Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

marco61

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» Olimpiadi
Da Chiros Oggi alle 10:26

» A distanza di un anno alla fine come è la Babolat Pure Strike 305 gr 16x19?
Da gabr179 Oggi alle 09:59

» Custom Prince Phantom 100P
Da yatahaze Oggi alle 08:59

» Consiglio racchetta
Da superpipp(a) Oggi alle 08:55

» È arrivato il vax day!
Da DrDivago Oggi alle 07:49

» COVID, notizie NO-MAINSTREAM
Da DrDivago Ieri alle 21:20

» Addio profilate
Da superpipp(a) Ieri alle 10:16

» Spalle instabili...."lasse"
Da Chiros Ieri alle 08:48

» Alcaraz
Da Tempesta Dom 01 Ago 2021, 22:53

» Reunion Settembre 2021
Da Tempesta Dom 01 Ago 2021, 22:49

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 01 Ago 2021, 12:01

» Djkovic è al capolinea ?
Da Matusa Dom 01 Ago 2021, 11:59


Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

+22
Giampi83
superpipp(a)
Matteo1970
gabr179
miguel
spalama
st13
Rafapaul
giascuccio
doctor_tennis
Tempesta
Matador66
Chiros
bielle21
aless
Bertu
Incompetennis
marco61
Matusa
fabione65
Attila17
Maio77
26 partecipanti

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Successivo

Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Lun 13 Nov 2017, 08:14

Promemoria primo messaggio :

Nel "mare magnum" delle diete per perdere peso (o, più correttamente, grasso corporeo... perchè perdere muscoli non conviene a nessuno) si trova di tutto.

Quindi occorre muoversi con cautela, tenendo ben chiaro la biochimica del nostro corpo (spesso dimenticata dai medici).

Tra i tanti approcci da me "studiati" penso che quello qui sotto sia sensato dal punto di vista biochimico e, soprattutto, percorribile a livello personale e sociale (cene con amici, ristorante, ecc.)



LA DIETA DELL’ERETICO
di Enrico Levantino
inventore dell’operazione “trasforma il tuo corpo in 12 settimane”, esperto di integrazione alimentare, l’eretico del fitness.

Questa dieta è potentissimo per perdere grasso alla massima velocità e svolgere un’azione plastica sui muscoli.
Chi mi conosce sa che da anni scrivo un rubrica chiamata l’angolo dell’eretico. E’ troppo facile scrivere delle solite cose ormai accettate da tutti. A me piace scrivere in merito a verità “underground”, dove la scuola è la strada, e racconto “verità” conosciute da pochi e che suonano come “eresie” agli occhi della massa. Questo è il mio divertimento.
Tenetevi forte: questo è uno di quegli articoli.

DIETA DELL’ERETICO è la dieta che si ispira al cavernicolo. Si fa per dire. Il cavernicolo di certo non poteva mangiare primo, secondo e frutta. Né gustarsi la pizza o altro. Né godere di tutti i vantaggi dell’industria alimentare, che ha si creato tante leccornie, ma anche tanti obesi.
Diciamo che ci si è ispirati alla dieta del cavernicolo, prendendone i principi.

Il cavernicolo non si svegliava al mattino, prendeva 2 brioches al bar insieme ad un cappuccino e poi iniziava la caccia.
Si ricorda che il cavernicolo non aveva ancora sviluppato l’agricoltura. Non coltivava. E neppure aveva allevamenti. Non era ancora divenuto allevatore.
Il cavernicolo cacciava.
L’unico pasto era serale, al termine della caccia, sempre se la Dea della caccia l’aveva benedetto. Non si mangiava 3 volte al giorno + 2 spuntini come con la dieta a zona.
Qualcuno allarmato starà pensando: “non avrai intenzione di farci mangiare una volta al giorno”.
Non proprio, tranquilli. Però ci ispireremo molto a questa filosofia per ciò che riguarda i carboidrati.
Proprio loro. Sebbene le teorie nutrizionali siano vaste e infinite, i miei 22 anni di esperienza nel settore, il mio continuo contatto con campioni in tutti gli sport, le mie conoscenza con autentici guru e abili personal trainer, mi hanno portato alla a conclusione che, quando si vuole dimagrire, è meglio prestare molta attenzione ai carboidrati. In Italia è un problema. Qui regna la dieta mediterranea ed in effetti potete dimagrire anche con quella. In effetti qualsiasi dieta che riduce le calorie fa dimagrire. I prigionieri nei campi di concentramento dimagrivano (deperivano) con una patata al giorno. Così potete perdere peso con qualsiasi dieta. Solo che alcune sono più d-efficienti di altre.

5-6 pasti al giorno bloccano il dimagrimento.
Consumare 5-6 pasti al giorno deruba, in pratica, il corpo di ore che potrebbero essere potenzialmente impiegate per smaltire il grasso.
Limitando i momenti in cui il corpo libera l’insulina potete aumentare il dimagrimento e la sintesi proteica.
Durante le diete uno dei principali problemi che si verificano è che la tiroide tende ad addormentarsi e l’unica dieta che tende a non farla addormentare è quella povera di carboidrati, come ad esempio la metabolica.
Cosa fanno i carboidrati? Causano l’emissione di insulina.
Cosa fa l’insulina? Spinge il glucosio e i necessari nutrienti all’interno delle cellule, compresi gli adipociti (le cellule del grasso corporeo) , e ferma la lipolisi!!! Ferma la lipolisi!!!
La lipolisi è il processo che usa il grasso corporeo per produrre energia. Non potete smaltire l’adipe con efficienza e velocemente se mangiate per l’intera giornata i carboidrati!

Cosa avviene se si mangiano i carboidrati al mattino
L’energia dei carboidrati và in circolo. Viene secreta l’insulina. L’insulina ferma la lipolisi (il consumo di grasso corporeo). Per un po’ di tempo saranno usati i carboidrati forniti dagli alimenti. Quando quell’energia sarà terminata il corpo abbatterà i propri muscoli per trasformarli in glucosio (una fonte di energia). Il corpo abbatte i muscoli perché l’insulina ha bloccato temporaneamente la lipolisi.
IMPORTANTISSIMO: nessuno di quei carboidrati mangiato al mattino finisce nei muscoli, quando si è in restrizione calorica e ci si muove. Viene usato per fornire energia, e pertanto se c’è già l’energia fornita dagli zuccheri del pasto per quale motivo il corpo dovrebbe prelevare il grasso?

Cosa avviene quando si mangiano i carboidrati nel resto della giornata?
Avviene la stessa cosa menzionata sopra. Gli zuccheri non vanno nei muscoli ma vengono consumati per le attività. Quindi quando vi recherete in palestra avrete dei muscoli senza zuccheri (hei lo sapete che una considerevole parte di zuccheri è contenuta nei muscoli?) e pertanto avrete allenamenti fiacchi. Finchè avete energia che proviene dagli zuccheri il corpo consuma quella, e non il grasso corporeo. L’insulina blocca per ore il rilascio del grasso e i muscoli sono abbattuti quando finiscono gli zuccheri.

Cosa avviene se si mangiano i carboidrati solo alla sera.
Qualcuno starà già urlando: “ERESIA, ERESIA, mangiare i carboidrati alla sera fa ingrassare, questo è pazzo”. Niente affatto.
Dovete sapere che quando siete a dieta i muscoli si svuotano del loro contenuto di zuccheri. L’organismo non può accumulare un solo grammo di grasso fintanto che le scorte di zuccheri (glicogeno) dei muscoli non vengono ripristinate.
Così i carboidrati potrebbero fare ingrassare in modo particolare se vengono mangiati di sera in normali condizioni, perché non si ha il tempo di smaltirli e si va quanto prima a letto. Ma con questa dieta è diverso.
Voi avete i muscoli scarichi degli zuccheri (glucosio) che contengono. In questa dieta i carboidrati li mangiate in un unico e solo pasto alla sera. Tutti quei carboidrati non vengono usate per fini energetici perché di fatto state per andare a letto. Il corpo deve quindi depositarli da qualche parte. POICHE’ I MUSCOLI SONO SCARICHI DI GLUCOSIO IL CORPO DEVE METTERLI TUTTI NEI MUSCOLI. Neanche uno di quei carboidrati finirà nel grasso. Vanno tutti nei muscoli.
Che avviene quando vi svegliate al mattino?
La glicemia del sangue è ai livelli minimi. Questo significa che siete già in lipolisi (consumo del grasso). IL CORPO STA USANDO GRASSO. Ma al tempo stesso avete i muscoli ricaricati di glucosio. I carboidrati sono finiti li.
Durante la giornata di solito non facciamo sforzi intensi per vivere. Quando non si fanno sforzi significativi il corpo usa il grasso corporeo. E’ solo quando gli sforzi sono intensi che il corpo usa gli zuccheri. Quindi, a meno che non scarichiate casse dalla mattina alla sera, durante la vostra giornata CONSUMATE GRASSO IN CONTINUAZIONE, e quando vi recate in palestra avete i muscoli carichi di zucchero e potete allenarvi bene, senza cannibalizzare i muscoli.
Quindi se mangiate i carboidrati solo alla sera favorite al perdita di grasso per tutta la giornata e avete nei muscoli lo zucchero necessario per fronteggiare bene l’allenamento.

Il potere anabolico di un solo pasto ricco in calorie e carboidrati.
Ma c’è di più. L’insulina non è totalmente malvagia. Anzi nell’organismo ha la sua ragion di esistere. Guai se non fosse così. L’aspetto dell’insulina che interessa noi è che ha anche una funzione anabolica. Questo vuol dire che possiamo usare l’emissione di insulina che il corpo produce per uno scopo anabolico, per costruire (o tenere) i muscoli, mentre si continua a perdere grasso.

La dieta dell’eretico in pratica:
Colazione e pranzo mangiate una insalata a foglie (no a patate, mais, carote, pomodori) + carne, o pesce, o pollo, o uova (o bianchi d’uovo), o bresaola o prosciutti magri.
A merenda nulla.
A cena effettuate un normale pasto con un primo piatto (pasta integrale o riso semiintegrale), un secondo e frutta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso


Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da aless Gio 02 Lug 2020, 09:16

@correnelvento ha scritto:

Non è troppo all'inizio.

Anche perchè (sfortunatamente) non si tratta di un kg di solo grasso, ma anche di liquidi.

Grazie. Dopo la perdita di peso sarà meno progressiva?
Ad ogni modo, tranne i primi due tre giorni di astinenza dai carbo e dagli zuccheri adesso va meglio.

aless

Messaggi : 1652
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Giampi83 Gio 02 Lug 2020, 11:02

Se non l'hanno già fatto, io ti consiglio un app che a me ha aiutato molto per diversi motivi..si chiama YAZIO

È un semplice diario in cui puoi registrare quello che mangi giorno per giorno, lui ti conteggia le calorie, calcolando le aliquote di carbo, proteine e grassi, e in più ti suggerisce delle soglie caloriche in base ai pasti quotidiani derivate dal totale impostato da te.

Per me è stato iimportante per selezionare gli alimenti buoni da quelli da evitare, diciamo che ti educa a mangiare pulito ed equilibrato.

In più ha la funzione comodissima di riconoscere i codici a barre di moltissimi alimenti, calcolando all'istante i contributi..provala e fammi sapere..

Io per adesso ho perso 7 kg in due mesi, ora mi sono stabilizzato..


Tira sul dritto del tuo avversario, potrebbe essere peggio del rovescio!
Giampi83
Giampi83

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 08.05.18
Età : 38
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Gio 02 Lug 2020, 13:17

@aless ha scritto:
@correnelvento ha scritto:

Non è troppo all'inizio.

Anche perchè (sfortunatamente) non si tratta di un kg di solo grasso, ma anche di liquidi.

Grazie. Dopo la perdita di peso sarà meno progressiva?
Ad ogni modo, tranne i primi due tre giorni di astinenza dai carbo e dagli zuccheri adesso va meglio.

Ovviamente

Più perdo peso, più si dimagrisce lentamente.

Se sei stato 3 GG senza carbo, non pensare, neanche un attimo di aver perso un kg di tessuto adiposo.

Hai perso soprattutto glicogeno epatico/muscolare ed acqua.

Deve essere chiaro che un chilo di grasso sono 9mila calorie.

Ergo, supponendo che partendo da una dieta di mantenimento, devi assumere 9000 calorie in meno, per perdere 1 kg di grasso.

È verosimile che in una settimana tu abbia consumato circa 4/5000 calorie in meno (se sei stato bravo).

Quindi, a spanne, hai perso 500 grammi di grasso corporeo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da aless Gio 02 Lug 2020, 14:57

Grazie ancora
Ho iniziato il nuovo regime alimentare da una settimana e ho perso più di 1kg.
I primi 3gg sono stati i più difficili
aless
aless

Messaggi : 1652
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Mercuzio Gio 02 Lug 2020, 22:23

@correnelvento ha scritto:Paolo: guarda che non è certo vietata la prima colazione.

Io dico solo che si può tranquillamente saltare, fermo restando il corretto introito giornaliero di macro nutrienti.

PS:
Saresti in grado di mangiare un brasato al barolo (piatto meraviglioso) alle 7 di mattina?

...e ti sei mai chiesto il motivo?

Il vero problema è quale sia il vino da abbinarci, alle 7 di mattina...

A parte gli scherzi, io sono uno di quelli che alla mattina espresso al bar e via ma quando sono in viaggio per lavoro, quindi in albergo, faccio volentieri colazione con uova strapazzate e pancetta o una omelette al formaggio.
Boh. boh


M
Mercuzio
Mercuzio

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.12.09

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Ven 03 Lug 2020, 06:57

Mercuzio, ben tornato.

Anche io, in albergo, faccio sempre colazione salata come te.

Innanzitutto è gratis (e per un Ligure è tanta roba)...

Poi la colazione anglosassone a base di grassi e proteine è DI GRAN LUNGA migliore della peggior colazione possibile: ovvero cappuccino e cornetto (tanto sfiziosa quanto dannosa).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

La low carb presenta sempre il problema di inversione di curva di perdita peso....ergo ok per raggiungere il goal di kg persi ma poi occorre navigare a regime introducendo dei carboidrati o come esemplificava Corre (una volta a settimana...max due?) o selezionando l'introduzione di carboidrati non "raffinati" cioè non derivanti da ste merde di farine ultra lavorate in quantità limitate...(non che la qualità della farina integrale commerciale sia meglio! ma si trovano ancora prodotti molto validi e che hanno subito cicli di trasformazione molto limitati..poi c'è il mais e il riso)...comunque anche nella low carb è obbligatorio variare il più possibile la fonte proteica (pesce-carne bianca, rossa-qualche leguminosa)
patillo
patillo

Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 48
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da gabr179 Sab 08 Ago 2020, 14:01

@gabr179 ha scritto:a me fregano soprattutto gli alcolici, i miei due bicchieri di vino o una birra da 33 o da 50 a pranzo e a cena me li bevevo sempre, soprattutto nel lockdown. Aggiungeteci anche qualche dolcetto, salumi e formaggi e la frittata è fatta, ero arrivato a 93,3 Kg. Ora dallo scorso lunedì ho eliminato tutto ciò e ieri mattina ero 89,9. La tentazione mi viene proprio dal bicchiere di vino o da una bella birra gelata ma per ora resisto, spero di arrivare a fine luglio intorno agli 84/85 Kg. Sto praticando una sorta di digiuno intermittente anche se un cappuccino ed un caffè della macchinetta al lavoro me li concedo, con un goccio di sciroppo d'acero.
Obiettivo centrato, dal 22 giugno ad oggi ho perso praticamente 8 Kg (sono 85,5 Kg) con una % di grasso che è scesa dal 20 al 14,5%. Sono soddisfatto anche se è abbastanza dura ma i risultati mi motivano a continuare.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1184
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 42
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Rafapaul Sab 08 Ago 2020, 22:27

@gabr179 ha scritto:
@gabr179 ha scritto:a me fregano soprattutto gli alcolici, i miei due bicchieri di vino o una birra da 33 o da 50 a pranzo e a cena me li bevevo sempre, soprattutto nel lockdown. Aggiungeteci anche qualche dolcetto, salumi e formaggi e la frittata è fatta, ero arrivato a 93,3 Kg. Ora dallo scorso lunedì ho eliminato tutto ciò e ieri mattina ero 89,9. La tentazione mi viene proprio dal bicchiere di vino o da una bella birra gelata ma per ora resisto, spero di arrivare a fine luglio intorno agli 84/85 Kg. Sto praticando una sorta di digiuno intermittente anche se un cappuccino ed un caffè della macchinetta al lavoro me li concedo, con un goccio di sciroppo d'acero.
Obiettivo centrato, dal 22 giugno ad oggi ho perso praticamente 8 Kg (sono 85,5 Kg) con una % di grasso che è scesa dal 20 al 14,5%. Sono soddisfatto anche se è abbastanza dura ma i risultati mi motivano a continuare.

Secondo me hai perso troppi chili in poco tempo
Io sono passato da 83 a 75 kg in 4 mesi , stando attendo ma senza fare grosse rinunce , infatti non mi pesa seguire questo regime alimentare , anzi provo piacere visto che mangio comunque in quantità ma alimenti più sani di prima
Rafapaul
Rafapaul

Messaggi : 647
Data d'iscrizione : 18.12.14
Età : 50
Località : lombardia

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da gabr179 Dom 09 Ago 2020, 08:09

diciamo che la cosa più difficile è rinunciare a birra, vino, cioccolato e dolci. Ho eliminato quasi completamente pane, formaggi e salumi; una/due volte la settimana mi concedo un piatto di pasta o un pezzo di pizza o di torta salata. Mangio tantissima insalata, verdura, frutta e chiaramente tanta carne, sia bianca che rossa, uova, tonno, ogni tanto pesce. Integro con omega 3, vitamina C, D, magnesio e 50/60 grammi di proteine in polvere della carne. Sono a circa 1800 calorie al giorno. Mi alleno 3 volte la settimana con i pesi, gioco a tennis 1 o 2 ore, 3/4 volte mi faccio da mezz'ora ad un'ora di bici.
I risultati sono venuti da soli, non mi gira la testa, mi sento in forma.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1184
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 42
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Ven 14 Ago 2020, 16:10

Ma chi lo avrebbe mai detto:

https://www.google.com/amp/s/www.genova24.it/2020/08/pochi-carboidrati-molti-lipidi-dal-san-martino-studio-su-una-dieta-per-i-malati-di-covid-240804/amp/

È quello che dico da una vita (non è ovviamente un'idea mia) SENZA ESSERE UN MEDICO...

Very Happy

Ogni riferimento a passati soggetti (fortunatamente non più qui)  è assolutamente voluto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Ven 28 Ago 2020, 16:53

buon pomeriggio
e... scriverò la mia...
concordo assolutamente sui dati circa il rapporto calorie/peso in adipe.
inoppugnabile la verità che le farine e i cereali ogm/lavorati in maniera "criminale" siano il problema.
sicuramente ogni organismo reagisce in modo diverso.
resto però molto distante dalla posizione delle diete iperproteiche/low carb'/ e resto focused su carboidrati e grassi come base (verdure-cereali-olio extra vergine d'oliva)
aggiungo che minime quantità di carne siano auspicabili per due motivi: vitamina B12 e contrastare il carico glicemico.
resta inteso che sempre individualmente vada trovato il bil. percentuale, che potrebbe tranquillamente scostare dal canonico 60/25/15% che spesso riscontro...
spezzo come sempre una lancia a favore della dieta mediterranea (la riserva è sempre sulla lavorazione industriale dei cereali/farine/derivati/prodotti)
resto contrario di massima alle proteine animali e sempre con l'avvertenza che una persona attiva al max. possa assumere un gr. di proteina per kg. di peso corporeo e l'eccedenza dovendo essere smaltita provoca danni a fegato e reni.
non entro in merito a "diete cool" o mono-cibo perchè non meritano considerazione e sottolineo sempre che due sono i target:
devo dimagrire?
o
devo mantenere?
in ogni caso l'attività fisica deve essere lo spin-off
credo anche che, dolci, superalcoolici e altro debbano essere eliminati mentre un bicchiere di vino rosso ci possa stare.
sempre personalmente, credo sia basilare consumare cibi "a crudo" il più possibile e i grassi (o.e.v.o.) solo a crudo
l'eccezione ci sta, ma tale deve rimanere.
discorso integratori: non credo negli integratori chimici (soprattutto se non sono estratti di piante o ortaggi), ma resto disponibile a essere smentito.
mi piace l'idea della colazione anglosassone (ma solo certe combinazioni) e concordo che cappuccino e dolci sia letteralmente veleno!
in definitiva:
pasta, legumi, olio extra vergine, pesce sempre
proteine animali pochissime e oculatamente scelte
farine e prodotti derivati solo se posso essere sicuro dell'origine (tipo farro Kiri o scheba per fare un es.)
e come sempre: calorie introdotte
mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Ven 28 Ago 2020, 16:57

Giovanni un abbraccio,
mi perdonerai se il mio punto di vista (alimentare) diverge, anche se... nemmeno tantissimo a ben vedere.
Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 3728290596

ovviamente mezza battuta... visto che personalmente scrivo poco, ma ci sarò...
mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Ven 28 Ago 2020, 17:01

@gabr179 ha scritto:diciamo che la cosa più difficile è rinunciare a birra, vino, cioccolato e dolci. Ho eliminato quasi completamente pane, formaggi e salumi; una/due volte la settimana mi concedo un piatto di pasta o un pezzo di pizza o di torta salata. Mangio tantissima insalata, verdura, frutta e chiaramente tanta carne, sia bianca che rossa, uova, tonno, ogni tanto pesce. Integro con omega 3, vitamina C, D, magnesio e 50/60 grammi di proteine in polvere della carne. Sono a circa 1800 calorie al giorno. Mi alleno 3 volte la settimana con i pesi, gioco a tennis 1 o 2 ore, 3/4 volte mi faccio da mezz'ora ad un'ora di bici.
I risultati sono venuti da soli, non mi gira la testa, mi sento in forma.

ciao Gabriele
a fronte dell'attività scritta, introducendo circa 1800 kcal. giornaliere ci sta eccome di perdere peso!
personalmente credo che il tuo tipo di alimentazione sia da considerare solo per periodi brevi.
un abbraccione, a risentirci
mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Ven 28 Ago 2020, 18:19

Ciao Gianni

Nella tua interessante disamina commetti due errori:

Attribuire alle low carb un eccesso proteico: 1 grammi di proteine/chilo peso corporeo vanno benissimo (io stesso non supero mai i 70 g di proteine al GG, e peso 80 kg).
Quello che differenzia una low carb da cosiddetta mediterranea è la quantità di carboidrati: nella low carb le calorie tagliate dai carbo in meno vengono sostituite dal maggiore utilizzo di grassi.

E poi fai il classico errore della stragrande maggioranza dei medici che asseriscono erroneamente che una dieta iperproteica (che cmq non consiglio) danneggi i reni.

FALSO!

Non esiste nemmeno un misero studio scientifico che dimostri che una dieta iperproteica danneggi i reni IN UNA PERSONA SANA!

Ti sfido a trovarlo.

È chiaro che una persona con patologie renali ne patirebbe!

Ma è un discorso alla rovescia: è come dire che allenarsi con i pesi danneggia la schiena, perché una persona con un'ernia espulsa non li può fare.

La realtà è che allenarsi coi pesi FA BENE ad una persona sana, ma è pericoloso per una persona con un'ernia...

Spero di essermi spiegato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Ven 28 Ago 2020, 18:21

...e poiché le nostre chiacchiere "se le porta il vento", ma gli studi scientifici restano, io te ne offro ben 28:

https://alimentazionesportiva.it/23-studi-sulle-diete-low-carb-e-low-fat/

Tutti pubblicati su prestigiose riviste mediche.

Ti invito a leggere i risultati.

La lettura è piacevole.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Ven 28 Ago 2020, 18:25

Se li leggessero e studiassero alcuni (molti) medici molte persone starebbero sicuramente meglio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Sab 29 Ago 2020, 14:01

ciao Giovanni,
mi piace sempre leggerti soprattutto quando si tratta di alimentazione e... (WOW! velivoli!)
desidero solo chiarire che il mio discorso gr. proteine X Kg. di peso era in generale e non era riferito in particolare, alla dieta low-carb.
discorso reni/fegato: non trovo veramente centrato il tuo esempio, in quanto scrissi che, l'eccesso di assunzione di proteine porta ad un sovraccarico a reni e fegato, con le immaginabili conseguenze...
più in generale, concordo che ancora non sia provato in assoluto, ma Tu sai quale siano le mie fonti/testi/correnti di pensiero e a mia volta sono a conoscenza di quale siano le tue e come Ti rapporti a testi come "the china study" (ad esempio)
ergo: su tanti spunti Tuoi concordo, sul discorso proteine (animali) mantengo i miei timori e poi Ti riconosco che i cereali/farinacei così modificati, lavorati e raffinati siano infiammanti "aBBestia!"
abbraccione a Te e Francesca
mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Sab 29 Ago 2020, 14:02

p.s.
tnx 4 links: li leggerò sicuramente
mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Sab 29 Ago 2020, 15:53

@mattiaajduetre ha scritto:p.s.
tnx 4 links: li leggerò sicuramente

Un saluto grande anche a te, Gianni.

PS: fatti sentire anche qui, che ti leggo molto volentieri!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da mattiaajduetre Sab 29 Ago 2020, 16:56

ciao caro
stai sicuro anche perché personalmente scrivo (meno di quanto vorrei) solo qui, altrove sono i ragazzi a scrivere solitamente.
buon tennis

mattiaajduetre
mattiaajduetre

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 20.10.14
Località : deep Padania

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da gabr179 Lun 31 Ago 2020, 14:21

Ciao, da quanto ho appreso io, il problema della carne rossa (ma anche dalla carne in generale) non è che fa male in sé, ma fa male per il modo in cui vengono allevati gli animali: Bovini che vengono alimentati a cereali (spesso OGM) e antibiotici e non a erba come natura vorrebbe. I polli pure e vengono gonfiati come palloni.
Il pesce di allevamento viene anch'esso alimentato a cereali diventando ricchi di grassi dannosi e non degli indispensabili omega 3. Probabilmente un salmone di allevamento fa più male di una bistecca senza grasso (nel grasso si accumulano la maggior parte dei residui di antibiotici e ormoni).
Quello per me è il problema vero.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1184
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 42
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Lun 31 Ago 2020, 14:27

@gabr179 ha scritto:Ciao, da quanto ho appreso io, il problema della carne rossa (ma anche dalla carne in generale) non è che fa male in sé, ma fa male per il modo in cui vengono allevati gli animali: Bovini che vengono alimentati a cereali (spesso OGM) e antibiotici e non a erba come natura vorrebbe. I polli pure e vengono gonfiati come palloni.
Il pesce di allevamento viene anch'esso alimentato a cereali diventando ricchi di grassi dannosi e non degli indispensabili omega 3. Probabilmente un salmone di allevamento fa più male di una bistecca senza grasso (nel grasso si accumulano la maggior parte dei residui di antibiotici e ormoni).
Quello per me è il problema vero.

Giustissimo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da gabr179 Lun 31 Ago 2020, 14:27

@mattiaajduetre ha scritto:
@gabr179 ha scritto:diciamo che la cosa più difficile è rinunciare a birra, vino, cioccolato e dolci. Ho eliminato quasi completamente pane, formaggi e salumi; una/due volte la settimana mi concedo un piatto di pasta o un pezzo di pizza o di torta salata. Mangio tantissima insalata, verdura, frutta e chiaramente tanta carne, sia bianca che rossa, uova, tonno, ogni tanto pesce. Integro con omega 3, vitamina C, D, magnesio e 50/60 grammi di proteine in polvere della carne. Sono a circa 1800 calorie al giorno. Mi alleno 3 volte la settimana con i pesi, gioco a tennis 1 o 2 ore, 3/4 volte mi faccio da mezz'ora ad un'ora di bici.
I risultati sono venuti da soli, non mi gira la testa, mi sento in forma.

ciao Gabriele
a fronte dell'attività scritta, introducendo circa 1800 kcal. giornaliere ci sta eccome di perdere peso!
personalmente credo che il tuo tipo di alimentazione sia da considerare solo per periodi brevi.
un abbraccione, a risentirci
Ora ho aumentato i carboidrati perché apparivo svuotato nonostante l'allenamento con i pesi. Più che altro con riso e patate (oltre la frutta e verdura che mangiavo anche prima). Stamattina ero 83,5 Kg ma all'aspetto i muscoli sono più grossi, soprattutto spalle e braccia.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1184
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 42
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da aless Lun 31 Ago 2020, 14:59

Io sono dimagrito solo 2,5kg in due mesi. 1 kg a mese è pochino ma sempre meglio che niente.
Ho reintrodotto dopo un paio di settimane i carboidrati. In pratica ho ridotto le porzioni e le calorie giornaliere e ho iniziato a fare attività fisica con costanza.
aless
aless

Messaggi : 1652
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite Lun 31 Ago 2020, 15:16

@gabr179 ha scritto:
@mattiaajduetre ha scritto:
@gabr179 ha scritto:diciamo che la cosa più difficile è rinunciare a birra, vino, cioccolato e dolci. Ho eliminato quasi completamente pane, formaggi e salumi; una/due volte la settimana mi concedo un piatto di pasta o un pezzo di pizza o di torta salata. Mangio tantissima insalata, verdura, frutta e chiaramente tanta carne, sia bianca che rossa, uova, tonno, ogni tanto pesce. Integro con omega 3, vitamina C, D, magnesio e 50/60 grammi di proteine in polvere della carne. Sono a circa 1800 calorie al giorno. Mi alleno 3 volte la settimana con i pesi, gioco a tennis 1 o 2 ore, 3/4 volte mi faccio da mezz'ora ad un'ora di bici.
I risultati sono venuti da soli, non mi gira la testa, mi sento in forma.

ciao Gabriele
a fronte dell'attività scritta, introducendo circa 1800 kcal. giornaliere ci sta eccome di perdere peso!
personalmente credo che il tuo tipo di alimentazione sia da considerare solo per periodi brevi.
un abbraccione, a risentirci
Ora ho aumentato i carboidrati perché apparivo svuotato nonostante l'allenamento con i pesi. Più che altro con riso e patate (oltre la frutta e verdura che mangiavo anche prima). Stamattina ero 83,5 Kg ma all'aspetto i muscoli sono più grossi, soprattutto spalle e braccia.

Giusto anche questo.

Diete low carb e voler mettere muscoli sono due cose incompatibili...


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile" - Pagina 13 Empty Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.