Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Il variegato mondo dei quarta

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da gp il Sab 21 Apr 2012, 10:14

Msport ha scritto:
diverso poi, una volta "ambientato", che il giocatore con armi e qualità in più, decida di svilupparle e usarle a suo favore. Ovvero di non cadere nel tranello del "remaggio ad oltranza" che certi marpionazzi da torneo ti propongono in maniera assidua. Delicato è trovare l'equilibrio che ti fa essere aggressivo in maniera costruttiva e non come reazione a stato di frustrazione, generato dall'avversario solido e "apparentemente" invalicabile.

credo che bisogna, ciascuno di noi, conoscere un po' meglio se stessi e sapere quali sono i propri punti di forza e quali le debolezze. io non potrò mai essere un giocatore che si limita a remare da fondo campo, perchè non è nella mia natura e perchè non ho caratteristiche tecniche compatibili con quel tipo di gioco, ergo, soccomberei ogni volta che gioco una partita. credo invece di essere un giocatore a tutto campo, che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo). Il mio bagaglio tecnico è ampio, anche se, ovviamente, lacunoso, ma tale repertorio mi permette di poter comandare il gioco e di finalizzarlo cercando di fare il punto, senza aspettare che sia il mio avversario a sbagliare per primo. certo è un tipo di gioco più rischioso di altri più attendisti, ma mi diverto così... e spero sempre di migliorare per ridurre ancora i rischi presi ed essere sempre più efficace, facendo la mia proposta di gioco, senza snaturarmi.
come la Roma di Luis Enrique, insomma... Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 106988
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da squalo714 il Sab 21 Apr 2012, 10:24

correnelvento ha scritto:
john mc edberg ha scritto:

scusate l'ot ma quando si parla di Dio Mc non riesco a trattenermi Laughing

I danni che Mc Enroe ha causato al gioco dei tennisti di quarta-NC sono stati incalcolabili.

Perchè non si sono limitati ad osservarlo ammirati.... (giustamente)...

Ma molti hanno cercato di imitarlo! affraid


A tal proposito ricordo un torneo di C di molti anni fa in cui un tipo (c2 tra l'altro) dopo un ricamo a rete di rovescio si inginocchio' e urlo' con gli occhi al cielo : " siii, come te idoloooooo"... ave
Si vestiva uguale, mancino uguale,serviva uguale, serve an volley uguale, persino le sceneggiate con gli arbitri uguali..
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 10:31

squalo714 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
john mc edberg ha scritto:

scusate l'ot ma quando si parla di Dio Mc non riesco a trattenermi Laughing

I danni che Mc Enroe ha causato al gioco dei tennisti di quarta-NC sono stati incalcolabili.

Perchè non si sono limitati ad osservarlo ammirati.... (giustamente)...

Ma molti hanno cercato di imitarlo! affraid


A tal proposito ricordo un torneo di C di molti anni fa in cui un tipo (c2 tra l'altro) dopo un ricamo a rete di rovescio si inginocchio' e urlo' con gli occhi al cielo : " siii, come te idoloooooo"... ave
Si vestiva uguale, mancino uguale,serviva uguale, serve an volley uguale, persino le sceneggiate con gli arbitri uguali..

Non ha mai trovato nessuno che gli mettesse le mani in faccia? Rolling Eyes
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da squalo714 il Sab 21 Apr 2012, 10:38

Lo vidi solo in quella partita, la gente che guardava lo trovava divertente, l'avversario sicuramente meno.. Evil or Very Mad
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 10:40

gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Riuscire a spingere palle del genere richiede una gran tecnica di anticipo... e, nel caso si lasciasse scendere, anche una notevole forza fisica.

Saper spingere le palle senza peso è una discriminante che determina l'effettivo livello di gioco di un giocatore.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da gp il Sab 21 Apr 2012, 10:48

correnelvento ha scritto:
gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Riuscire a spingere palle del genere richiede una gran tecnica di anticipo... e, nel caso si lasciasse scendere, anche una notevole forza fisica.

Saper spingere le palle senza peso è una discriminante che determina l'effettivo livello di gioco di un giocatore.

il che significa grande capacità di spostamento, velocità di gambe e velocità nel decidere quale palla aggredire in anticipo e senza aspettare che muoia definitivamente, rendendola più difficilmente gestibile. posso dire che questa lezione ormai l'ho quasi metabolizzata e naturalizzata...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 10:51

gp ha scritto:



il che significa grande capacità di spostamento, velocità di gambe e velocità nel decidere quale palla aggredire in anticipo e senza aspettare che muoia definitivamente, rendendola più difficilmente gestibile. posso dire che questa lezione ormai l'ho quasi metabolizzata e naturalizzata...

Ed allora saranno caxxi miei quando giochiamo! affraid
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da gp il Sab 21 Apr 2012, 10:56

ho scritto quasi, quindi ancora qualche chance ce l'hai... Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 150354
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 10:57

gp ha scritto:ho scritto quasi, quindi ancora qualche chance ce l'hai... Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 150354

Allora conto su di una tua giornata "appannata".... Razz
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da john mc edberg il Sab 21 Apr 2012, 12:33

correnelvento ha scritto:
squalo714 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
john mc edberg ha scritto:

scusate l'ot ma quando si parla di Dio Mc non riesco a trattenermi Laughing

I danni che Mc Enroe ha causato al gioco dei tennisti di quarta-NC sono stati incalcolabili.

Perchè non si sono limitati ad osservarlo ammirati.... (giustamente)...

Ma molti hanno cercato di imitarlo! affraid


A tal proposito ricordo un torneo di C di molti anni fa in cui un tipo (c2 tra l'altro) dopo un ricamo a rete di rovescio si inginocchio' e urlo' con gli occhi al cielo : " siii, come te idoloooooo"... ave
Si vestiva uguale, mancino uguale,serviva uguale, serve an volley uguale, persino le sceneggiate con gli arbitri uguali..

Non ha mai trovato nessuno che gli mettesse le mani in faccia? Rolling Eyes

IMHO molto meglio lui che oggi al primo drittaccio in top spin sentire urlare da seghe stratosferiche VAMOSSSS Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 106988 Very Happy Very Happy
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 13:39


Concordo alla grandissima!
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da veterano il Sab 21 Apr 2012, 16:49

correnelvento ha scritto:
gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Riuscire a spingere palle del genere richiede una gran tecnica di anticipo... e, nel caso si lasciasse scendere, anche una notevole forza fisica.

Saper spingere le palle senza peso è una discriminante che determina l'effettivo livello di gioco di un giocatore.

Bel post Corre,concordo in toto,e sottolineo il riuscire a spingere le palle senza peso in quarta ed anche in terza fa la differenza,e facile giocare su una palla bella tesa ma spingere costantemente e riuscire a chiudere palle senza peso richiede una buona tecnica,non si tratta solo di arrivare in corsa e mettere la racchetta......
veterano
veterano

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da correnelvento il Sab 21 Apr 2012, 19:06

veterano ha scritto:
correnelvento ha scritto:
gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Riuscire a spingere palle del genere richiede una gran tecnica di anticipo... e, nel caso si lasciasse scendere, anche una notevole forza fisica.

Saper spingere le palle senza peso è una discriminante che determina l'effettivo livello di gioco di un giocatore.

Bel post Corre,concordo in toto,e sottolineo il riuscire a spingere le palle senza peso in quarta ed anche in terza fa la differenza,e facile giocare su una palla bella tesa ma spingere costantemente e riuscire a chiudere palle senza peso richiede una buona tecnica,non si tratta solo di arrivare in corsa e mettere la racchetta......

Grazie, VET!

E' un onore che un tecnico approvi i miei post! Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 87822
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da cobrama il Sab 21 Apr 2012, 21:21

veterano ha scritto:
correnelvento ha scritto:
gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Riuscire a spingere palle del genere richiede una gran tecnica di anticipo... e, nel caso si lasciasse scendere, anche una notevole forza fisica.

Saper spingere le palle senza peso è una discriminante che determina l'effettivo livello di gioco di un giocatore.

Bel post Corre,concordo in toto,e sottolineo il riuscire a spingere le palle senza peso in quarta ed anche in terza fa la differenza,e facile giocare su una palla bella tesa ma spingere costantemente e riuscire a chiudere palle senza peso richiede una buona tecnica,non si tratta solo di arrivare in corsa e mettere la racchetta......

Quotone pure io( per quello che vale)
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Bertu il Dom 22 Apr 2012, 09:32

correnelvento ha scritto:
gp ha scritto: che si appoggia bene su una palla già veloce scagliata dal mio avversario, un po' meno su una palla morbida e lenta (ma anche qui ho fatto dei progressi, a forza di confrontarmici in torneo).




In genere ho notato che al livello di quarta/terza basso fanno quasi tutti fatica a spingere palle senza peso.

Post interessante che stravolge il mio punto di vista

Leggendoti mi hai fatto sorridere perché ci ho subito riconosciuto il mio compagno di merende lol!
che io ho soprannominato "The wall" perché ribatte sempre la palla cosí come l'ha ricevuta; palla moscia torna moscia, palla forte torna forte, palla alta torna alta etc. al punto che mi é piú facile batterlo giocando in back o moscio piuttosto che spingendo in top.

Io invece credo di essere abbastanza in grado di spingere anche le palle moscie peró, se fossi in una categoria, credo sarei un quarta basso soprattutto per l'ancora alta percentuale di errori dovuti ai rischi che prendo.
Io sono un attaccante nato e ributtare la palla dall'altra parte e scambiare per 20 volte mi annoia.
Sono uno di quelli che crede, erroneamente, che il miglioramento consista nella diminuzione della percentuale d'errore.
Preferisco prendere qualche rischio e cercare di indurre l'avversario in errore piuttosto che aspettare che sbagli gratuitamente. Cosí facendo mi posso compiacere del fatto che l'errore é stato "provocato".

Faró comunque tesoro del post e se capiterá una partita di quelle che contano mi "violenteró" palleggiando alla nausea pur di portare a casa l'incontro, sempre che l'avversario sia alla mia portata e me lo permetta.






Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Cialisforever il Dom 22 Apr 2012, 11:44

Leggendo il post di Corre non posso che essere d'accordo.Praticamente ha tracciato il mio identikit perfetto,provocandomi un senso di frustrazione tennistica che mi merito tutta!Sono il classico SEGONE che prende i complimenti per il servizio,il dritto il rovescio e il back bellissimo per questi livelli ma....che perde sistematicamente con tutti perchè presuntuoso nel voler tirare di tutto,ancor più presuntuoso nel voler essere televisivo e strappare sempre un moto di ammirazione e presuntuoso nel credere che le classifiche non contano perchè in grado di giocarmela anche con Federer.Sistematicamente batostato tatticamente sono uno di quei PIPPONI industriali che invece di sedersi,riflettere e decidere che è il momento di decidere in base all'età,il livello e sopratutto la frequenza con cui si gioca per poter mettere ordine nel proprio bagaglio tecnico-agoistico per divertirsi,si mette ad ogni partita a ripetere sempre gli stessi errori!

SIGNORI SONO L'ESATTO SUNTO DEL POST DI GIOVANNI!
Cialisforever
Cialisforever

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 51
Località : Arce (Frosinone)

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da john mc edberg il Dom 22 Apr 2012, 12:25

cialisforever ha scritto:Leggendo il post di Corre non posso che essere d'accordo.Praticamente ha tracciato il mio identikit perfetto,provocandomi un senso di frustrazione tennistica che mi merito tutta!Sono il classico SEGONE che prende i complimenti per il servizio,il dritto il rovescio e il back bellissimo per questi livelli ma....che perde sistematicamente con tutti perchè presuntuoso nel voler tirare di tutto,ancor più presuntuoso nel voler essere televisivo e strappare sempre un moto di ammirazione e presuntuoso nel credere che le classifiche non contano perchè in grado di giocarmela anche con Federer.Sistematicamente batostato tatticamente sono uno di quei PIPPONI industriali che invece di sedersi,riflettere e decidere che è il momento di decidere in base all'età,il livello e sopratutto la frequenza con cui si gioca per poter mettere ordine nel proprio bagaglio tecnico-agoistico per divertirsi,si mette ad ogni partita a ripetere sempre gli stessi errori!

SIGNORI SONO L'ESATTO SUNTO DEL POST DI GIOVANNI!

Cialis, mi sa che dobbiamo organizzare una partitella Laughing Laughing
Anche se di livello tecnico DECISAMENTE inferiore (il mio) l'impostazione della partita sarebbe la stessa Laughing Laughing

john mc edberg ha scritto:Ovviamente concordo su tutto ciò che hai scritto solo che... io ne sono la negazione vivente Laughing
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Cialisforever il Dom 22 Apr 2012, 12:28

Organizziamo...... Very Happy
Cialisforever
Cialisforever

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 51
Località : Arce (Frosinone)

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Bertu il Dom 22 Apr 2012, 13:07

Ho appena finito di fare un ora con un amico decisamente bravo, ex agonista ora 50enne. 6-0 per lui ovviamente.

Impossibile giocare a non sbagliare e basta perché lui metteva la palla veramente dove voleva ed i suoi piattoni angolati ed appena sopra alla rete erano imprendibili; se poi accorciavo leggermente era quasi sempre punto suo ed il mio back basso (se non era piú che angolato) gli faceva una pippa

Siamo andati 3 volte ai vantaggi e gli unici punti che facevo, a parte i suoi pochissimi errori, erano quando mi prendevo dei rischi e mi costruivo il punto colpo dopo colpo, sfoderando tutto il mio (limitato) repertorio.
Comunque, la cosa piú importante di tutte é che mi sono divertito molto!
Preferisco perdere cosí, cercando di fare io qualche cosa piuttosto che vincere annoiandomi anche se la prossima settimana giocheró contro uno scarsone come me ed allora proveró ad ascoltarvi ed a fare il pallettaro lol! vedremo se resisteró!

Alberto
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da ponkia il Dom 22 Apr 2012, 16:17

Io appartengo alla categoria di Cialis e john, quando gioco col mio compagno di merende col quale normalmente perdo, sono più soddisfatto di perdere 7-5 ma avere fatto io il gioco , che quando vinco 6-4 aspettando che sbagli...

Alla mia età, forzare una seconda palla al limite e fare punto mi da più brividi anche se rischio spesso il doppio fallo, che mettere di la una moscettina tagliata.

A parte questo sono daccordissimo sulla analisi di Corre, soprattutto sul riuscire a spingere sulle palle mosce. Infatti , voglio imparare a sparare a tutto braccio su quelle palle, così gli passa la voglia all'avversario di farle...

Meglio vivere 1 giorno da leoni!!! Smile
ponkia
ponkia

Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 20.05.11
Età : 53
Località : Estate Palau/ inverno Versilia

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da cobrama il Dom 22 Apr 2012, 16:31

Piu bello vincere snervando l'avversario ma a volte bisogna rischiare
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Frank Ottobre il Dom 22 Apr 2012, 18:29

ponkia ha scritto:Io appartengo alla categoria di Cialis e john, quando gioco col mio compagno di merende col quale normalmente perdo, sono più soddisfatto di perdere 7-5 ma avere fatto io il gioco , che quando vinco 6-4 aspettando che sbagli...

Alla mia età, forzare una seconda palla al limite e fare punto mi da più brividi anche se rischio spesso il doppio fallo, che mettere di la una moscettina tagliata.

A parte questo sono daccordissimo sulla analisi di Corre, soprattutto sul riuscire a spingere sulle palle mosce. Infatti , voglio imparare a sparare a tutto braccio su quelle palle, così gli passa la voglia all'avversario di farle...

Meglio vivere 1 giorno da leoni!!! Smile

Mi aggiungo alla schiera, ma mi sorge un dubbio (preoccupante soprattutto per chi vede condividere il proprio pensiero da una sega come me): rileggendo mi accorgo che tra coloro che hanno scritto in questo tread, chi fa tornei e ne ha esperienza e capacità tecnica adeguate, segue la stessa, opposta corrente di pensiero. Ora, fermo restando che ognuno si diverte come meglio crede, posso anche pensare che se tra qualche decina di migliaia di lezioni dovesse venirmi in mente di fare qualche torneo, forse mi stancherei di prendere sistematicamente la "sveglia" Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 420441 , come si dice da queste parti, e magari mediterei un opportuno cambio di strategia Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 768460 :
Frank Ottobre
Frank Ottobre

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 51
Località : Ciampino

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da miguel il Dom 22 Apr 2012, 19:07

frankottobre ha capito tutto.
se si gioca per divertirsi allora ha senso giocare nellla maniera che da più soddisfazione a prescindere dal risultato.
anche chi fa agonismo in allenamento puo' avere questa attitudine. ci sono giorni in cui mi impongo di giocare serve&volley, altre volte solo rovescio a tutto braccio, altre forzando prima e seconda. gli allenamenti sono occasioni per provare colpi nuovi.
se pero' mi iscrivo ad un torneo la priorità è vincere e per riuscirci giochero' i colpi che sento più sicuri anche perchè so che se non vinco difficilmente mi divertiro'
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Frank Ottobre il Lun 23 Apr 2012, 07:04

miguel ha scritto:frankottobre ha capito tutto.se si gioca per divertirsi allora ha senso giocare nellla maniera che da più soddisfazione a prescindere dal risultato.
anche chi fa agonismo in allenamento puo' avere questa attitudine. ci sono giorni in cui mi impongo di giocare serve&volley, altre volte solo rovescio a tutto braccio, altre forzando prima e seconda. gli allenamenti sono occasioni per provare colpi nuovi.
se pero' mi iscrivo ad un torneo la priorità è vincere e per riuscirci giochero' i colpi che sento più sicuri anche perchè so che se non vinco difficilmente mi divertiro'

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 925962 questa devo segnarmela sul calendario! Very Happy Very Happy
Frank Ottobre
Frank Ottobre

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 51
Località : Ciampino

Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Ospite il Lun 23 Apr 2012, 08:10

Questo è il mio pensiero:
A tennis vince chi sbaglia di meno.
Però sbagliare non vuol dire solo tirare la palla fuori o in rete; sbagliare è anche tirare una palla a metà campo che l'avversario ti attacca.
Essere consistenti non significa tirare la palla di là, significa tirarla di là in modo tale che l'avversario non possa attaccarla.
Ne deriva che coloro cui piace attaccare devono attaccare solo su una palla corta dell'avversario. E' un suicidio cercare di attaccare su una palla profonda, bisogna aspettare l'occasione giusta, cioè la opportunity ball. Però quando l'avversario ti dà una palla attaccabile, DEVI attaccarla; non puoi aspettare che l'avversario tiri fuori o in rete, altrimenti prima o poi accorcerai tu e il tuo avversario ti attaccherà.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta - Pagina 2 Empty Re: Il variegato mondo dei quarta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum