Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti

Attila17, st13

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da st13 Oggi alle 12:53

» Artech Artengo CUSTOM recensione
Da paoletto Oggi alle 12:04

» Monofilo VS Multifilo
Da Wacos Oggi alle 10:58

» reunion Verona 26 gennaio
Da Matteo1970 Oggi alle 10:51

» Consiglio per l'acquisto di una racchetta
Da marco61 Oggi alle 07:30

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Simba Ieri alle 21:46

» Dunque è vero che...
Da mattiaajduetre Ieri alle 10:42

» Avete mai pensato di collezionare racchette "vintage"??
Da Matusa Sab 15 Dic 2018, 23:08

» Quando si dice "sportività"...
Da Philo Vance Gio 13 Dic 2018, 07:27

» Palle (da tennis)
Da Attila17 Lun 10 Dic 2018, 23:48

» Illuminazione del campo
Da ektor1 Lun 10 Dic 2018, 19:53

» LIVELLO ITR : Guide (semiserie) aggiornate.
Da st13 Lun 10 Dic 2018, 12:35

» Pietrangeli vs Panatta
Da Matusa Dom 09 Dic 2018, 18:14

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Sab 08 Dic 2018, 20:51

» questo lo avete visto?
Da paoletto Ven 07 Dic 2018, 15:46

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Artech Artengo CUSTOM recensione

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da st13 il Mer 10 Ott 2018, 19:14

Grazie philo. A questi valori, lascio tutto com'è

st13

Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da Philo Vance il Mer 10 Ott 2018, 19:26

Come la incordi?Mono?

Non ho provato la tua racca,ma come tipologia è quella che piace a me...boxed,morbida e votata al controllo.

Io proverei un full multi,o in ibrido alla minor tensione che reggi.

Ovviamente il top su questo genere di racchette,imo,è il budello e almeno una volta all'anno ,d'estate,me lo concedo...ma da ottobre fino a maggio multi,perché il budello giocando sulla terra umida dura veramente troooppo poco per quello che costa

avatar
Philo Vance

Messaggi : 877
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da st13 il Mer 10 Ott 2018, 19:39

Prime ore con tour bite 1.20 a 22kg. Buona ,a troppo troppo rigida per me
Seconda incordatura con multi isospeed energetic 1.20 incordata a 23 kg..... troppo tese doh doh
Prossima incordatura sempre multi isospeed, energetic 1.30 a 20 kg al massimo...
Comunque la racchetta è fantastica

st13

Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da scimi65 il Mer 10 Ott 2018, 20:55

Posto  i valori da incordata della mia, lunghezza standard, 328gr, 33 di bil, inerzia intorno ai 320, cuoio, over, multi velocity 1,30 nero 23kg, non c'entrano nulla con le Iso ma anch'io scenderò di un paio di kg, fatte 7-8 ore mi esce una palla più pesante che con la exo3 tour 100 Ferrer. Quoto st13 fantastica, se desse paga a qualsiasi retail a pari specifiche e pari settaggio o con il settaggio migliore per entrambe in confronto non mi stupirebbe.                                                     P.S Magari la Artech e la Ferrer non sono confrontabili vista la differente rigidità e tutto il resto.

scimi65

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 02.04.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da Tempesta il Gio 11 Ott 2018, 21:05

ace59 ha scritto:approfitti che Giovanni è poco presente al momento ….. Very Happy Very Happy Very Happy

mi sa che si sta allenando per ristabilire i valori in campo

non vorrei essere nei tuoi panni al prossimo match  What a Face


Ale, mi sono limitato ad evidenziare la realtà dei fatti.

Eppoi è proprio lui (ora) a non volere più Reunion agonistiche quindi quella partita resterà l’ultima........
avatar
Tempesta

Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da st13 il Gio 11 Ott 2018, 22:12

Mentre voi vi stuzzicate io continuo a giocare con la artech.... C'è poco da fare, racchetta splendida...... Poi che sia la migliore per un tennista della domenica non mi permetto di sostenerlo, però è uno spettacolo

st13

Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da correnelvento il Ven 12 Ott 2018, 06:30

Philo Vance ha scritto:@st 295grammi
  Bil.33.2

 Inerzia booo?


Levando peso sotto, chiaramente varia il balance, ma l'inerzia rilevata al diagnostic resta la stessa, ma quella "non rilevabile" (in quanto la racchetta si muove su 3 piani) cala di poco.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14177
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da st13 il Ven 12 Ott 2018, 08:36

un calo di inerzia potrebbe far solo bene alla mia spalla! però alla fine, quei 10 gr in meno li pagherei con un bilanciamento più avanzato. la lascio com'è fino a quando non sarà il momento di sostituire il grip..... e mi sa che prendo pure la gemella per tutta la stagione

st13

Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da doctor_tennis il Lun 22 Ott 2018, 15:14

Avviso i piemontesi del forum che un esemplare della Artech può essere preso in prova presso il decathlon di Moncalieri
avatar
doctor_tennis

Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da VonKurt Ieri alle 18:13

Premetto che sono un NC ma con la fissa delle racchette NON commerciali e NON facili (mai avuto una Babolat, per dirne una). Ho acquistato una Artech con delle caratteristiche particolari (io ho uno swing lento e gioco quasi piatto e quindi ho bisogno di racchette mediamente pesanti per dare corposità al mio colpo)
Allora: provata in partita ieri sera su terra. Me lo permettete un "francesismo"? MINCHIA!!!! la pensavo difficile e precisa con sweetspot limitato...mi sono dovuto presto ricredere; Si trova profondità con una certa facilità. Grandissimo dritto, sul rovescio mi son trovato meno bene ma quello è un problema mio. Dove sono riuscito a colpire con buon timing e precisione sono uscite delle belle palle. Il mio sparring ha notato una bella pesantezza di palla. Io una estrema precisione direzionale, buona presa delle rotazioni (che non sono parte integrante del mio gioco) estrema precisione dell'altezza di palla dal suolo, tanto che all'inizio ho preso qualche volta di troppo il nastro; corretto il colpo, tutto perfetto. Sui colpi bloccati la palla trovava un'ottima profondità. Unica pecca...e vorrei vedere: braccetto vietato nel modo più assoluto. Gradisce molto il gioco d'attacco grazie anche alla facilità di aprirsi gli angoli con colpi precisi e profondi. Le caratteristiche della racchetta nuda sono: lunghezza 69 cm. manico in cuoio; 305 Gr. di peso; bilanciamento 328 mm/mm; Sw 290 Kg/Cm2. Un grazie specialissimo e molto sentito a Raffaello Barbalonga per aver reso disponibile il suo progetto e avermi "customizzato" alla perfezione il telaio. Ha centrato in pieno la racchetta sulle mie caratteristiche.
Tra le altre posseggo: Mantis Pro custom; Donnay Pro One GT 16M, Penta 100 custom, X-Dual silver custom; Zus 100 16M 310gr 315mm/mm bil RA 70; etc.etc.
avatar
VonKurt

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 17.01.14
Età : 63
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da muster Ieri alle 22:13

VonKurt ha scritto:Premetto che sono un NC ma con la fissa delle racchette NON commerciali e NON facili (mai avuto una Babolat, per dirne una). Ho acquistato una Artech con delle caratteristiche particolari (io ho uno swing lento e gioco quasi piatto e quindi ho bisogno di racchette mediamente pesanti per dare corposità al mio colpo)
Allora: provata in partita ieri sera su terra. Me lo permettete un "francesismo"? MINCHIA!!!! la pensavo difficile e precisa con sweetspot limitato...mi sono dovuto presto ricredere; Si trova profondità con una certa facilità. Grandissimo dritto, sul rovescio mi son trovato meno bene ma quello è un problema mio. Dove sono riuscito a colpire con buon timing e precisione sono uscite delle belle palle. Il mio sparring ha notato una bella pesantezza di palla. Io una estrema precisione direzionale, buona presa delle rotazioni (che non sono parte integrante del mio gioco) estrema precisione dell'altezza di palla dal suolo, tanto che all'inizio ho preso qualche volta di troppo il nastro; corretto il colpo, tutto perfetto. Sui colpi bloccati la palla trovava un'ottima profondità. Unica pecca...e vorrei vedere: braccetto vietato nel modo più assoluto. Gradisce molto il gioco d'attacco grazie anche alla facilità di aprirsi gli angoli con colpi precisi e profondi. Le caratteristiche della racchetta nuda sono: lunghezza 69 cm. manico in cuoio; 305 Gr. di peso; bilanciamento 328 mm/mm; Sw 290 Kg/Cm2. Un grazie specialissimo e molto sentito a Raffaello Barbalonga per aver reso disponibile il suo progetto e avermi "customizzato" alla perfezione il telaio. Ha centrato in pieno la racchetta sulle mie caratteristiche.
Tra le altre posseggo: Mantis Pro custom; Donnay Pro One GT 16M, Penta 100 custom, X-Dual silver custom; Zus 100 16M 310gr 315mm/mm bil RA 70; etc.etc.


per curiosita che corde hai usato e che tensione ??
avatar
muster

Messaggi : 902
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : bergamasco adottivo ma nato in brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da VonKurt Oggi alle 09:41

Sono partito con Head Hawk 1.25 grey 21,5x20,5 con prestretch 10% per poi passare all'ibrido mantenendo sulle verticali le Hawk a 21 + Prestretch (tiengo matassa) e sulle orizzontali multi Hyper Strings Photon 1.30 a 21,5 con prestretch 10%. Le Photon sono state fatte realizzare dal mio incordatore e amico Andrea Candusso. Ho provato anche il reverse...ma non mi è piaciuto. Io cercavo di più l'uscita di palla che le rotazioni....
avatar
VonKurt

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 17.01.14
Età : 63
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da paoletto Oggi alle 12:04

non e' che per caso ne fanno anche in pattern 18x16?
e in seconda battuta, ci sarebbe il modo di full capparla? i grommet head ci vanno?

paoletto

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.03.16
Località : FM

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Artech Artengo CUSTOM recensione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum