capire quali siano le cose prioritarie per fare migliorare il mio tennis,e a volte ci si fissa su cose,che si sono importanti,ma non prioritarie per farmi migliorare.Per questo ci si rivolge al maestro (sperando che sia capace) per aiutarti a lavorare dove ne hai bisogno e senza metterti troppe cose per la testa che ti fanno incasinare ancora di piu' le basi che ti stai costruendo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da albesca il Ven 16 Lug 2010, 15:01

correnelvento ha scritto: Quello che dici, Albe, è corretto e sensato. Quindi colgo l'opportunità per una battuta scherzosa al proposito...
"In pratica è come uno che "trombando" pochissimo... aumenta la sua capicità di fare sesso leggendo riviste porno!"

Se il rischio è che non ti tiri piu' il fringuello ... ben vengano le riviste ... Wink


Ultima modifica di albesca il Ven 16 Lug 2010, 15:04, modificato 1 volta
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Lug 2010, 15:03

albesca ha scritto:[quote=correnelvento]
Quello che dici, Albe, è corretto e sensato. Quindi colgo l'opportunità per una battuta scherzosa al proposito...
"In pratica è come uno che "trombando" pochissimo... aumenta la sua capicità di fare sesso leggendo riviste porno!"

Se il rischio è che non ti tiri piu' il fringuello ... ben vengano le riviste ... Le domande cervellotiche di albesca. Icon_wink
[/quote]


Le domande cervellotiche di albesca. 416200
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 17:58

albesca ha scritto:
Molti spesso sottolineano la difficolta' di comprensione delle mie domande e dei miei interventi in genere, ma pochi chiedono lumi per comprenderle a fondo .. ( solo oedem...ma è tempo perso .. Smile ) ... questo è quello che mi dispiace maggiormente e che a volte mi fa sentire un po' "marziano" per questo mio curioso e tortuoso processo di apprendimento ...

Io sono convinto che il mio continuo scavare nella teoria sia utile nel caso specifico dell'amatore che fa solo 2 ore di partitella alla settimana e qualche lezioncina di gruppo ogni tanto e che al momento non possa fare diversamente. Di gente in queste condizioni ce ne siamo parecchi, ecco perchè ritengo che condividere con voi questa mia specie di "ricerca scolastica" infinita possa essere comunque di una qualche utilita'. La comprensione teorica a mio modo di vedere puo' coadiuvare il miglioramento tecnico tanto piu' quanto meno è il tempo che si ha da dedicare alla pratica... anche se è un fatto inconfutabile che sei mesi di studio non daranno mai i risultati che possono dare 4 ore di esercizi mirati fatti con un maestro capace ( si, ma trovalo...).

Chi ha tempo di allenarsi seriamente e di giocare, magari anche di farsi qualche torneino .. puo' fare tranquillamente a meno di conoscere gli effetti dell'azione della falange del pollice nel rovescio in back ... che tanto tutto avverrà in modo naturale a furia di ripetizioni e di batoste in campo.

Ma se siete nelle mie stesse condizioni ... una sbirciatina alle discussioni che apro la darei.... e qualche intervento per chiedere lumi se il linguaggio diventa complesso...la farei. Qualche piccolo ma gratificante miglioramento si puo' ottenere anche se sfortunatamente non avete tempo per fare cesti su cesti...

... basta avere poche pretese .. ma tanta passione.

Albesca.

Caro Albe,

io leggo e ho letto sempre e con molto interesse i 3d che hai aperto e le discussioni che hanno generato con wik e il Sat.

Non intervengo perché in "teoria tennistica" mi sento ignorante e non credo che sarei all'altezza di apportare alla discussione utili approfondimenti, come invece fanno i due grandi maestri da me sopra citati.

Molto di ciò che scrivi mi fa riflettere su ciò che poi io faccio in maniera naturale sul campo "senza saperlo" dal punto di vista teorico (mi piacerebbe tanto approfondire soprattutto i concetti di biomeccanica che il compianto Prof. Lombardi, una perdita umana ancor prima che professionale per tutti noi amanti di questo sport, cercava di "accennare" in colpo da campione).

Quindi da me hai un sincero ringraziamento per i 3d che scrivi e per l'impegno che ci metti. Le domande cervellotiche di albesca. 925962

Ciao. Le domande cervellotiche di albesca. Icon_smile

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da albesca il Ven 16 Lug 2010, 19:01

A proposito.......


..... ma che funzione ha la falange del pollice nel rovescio in back ?????


Very Happy Very Happy Very Happy
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 19:05

alzo l'indice albe non il pollice per correggere se mi accorgo di essere non proprio perfetto, alzando l'indice anche il pollice si apre leggermente e faccio la microcorrezione ad uopo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da albesca il Ven 16 Lug 2010, 19:11

wik ha scritto:alzo l'indice albe non il pollice per correggere se mi accorgo di essere non proprio perfetto, alzando l'indice anche il pollice si apre leggermente e faccio la microcorrezione ad uopo

... ammazzate ohhh ..... le devo sparare proprio grosse per stimolarti ormai !!!!!

..interessante .... a me quella manovra li mi esce nelle volee su palle non troppo forti ...ho la sensazione di poter controllare meglio la direzione liberando lievemente la parte alta dell' impugnatura .... come a lasciare volutamente un po' di "gioco"...
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Ospite il Ven 16 Lug 2010, 19:35

sei a posto...........
tutto bloccato fermissimo presa da tenaglia in volèe albe, se te lo vedo fare ti taglio la mano.
Se fai la stopvolley soprattutto con palla sotto la rete ok allora và bene, per fare la sv si fà il contrario, si irrigidisce il braccio e si molla polso e leggermente la presa della mano, ma nei limiti del consentito.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da albesca il Ven 16 Lug 2010, 21:12

vabbè Wik ... il dritto si è sistemato... il rovescio appare a tratti ...il servizio è in embrione...... ma il capitolo volee è molto molto interessante e vario ...e ve ne faro' scrivere delle belle !!!
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Le domande cervellotiche di albesca. Empty Re: Le domande cervellotiche di albesca.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum