chat
Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

correnelvento

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Incordare Michael Chang

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Incordare Michael Chang

Messaggio Da johnnyyo il Lun 04 Nov 2013, 11:12

Cari amici, nonché costante ancora di salvezza, un socio tennistico di mio padre, ieri ha rotto le corde sulla sua racchetta e mio padre ha pensato bene di requisirla e portarmela a casa per rifare l'incordatura.

Io mi sento abbastanza tranquillo perché in questa settimana ho già fatto una decina di racchette, con calma, e non avrei problemi, in caso di errore, a disfare e rifare. Sarà un altro ottimo allenamento.

La racchetta in questione però, è un po' datata, si tratta della PRINCE MICHAEL CHANG GRAPHITE MP.
La conoscete? Devo avere qualche accortezza particolare? Ora è a 2 nodi con multifilo Tecnifibre multifeel, ma lui vuole una corda qualsiasi meno cara perché tanto le rompe spesso, ma meglio non un mono per motivi di "giunture". Monterò un Synthgut Babolat o Gosen 1.30.

Ora non ho la racchetta con me, ma se non erro, aveva solo pochi grommet allargati per farla a 4 nodi. Voi che suggerite? Qualcuno l'ha fatta in passato?

johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da miguel il Lun 04 Nov 2013, 11:28

questo é pane per il cobra.... sperando che kg a parte non abbia escogitato per quel telaio dei pattern alternativi autoprogettati

miguel

Messaggi : 4703
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 50
Località : torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da fab9000 il Lun 04 Nov 2013, 11:34

magari questo ti può servire per la posizione dei nodi.. Wink

fab9000

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 47
Località : latina

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da johnnyyo il Lun 04 Nov 2013, 11:44

Grazie fab, quel sito è già un MUST e lo seguo sempre, però noto che a volte suggerisce strade un po' strane. Sicuramente corrette, ma di difficle applicazione.
Ad esempio qualche giorno fa ho fatto una Wilson Tour Limited 4 nodi e mi faceva fare l'ultimo nodo delle O. in un grommet IMPOSSIBILE (per me...), perché l'igresso era già piuttosto affollato. Mi ha aiutato qualcuno esperto con alternative ugualmente valide ma più semplici, per cui anche qui chiedevo se qualcuno avesse l'esperienza personale di una incordatura su questo telaio in passato.

Ogni racchetta ha i suoi capricci, e infatti mi sto facendo un database in cui segno tutte le difficoltà che ho trovato sin ora Smile

Grazie mille, anyway! cheers 

johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da fab9000 il Lun 04 Nov 2013, 12:20

A dir la verità qualche errrore l'ho trovato anche io..
comunque fai bene a prendere appunti cosi quando ti ricapita fai subito

fab9000

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 47
Località : latina

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da johnnyyo il Lun 04 Nov 2013, 23:45

Ok, fatta.
Era una 16X20, con 8 passaggi nella gola.

Le verticali finivano in alto, quindi ho fatto semplicemnete un 2 nodi, serrando il lato corto e facendo le O a scendere dalla prima in giù.

è stato uno dei telai fatti più rapidamente (forse perché ormai ho anche più dimestichezza), da notare solo 2 cose:
1. mi è avanzata un sacco di corda (quasi 2 metri in tutto), avendo tenuto circa 12m (3 per il lato corto).
2. ho fatto un piccolo errore proprio alla fine, dovuto a una dimenticanza: non ho tensionato maggiormente l'ultima O prima del nodo, quindi risulta più "mobile" e lasca rispetto alle altre. Non è una cosa meravigliosa, ma si nota solo se uno ci va accanto e non credo possa interferire molto nella resa dell'incordatura ai fini pratici.

johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da Lupo65 il Mar 05 Nov 2013, 07:34

Onestamente quando incordo a due nodi tendo a fare due cose. La prima e' che non chiudo il nodo sulle verticali fino a fine incordatura; di solito uso una starting clamp per bloccare la corda e alla fine la tiro nuovamente e poi chiudo il nodo. La ragione e' che sopratutto lavorando a tensioni medio alte il nodo e' sollecitato non poco, quindi preferisco farlo una volta che la tensione e' stata ridistribuita su tutto l'ovale.

La seconda cosa che faccio e' che in caso di due nodi o ATW non tensiono maggiormente la corda prima del nodo, ma la tiro due volte. Non c'e' una vera e propria ragione, ma piu' che altro il fatto che non mi piace avere una soluzione asimmetrica (una verticale un po piu' tensionata dell'altra, stesso per l'orizzontale).

Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5099
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 51
Località : Kinross-shire

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da johnnyyo il Mar 05 Nov 2013, 09:20

Lupo65 ha scritto:Onestamente quando incordo a due nodi tendo a fare due cose. La prima e' che non chiudo il nodo sulle verticali fino a fine incordatura; di solito uso una starting clamp per bloccare la corda e alla fine la tiro nuovamente e poi chiudo il nodo. La ragione e' che sopratutto lavorando a tensioni medio alte il nodo e' sollecitato non poco, quindi preferisco farlo una volta che la tensione e' stata ridistribuita su tutto l'ovale.

La seconda cosa che faccio e' che in caso di due nodi o ATW non tensiono maggiormente la corda prima del nodo, ma la tiro due volte. Non c'e' una vera e propria ragione, ma piu' che altro il fatto che non mi piace avere una soluzione asimmetrica (una verticale un po piu' tensionata dell'altra, stesso per l'orizzontale).
Grazie lupo, l'ipotesi di non chiudere il nodo subito ma di utilizzare la SC e poi serrare alla fine è ottima; lo proverò senz'altro.

Invece non capisco bene cosa intendi con "tirare due volte la corda prima del nodo", invece di tensionarla maggiormente.
Come fai? Sarebbe qualcosa di replicabile anche con una manuale a contrappeso? Non mi sono chiarissimi i passaggi...

johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 05 Nov 2013, 13:50

E' esattamente la mi a procedura di lavoro: chiusura dei nodi solo a lavoro terminato e doppia trazione delle corde più esterne. In sintesi: trazioni, blocchi, ritrazioni. Niente di particolarmente complicato Wink

Eiffel59

Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da johnnyyo il Mar 05 Nov 2013, 14:13

Eiffel59 ha scritto:E' esattamente la mi a procedura di lavoro: chiusura dei nodi solo a lavoro terminato e doppia trazione delle corde più esterne. In sintesi: trazioni, blocchi, ritrazioni. Niente di particolarmente complicato Wink
Grazie Mario,
quindi (giusto per chiarezza):

1. Traziono normalmente (stessa tensione usata per tutte le altre corde)
2. Blocco con la pinza vicino al grommet
3. Traziono nuovamente alla stessa tensione, ma quindi in questo caso traziono "sulla piza"? E poi come blocco lo spezzone ri-teso? C'è un passaggio che mi sfugge, scusate... Embarassed 

johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da Lupo65 il Mar 05 Nov 2013, 22:10

Trazioni normalmente
Come incomincia a tirare e a muovervi sbocchi la base della pinza e come la pinza comincia a muoversi verso il telaio (ache se attaccata al telaio un po si muove ocomunque vedi che sta premendo) apri la pinza, lasci che la macchina arrivi in tensione e blocchi nuovamente la pinza e la base.

Il processo sembra lungo ma durera' si e no due o tre secondi max.

Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5099
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 51
Località : Kinross-shire

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 06 Nov 2013, 07:06

Il bello delle pinze magnetiche...fiufiu 

Eiffel59

Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare Michael Chang

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum